Sanremo

SANREMO: APERTE LE PREVENDITE


sanremo2016

 

Aperte le prevendite di biglietti per la 66ma edizione del Festival di Sanremo al Teatro dell’Ariston. Dalle ore 10.00 di martedì 12 gennaio avrà inizio la prevendita degli abbonamenti alle cinque serate del concorso canoro della cittadina ligure e i biglietti nominativi per le singole serate potranno essere prenotati esclusivamente a questo indirizzo internet (cliccare)

Il prezzo degli abbonamenti per la galleria, fissato in accordo con il Comune di Sanremo, rimane invariato per il sesto anno consecutivo ed è di 672 euro . L’abbonamento per la platea avrà un costo di 1.290 euro. I singoli biglietti per la platea per le prime quattro serate avranno un costo di 180 euro, mentre costera’ 660 euro il biglietto per la serata finale. I biglietti della galleria per le prime quattro serate avranno un costo di 100 euro, mentre per la finale costeranno 320 euro l’uno.

05/11/2015 – 15:37 – RAI1: I FINALISTI DI SANREMO GIOVANI – L’elenco dei dodici artisti


san

La Commissione Musicale di Sanremo Giovani, composta dal direttore Artistico Carlo Conti e da Piero Chiambretti, Rosita Celentano, Federico Russo, Carolina Di Domenico, Giovanni Allevi e Andrea Delogu, ha selezionato i 12 artisti che, venerdi 27 novembre a Sanremo, in diretta su Rai1, si contenderanno i 6 posti disponibili della categoria Nuove Proposte per il 66° Festival della Canzone Italiana.
Questo l’elenco dei 12 finalisti di Sanremo Giovani:
Cecile, 21 anni di Roma, con “N.E.G.R.A.”; Francesco Guasti, 33 anni di Prato, con “Io e te”; il gruppo Siberia, composto da Eugenio Sournia 24 anni, Matteo D’Angelo 21 anni, Piero Laganà 21 anni, Luca Mele 24 anni, tutti della Toscana, con “Gioia”; Beatrice Visconti 17 anni di Palermo, con “Paulette”; Francesco Gabbani, 33 anni di Carrara, con “Amen”; il duo Valeria e Piero Romitelli composto da Valeria Romitelli 22 anni e Piero Romitelli 29 anni, di Macerata, con “Mai abbastanza”; Chiara Dello Iacovo, 20 anni di Cuneo, con“Introverso”; Ermal Meta, 34 anni di Fier (Albania) con “Odio le favole”; Irama (Filippo Maria Fanti) 19 anni da Monza, con “Cosa resterà”; Michael Leonardi, 25 anni di Sydney (Australia) con “Rinascerai”; il gruppo Rumor composto da Elia Anelli, 24 anni, Marco Platini 24 anni, Evita Polidoro 20 anni, tutti di Novara, con “Il grande salto”; Una (Marzia Strano), 33 anni di Torino con “Amare Stanca”.
Tutte le canzoni ammesse alla finale possono essere ascoltate connettendosi al sito http://www.sanremo.rai.it
Il lavoro di selezione della Commissione per giungere ai 12 brani finalisti è stato complesso e meticoloso. Nella prima fase sono state ascoltate le 648 proposte iscritte al concorso, ridotte a 60 nella mega audizione del 2 novembre scorso fino a giungere alla scelta dei 12 brani di questa mattina.
La stessa Commissione selezionerà anche i 2 artisti dal casting di Area Sanremo che andranno a completare il gruppo delle 8 Nuove Proposte che parteciperà al Festival di Sanremo dal 9 al 13 febbraio 2016.
Redazione

La doppia compilation è DISCO DI PLATINO! Da 6 settimane al 1° posto della classifica con oltre 63.000 copie vendute  


Super-Sanremo-2015-news_3 

SUPER SANREMO 2015”, la doppia compilation del festival di Sanremo , conquista il disco di platino (certificazioni FIMI/GFK Retail and Technology Italia) con ben oltre 63.000 copie vendute e 6 settimane consecutive al 1° posto della classifica.

