retequattro

CS_Torna con una nuova stagione “Fuori dal Coro”


Martedì 30 agosto, in prima serata su Retequattro, torna con una nuova stagione “Fuori dal coro”. Nel nuovo appuntamento, Mario Giordano intervisterà Giorgia Meloni e Carlo Cottarelli. 
Tanti i temi al centro della prima puntata, tra cui la controversa campagna elettorale in corso, mentre gli italiani continuano ad affrontare il carovita e l’emergenza sociale, derivata anche dal dilagare della violenza dai giovani con l’unico obiettivo di avere successo sui social.
Nel corso della serata, con un commento della Prof.ssa Maria Rita Gismondo, spazio a un approfondimento sulle ultime tappe nella lotta al Covid-19: dal modo di agire dello Stato di fronte al problema degli eventi avversi, con testimonianze di chi ha sviluppato malattie non ancora riconosciute come tali dal Servizio Sanitario Nazionale, al tema delle cure domiciliari. 
Focus, poi, sul cambiamento climatico per cercare di capire se è veramente tutta colpa dell’essere umano.
Infine, non mancherà il cavallo di battaglia della trasmissione, con nuovi casi di occupazioni abusive di case private. 

redazione

CS_A “Zona Bianca”: Giuseppe Brindisi intervista Silvio Berlusconi


Il Presidente di Forza Italia Silvio Berlusconi sarà ospite domani sera, giovedì 28 luglio, a “Zona Bianca”, il programma condotto da Giuseppe Brindisi, in prima serata su Retequattro.

Tanti i temi al centro della puntata: dalla crisi economica che colpisce sempre più famiglie e imprese, al decreto Aiuti bis a cui sta lavorando l’esecutivo fino alle possibili alleanze dei partiti in vista delle prossime elezioni.

Ampio spazio sarà poi dedicato a un’inchiesta esclusiva sui furbetti del reddito di cittadinanza, la misura bandiera del Movimento 5 Stelle che diversi partiti vorrebbero cancellare o profondamente riformare. E ancora, un approfondimento sul mondo no-vax, con alcuni esponenti che si dicono pronti a scendere in politica.

Infine, documenti inediti sul caso di Diana, la bambina di diciotto mesi lasciata morire di stenti dalla madre Alessia Pifferi a Milano.

CS_Su Retequattro ampio spazio alle comunicazioni del Premier Mario Draghi e al voto di fiducia in Senato


Mercoledì 20 luglio 2022, su Retequattro, ampio spazio sarà dedicato alle comunicazioni del Presidente del Consiglio Mario Draghi al Senato e al successivo dibattito sulla fiducia con il voto: 

• dalle ore 11.00, andrà in onda “Speciale Tg4 – Draghi al bivio”; a seguire il consueto appuntamento con l’edizione del Tg4 delle ore 12.00;

dalle ore 14.00 alle ore 19.00, appuntamento con “Quarta Repubblica – Speciale Crisi di Governo”, condotto da Nicola Porro, per seguire minuto per minuto una giornata fondamentale per il futuro del Governo italiano, con il commento di tanti ospiti in studio e in collegamento;

• a seguire, come di consueto, l’appuntamento informativo quotidiano con l’edizione del “Tg4” delle ore 19.00;

• in access prime-time, tutti gli aggiornamenti con “Controcorrente”, condotto da Veronica Gentili, che prosegue in prima serata con “Controcorrente – Prima Serata”. 

redazione

CS_”La scuola più bella del mondo”


Domenica 17 luglio, in prima serata su Retequattro, appuntamento con “La scuola più bella del mondo”, commedia diretta da Luca Miniero.

A causa di un errore, gli studenti di una scalcinata scuola di Acerra vengono mandati in un istituto toscano come ospiti, al posto di un gruppo di bambini africani. Segue una serie di incomprensioni e difficoltà che vengono lentamente appianate nel nome dell’amore.

LO SAPEVATE CHE:

De Sica sul set è ingrassato di ben 9 kg.

Gran parte delle riprese sono state effettuate a Montepulciano (nel film chiamato San Quirico d’Orcia), Bagno Vignoni, a Radicofani e a Pienza.

