singoli

CS_Con il nuovo singolo “Brava gente” Virginio racconta un’Italia pronta a cambiare. In radio e in digital store da venerdì 18 giugno 2021


da venerdì 18 giugno 2021IN RADIO E IN DIGITAL STORE(MP Film/distr. Believe Digital)
https://backl.ink/147121797

Con il nuovo singolo, Virginio racconta un’Italia pronta a cambiare

Dopo aver debuttato, lo scorso 2 aprile, al secondo posto della classifica di iTunes con il brano “Rimani” (oltre 2milioni di stream su Spotify) VIRGINIO torna, venerdì 18 giugno 2021, in radio e su tutte le piattaforme digitali, con il singolo “BRAVA GENTE” .

  
In potenza, noi italiani siamo tutti brava gente. Solo che non tutti vogliono ancora a capirlo” racconta Virginio che firma questa canzone insieme a Cino, noto per aver prodotto alcune tra le ultime hit di Marracash, Ramazzotti, Shade, Amoroso e altri, e a Daniele Coro, produttore artistico del brano e già autore per Gazzè, Carboni, Amoroso, Pausini e Masini. 

Il titolo richiama “Italiani, brava gente”, il film del 1964 di Giuseppe De Santis, di cui Virginio, è concittadino.


Così Virginio racconta la sua nuova canzone… “Canto Roma, canto l’Italia e le sue bellezze, da Fellini al Martini, in una sera estiva in cui la Città Eterna appare magica, una notte di libertà. Un ragazzo, che potrei essere io ma che ha una valenza universale, incontra una persona che gli piace, con cui vorrebbe ballare, con cui condividere un’emozione per un attimo o per l’eternità. Senza vincoli o barriere”. 

Un incontro tra due persone che tuttavia rischia di essere inibito e messo in discussione dalle chiacchiere degli altri presenti, che discriminano, giudicano, contrastano. Ma chi sono queste due persone? si domanda VirginioPotrebbero essere un ragazzo e una ragazza di etnie diverse, di forma fisica non consona ai canoni imposti oggi, un uomo e una donna con grande differenza di età o anche due ragazze o due ragazzi. Anime che vogliono essere libere. Libere di godersi un frammento o un’esistenza intera insieme, a partire da un ballo, come succede a tutti.  Canto l’opportunità che hanno queste due persone, a prescindere da tutti quegli elementi che potrebbero discriminarli. Io stesso sono stato bullizzato da ragazzo ma ho sempre creduto nell’energia positiva dell’arte: se all’epoca avessi ascoltato un brano così, forse mi sarei sentito più forte. Oggi canto chi non viene accettato ma soprattutto canto la libertà di amare qualcuno in una notte italiana, come quelle che vogliamo vivere tutti questa estate”. 

Sono un inguaribile ottimista e sempre lo saròammette Virginio. Ho fiducia nell’Italia, e per questo Brava gente non ha un retrogusto ironico, ma una valenza speranzosa. La speranza di un Paese che, proprio come è successo nel Dopoguerra, ha un cuore pronto a diventare più ricco e leale. Un Paese che ha un potenziale gigantesco per essere inclusivo, e non “tollerante”, perché la tolleranza è un valore che trovo obsoleto. Siamo tutti bravi, siamo tutti brava gente – almeno in nuce – e non possiamo negare i diritti di chi si ama”. 

Biografia:

Da sempre impegnato nella musica, partecipa nel 2006 all’età di 21 anni a Sanremo Giovani con il brano “Davvero”. Nel 2011 partecipa al talent “Amici” e lo vince. Conquista il disco d’oro con il suo secondo album “Finalmente” mentre con il suo terzo disco “Ovunque” inizia a collaborare con personaggi del calibro di Gary Barlow dei Take That. Nel 2013 Laura Pausini sceglie “Limpido” canzone scritta da Virginio e la inserisce nel “Greatest hit” pubblicato in occasione dei vent’anni di carriera. Il singolo, cantato da Laura in duetto con Kylie Minogue diventa, in breve tempo, una hit mondiale. La collaborazione con Laura Pausini continua in seguito e 4 brani scritti da Virginio, entrano a far parte dell’album “Fatti sentire” album che verrà premiato con un Latin Grammy Award. Virginio parallelamente alla carriera di autore, raggiunge importanti successi come cantante, con i singoli “Rischiamo tutto” e “Semplifica” del 2018, a cui è susseguito nel 2019 “Cuba Libre” che si è aggiudicato il prestigioso Premio “Roma Video Clip 2019”. A fine dicembre 2019 è uscito il singolo “PS Post Scriptum” un brano nato con l’intento di abbattere le barriere grazie alla musica, in questo caso il muro invisibile che ci divide da chi in passato ha sbagliato e vive confinato in un carcere. Il 2 aprile 2021 è uscito in radio e su tutte le piattaforme digitali il suo singolo “Rimani”, che ha fatto il suo esordio al #2 della classifica iTunes entrando di diritto in TOP 3 ed imponendosi nella TOP 20 dei brani indipendenti più passati dalle radio italiane.  