Il doppio album, pubblicato da Sony Music, è disponibile nei negozi tradizionali e in digital download, ed include tutto il meglio dell’ultimo Festival di Sanremo.

Oltre ai brani in gara, la doppia compilation include anche le grandi cover presentate dagli artisti sul palco dell’Ariston e molti dei singoli già certificati disco d’oro come “Siamo Uguali” di Lorenzo Fragola , “Straordinario” di Chiara e “Grande Amore” de Il volo.

TRACK LISTING

Cd1:

Grande amoreIl Volo
StraordinarioChiara
Che giorno èMarco Masini
Un vento senza nomeIrene Grandi
Sogni infrantiGianluca Grignani
Come una favolaRaf
SolaNina Zilli
Siamo ugualiLorenzo Fragola
Adesso e qui (nostalgico presente)Malika Ayane
Buona fortuna amoreNesli
Una finestra tra le stelleAnnalisa
Fatti avanti amoreNek
LiberaAnna Tatangelo
VoceLara Fabian
Oggi ti parlo cosìMoreno
Io sono una finestraGrazia Di Michele & Mauro Coruzzi
Vita d’infernoBiggio e Mandelli
Ritornerò da teGiovanni Caccamo
Io non lo so cos’è l’amoreRakele
RitorneraiChanty

CD 2:

Io che amo solo teDear Jack
Ciao amore ciaoBianca Atzei & Alex Britti
Il volto della vitaChiara
Una città per cantareLorenzo Fragola
Se perdo teIrene Grandi
Sarà per teMarco Masini
Dio come ti amoAnna Tatangelo
Vedrai vedraiGianluca Grignani
Se bruciasse la cittàNina Zilli
AncoraIl Volo
AlgheroGrazia Di Michele & Platinette
Una carezza in un pugnoMoreno
Sto male Lara Fabian
E la vita, la vitaBiggio e Mandelli
Mare mareNesli
Oltre il giardinoKaligola
CredoAmara
ElisaKuTso
Qualcosa da decidereEnrico Nigiotti
GalleggiareSerena Brancale

“Super Sanremo 205″ è disponibile su iTunes: https://itun.es/i6Bv7Fx, Google Play: http://bit.ly/Super-Sanremo-2015-GPlay, Amazon.it (2CD): http://amzn.to/1DJvMpl e in streaming su Spotify, Deezer e TIMmusic: http://www.multiurl.com/l/mC3


 

Sanremo 2015, da Area Stile Youngblood il primo firmacopie per il nuovo album dei Dear Jack


Dear Jack firmacopie 2 Dear Jack con staff Area Stile Youngblood5J7A8966
 Sanremo – A poche ore dell’esibizione sul palco del teatro Ariston, la giovanissima formazione Dear Jack è stata ospite dello spazio Area Stile Youngblood all’interno dell’Hotel Royal di Sanremo per il primo firmacopie del nuovo album dal titolo “Domani è un altro film (seconda parte)” uscito oggi per Baraonda / Artist First. Alessio, Francesco, Lorenzo Cantarini, Alessandro e Riccardo circondati da decine di fan, si sono intrattenuti per autografi e foto.

NESLI: il 12 febbraio esce il nuovo album di inediti “ANDRA’ TUTTO BENE” che contiene “BUONA FORTUNA AMORE”, brano che porterà al Festival di Sanremo. Dal 16 febbraio parte l’instore tour..


nesli2

 

“BUONA FORTUNA AMORE è una lettera d’amore a una persona lontana. Quando si dividono le strade e ci si separa. Non c’è rabbia, è un augurio e la celebrazione di un addio”: così NESLI descrive il brano (di cui è autore) che presenterà al 65° Festival di Sanremo. Un importante traguardo per l’artista, che sul palco del Teatro Ariston darà voce al suo nuovo percorso artistico nel cantautorato pop moderno, inaugurato con il branoANDRÀ TUTTO BENE”,attualmente in tutte le radio, che anticipa l’omonimo album di inediti in uscita il 12 febbraio (produzione Go Wild Music – etichetta Universal Music).

Guidato dal suo produttore Brando e da un nuovo team formato dalla Production House Go Wild Music e dall’etichettaUniversal Music, con l’album “Andrà Tutto Bene”, il “poeta” (come amano definirlo i suoi fan) “punk” (come lui stesso si definisce per attitudine) tornerà con il suo stile personale e di grande impatto emotivo, e con il suo universo artistico sempre in evoluzione. Nell’album, composto da 11 brani inediti, la sua urgenza di scrivere e comunicare, in maniera diretta, mai allineata e mai banale, si sposa con la passione del cantautore per la melodia, le sonorità rock underground e le atmosfere britanniche degli anni ’80.

Ecco la tracklist di “Andrà tutto bene”: “Andrà tutto bene”, “Allora ridi”, “Buona fortuna amore”, “Sarò come vorrai”, “Prima o poi”, “Quello che non si vede”, “Il mondo è come”, “Dimmi che vuoi che sia”, “Arrivederci e grazie”, “Il cielo è blu” e “Ancora una volta”.

Sulla sua partecipazione al Festival della Canzone Italiana, Nesli racconta: “leggere il proprio nome tra i cantanti big che parteciperanno al Festival di Sanremo è una gioia che ti esplode nel petto! Fiero di esserne parte. Felice di farlo da cantautore e orgoglioso di poter cantare la mia canzone in un palcoscenico così prestigioso”. Sarà il Maestro Umberto Iervolino a dirigere l’orchestra sul palco dell’Ariston durante le esibizioni di Nesli. Nella serata di giovedì, in cui il Festival sceglie di omaggiare la tradizione della canzone italiana, l’artista interpreterà il branoMare Maredi Luca Carboni(1992).

Nesli incontrerà il pubblico per presentare il suo nuovo album “Andrà Tutto Bene” con un instore tour che toccherà da Nord a Sud le principali città italiane:

16 febbraio a GENOVA (Feltrinelli, Via Ceccardi 16, ore 18.00)

17 febbraio a TORINO (Feltrinelli, Staz. Porta Nuova, ore 18.30)

18 febbraio a MILANO (Feltrinelli, P.za Piemonte, ore 18.30)

19 febbraio a VARESE (Casa del Disco, Piazza del Podestà 1, ore 15.00)

22 febbraio a MARGHERA (Venezia) (Mondadori CC Nave De Vero, ore 18.00)

23 febbraio a ROMA (Discoteca Laziale, Via Mamiani 62, ore 17.00)

24 febbraio a NAPOLI (Feltrinelli, P.za Dei Martiri, ore 18.00)

25 febbraio a NOLA (Napoli) (Mondadori CC Vulcano Buono, ore 18.00)

26 febbraio a BARI (Feltrinelli, Via Del Melo 119, ore 18.30)

27 febbraio a LECCE (Feltrinelli, Via Dei Templari 9, ore 18.30)

2 marzo a BOLOGNA (Mondadori, Via M. D’Azeglio 34/A, ore 18.00)

3 marzo a LONATO (Brescia) (Mondadori CC Il Leone, Via Mantova 36, ore 18.00)

Il video del brano “Andrà tutto bene, primo capitolo della sua nuova avventura musicale, (disponibile in streaming e in digital download su iTunes, al link http://bit.ly/atb_i, e nei principali store digitali) ha già superato 1.000.000 di visualizzazioni! Il videoclip, diretto da Marco Salom, è online al link: http://vevo.ly/GuCfgo.

 

CHANTY in gara al Festival di Sanremo (Nuove Proposte) con il brano “RITORNERAI”


chanty 

Da oggi, lunedì 19 gennaio, il brano “Ritornerai” della giovane cantautrice ligure CHANTY è in rotazione radiofonica e disponibile sulle principali piattaforme streaming e in digital download su iTunes. Con “Ritornerai”, CHANTY parteciperà alla 65^ edizione del Festival di Sanremo nella sezione “Nuove Proposte”.

