show musicale

CS_#RAI1 07_MAR_2020, 21:25 “Una storia da cantare” Una puntata speciale dedicata all’eterno ragazzo della musica italiana Gianni Morandi


(none)

Torna sabato 7 marzo in prima serata su Rai1 alle 21.25 “Una storia da cantare”, con una puntata speciale dedicata all’eterno ragazzo della musica italiana Gianni Morandi.
In diretta dall’Auditorium Rai di Napoli, insieme ad Enrico Ruggeri e Bianca Guaccero, ci saranno: Piero Pelù, Pinguini Tattici Nucleari, Nino Frassica, Nina Zilli, Mogol, Anna Tatangelo, Marco Morandi, Luca Barbarossa, Amii Stewart, Marco Masini, Michele Zarrillo, Fausto Leali, Alessandro Preziosi, Paolo Vallesi, Nomadi, Matteo Faustini, Fulminacci, Sofia Tornambene, Eugenio Campagna, Galeffi, Canova e i Ditelo voi.
Artisti, amici e volti dello spettacolo che interpreteranno dal vivo le sue hit, con il sostegno della grande band diretta da Maurizio Filardo, e condivideranno testimonianze, aneddoti e curiosità sul cantautore di Monghidoro, da oltre mezzo secolo una vera istituzione della nostra canzone. Lo è dagli anni Sessanta, quando contribuì a far entrare i giovani nell’immaginario collettivo nazionale. Lo è ancora oggi, con alle spalle un bagaglio di brani memorabili, di spettacoli travolgenti, di collaborazioni fraterne come quelle con Dalla e Baglioni.
Morandi come pochi altri ha saputo guadagnarsi l’affetto di tre generazioni di fan con intelligenza e passione: lo ascoltavano le nonne, piace alle mamme e ha conquistato i più giovani, diventando una star anche sui social.
Quella tra Gianni e il pubblico, come quella tra lui e i migliori autori italiani, è una lunga storia d’amore, che ha prodotto canzoni indimenticabili, a cominciare da “Fatti mandare dalla mamma”, la più impegnata “C’era un ragazzo che come me amava i Beatles e i Rolling Stones”, o “In ginocchio da te” tornata di recente agli onori delle cronache per essere stata inserita nel film premio Oscar Parasite. E ancora “Si può dare di più” con la quale vince il Festival di Sanremo insieme a Umberto Tozzi ed Enrico Ruggeri, “Chiedi chi erano i Beatles” con Lucio Dalla, “Scende la pioggia”, “Uno su mille”, “Occhi di ragazza” e tante altre.
Alla luce dei recenti avvenimenti e delle vigenti disposizioni governative, non sarà presente il pubblico in studio, ma come sempre i telespettatori a casa saranno chiamati a partecipare attraverso l’hashtag #unastoriadacantare, condividendo i propri ricordi legati all’artista e ai suoi intramontabili brani.
Una storia da cantare è un programma scritto da Ernesto Assante, Gino Castaldo, Matteo Catalano, Alberto Di Risio, Angela Fortunato, Duccio Forzano, Pietro Galeotti ed Enrico Ruggeri. Con la regia di Duccio Forzano.

Redazione

CS_#RAI1 24_GEN_2020, 21:25 Il Cantante Mascherato Prosegue la caccia al personaggio misterioso con Milly Carlucci


(none)

Venerdì 24 gennaio torna su Rai1, in prima serata alle 21.25, l’avvincente talent game show che ha stregato il pubblico televisivo: Il Cantante Mascherato, il nuovo format della Rete Ammiraglia condotto da Milly Carlucci. Il programma che ha conquistato il pubblico mondiale in Italia sta scatenando la curiosità di milioni di telespettatori, non solo davanti allo schermo, ma anche sul web, dove la caccia al personaggio misterioso si fa sempre più avvincente.
In studio una Giuria di improvvisati detective affiancano Milly Carlucci in questa avventura, con lei infatti cinque giurati d’eccezione: Patty Pravo, Ilenia Pastorelli, Flavio Insinna, Guillermo Mariotto e Francesco Facchinetti. Sono loro, insieme al pubblico a casa tramite il televoto e il voto sui social, a giudicare le esibizioni dei concorrenti rimasti in gara. Ai giurati il difficilissimo compito di dover capire, per primi, chi si nasconde sotto le maschere, provando a riconoscere la voce del personaggio famoso durante ogni esibizione. Tanti i nomi fatti nel corso delle puntante e mentre alcune identità sono state svelate ben sei personaggi restano ancora avvolti nel mistero. Nelle scorse settimane il pubblico ha finalmente tolto la maschera a due concorrenti, l’Unicorno e il Barboncino, scoprendo così due icone della musica italiana: Orietta Berti e Arisa. 
Il grande successo delle prime due puntate ha scatenato una vera e propria caccia alle star che si nascondono dietro le maschere. La maschera che maggiormente ha fatto discutere è quella del Leone: pubblico letteralmente diviso in tre. C’è chi giura che dietro il Re della Savana si nasconda Adriano Pappalardo, chi Al bano, chi un imitatore del valore di Max Giusti. Venerdì su Rai1 Il Cantante Mascherato ospiterà tutti e tre. Dunque, il mistero dietro a questo incredibile personaggio si infittisce, non rimane che restare incollati allo schermo per scoprire i prossimi indizi.
Sei le spettacolari maschere ancora in gara: il Mastino, il Leone, il Coniglio, il Mostro, l’Angelo e il Pavone. Sotto di esse si celano sei personaggi molto famosi, la cui reale identità è completamente nascosta dagli sfarzosi costumi che indossano.

Una serata a dir poco adrenalinica quella in onda questo venerdì, infatti, ogni personaggio affronterà delle vere e proprie sfide con le maschere concorrenti. Si vedranno: Coniglio vs Mastino, Angelo vs Mostro e Pavone vs Leone. Ben due saranno le identità svelate in questo terzo appuntamento e al termine della puntata si conosceranno i 4 finalisti che si contenderanno la maschera d’oro di questa prima esaltante edizione.
Solo pochissime persone che lavorano allo show conoscono davvero chi si nasconde dietro le maschere, i loro volti sono avvolti nel mistero persino nel backstage: per poter girare all’interno degli studi durante le prove, o al loro arrivo, i concorrenti devono infatti indossare un casco integrale e un mantello nero che li nasconde completamente, accompagnati sempre da una persona di produzione vestita in modo identico. Assolutamente vietato parlare con altre persone, tant’è che sui loro abiti scuri campeggia una grande scritta: “NON PARLARMI!”. Inoltre, nessuno dei concorrenti sa chi si nasconde dietro le altre maschere.
Questo clima di segretezza e di mistero rende unico questo show. La sua peculiarità, infatti, risiede nel fatto che il pubblico a casa, oltre a poter votare le esibizioni, può tentare di indovinare l’identità di ciascun concorrente basandosi, oltre che sulla voce del cantante, anche su possibili indizi dati dalla conduttrice o dai giudici nel corso delle puntate, o sulle informazioni fornite dalle clip di presentazione dei protagonisti. In tutto il mondo, infatti, il programma ha riscosso enorme successo per la grande curiosità suscitata nel pubblico nel cercare di capire, nel corso delle settimane, chi canta dietro la maschera.
Gli otto cantanti mascherati di questa prima edizione possono vantare complessivamente: 46 partecipazioni al Festival di Sanremo e, di queste, 5 vittorie alla prestigiosissima kermesse canora, 250 milioni di dischi venduti, la conduzione di 70 programmi televisivi, ben 25 film, concerti in tutto il mondo, 107 album pubblicati e milioni di ore televisive.
Chi si nasconde dietro queste maschere? Sarà la Giuria e il pubblico a casa a cercare di indovinarlo, ma soltanto al momento dell’eliminazione si saprà chi è veramente IL CANTANTE MASCHERATO.
“IL CANTANTE MASCHERATO” è realizzato da RAI1 in collaborazione con EndemolShine Italy. È un programma di: Milly Carlucci e Giancarlo De Andreis e di Luca Alcini, Maddalena De Panfilis, Giovanni Giuliani, Francesco Saverio Sasso, Svevo Tognalini, Simone Troschel. Collaborazione Di Paola Di Pietro. Produttore Esecutivo Maria Blanda Freni. Regia Luca Alcini.  Basato sul format originale The King of Mask Singer creato da MBC Korea.