Nel corso di questi anni tanti altri artisti si sono avvicinati a Virginio ed è per questo che troviamo molte canzoni di Virginio negli album di Raf, Chiara Galiazzo, Francesca Michielin, Paola e Chiara e Lorenzo Fragola.

Redazione

CS_l’8 ottobre esce “IT’LL ALL MAKE SENSE IN THE END”, il nuovo album di JAMES ARTHUR! Anticipato dal singolo “SEPTEMBER”


JAMES ARTHUR

L’8 OTTOBRE USCIRÀ IL SUO QUARTO ALBUM

IT’LL ALL MAKE SENSE IN THE END

ANTICIPATO DAL NUOVO SINGOLO

SEPTEMBER

DISPONIBILE IN DIGITALE

https://jamesarthur.lnk.to/AlbumIAMSIE

Il cantautore britannico da milioni di stream JAMES ARTHUR, è tornato con il nuovo singolo “September (Columbia Records/Sony Music) che anticipa il suo quarto album in carriera“It’ll All Make Sense In The End” in uscita l’8 ottobre e già disponibile in pre-order (https://jamesarthur.lnk.to/AlbumIAMSIE).

A proposito di September James racconta: «Fondamentalmente la canzone parla di quando ti senti un disastro completo, ma hai comunque accanto una persona perfetta. Riguarda l’innegabile amore che provi per lei e il desiderio di crearci insieme una famiglia».

Il brano segue la pubblicazione del singolo Medicine”, anch’esso incluso nel suo nuovo album. Una canzone audacemente autobiografica, che è entrata nella Top 10 dei brani più suonati in radio in UK e ha raggiunto oltre 40 milioni di stream.

Riguardo l’album “It’ll All Make Sense In The End” James afferma «Dal primo giorno ho cercato di utilizzare le stesse sonorità per tutto l’album, in modo da creare un vero e proprio corpus di opere. Questa è la prima volta che scrivo un disco interno nello stesso posto e si sente. C’è qualcosa di veramente comodo nel lavorare a casa tua, con meno persone intorno: sono stato in grado di lasciarmi andare e di far cadere le mie difese».

JAMES ARTHUR ha venduto oltre 30 milioni di dischi in tutto il mondo e ha pubblicato tre album di grande successo “James Arthur” ,”Back From The Edge” , e “YOU“, oltre a nove singoli che sono entrati nella Top 40 del Regno Unito.

Ha raggiunto con due brani la #1 della classifica inglese e conta più di 1 miliardo di stream su Spotify con “Say You Won’t Let Go”, hit contenuta nell’album “Back From The Edge” (2016).

Il suo recente singolo “Lasting Lover” in collaborazione con Sigala ha raggiunto la #1 dell’airplay radiofonico nel Regno Unito e di iTunes ed è entrato nella top 10 della Official Singles Chart. Di recente ha anche raggiunto la Official UK Chart con “Train Wreck“, una traccia contenuta nel suo secondo album “Back From The Edge” e che ha trovato una nuova vita grazie a Tik Tok. Il brano è certificato Oro nel Regno Unito e Platino negli Stati Uniti.