Luca Miniero ha affermato di aver voluto fortemente le musiche dei 99 Posse perchè il gruppo suonava alla sua Università.

Cast: Christian De Sica, Rocco Papaleo, Angela Finocchiaro e Miriam Leone

CS_Nuovo appuntamento con “Quarto Grado – Le Storie”: i casi di Mario Bozzoli e Isabella Noventa


Venerdì 15 luglio, alle ore 21.25, su Retequattro, nuovo appuntamento con “Quarto Grado – Le storie”. In conduzione Gianluigi Nuzzi, con Alessandra Viero.

Il programma a cura di Siria Magri torna sul caso di Mario Bozzoli, l’imprenditore del bresciano scomparso dalla sua fonderia l’8 ottobre del 2015.
Questo caso rappresenta uno dei puzzle più difficili da ricomporre, soprattutto perché il corpo dell’uomo non è mai stato ritrovato.
Per gli inquirenti l’uomo è stato ucciso e l’unico imputato, con l’accusa di omicidio volontario e distruzione di cadavere, è il nipote Giacomo. Da tempo, infatti, fra i due i rapporti erano pessimi.

Al centro della serata anche la vicenda di Isabella Noventa, l’impiegata di Padova uccisa il 16 gennaio 2016. Per l’omicidio sono stati condannati i fratelli Sorgato, Freddy e Debora condannati in via definitiva a 30 anni di reclusione e Manuela Cracco, considerata una complice, condannata a 16 anni e 10 mesi.
Nonostante queste sentenze non sono mai stati ritrovati, il cadavere della donna e l’arma del delitto.

Redazione

CS_Nuovo appuntamento con “Quarta Repubblica”: faccia a faccia tra Paolo Mieli e Toni Capuozzo


Faccia a faccia tra Paolo Mieli e Toni Capuozzo domani sera a “Quarta Repubblica”, il talk show condotto il lunedì da Nicola Porro su Retequattro, a partire dalle 21.30.
In primo piano ancora il conflitto in Ucraina: le armi segrete di Putin che minaccia “la guerra totale”, la distruzione di Mariupol, il destino di Kherson, il ricatto del gas e il ritorno alle centrali a carbone.
Ad analizzare in diretta le corrispondenze degli inviati, tra gli altri, l’ambasciatore Giulio Terzi di Sant’Agata, il deputato di Forza Italia Andrea Ruggieri, il vicepresidente del M5S Michele GubitosaEleonora Forenza di Rifondazione comunista.
Da segnalare due reportage: uno dalla Moldavia che teme di subire lo stesso destino dell’Ucraina e un altro dalla Bulgaria, Paese a cui la Russia taglia le forniture di gas dopo il rifiuto di pagarle in rubli.
Anche domani la partecipazione di Vittorio Sgarbi e di Gene Gnocchi.

redazione
 

CS_Nuovo appuntamento con “Fuori dal Coro”


Martedì 12 aprile, in prima serata su Retequattro, a “Fuori dal coro”, Mario Giordano si occuperà del conflitto tra Russia e Ucraina, con un’analisi dei contraccolpi subiti dall’economia italiana, in uno scenario in cui le difficoltà per famiglie e imprese sembrano aumentare di giorno in giorno. Ci si soffermerà sul tema del gas nel Mar Adriatico che l’Italia non può estrarre a causa del Piano per la transizione energetica sostenibile delle aree idonee del 2022, ma che è invece utilizzato dal Paese a noi dirimpettaio, la Croazia.
Nel corso della serata, con un approfondimento sull’obbligo vaccinale per gli insegnanti, verranno raccontate le storie di alcuni docenti non immunizzati obbligati a rientrare a scuola, ma impossibilitati ad avere contatti con gli studenti e a insegnare. 
Spazio, inoltre, a un’inchiesta sulla cura al plasma iperimmune e sugli effetti nel trattamento dei malati di Covid-19. Infine, si tornerà a parlare delle occupazioni abusive di case. 

redazione

CS_Nuovo appuntamento con “Quarta Repubblica”: Nicola Porro intervista Silvio Berlusconi