Redazione

CS_”Il Cantante Mascherato” Secondo appuntamento con il nuovo talent game show condotto da Milly Carlucci


(none)

Torna su Rai1, per il secondo avvincente appuntamento, venerdì 17 gennaio alle 21.30, “Il Cantante Mascherato”, il nuovo talent game show, prodotto in collaborazione con EndemolShine Italy, che ha letteralmente conquistato il pubblico mondiale. A condurre è Milly Carlucci, con al suo fianco, cinque giurati d’eccezione: Patty Pravo, Ilenia Pastorelli, Flavio Insinna, Guillermo Mariotto e Francesco Facchinetti. Sono loro, insieme al pubblico a casa tramite il televoto e il voto sui social, a giudicare le esibizioni dei concorrenti in gara. I giurati, inoltre, hanno il difficilissimo compito di dover capire, per primi, chi si nasconde sotto le maschere in gara, provando a riconoscere la voce del personaggio famoso durante ogni esibizione.
Delle otto spettacolari maschere in gara: il Mastino, il Leone, il Coniglio, il Mostro, l’Angelo, l’Unicorno, il Barboncino e il Pavone, sotto le quali si celano otto personaggi molto famosi, la cui reale identità è completamente top secret, ne sono rimaste in gara sette. La scorsa settimana l’Unicorno è stato eliminato e ha così svelato la sua vera identità: sotto la maschera si nascondeva il volto della popolarissima e amatissima Orietta Berti. Dopo le esibizioni, il cantante mascherato più votato sul profilo Instagram del programma e i prescelti dalla giuria verranno direttamente promossi alla puntata successiva. Gli altri due si sfideranno nel duello finale deciso solo dal televoto. Il cantante mascherato eliminato si toglierà la maschera, rivelando al pubblico la sua identità.
Solo pochissime persone che lavorano allo show conoscono davvero chi si nasconde dietro le maschere, i loro volti sono avvolti nel mistero persino nel backstage: per poter girare all’interno degli studi durante le prove, o al loro arrivo, i concorrenti devono infatti indossare un casco integrale e un mantello nero che li nasconde completamente, accompagnati sempre da una persona di produzione vestita in modo identico. Assolutamente vietato parlare con altre persone, tant’è che sui loro abiti scuri campeggia una grande scritta: “NON PARLARMI!”. Inoltre, nessuno dei concorrenti sa chi si nasconde dietro le altre maschere.
E per dare il via ai primi indizi, si può già svelare che gli otto cantanti mascherati complessivamente vantano: 46 partecipazioni al Festival di Sanremo e, di queste, 5 vittorie alla prestigiosissima kermesse canora, 250 milioni di dischi venduti, la conduzione di 70 programmi televisivi, ben 25 film, concerti in tutto il mondo, 107 album pubblicati e milioni di ore televisive.
“IL CANTANTE MASCHERATO” è realizzato da RAI1 in collaborazione con EndemolShine Italy. È un programma di: Milly Carlucci e Giancarlo De Andreis e di Luca Alcini, Maddalena De Panfilis, Giovanni Giuliani, Francesco Saverio Sasso, Svevo Tognalini, Simone Troschel. Collaborazione Di Paola Di Pietro. Produttore Esecutivo Maria Blanda Freni. Regia Luca Alcini.
Basato sul format originale The King of Mask Singer creato da MBC Korea.

Redazione

Su #Canale5 secondo appuntamento con “ALL TOGETHER NOW “


Giovedì 23 maggio, in prima serata su Canale 5, secondo appuntamento con “All Together Now”, lo show  musicale, prodotto da Endemol Shine Italy e  condotto da Michelle Hunziker e J-Ax in veste di presidente di un’incredibile giuria composta da ben 100 personaggi variopinti e competenti che formano un vero e proprio Muro Umano.

Dopo l’ottimo esordio della prima puntata, questa settimana nuovi ospiti arriveranno nello studio di “All Together Now”: Fabio Rovazzii LegnanesiGabriele Cirilli e Jessica Notaro.

Oltre ai giudici, ci saranno i protagonisti della gara: i concorrenti cantanti, selezionati nei mesi scorsi da Roberto Cenci, direttore artistico e regista del programma. Tutti si  sottoporranno al giudizio del coloratissimo Muro. Chi di loro arriverà a contendersi il premio da 50 mila euro?

All Together Now” è anche digital: su Mediaset Play (sito, app gratuita per tutti i sistemi operativi, smart tv abilitate) sarà possibile seguire le puntate in diretta streaming, rivedere i momenti più divertenti e conoscere meglio giudici e cantanti grazie a una serie di video inediti. I profili social di Mediaset Play, inoltre, coinvolgeranno gli utenti con curiosità, foto e backstage esclusivi. Radio 101 è l’emittente radiofonica partner del programma.