Redazione

LEO GASSMANN “Down” – esce oggi il video del nuovo singolo




LEO GASSMANN

DOWN

ESCE OGGI IL VIDEO DEL NUOVO SINGOLO
Guarda il video di “DOWN”

Esce oggi il video di “Down”
, il nuovo singolo di Leo Gassmann, uscito venerdì 28 maggio su tutte le piattaforme digitali e da venerdì 11 giugno in rotazione radiofonica.
Con “Down” Leo Gassmann sceglie di esorcizzare i problemi legati ad un periodo difficile della sua vita. Il brano fotografa la lotta del giovane artista con i propri demoni interiori: le paure, le angosce, le insicurezze e le delusioni che ha vissuto sulla sua pelle nell’ultimo anno diventano mostri da guardare negli occhi e affrontare, attraverso la musica. Leo invita l’ascoltatore ad imparare a convivere con le proprie vulnerabilità, a trasformarle in risorse e a riconoscere quanto queste ultime siano in grado di definirci una volta accettate.

La produzione, curata Francesco “Katoo” Catitti, produttore di artisti del calibro di Elisa, Elodie, Mahmood e molti altri grandi nomi della scena, aiuta il giovane cantautore a sperimentare nuove sonorità attingendo dal mondo del pop-rock e punk, generi il cui immaginario ha sempre aiutato le giovani generazioni a liberarsi dei propri fardelli e le cui atmosfere sonore si sposano alla perfezione con il racconto di “Down”.Sul video Leo Gassman dichiara: “Grazie all’aiuto di Sergio Stivaletti e alla magnifica interpretazione di Aldo Marinucci (nel ruolo di mostro) abbiamo avuto la possibilità di raccontare la catarsi da un momento no in cui una persona non riesce a scacciare i mostri dalla sua vita alla risoluzione intesa come accettazione della condizione in cui ci si trova.Se all’inizio il protagonista lottava con tutte le sue forze per scacciare i mostri dalla sua vita (che rappresentato le paure e le angoscie), nella seconda parte del girato il protagonista impara a convivere con loro trasformandole in un punto di forza che invece di buttarlo a terra lo aiutano a rialzarsi e ad essere una persona più forte.Il video vuole rafforzare il concetto del brano che speriamo possa essere di aiuto a tutte quelle persone che non riescono nella vita ad uscire da un periodo difficile.
BIOGRAFIALeo Gassmann nasce a Roma il 22 novembre del 1998, una famiglia di artisti e un cognome impegnativo. All’età di 9 anni entra all’Accademia di Santa Cecilia e studia chitarra classica e solfeggio per 5 anni. All’età di 14 anni Leo vince un concorso di interpreti organizzato da Marco Rinalduzzi, chitarrista, compositore, arrangiatore e produttore molto noto nel panorama musicale italiano.

A 19 anni viene selezionato per essere uno dei dodici concorrenti di X Factor 12 arrivando alla semifinale e dimostrando un talento singolare nella scrittura e nella voce. Durante il suo percorso all’interno nel programma, Leo ha avuto la possibilità di riscrivere in italiano un brano inedito di Lewis Capaldi, intitolato “Piume”, ottenendo un grande riscontro di pubblico.

Nel 2020 vince la categoria Nuove Proposte del Festiva di Sanremo con il brano “Vai bene così”, confermando le sue doti da cantautore e grande maturità e intensità di interpretazione nonostante la sua ancora giovanissima età.
Il videoclip di “Vai Bene Così”, che ad oggi vanta oltre 7 milioni di visualizzazioni su YouTube, gli vale il Premio Roma Videoclip Sanremo Giovani 2020 ricevuto durante l’edizione della Festa del Cinema di Roma.

In seguito a questi importanti traguardi Leo Gassmann pubblica “Strike”, il suo album d’esordio che supera gli 11 milioni di streaming, dalla quale sono estratti i singoli “Maleducato” e “Mr. Fonda”.
Dopo un tour svolto con la sua band durante all’estate, il giovane cantautore romano è pronto a tornare con “Down”, il nuovo singolo disponibile da venerdì 28 maggio.

LEO GASSMAN
https://www.instagram.com/leogass.official/
https://udsc.lnk.to/LeoGassSpotify


Redazione

CS_ERMAL META: il singolo “UN MILIONE DI COSE DA DIRTI” è certificato ORO! Il brano è contenuto nel nuovo album di inediti, “TRIBÙ URBANA”.


ERMAL META

IL SINGOLO “UN MILIONE DI COSE DA DIRTI”

È CERTIFICATO ORO!

IL BRANO È CONTENUTO NEL NUOVO ALBUM DI INEDITI

“TRIBÙ URBANA”

“UN MILIONE DI COSE DA DIRTI”il singolo con cui ERMAL META è stato in gara al 71° Festival di Sanremo, è certificato ORO da FIMI/GfK Italia.