Silvio Berlusconi torna in uno studio televisivo. Il leader di Forza Italia sarà domani intervistato da Nicola Porro a “Quarta Repubblica” (Retequattro, lunedì, ore 21.30), in una puntata ancora interamente dedicata alla guerra in Ucraina, all’emergenza umanitaria e alle ripercussioni politiche ed economiche in Europa e nel mondo. Le atrocità dai fronti orientali, le conseguenze delle sanzioni contro la Russia e la prospettiva di una riduzione dei consumi di energia saranno raccontate e analizzate in diretta con gli inviati. Tra i servizi, da segnalare un’intervista con il giornalista ucraino Oleh Baturyn, sequestrato, picchiato e minacciato di morte per otto giorni dai soldati russi e un’inchiesta sulle cause per cui in Italia non si può estrarre gas naturale dai giacimenti già disponibili.

Tra i tanti ospiti di Nicola PorroToni Capuozzo, l’ex ministro dell’Interno e attuale presidente della Fondazione Med-Or Marco Minniti (Pd), il sociologo e sondaggista indipendente russo Alexei Levinson. Anche domani, il contributo di Vittorio Sgarbi e di Gene Gnocchi.

redazione

CS_Nuovo appuntamento con “Quarto Grado”: l’omicidio di Liliana Resinovich e il processo a Benno Neumair


Venerdì 25 marzo, alle ore 21.25, su Retequattro, nuovo appuntamento con “Quarto Grado”. In conduzione Gianluigi Nuzzi con Alessandra Viero.

Il programma a cura di Siria Magri apre la puntata con il giallo di Liliana Resinovich, la 63enne di Trieste scomparsa il 14 dicembre scorso e ritrovata senza vita in un bosco vicino a casa, il 5 gennaio. Si indaga sul gomitolo che il marito di Lily, Sebastiano Visentin, ha consegnato alla polizia: potrebbe essere dello stesso tipo di quello ritrovato vicino al corpo della donna? Anche questo è un aspetto in attesa di chiarimenti.

Al centro della serata anche il duplice omicidio dei coniugi Neumair, Laura e Peter, la coppia di Bolzano uccisa il 4 gennaio 2021.
Durante il processo hanno parlato le due amiche che sono state con Benno la notte dopo il delitto e nei giorni successivi una di loro ha raccontato: ‘Mi aveva chiesto di fornirgli un alibi…’.

“Quarto Grado” conferma l’intervento di esperti e ospiti: tra questi, Carmen Pugliese, Luciano Garofano, Alessandro Meluzzi, Massimo Picozzi, Carmelo Abbate, Grazia Longo.
Sempre presente lo stretto rapporto tra “Quarto Grado” ai suoi telespettatori: una community online molto attiva – i quartograders -, che ogni venerdì posta in diretta via social.

redazione

CS_Nuovo appuntamento con “Quarta Repubblica”: Nicola Porro intervista il premio Nobel polacco Lech Walesa


L’intervista con l’ex presidente della Polonia e premio Nobel Lech Walesa domani sera a “Quarta Repubblica”, il talkshow condotto ogni lunedì da Nicola Porro (Rete4, ore 21.25) e ancora una volta dedicato alla guerra in Ucraina, a quasi un mese dall’invasione russa.

L’emergenza del caro-energia sarà al centro del faccia a faccia con Paolo Scaroni, ex amministratore delegato prima di Enel e poi di Eni.
Nel corso della serata verrà mandato in onda un servizio sull’esercitazione “Cold Response” della Nato nel Nord della Norvegia, durante la quale è precipitato un velivolo Usa con quattro soldati a bordo. Infine, un ritratto del presidente russo Vladimir Putin attraverso le testimonianze di chi lo ha conosciuto di persona.

Le notizie dai diversi fronti del conflitto e dalle frontiere attraversate dai profughi saranno analizzate in diretta, tra gli altri, dall’ambasciatore Giulio Terzi di Sant’Agata e da Toni Capuozzo. Anche domani il contributo di Gene Gnocchi e di Vittorio Sgarbi.

Redazione