Le note e le parole di “Ritornerai catturano le emozioni che Chanty ha vissuto in questi anni tra Africa, Taiwan, Stati Uniti e Italia. La musica del brano, prodotto da Gigi Barocco e arrangiato da Il Delpho, è stata scritta dalla stessa Chanty e il testo, originariamente scritto in inglese dall’artista italo africana, è stato riadattato in italiano insieme ad Andrea Bonomo e Manuela Speroni.

A proposito del brano “Ritornerai”, Chanty racconta: «Chantal Saroldi, 22 anni, nasce da mamma tanzaniana e papà italiano. Vive per qualche anno in Africa, in seguito si trasferisce a Taiwan e poi definitivamente in Italia, a Savona. Chanty racchiude nel suo animo creativo la contaminazione di culture diverse rappresentando una nuova generazione cittadina del mondo.Chantal Saroldi, 22 anni, nasce da mamma tanzaniana e papà italiano. Vive per qualche anno in Africa, in seguito si trasferisce a Taiwan e poi definitivamente in Italia, a Savona.Chanty racchiude nel suo animo creativo la contaminazione di culture diverse rappresentando una nuova generazione cittadina del mondo.Ritornerai” è un collage delle mie esperienze: i miei viaggi in treno, la musica che prima non conoscevo, i pomeriggi al parco dietro casa a chiacchierare con sconosciuti e ad ascoltare storie di vita, l’amore. Ha una struttura volutamente concisa e un sound sinestetico che descrive al meglio una donna ferita e al tempo stesso forte. In questi giorni abbiamo girato anche il video clip. Credo che sorprenderà il modo in cui le immagini riescono a catturare il significato della canzone ossia l’amore proibito che, come una camicia di forza, ti tiene imprigionata ma anche ti abbraccia»

Chantal Saroldi, 22 anni, nasce da mamma tanzaniana e papà italiano. Vive per qualche anno in Africa, in seguito si trasferisce a Taiwan e poi definitivamente in Italia, a Savona.Chanty racchiude nel suo animo creativo la contaminazione di culture diverse rappresentando una nuova generazione cittadina del mondo.

Vivace e curiosa, Chanty si interessa alla musica fin da piccola e studia canto jazz al Conservatorio di Cuneo. Nelle sue interpretazioni trasmette il calore della propria terra d’origine e la sua voce calda è garanzia di sincerità senza compromessi. Vince il Festival Golden Disc, nella sezione Inediti & Cantautori e partecipa anche al concorso per solisti jazz, Premio Massimo Urbani, ricevendo dal presidente di giuria, Enrico Rava, una borsa di studio per il Nuoro Jazz Festival di Paolo Fresu. In occasione dell’Umbria Jazz 2012, Chanty vince una borsa di studio per il programma estivo della Berklee College of Music di Boston. Prende parte anche al concerto d’apertura dell’Umbria Jazz Winter di Orvieto. Chanty, da più di un anno seguita nella sua crescita artistica dal Management 3esessanta, è recentemente entrata a far parte del roster di artisti della storica casa discografica Carosello Records.

ENRICO NIGIOTTI : in gara al FESTIVAL DI SANREMO nella sezione NUOVE PROPOSTE con il brano “QUALCOSA DA DECIDERE” DA VENERDÌ 16 GENNAIO IN RADIO


 gowill

enrico

Il cantautore toscano ENRICO NIGIOTTI parteciperà alla 65° edizione del Festival di Sanremo nella sezione Nuove Proposte con il brano “QUALCOSA DA DECIDERE”Il brano sarà in rotazione radiofonica da venerdì 16 gennaio e anticipa l’omonimo album d’inediti (Go Wild – Universal), che sarà pubblicato nella settimana sanremese.