Il brano è uno degli 11 inediti contenuti in “TRIBÙ URBANA” (https://smi.lnk.to/TribuUrbana), il nuovo album entrato direttamente al #1 della classifica Top of the Music “Album” e della classifica Top of the Music “Vinili” della settimana (dati diffusi da FIMI/GfK Italia).

“TRIBÙ URBANA” (pubblicato su etichetta Mescal e distribuito da Sony Music) arriva a tre anni di distanza dall’ultimo album in studio, “Non Abbiamo Armi”ed evidenzia l’altissimo livello di scrittura dell’artista, sia quando dà voce ai sentimenti, sia quando racconta il mondo attraverso storie di vita, guardando negli occhi uno ad uno i componenti della TRIBÙ URBANA, con suoni e parole che diventano i colori distintivi di questo nuovo progetto di Ermal Meta.

Questa la tracklist di “TRIBÙ URBANA”“Uno”, “Stelle cadenti”, “Un milione di cose da dirti”, “Il destino universale”, “Nina e Sara”, “No Satisfaction”, “Non bastano le mani”, “Un altro sole”, “Gli invisibili”, “Vita da fenomeni”, “Un po’ di pace”.

L’album “TRIBÙ URBANA” si apre con una scarica di energia con “Uno e prosegue con “Stelle cadenti”, una delle canzoni più solari di questo album, nonostante il brano affronti uno dei momenti meno luminosi di una storia d’amore.

“Un milione di cose da dirti”, il cui video diretto da Tiziano Russo è visibile al seguente link: https://youtu.be/sC7UluoMaWY, è una canzone d’amore, una «semplicissima canzone d’amore», dal sound essenziale, pochi accordi per raccontare qualcosa di personale ma capace di risuonare anche a livello universale.

“Il destino universale” rappresenta, con istantanee dalla disarmante nitidezza, storie di vita che vanno raddrizzate, anche quando sembra mancare il coraggio. Arriva poi “Nina e Sara”: convegni, comizi, marce, petizioni, lotte, ma ancora per molti – troppi – è un peccato mortale. “No satisfaction”, primo singolo estratto dall’album, si basa su pochi concetti essenziali e fotografa in maniera precisa e spietata il quotidiano, ricordando una cosa che tutti dimenticano: “per chi perde, per chi vince, il premio è uguale”.

Seguono “Non bastano le mani”una canzone potente con suoni e parole che crescono inarrestabili, come accade spesso con la rabbia, e “Un altro sole”, con la speranza che il sogno appena fatto si avveri. “Gli invisibili” è come una camminata, mentre si guarda in volto ogni componente di questa tribù urbana, anche quelli che non si vedono.

Chiudono l’album “Vita da fenomeni” e “Un po’ di pace”, perché anche la giornata più lunga, prima o poi, finisce.

Progetto grafico di Paolo De Francesco

Foto di Emilio Tini

CS_MILEY CYRUS: da venerdì 9 aprile in radio “ANGELS LIKE YOU”, il nuovo singolo estratto dall’album “PLASTIC HEARTS”. Online il video ufficiale del brano.


MILEY CYRUS

DA VENERDÌ 9 APRILE IN RADIO

“ANGELS LIKE YOU”

il nuovo singolo estratto dall’album

PLASTIC HEARTS

Online il video ufficiale del brano

youtu.be/Y0ORhLyJWuc

Da venerdì 9 aprile entrerà in rotazione radiofonica “ANGELS LIKE YOU”, il nuovo singolo della popstar internazionale MILEY CYRUS estratto dall’album “PLASTIC HEARTS” (RCA Records/ /Sony Music) e già disponibile in digitale.

Il video ufficiale del brano (https://youtu.be/Y0ORhLyJWuc) è stato girato il 7 febbraio in occasione della sua esibizione al Super Bowl, il primo grande evento live statunitense conforme ai protocolli di sicurezza Covid-19a distanza di quasi un anno dall’inizio della pandemia.
Il pubblico era infatti composto da operatori sanitari completamente vaccinati, persone che hanno combattuto in prima linea contro il virus.

