speciale tg1

14/08/2016 – 23:25 RAI1: SPECIALE TG1 Mogol compie 80 anni


mogol-rossano-110816-1

Il 17 agosto Giulio Rapetti, in arte Mogol, compirà 80 anni, come dice lui “accolti a braccia aperte”. È l’occasione per raccontare a Vincenzo Mollica nello “Speciale TG1”, in onda su Rai1 domenica 14 agosto alle 23.25, una vita fatta di successi, di testi per le canzoni più famose (che continua a scrivere), dell’intenso rapporto artistico con Lucio Battisti del quale – confessa – gli manca soprattutto il sorriso.

Un racconto che si alterna ai video di grandi cantanti: Battisti, Mina, Celentano, Vasco Rossi, Dik Dik, Equipe 84, Patty Pravo, Mango. Solo alcuni per i quali Mogol ha scritto poesie da mettere in musica che più di 100 volte sono arrivate in testa alla hit parade.
Mogol non parla solo della sua straordinaria carriera, racconta di una vita che definisce “da irresponsabile più che da coraggioso, con tanto aiuto della fortuna”. Ricorda quando propose a Lucio Battisti, dopo la famosa traversata a cavallo, di scendere a nuoto il Po d’inverno, ma Lucio dopo un primo sì decise di tirarsi indietro per paura dell’artrite.
Poi due concetti fondamentali: la grande voglia di libertà e la difesa della cultura popolare.

Redazione

Questa sera su RAI1: SPECIALE TG1 Protagonista Zucchero


zucchero

Lo Speciale Tg1 di domenica 8 maggio alle 23,30 su Rai1 s’intitola “Zucchero Partigiano Reggiano” ed è firmato da Vincenzo Mollica. Zucchero Sugar Fornaciari, senza freni, parla con Mollica di ieri, oggi e domani. Ricorda i suoi grandi successi del passato, presenta il nuovo disco e annuncia i progetti futuri. Esprime la sua voglia di libertà e di giustizia e lancia un appello ai giovani che non rinuncino a combattere per i propri ideali, per i sogni. Rammenta le collaborazioni con i grandi artisti: i duetti con Pavarotti, fino al brano scritto con Bono degli U2 dopo i tragici attentati di Parigi e la strage al concerto del Bataclan. Poi si lascia andare al rimpianto dei tempi andati: le voci del paese, i ritmi della natura, gli affetti scomparsi, il rapporto con i genitori.
Redazione