Riccardo Scamarcio

05/02/2019 – 21:20 #RAI2: PERICLE IL NERO In prima visione un film drammatico con Riccardo Scamarcio


Martedì 5 febbraio alle Rai2 trasmette in prima tv il film di Stefano Mordini “Pericle il nero” con Riccardo Scamarcio.

Pericle Scalzone, detto Il nero, fa il “lavoro sporco” per conto di Don Luigi, spietato boss camorrista emigrato in Belgio. Durante una spedizione punitiva per conto del boss, Pericle commette un grave errore. Scatta la sua condanna a morte. In una rocambolesca fuga che lo porterà fino in Francia, Pericle incontra Anastasia, che lo accoglie senza giudicarlo e gli mostra la possibilità di una nuova esistenza. Ma Pericle non può sfuggire a un passato ingombrante e pieno di interrogativi…
Redazione

06/12/2017 – 21:25 #RAI1: IO CHE AMO SOLO TE – Commedia sul matrimonio con Riccardo Scamarcio e Laura Chiatti


Chiara e Damiano sono due giovani di Polignano a Mare che stanno per sposarsi. I ragazzi non sanno che anche i loro genitori, Ninella – madre di Chiara – e don Mimì – padre di Damiano – stavano per farlo tanti anni prima, ma il loro sogno d’amore non si realizzò a causa del fratello della donna, contrabbandiere poi arrestato. In due giorni, tra segreti svelati, amori mai dimenticati, parenti nordici e galeotti, Chiara e Damiano impareranno cos’è davvero l’amore. E’ la trama di “Io che amo solo te”, commedia con Riccardo Scamarcio, Laura Chiatti, Michele Placido e Maria Pia Calzone, regia di Marco Ponti, in onda mercoledì 6 dicembre su Rai1 alle 21.25. 
Redazione

CASO WEINSTEIN, SCAMARCIO: “ARTISTI AVREBBERO DOVUTO PARLARE PRIMA. SGRADEVOLE CHI PARLA ADESSO MA HA FATTO CARRIERA…”


riccardo scamarcio

Riccardo Scamarcio, attore italiano tra i più noti, oggi Un Giorno da Pecora Rai Radio1 ha detto la sua sul caso Weinstein, il produttore americano che è stato accusato di molestie da attrici di tutto il mondo. Scamarcio ha esordito spiegando di non apprezzare il modo con cui i media stanno trattando il caso Weinstein. “Della vicenda Weinstein la cosa che mi sembra più triste è che il popolo vuole il sangue e la stampa glielo fornisce”. Si spieghi meglio. “Le reazioni di chi ha preso distanze dai comportamenti di Weinstein, certamente e assolutamente condannabili, in questo momento mi sembrano altrettanto sgradevoli. Ci sono artisti che parlano adesso e che comunque hanno fatto la loro carriera”. Avrebbero dovuto parlare prima? “Si, col senno di poi – ha detto a Rai Radio1 Scamacio – possiamo dire quello che vogliamo. Ora lo stanno massacrando e ora giù tutti a massacrarlo e non si capisce che dietro c’è un uomo che ha una patologia, che si è comportato in maniera deplorevole ma che rimane un esser umano. Ora massacrarlo come sta facendo il New York Times, che si erge a beniamino della giustizia…”

da redazione @1giornodapecora

CINEMA, SCAMARCIO: NUOVO FILM SORRENTINO GIRATO PER OLTRE LA META’, E’ BELLISSIMO


Riccardo Scamarcio contro il pubblico: “Rompete il caz*o”


riccardo scamarcio-6.png

Insomma, va detto che la verità al pubblico non sempre è gradita soprattutto se urlata.E’ capitato a Riccardo Scamarcio che a Bari per per ritirare il premio Gassman per il film “Pericle il nero” ha inveito contro il pubblico. Scamarcio risentito forse dall’insuccesso del  film ritenuto importante e per il quale ha ricevuto il premio al festival barese si è sfogato col pubblico:
Voi rompete il caz*o.Voi volete interagire con lo spettacolo, applaudite… Ma che cazzo applaudite? Capisco che è una vostra esigenza partecipare. Ma dovete stare zitti. Sono provocazioni estreme per dire che lo spettacolo è uno spettacolo se vi sorprende. Tutti vogliono gratificare, fare per il pubblico, è tutto per il pubblico. Infatti mi sto facendo un culo così per voi” .

Alle sue parole  dure e provocatorie, sono seguiti i fischi e  gli insulti del pubblico ma l’attore ha continuato  il suo monologo che è diventato sempre più acceso quando il pubblico ha fatto qualche osservazione. “Voi siete diventati i protagonisti nello spettacolo. C’è una forma di accondiscendeza di spettacolo – tutto per il pubblico. Ma io dico: ‘E no, ognuno ha il proprio mestiere. Se no venite qui e fatelo voi sto cazzo di spettacolo’. Basta con ste cose di dare ragione al pubblico. Il pubblico ha torto a prescindere. La città è malata. Finalmente mi fischiate contro. Che se ne frega. Non venite a teatro. Anzi, ma che cazzo siete venuti a fare qua, per sentire cosa?!?”.

Tra gli insulti che sono volati  c’è  chi prova a fargli qualche domanda. E proprio mentre Scamarcio dice al microfono:”stavo scherzando, stavo solo facendo un discorso in generale”, una donna seduta tra il pubblico fa una domanda  che lo fa imbestialire. “Perché sei venuto qui a parlare di te e hai voluto strafare?”, risponde  “Voglio strafare perché mi assumo la responsabilità di quello che dico. Lei non mi dà la linea di quello che devo dire. Io sono libero e dico quello che voglio, quando voglio e come cazzo voglio. Io in questo Paese sono libero, in pochi dicono quello che pensano. Di questo si dovrebbe preoccupare“.

Redazione

Amici13 quinta puntata – ospiti Giorgia, Luca Carboni, Umberto Tozzi, Gigi d’Alessio e la star internazionale Pharrell Williams.


mariad emma

Per il quinto appuntamento di Amici13 confermata la presenza di  Pharrell Williams, la guest star internazionale in cima alle classifiche mondiali col tormentone Happy, ( in Italia è in vetta ai Top Digital Download della Fimi)  che alcune indiscrezioni davano per certo nella scorsa puntata.

Tra gli ospiti ancora Giorgia cantautrice  e produttrice discografica, in procinto di partire col Senza Paura Tour 2014  che prende il titolo dal suo ultimo album già disco di platino per le oltre 60.000 copie vendute e che attualmente è in rotazione in radio col terzo estratto dal disco Non mi ami. Luca Carboni, cantautore e musicista bolognese,  il cui ultimo album Fisico & politico è tra i più venduti degli ultimi sei mesi. Inoltre ci saranno Umberto Tozzi cantautore che nella sua lunga carriera ha venduto oltre 70milioni di copie di dischi e Gigi d’Alessio  che non ha bisogno di presentazioni con i suoi 20milioni di dischi venduti al momento, che duetteranno con i concorrenti in gara. Giudice speciale sicuramente gradito al pubblico femminile  Riccardo Scamarcio e forse ancora Emma accanto a Moreno in qualità di co-coach.

moreno

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: