Silvia Olari

SILVIA OLARI RITORNA CON UNA PRODUZIONE INTERNAZIONALE FIRMATA MUSIC SPECTRA GROUP : “…A unique talent that no one should miss”


silvia

Silvia Olari, cantautrice, uno dei talenti più straordinari proveniente dalla scuola Amici di Maria De Filippi (edizione 2008)  si riaffaccia nel panorama musicale con un importante progetto internazionale su etichetta americana Music Spectra Group (la più grande etichetta indipendente in Nord America ndr) che sarà pubblicato nell’autunno 2017, un lavoro discografico prodotto e registrato da Björn “BJ” Johansson (B Angie B, Milton Cortez) presso il proprio studio di Stoccolma, in Svezia.

Dalla sua pagina social Silvia Olari annuncia l’uscita del singolo “Lost In Yourself” in release  il 2 giugno prossimo

https://www.facebook.com/plugins/post.php?href=https%3A%2F%2Fwww.facebook.com%2Fsilviaolariofficial%2Fposts%2F10154388276382601&width=500

 Questo invece il comunicato  ufficiale dell’etichetta americana:

Silvia Olari is releasing her Spectra Music Group debut single “Lost In Yourself” on Friday June 2, 2017. Now available for pre-order worldwide, reserve your copy today!

Silvia Olari
Silvia Olari “Lost In Yourself”

 

NEW YORKMay 9, 2017PRLog — Silvia Olari is releasing her Spectra Music Group debut single “Lost In Yourself” on Friday June 2, 2017. Now available for pre-order worldwide, reserve your copy today!

Signed to the Spectra Music Group in April 2017, Silvia’s first international production is to be released in autumn 2017. Produced and Recorded by Björn “BJ” Johansson (B Angie B, Milton Cortez) at his own studio in Stockholm, Sweden. All songs are written by Björn Johansson and Jim Lindqwister.

The early years – “A unique talent that no one should miss”

​Born in Parma, Italy, where she started playing piano at the age of 8, Silvia’s big break came in 2007 when she participated in the biggest broadcasted nationwide talent show in Italy, “Amici”. After that she released 2 albums in Italy. For the first one Silvia received a silver record from the Federation Of The Italian Music Industry.

Get the new single “Lost in Yourself” by Silvia Olari on Friday June 2, 2017 on all digital download platforms worldwide.

Pre-order “Lost In Yourself” by Silvia Olari on iTunes in the United States here:

https://itunes.apple.com/us/album/lost-in-yourself-single…

The official website for Silvia Olari may be found at http://www.silviaolari.com

Redazione 

Silvia Olari cantautrice parmense proveniente da Amici8 si sente “un’artista in fuga”


silvia

Ricordate Silvia Olari? Partecipò all’ottava edizione di Amici di Maria Defilippi, vinta da Alessandra Amoroso dopo una sfida fino all’ultimo respiro con Valerio Scanu classificatosi secondo. Silvia, cantautrice, musicista, fu eliminata nel corso della 6^ puntata dalla Commissione, suscitando l’indignazione del pubblico e dell’allora coach Luca Jurman che ne chiese inutilmente la riammissione in deroga al regolamento. Silvia, in una recente intervista ricorda  quel momento:  “Del momento della mia eliminazione ricordo tutto, come fosse ieri. Tanto smarrimento, delusione, il dispiacere e l’imbarazzo di Maria De Filippi, la rabbia di Luca Jurman, le lacrime a fiume di Valerio (Scanu, nda), il mio unico vero amico là dentro. Ricordo anche il silenzio in studio alternato a fischi di disapprovazione. Però ricordo anche la mia ultima esibizione sulle note di ‘Georgia on my mind’ e la commozione di Fioretta Mari. Un bel momento. Chissà se un giorno si potrà andare oltre a tutto questo e magari avere una piccola nuova sorpresa positiva in quegli studi, è stata una grande esperienza per me e ho un bel ricordo di Maria, mi ha dato fiducia sin dai primi provini”.

Dopo l’esperienza di Amici, Silvia Olari, un Ep omonimo, un album di inediti dal titolo Libera da, diverse collaborazioni e duetti, il tentativo di calcare il palco di Sanremo,  è volata in Inghilterra, ritenendo l’Italia poco ricettiva per i cantautori (non vincitori) provenienti dai talent: ” …Tante volte mi sono chiesta cosa stesse succedendo in Italia dal punto di vista musicale e discografico. Difficile spiegarlo al 100%, tuttavia penso che i Talent rappresentano forse l’unica opportunità in Italia, ma non per i cantautori. Gli interpreti sono più agevolati perché tengono in piedi il mercato degli autori, che hanno così modo di scrivere per gli artisti. Per i cantautori, invece, soprattutto quelli che vengono da talent show e non sono vincitori, non solo è più difficile, ma si portano sulle spalle anche il ‘peso’ della partecipazione al programma. Lo trovo insensato, dovrebbe essere un punto a favore, un aspetto più che positivo, ma negli ultimi tempi è sempre più considerato un marchio che spesso preclude eventuali possibilità di entrare in certi circuiti musicali”.

A Londra la cantautrice, ha tenuto il suo primo concerto londinese e sta portando avanti un progetto impegnativo con una serie esibizioni in vari locali. Inoltre ha partecipato con successo al contest Archer Street’s Got Talent  un contest canoro, racconta:“…che da l’opportunità a giovani artisti emergenti di esprimersi e di farsi ascoltare. Una giuria di esperti presiede le varie selezioni/semifinali. Durante la “Wild Card” (una specie di semifinale), ho cantato ‘Listen’ di Beyoncé: è andata molto bene, guadagnarsi la standing ovation qui a Londra non è cosa da poco, sono onorata”

Il brano che più la rappresenta è  Cenere, contenuto nell’album “Libera da” del 2010,  “…una canzone che parla di coraggio, di speranza e di grinta nell’affrontare la vita… la mia grinta, che non mi abbandona mai!” e alla domanda se consiglierebbe a chi vuole vivere di musica di andare all’estero, risponde:  “Sì, lo consiglierei, ma solo se ci si sente abbastanza forti: è un’esperienza ricca e importante, non è come stare nella nostra amata ‘culla’ italiana! Più che cervello in fuga, mi sento “artista” in fuga. Ma non importa, il mondo è grande e bisogna avere il coraggio di cercare più opportunità possibili”.

Recentemente il 18 aprile si è esibita dal vivo alla Brasserie Toulouse Lautrec ottenendo un successo incredibile, che ha stupito lei stessa:  “Ero in fibrillazione prima dell’inizio del concerto ma tutto è andato per il meglio: é un grande punto di partenza per me tutto questo, vedere la gente incollata alla sedia fino alla fine è veramente il meglio che ci si può aspettare dal pubblico. E poi condividere il palco con dei bravissimi musicisti che mi hanno seguito in tutto e per tutto, non ha prezzo! “.

Valerio Scanu ospita Kykah come Special Guest al suo European live Tour “Lasciami Entrare”


Federica Turco in arte Kykah, cantautrice soul jazz di Brindisi con un bagaglio musicale ricco di esperienze anche a livello internazionale con tappe  in Ungheria, Londra, Thessaloniki al Womex,  Miami e Los Angeles e fra le altre cose con all’attivo  una partecipaione al Concertone del 1° Maggio a Roma trasmesso in diretta su Raitre, sarà la Special Guest  al Live Tour Europeo “Lasciami Entrare” con cui Valerio Scanu partirà da Ascona in Svizzera – Teatro del Gatto, il 7 e 8 Giugno, passerà per Londra l’11 Ottobre e arriverà a  Saint Moritz il 20 dicembre. Queste le prime date confermate ma non si esclude ce ne possano essere altre in  Spagna e Francia.

val

I due cantanti si sono conosciuti nel 2008 in occasione delle selezioni Amici di Maria De Filippi, per poi perdersi di vista a causa di percorsi artistici diversi, ma per rincontrarsi casualmente nel luglio 2013. Il sogno comune  di ” vivere di musica” accompagnato da una forte convinzione, ha contribuito a trasformare in amicizia una semplice conoscenza rivelatasi  poi  proficua collaborazione artistica col brano Sometimes love, compreso nella track list dell’ultimo album di Valerio Scanu “Lasciami entrare” su rielaborazione di Tell me Why, un brano del 2011 scritto da Kykah .

La scelta di Kykah  in qualità di Special Guest ha trovato il consenso anche dello “Scanu Mondo” che ha manifestato il suo  gradimento con vari commenti sulla pagina ufficiale del cantante nel ricordare  il duetto dei due artisti in occasione del concerto di Natale  It’s Xmas Day, del 15 dicembre scorso all’Auditorium Parco della Musica di Roma, quando Valerio Scanu presentò in anteprima e a sorpresa Sometimes Love, mandando in visibilio il pubblico. Oltre Simetimes love, nel disco, è contenuto anche Alone, altro brano in inglese, con cui Valerio ha voluto dare al progetto discografico un’impronta “internazionale”già nella previsione di spingersi  oltralpe e probabilmente oltre quella “diga” di sbarramento che in Italia gli viene opposta a partire dalle radio che si rifiutano di trasmettere la sua musica a causa di una ferrea censura delle Major culminata con il veto al suo ingresso  agli INstore Feltrinelli, nel tentativo evidente di arginare la sua… impetuosità artistica sfociata nell’autoproduzione e fondazione di un etichetta discografica…la  NatyLoveYou dopo aver abbandonato la Emi Italia.