«Il 7 febbraio 2021, quasi un anno dopo la cessazione delle attività causata dal Covid-19, è stato registrato questo video al primo concerto di grandi dimensioni da quando la pandemia ha cambiato le nostre vite. Il pubblico presente, completamente vaccinato, era composto dagli operatori sanitari, che hanno combattuto duramente e instancabilmente contro il virus – dichiara Miley in una nota presente nel video al minuto 3:17 – Speriamo tutti di essere presto di nuovo insieme e che questo possa accadere prima di quanto possiamo immaginare grazie a una maggiore disponibilità di vaccini. Ognuno di noi, vaccinandosi, può fare la sua parte per fermare la pandemia. Insieme possiamo fare in modo che la musica dal vivo ritorni ad essere una realtà».

“ANGELS LIKE YOU” è estratto dall’acclamato settimo album dell’artista “Plastic Hearts” che ha debuttato al #1 della classifica “Top Rock Albums” di Billboard. È il primo disco dell’artista ad aver raggiunto questo importante traguardo e il sesto ad arrivare in cima alla classifica Billboard. L’album ha anche debuttato al #2 della Billboard 200, rendendo Miley l’artista femminile di questo secolo con il maggior numero di debutti nella Top 10 della classifica.

Plastic Hearts” contiene 12 brani, tra cui le collaborazioni con Billy Idol, Joan Jett e Dua Lipa.

Di seguito la tracklist del disco:

  1. WTF Do I Know
  2. Plastic Hearts
  3. Angels Like You
  4. Prisoner feat. Dua Lipa
  5. Gimme What I Want
  6. Night Crawling feat. Billy Idol
  7. Midnight Sky
  8. High
  9. Hate Me
  10. Bad Karma feat. Joan Jett
  11. Never Be Me
  12. Golden G String

La copertina dell’album, firmata dall’iconico fotografo della musica Rock & Roll Mick Rock, rappresenta e incarna perfettamente il mood e il sound di Miley. Così l’artista si aggiunge alla lista delle leggende che Mick ha fotografato nel corso degli anni, tra cui David Bowie, Lou Reed, Iggy Pop, Joan Jett e Debbie Harry.

È disponibile in digitale la deluxe edition di “Plastic Hearts” che include le cover acclamate dalla critica “Heart of Glass” (Blondie) e “Zombie” (The Cranberries) e il brano “Edge Of Midnight (Midnight Sky Remix)” feat. Stevie Nicks.

Redazione

È in radio e disponibile in digitale “L’AMERICA (Canzone per Chico Forti)”, il nuovo intenso brano di ENRICO RUGGERI dedicato a CHICO FORTI, che è stato incarcerato negli Stati Uniti nel 2000 e oggi compie 62 anni


ENRICO RUGGERI

“L’AMERICA (Canzone per Chico Forti)”

Dedicato al velista e produttore tv che oggi compie 62 anni,

20 dei quali passati in carcere negli Stati Uniti

Online il video: https://youtu.be/_n3LtGsg4gI  

È in radio e disponibile in digitale “L’AMERICA (Canzone per Chico Forti)”, il nuovo intenso brano di ENRICO RUGGERI (Anyway Music / Believe Digital), dedicato alla vicenda che da 20 anni tiene in sospeso la vita di un uomo (https://backl.ink/144037032).

Chico Forti, velista e produttore tv, che oggi, 8 febbraio, compie 62 anni, è stato incarcerato negli Stati Uniti nel 2000, condannato all’ergastolo per un omicidio di cui si è sempre dichiarato innocente.

«Mi auguro che questo sia il suo ultimo compleanno lontano da casa» dichiara Enrico Ruggeri.

Il 23 dicembre 2020, infatti, è stata accolta l’istanza che permetterebbe a Chico Forti di tornare in Italia, ma attualmente è ancora detenuto al Dade Correctional Institution in Florida.

Proprio questi ultimi sviluppi hanno spinto Enrico Ruggeri a tirare fuori dal cassetto questa canzone e a incontrare Gianni Forti, lo zio di Chico, la persona che in questi 20 anni si è battuto per riportare in Italia il nipote.

Grazie allo zio, il cantautore ha conosciuto altre persone straordinarie che si sono dedicate a questa vicenda come il fumettista Chiod (Massimo Chiodelli) e il documentarista Thomas Salme. Insieme hanno realizzato il video del nuovo brano (https://youtu.be/_n3LtGsg4gI) chesi avvale delle illustrazioni tratte dal libro “Una dannata commedia” di Massimo “Chiod” Chiodelli. Fotografia e montaggio di Thomas Salme.