 

Redazione

15 MAR 2019, 21:25 #RAI1 #SanremoYoung La finalissima con il teen talent condotto da Antonella Clerici


(none)

Venerdì 15 marzo, quinto appuntamento con la finalissima di SanremoYoung, il teen talent condotto da Antonella Clerici, in onda su Rai1 alle 21.25. Sono quattro i giovani e promettenti cantanti arrivati alla serata decisiva che stabilirà chi di loro è il solo e unico vincitore di questa edizione. Sarà l’ultima opportunità per conquistare definitivamente Academy e pubblico a casa, pronti ancora una volta a giudicare tutto il loro talento. La serata conclusiva promette davvero scintille, e a fare da cornice a queste nuove promesse della musica italiana tante gradite sorprese: prima fra tutte un ospite amatissimo dal pubblico femminile, ma non solo. Attore, regista ed ex nuotatore Raoul Bova, è uno dei personaggi italiani più apprezzati dal cinema internazionale Ma a SanremoYoung per la finale la musica sceglie di attraversare i confini e di regalarci uno degli show più seguiti degli ultimi anni: We Will Rock You, lo spettacolo con i più grandi successi dei Queen e tra i musical più rappresentati al mondo, per una serata di grande spettacolo.

Gli ospiti musicali della serata saranno: Arisa, Anna Tatangelo, Paola Turci e Shade; super ospite, una leggenda della canzone, Riccardo Cocciante.

SanremoYoung giunto alla seconda edizione ha portato ancora una volta sul palco del Teatro Ariston ragazzi dai 14 ai 17 anni, in un’emozionante gara ad eliminazione che li ha visti interpretare i più grandi successi dalle passate edizioni del Festival della Canzone italiana, con la direzione artistica di Gianmarco Mazzi. I quattro cantanti finalisti si esibiranno in varie prove musicali. La classifica sarà il risultato del voto combinato di Academy e Televoto (894.22 da numero fisso, per votare da cellulare con sms 475.475.0). Al termine di tutte le esibizioni, saranno rese note solo la terza e la quarta posizione, mentre i primi 2 classificati verranno comunicati in ordine alfabetico. Seguirà il final countdown, dove i primi due classificati si sfideranno nel “match” finale. Il giovane talento che uscirà vittorioso, esclusivamente grazie al Televoto da quest’ultimo duello sarà il vincitore assoluto di SANREMOYOUNG 2019!

L’Academy di SanremoYoung 2019 è composta da dieci personaggi del calibro di: Enrico Ruggeri, Noemi, Rita Pavone, Belen Rodriguez, Rocco Hunt, Shel Shapiro + Maurizio Vandelli, Amanda Lear, Baby K, Angelo Baiguini, Giovanni Vernia, che insieme al pubblico da casa attraverso il Televoto determina la classifica.Grandi ospiti e momenti emozionanti accompagneranno tutta la serata, mentre Antonella Clerici ci guiderà alla scoperta dei giovani talenti che hanno conquistato in queste settimane il pubblico di Rai1. Musica ma anche grande spettacolo grazie alle meravigliose coreografie realizzate da Daniel Ezralow. Ogni esibizione sarà inoltre accompagnata dalla SanremoYoung Orchestra, interamente composta da musicisti tra i 18 e i 25 anni, selezionati dal Maestro Diego Basso.

Il vincitore o la vincitrice di questa edizione parteciperà di diritto alla prossima edizione di Sanremo Giovani. A sfidarsi in questa manche conclusiva saranno ragazzi provenienti da ogni parte d’Italia: Eden da Pomezia alle porte di Roma, Giuseppe Ciccarese da Brindisi, Kimono da Civitanova Marche in provincia di Macerata, Tecla Insolia da Piombino, in provincia di Livorno. Uno di loro venerdì sera salirà sul gradino più alto del podio e sarà il vincitore di questa edizione.

Per restare sempre aggiornati sulla competizione è possibile seguire il programma anche sul sito http://www.rai.it/sanremoyoung, gli utenti potranno rivedere le esibizioni e gli ospiti grazie ai video pubblicati, oppure attraverso i social: Instagram @sanremoyoungrai; Facebook, SanremoYoungRai, Hashtag: #sanremoyoung. Tante emozioni da rivivere e tante canzoni da ascoltare tutte in un click!

Redazione