 

 

 

Valerio Scanu: l’altra faccia delle “boiate”!


maria-defaultale

Spendiamo due parole su certi arguti ed interessantissimi articoli che si trovano in giro? Ma sì, dai…certi blogger ne sprecano tante, di parole….buttiamone via qualcuna anche noi! Vorrei soffermarmi su un articolo che mi è stato segnalato, di enorme spessore culturale, dal titolo: “Valerio Scanu e Alessandra Amoroso hanno litigato? Lui conferma (e attacca Moreno e Marco Carta)” . Mio Dio, ma ancora “viaggiano” con queste idiozie inventate, trite e ritrite, ripetute migliaia di volte?!?  Baaah, che noia…..E il bello è che vogliono vendercele per novità! Lo trovo un po’ da sfig….ehm….poco professionale, diciamo!      Scanu non ha MAI dichiarato di aver litigato con l’Amoroso…ha detto semplicemente che non ci sono rapporti fra di loro (e per fortuna, aggiungerei…fortuna di Scanu, naturalmente). Scanu è amico della Olari. Beh? E’ una notizia? Se le uniche notizie che sono in grado di pubblicare sono queste…poveri noi. Ed ora la chicca: “E pensare che, però, nel 2010 su un altro palco, e cioè quello dell’Ariston, aveva portato proprio la Amoroso; in quella occasione come mai non ha pensato a Silvia?  A questo punto verrebbe da pensare che quella di Sanremo sia stata una scelta di convenienza”. Ahahahahah! A me invece, chissà perchè, viene da pensare che la presenza di Scanu a Sanremo sia stata organizzata da Maria De Filippi, per mettere in vetrina l’Amoroso senza farle correre alcun rischio, e per promuovere Carone (che in quel momento era concorrente ad Amici, una bella pubblicità per la sua trasmissione). Vorrebbero farci credere che l’Amoroso era lì SOLO perchè l’ha invitata Scanu?!? Ma perchè non fanno un bell’articolo sugli unicorni, a questo punto?!?  E aspettate, non è finita…”anche Moreno e Marco Carta sono sotto bersaglio.”  Wow, che drammaticità, che pathos…complimenti! Sembra infatti che Scanu abbia detto che, nonostante i suoi due colleghi siano ex parrucchieri, non si farebbe mai  acconciare i capelli da loro…cavoli, questa sì che è una rivelazione! Ma a chi l’avranno estorta questi guru dell’informazione?!? Forse la “soffiata” gliel’avrà fatta Edward Snowden…chissà! Di certo non possiamo pretendere che rivelino le loro preziose fonti….restiamo quindi in ansiosa attesa dei prevedibili ma emozionanti sviluppi, come ad esempio una dichiarazione tranchant di Moreno:”Scanu mente, ad Amici non tutti pensano solo a sé stessi, pensano anche ai soldi e a piangere a comando”, o magari di Carta “Non farei comunque i capelli a Scanu, perchè ho una fastidiosa tendinite”.
Quanto all’invidia….è comprensibile che gente costretta a scrivere simili corbellerie per campare, ne provi nei confronti di chi lavora e guadagna con il suo talento. Ci dispiace dirlo, ma le loro parole lasciano pensare proprio questo….alla prossima!

[Articolo a cura di Valethevoice]

Nuovo singolo per Silvia Olari “Niente di me” in radio e su Itunes dal 14 aprile.


silvia

Silvia Olari torna con un nuovo singolo dal titolo “Niente di me” in radio e su Itunes dal 14  aprile, da cui potrà essere scaricato insieme al videoclip.Il brano era stato scartato a Sanremo dalla Commissione, e sarà contenuto nell’album a cui Silvia sta lavorando e che uscirà entro la fine del 2013,  un progetto su cui la sua casa discografica “Immaginazione” e il suo produttore discografico Enzo Iacchetti  credono molto e con il quale Silvia Olari si riprone al pubblico a distanza di due anni dalla pubblicazione di “Libera Da” il primo album da cantautrice. Anche lei lanciata da Amici di Maria De Filippi, partecipò all’ottava edizione insieme all’Alessandra Amoroso e Valerio Scanu. Al suo ingresso incantò tutti col suo pianoforte e la sua  voce  e per questo infatti, nella logica del Programma defilippiano di livellare tutti verso il basso, o meglio, verso il talento “misurato” dell’Amoroso. fin da allora nelle grazie della conduttrice, le fu tolto. Il suo talento non  è comunque sfuggito a Enzo Iacchetti che ha deciso di puntare sul suo talento.