L’AMERICA (Canzone per Chico Forti)” è un brano diretto, che testimonia l’urgenza creativa e la sensibilità che hanno contraddistinto Enrico Ruggeri in questi oltre 40 anni di carriera.

L’ultimo romanzo di Enrico Ruggeri, “Un gioco da ragazzi” (La Nave di Teseo), è da poco nelle librerie: in una grande, intensa, storia di famiglia, racconta la nostra meglio gioventù che scopre i suoi lati più oscuri, tra politica, musica, amori furiosi e una passione che non si spegne fino all’ultima pagina.

Redazione

CS_DENNIS LLOYD: da venerdì 12 febbraio in radio il nuovo singolo “Anxious”, già disponibile in digitale


DA VENERDÌ 12 FEBBRAIO IN RADIO IL NUOVO SINGOLO

ANXIOUS

GIÀ DISPONIBILE IN DIGITALE

QUI IL VIDEO https://youtu.be/1lFI8sYN1Rc

ANTICIPA L’ALBUM DI DEBUTTO CHE USCIRÀ A FINE ANNO

Da venerdì 12 febbraio entrerà in rotazione radiofonica “Anxious (Arista Records/Sony Music), il nuovo singolo, già disponibile in digitale, dell’artista multiplatino nato e cresciuto a Tel Aviv DENNIS LLOYD. È online il video del brano: https://youtu.be/1lFI8sYN1Rc    

Anxious” anticipa l’album di debutto di Dennis Lloyd che uscirà a fine anno.

Il singolo racconta il “periodo più buio della sua vita”, che portò l’artista a una grave depressione. Dennis ha dichiarato: «È stata la prima volta che ho avuto un attacco di panico. La mia testa girava, il cuore batteva all’impazzata. Mi sentivo come se il mondo mi stesse crollando addosso, ma alla fine era tutto solo nella mia testa. È stato un periodo orribile».

In questo nuovo singolo, Lloyd è vulnerabile e diretto, racconta la fatica di lottare contro ansia, depressione e solitudine.

Nato e cresciuto a Tel Aviv, Dennis Lloyd ha pubblicato nel 2019 il suo EP di debutto Exident”, che ha superato un miliardo di strams sulle piattaforme digitali.

Il singolo “Never go back” è entrato nella classifica “Today’s Top Hits” di Spotify il giorno stesso della sua uscita. La rivista TIME ha elogiato “Never Go Back” definendolo “equally alluring follow up” del successo globale, “Nevermind”. Inoltre, Forbes ha scritto: “Lloyd fonde in modo creativo gli elementi pop, R&B, rock e reggae, oltrepassando i confini del mondo”. Il cantautore ha girato il mondo con la tournée sold-out “Never Go Back Tour“, esibendosi su prestigiosi palchi come Coachella Valley Music & Arts Festival, Governor’s Ball di New York City e Dover, Firefly Festival di DE. Con il suo The Never Go Back Tour: Part III ha attraversato 16 Paesi europei registrando il tutto esaurito.

OFFICIAL

INSTAGRAM

FACEBOOK

TWITTER

Redazione

CS_DISCO ORARIO – ZABRISKI – OUT 6 NOVEMBRE 2020


ABOUT

Disco Orario di Zabriski, uscito il 6 Novembre 2020 per laCantina Records di Vicenza, è il primo singolo del nuovo disco che arriverá nel 2021.

Disco Orario è un brano leggero, nato dall’immaginazione psicotropa di spazi aperti durante un periodo di reclusione interiore.

Il video che lo accompagna è uno scherzo filmato, una passeggiata tra le boathouse della West London; l’autore è Nicola Traversa, musicista e artista vicentino d’adozione londinese.

CREDIT

Musica e testo: Lorenzo Valé

Produzione e distribuzione: laCantina Records

Copertina: Alberto Cattani, Martina Camani, Jacopo Rampazzo

Foto: Jacopo Ramapazzo, Giacomo Capraro, Nina Marranconi

BIOGRAFIA

Lorenzo Valé nasce a Vicenza nella primavera del 1993, comincia a suonare nell’autunno del 2004, prima il Blues e poi tutto il resto. Per lui il Pop è divenire, ma l’importante è il contesto.