«Ogni canzone che scrivo rappresenta una parte di me e sia questo brano sia l’omonimo album che lo contiene ne sono l’esempio – racconta Enrico Nigiotti – cantare il mio pezzo su un palco prestigioso come quello dell’Ariston è per me la realizzazione di un sogno: fare musica».

A dirigere l’orchestra del Festival di Sanremo per Enrico Nigiotti sarà il Maestro Umberto Iervolino.

 Enrico Nigiotti, classe 1987, è un cantautore e chitarrista livornese. Cresciuto con una passione viscerale per la musica blues, ereditata dal padre, ha sviluppato fin da bambino una vocazione speciale per la chitarra. Per anni viaggia tra Livorno e Roma seguendo alcune masterclass di chitarra e migliorando il suo stile. Nel 2008 avviene l’incontro con Caterina Caselli ed Enrico pubblica un primo singolo prodotto da Michele Canova, che vede la partecipazione straordinaria di Elisa in qualità di arrangiatrice dei cori. Nel 2009 il giovane cantautore partecipa alla trasmissione televisiva Amici, riscuotendo un grande successo di pubblico. Dopo la partecipazione al talent, il 26 marzo 2010 pubblica con Sugar il suo primo album d’inediti “Enrico Nigiotti” e successivamente inizia un tour promozionale in tutta Italia. Dopo la fine del contratto, Enrico si dedica per un paio d’anni allo studio e alla scrittura di nuovi brani e nell’ estate del 2012 conosce Adele Di Palma(manager di Fabrizio De André, Ivano Fossati, Gianna Nannini) e Brando (Emma Marrone – Modà – Nesli) che diventeranno rispettivamente la sua manager e il suo produttore.

KALIGOLA In gara al FESTIVAL DI SANREMO nella sezione NUOVE PROPOSTE con il brano “OLTRE IL GIARDINO”


kaligola

Il rapper romano Kaligola è il più giovane partecipante alla 65° edizione del Festival di Sanremo nella sezione Nuove Proposte con il brano “Oltre il giardino”

«C’è un uomo che frequenta i giardini comunali, sembra un barbone, un pazzo, sorride sempre – racconta Kaligola – I bambini non lo temono, gli adulti lo evitano.  Ma chi è veramente? Dietro quel sorriso e quell’apparente leggerezza si cela una storia di dolore che nessuno ha interesse a ricordare o riconoscere. Le parole di questo brano parlano di come in fondo non sappiamo o non vogliamo sapere niente, della vita degli altri. “Oltre il giardino”, scritto dallo stesso Kaligola, racconta l’emarginazione vista con gli occhi di un ragazzo dalla saggezza inaspettata per la sua giovane età.

Kaligola firma anche la regia e il montaggio del video del brano sanremese, come per i suoi progetti precedenti, perché ritiene che la narrazione di una storia debba essere a tutto tondo e coinvolgere quindi non solo la musica e i testi ma anche le immagini. Il video di “Oltre il giardino” è visibile al seguente link:

http://www.rai.it/dl/portali/site/articolo/ContentItem-4e823bf7-7598-40ef-94ca-a6a40698f830.html

“Oltre il giardino” farà parte dell’omonimo album d’esordio di Kaligola (RWM Records), che sarà pubblicato nella settimana sanremese. L’album contiene 11 canzoni scritte e composte dallo stesso Kaligola e vede la collaborazione, per gli arrangiamenti e la produzione, di Enrico Solazzo e Dario Rosciglione.

Note biografiche:

Kaligola, all’anagrafe Gabriele Rosciglione, ha 17 anni e frequenta il quarto anno del liceo scientifico. Il suo nome d’arte è nato casualmente grazie al successo su youtube del suo brano “Ego sum Kaligola” (2012), scritto quando aveva solo 14 anni e apprezzato dai media anche per l’insolito uso del latino nel testo. Musicalmente si è formato studiando per qualche anno pianoforte e ascoltando musica classica (tra i compositori da lui più amati Bernard Hermann, John Williams e Wojciech Kilar) ma anche jazz, funk, soul e hip hop. Nei suoi lavori, inoltre, sono riconoscibili, oltre al suo amore per la musica, anche la passione per la poesia (è un estimatore di Giovanni Pascoli, Alda Merini e Rainer Maria Rilke) e per il cinema (i suoi registi preferiti sono Hitchcock, Kubrik, Tim Burton e Spielberg).

MARCO MASINI torna a Sanremo, in gara con il brano “CHE GIORNO È”. A febbraio esce il triplo album antologico “CRONOLOGIA” con 5 brani inediti e qualche “chicca”


masiniMARCO MASINI torna a Sanremo! 25 anni dopo il suo esordio nel 1990, quando con il brano “Disperato” si era aggiudicato il 1° posto della Sezione “Novità”, il cantautore fiorentino sarà in gara al 65° Festival di Sanremo (in programma al Teatro Ariston dal 10 al 14 febbraio) con il brano “CHE GIORNO È”.

«“Che giorno è” rappresenta un’evoluzione per me e per la mia musica, una sorta di “Masini 4.0” afferma Marco Masini a proposito del brano, scritto insieme a Federica Camba e Daniele Coro È come se la rabbia e i sentimenti dei brani che scrivevo e cantavo negli anni ’90 si siano adesso trasformati in una nuova energia e una nuova consapevolezza. Se “Disperato”fosse il Polo Sud, “Che giorno è” sarebbe il Polo Nord».

 In occasione della partecipazione al Festival, a febbraio uscirà il triplo album antologico “CRONOLOGIA(Sony Music)che conterrà il meglio del repertorio di Marco Masini, con 5 brani inediti e qualche altra “chicca”. Per Marco Masini sarà la settima volta sul palco del Festival di Sanremo (l’ultima volta è stata nel 2009 con il brano “L’Italia”), dove ha trionfato nell’edizione del 2004, aggiudicandosi il 1° posto con il brano “L’uomo volante”.

VALERIO SCANU: L’Isola dei Famosi divide i fan ma… “Tutto Ha Inizio”


l-isola-dei-famosi-2015-anticipazioni_166367

L’eventuale partecipazione di Valerio Scanu all‘Isola dei Famosi a partire dal 26 gennaio su Canale5 e condotto da Alessia Marcuzzi, divide i fan. C’è chi è convinto che il reality possa essere una buona opportunità utile ad accrescere la popolarità del cantante e chi invece si preoccupa per gli effetti che un reality popolare ma considerato “trash” potrebbero avere sulla sua carriera di cantante e sulla credibilità professionale. Il cantante dal canto suo in una recente intervista rilasciata al settimanale Gente, ha confessato che parteciperebbe al reality solo per motivi di natura economica utili a contribuire a finanziare il nuovo progetto discografico sempre da “indipendente” con “NatyLoveYou”, sua etichetta discografica.

Il canto infatti è una costante nella vita di Valerio Scanu, una passione che parte da lontano, fin da quando, bambino, debuttava in feste di piazza e, televisivamente, nel 2000 in Canzoni sotto l’Albero condotto da Paola Perego e poi ancora nel 2002 a Bravo Bravissimo condotto da Mike Bongiorno, dove si classificò vincitore a pieno titolo col brano “Cambiare” di Alex Baroni, diventato poi un suo cavallo di battaglia. La voglia di emergere e farsi conoscere ad un vasto pubblico, lo conduce nel 2008 a partecipare alle selezioni del talentshow più famoso d’Italia: Amici di Maria De Filippi, dove passa al primo colpo, diventando uno dei concorrenti di punta del programma. Si classificherà secondo rimanendo tuttavia nella memoria collettiva dei tantissimi fan il vincitore morale dell’edizione 2008/09. Firma il suo primo contratto discografico con la Emi Music Italy. Ad Amici e a Maria De Filippi sarà sempre riconoscente per  la popolarità e notorietà acquisite grazie al programma.