ZABRISKI è un progetto nato dalla collaborazione tra Lorenzo Valé e laCantina Records nel 2015.

Dopo la registrazione del primo EP “Astrazioni e Ombre Cinesi” nell’autunno del 2015, comincia la lavorazione di “BassoRilievo” che uscirá l’anno successivo.

Si definisce così quello che sarà il sound Groove Pop del progetto Zabriski che si concretizza nel singolo “Derby” (2018) e nel primo EP “Zabriscoteque”. Nel corso di questi anni Lorenzo ha portato la musica di Zabriski per la strada, dall’Italia al Regno Unito.

LINK

Facebook:  https://www.facebook.com/zabriskimusic

Instagram:  https://www.instagram.com/zabriski_music

Spotify:  https://open.spotify.com/artist/617KMI1qrXWO2762IGqKVN

SoundCloud:  https://soundcloud.com/zabriski_lacantinarecYouTube:https://www.youtube.com/channel/UCBWj9ovVNbzr22L7d2sFFZw

Redazione

[C.S.]CLEMENTINO: fuori lunedì 21 dicembre “PARTENOPE”, nuovo singolo del rapper dedicato alla sua amata città!


CLEMENTINO

FUORI LUNEDÌ 21 DICEMBRE

“PARTENOPE”

UN OMAGGIO A NAPOLI

NEL GIORNO DELLA SUA NASCITA

…che poi è anche quella di Clementino

DA OGGI DISPONIBILE IN PRE-SAVE

Immagine che contiene testo

Descrizione generata automaticamente

Fuori lunedì 21 dicembre “PARTENOPE” (Sony Music Italy), il nuovo singolo di Clementino dedicato alla sua amata città!

Il brano, in uscita proprio il giorno del compleanno di Napoli e del compleanno dello stesso rapper, è disponibile da oggi, giovedì 17 dicembre, in pre-save al link: https://bit.ly/presave_PARTENOPE

Napoli non è solo una città, è un mondo e una mentalità e Clementino in “PARTENOPE” – primo brano del rapper a firma Sony Music Italy – la ringrazia come meglio sa fare, nella lingua che più si adatta all’occasione, il dialetto napoletano.

“Finalmente dopo tanti anni sono riuscito anche io a dedicare una mia canzone a Napoli, ad omaggiare la stupenda Partenope – spiega il rapper –  Io, che ho girato tutto il mondo, il sole di Napoli non l’ho mai visto da nessuna parte. Dicono ‘vedi Napoli e poi muori’, è vero, perché è così bella che hanno ragione. In tutti i posti dove sono stato ho visto che c’era bisogno di un po’ di Napoli, perché Napoli non è una città, Napoli è un mondo e una mentalità.”

Maccaro Clemente, classe 1982, in arte semplicemente Clementino, si avvicina al rap nel 1996 e si fa largo nella scena hip hop vincendo tutte le più importanti gare di freestyle italiane. Proprio dopo aver vinto il suo primo torneo nazionale di freestyle, Clementino si mette al lavoro per realizzare il suo primo album indipendente dal titolo “Napoli Manicomio” (2006) al quale segue “I.E.N.A.” (acronimo di “Io E Nessun Altro”, 2011). Dopo il progetto “Rapstar” con Fabri Fibra, firma un contratto discografico con una major e pubblica 4 album di grande successo. Grazie alla gavetta, a centinaia di live, ai dischi d’oro e milioni di stream, si ritaglia un ruolo importante prima nella scena partenopea e poi italiana, riuscendo a esportare anche la lingua napoletana nel rap in tutto il paese, con brani quali “La Luce”, “O’ Vient”, “Cos Cos Cos”, “Quando Sono Lontano” e “La Cosa Più Bella Che Ho”. Partecipa due volte al Festival di Sanremo: indimenticabile il Festival di Sanremo del 2016, dove il suo “Don Raffaé” di Fabrizio De Andrè riceve una standing ovation del Teatro Ariston e un premio De Andrè per l’interpretazione, consegnato direttamente da Dori Ghezzi. Clementino è decisamente un rapper, ma anche un attore e un intrattenitore di lungo corso e, dopo aver lavorato al cinema e in tv a fianco di grandi artisti come Fiorella MannoiaSergio Castellitto e Pino Quartullo, e vantato collaborazioni importanti con big della musica italiana come Jovanotti, Pino Daniele Fabri Fibra, oggi è impegnato come coach nel programma di RaiUno The Voice Senior, dove sta raccogliendo eccezionali consensi, di pubblico e critica.

Redazione

[C.S.]: ROBBIE WILLIAMS: è uscito oggi il nuovo singolo “CAN’T STOP CHRISTMAS”, contenuto nella versione deluxe dell’album “THE CHRISTMAS PRESENT”!


A person standing in front of a store

Description automatically generated


“An album that Williams has surely been destined to make.” – The Sun

“‘Bad Sharon’ Is the Christmas Song of the Century.” – Vice

“A cracker.” – Daily Star

“A clever album that mixes new tunes and classics.” – 
PA

“The pop don’s festive gift is anything but a lump of coal.” – 
NME

È uscito oggi, venerdì 20 novembre “Can’t Stop Christmas (Columbia Records/Sony Music), il nuovo singolo di Robbie Williams contenuto nella versione deluxe dell’album:

The Christmas Present” (https://SMI.lnk.to/TCPDeluxe), già disponibile in digitale.

Pensata per riaccendere lo spirito natalizio, “Can’t Stop Christmas”, nuova versione dell’omonimo classico, è caratterizzata da un testo divertente che riflette su un 2020 senza precedenti; l’artista descrive il 2020 con Facetimes e Zoom, calzini e disinfettanti per le mani come regali di Natale perfetti, shopping online e distanziamento sociale: “Santa’s on his sleigh, but now he’s two metres away”. Il branoè reso ancora più interessante da una melodia allegra contraddistinta dal tintinnio dei campanelli tipico di questo periodo. Robbie immagina il Natale 2020 per tutti noi; cercando di sostituire la paura con la speranza

Il nuovo singolo vede Robbie lavorare ancora una volta con i produttori Guy Chambers e Richard Flack. ed è contenuto della versione deluxe dell’album acclamato dalla critica ‘The Christmas Present’, il suo primo disco natalizio. Il doppio album è caratterizzato da un mix tra canzoni originali e speciali cover natalizie in duetto con guest star: Rod Stewart, Bryan Adams, Jamie Cullum, e Tyson Fury.

L’album, il 13esimo in studio dell’artista, lo scorso dicembre ha debuttato al #1 della classifica nel Regno Unito, e questo gli ha permesso di eguagliare il record di Elvis Presley come artista solista con il maggior numero di album alla #1.

A picture containing text

Description automatically generated

Ecco la tracklist di “The Christmas Present” in versione deluxe:   

Disc 1: Christmas Past

1. Winter Wonderland *

2. Merry Xmas Everybody featuring Jamie Cullum *

3. Let It Snow! Let It Snow! Let It Snow! *

4. The Christmas Song (Chestnuts roasting on an open fire) *

5. Coco’s Christmas Lullaby

6. Rudolph

7. Yeah! It’s Christmas

8. It’s A Wonderful Life featuring Poppa Pete

9. Let’s Not Go Shopping

10. Santa Baby featuring Helene Fischer *

11. Best Christmas Ever

12. One Last Christmas

13. Coco’s Christmas Lullaby Reprise

Disc 2: Christmas Future

14. Can’t Stop Christmas

15. Time For Change

16. Idlewild

17. Darkest Night

18. Fairytales featuring Rod Stewart

19. Christmas (Baby Please Come Home) featuring Bryan Adams *

20. Bad Sharon featuring Tyson Fury

21. Happy Birthday Jesus Christ

22. New Year’s Day

23. Snowflakes

24. Home

25. Soul Transmission

– Bonus tracks

26. I Believe in Father Christmas *

27. Not Christmas

28. Merry Kissmas

29. It Takes Two featuring Rod Stewart *

* Cover

Robbie Williams è uno degli artisti più premiati al mondo con 6 dei 100 migliori album più venduti nella storia britannica80 milioni di album venduti in tutto il mondo14 singoli al #1 e un record di 18 BRIT Awards – più di qualsiasi altro artista nella storia della musica. Gli album in cima alle classifiche di Robbie come solista e insieme alla band Take That sono 17. Lo collocano tra i primi tre artisti di tutti i tempi con il maggior numero di #1 nel loro catalogo.

Redazione