Valerio Scanu - Sentimento - FrontIl suo primo lavoro discografico viene pubblicato proprio il giorno del suo 19mo compleanno. E il 10 aprile 2009 “Sentimento” sbarca in tutti i negozi di dischi ottenendo a fine maggio il disco di platino per le oltre 70 mila copie vendute che gli viene consegnato proprio ad Amici. Nel 2010 vince il Festival di Sanremo col brano Per tutte le Volte Che... scritta da Pierdavide Carone all’epoca concorrente d Amici9. Sotto contratto Emi, pubblica 5 dischi. Entra in contrasto con la EMI  per divergenze gestionali e si libera dai vincoli contrattuali che lo legano alla  major nel 2012 dietro pagamento di penale. Avvia un percorso in auto produzione dopo aver fondato nel 2011 l’etichetta discografica NatyLoveYou con cui si produce il primo concerto di Natale, And So This Is Christmas, all’Auditorium Parco della Musica nel 2012, un concerto che ripeterà ogni anno. Valerio Scanu, crede in sè stesso ed è un vulcano di idee e in un periodo di pausa lavorativa necessaria per la preparazione del suo primo disco da “indipendente”, si improvvisa  “Vblogger”  per tenere informati e aggiornati i fan sull’andamento dei lavori e non solo, rafforzando il legame con essi  che non l’abbandonano ma lo sostengono nel braccio di ferro con un mondo “musicale” che di certo non lo agevola. Tenacia e professionalità lo premiano e a Gennaio del 2014 pubblica il suo primo album in auto-produzione titolato “Lasciami Entrare” che debutta al secondo posto della classifica Fimi, ottenendo un grande  successo di pubblico e di critica. Ma il disco è solo una parte del progetto musicale che si sviluppa – a partire dalla primavera 2014- nel “Lasciami Entrare Tour live” che parte da Serra de’Conti e tocca varie città d’Italia e  che, con l’aggiunta di tre tappe estere, si sviluppa ulteriormente nel “Lasciami Entrare European Live Tour” coronato da tre sold out: Ascona con un doppio appuntamento il 7 e 8 giugno al Teatro del Gatto, Londra al Tabernacle l’11 ottobre  e infine Pontresina St.Moritz appena il 20 dicembre scorso, che ha ospitato la terza edizione del suo  concerto natalizio.

Valerio-Scanu-cop-300x225Dotato naturalmente di una rara ecletticità, il suo talento va oltre la musica e, fra un impegno e l’altro, Valerio Scanu trova il tempo per partecipare al programma di imitazioni di Carlo Conti Tale e Quale Show su Rai1  dove si classifica secondo e grazie al quale “riconquista” la vasta platea televisiva e soprattutto il pubblico social che lo riscopre “artista” poliedrico dall’indiscutibile talento vocale.

A sorpresa, il 2 dicembre pubblica, dedicandolo ai fan, un album di brani natalizi It’s Xmas Day che racchiude la magia e le emozioni del suo concerto di Natale all’Auditorium Parco della Musica di Roma del 15 dicembre 2013. L’album è attualmente tra i dischi più venduti in Italia.
Il 28 dicembre è ospite allo Zecchino d’oro, dove ha duettato con la sua grande amica Ivana Spagna, e il 31 dicembre conclude in bellezza un anno fitto di impegni intervenendo fra gli ospiti  del concerto di Capodanno di Gigi D’Alessio “Gigi&Friends” dove oltre ad a duettare  con gli altri ospiti presenti, si esibisce in una versione live che per perfezione di esibizione può definirsi da “manuale” di Parole di Cristallo, terzo singolo estratto dal suo ultimo album, certificato “platino” con oltre 31.000 copie vendute.

Insomma, un percorso all’insegna della musica, racchiuso poi in un video dal titolo “Tutto ha Inizio” pubblicato i primi dell’anno sulla sua pagina social e accompagnato dalla frase “Non arrenderti mai perché proprio quando pensi che tutto sia finito è il momento in cui tutto ha inizio…” un monito a non abbassare mai la guardia e a mettersi in gioco..

Con questi presupposti che dire?… Forza Valerio!…