Spotify

La canzone vincitrice di Sanremo #Soldi di Mahmood con oltre 9milioni di stream è da giorni tra i brani più ascoltati al mondo nella Top100 Global di Spotify .


mahmood

Il vincitore del festival, Mahmood, al primo posto nella classifica singoli con Soldi, il brano che ha trionfato all’Ariston e che batte ogni record su Spotify: la canzone è il singolo italiano più suonato di sempre, sia nell’arco di 24 ore in ambito global (11 febbraio – 1.676.481 stream) che nell’arco di una settimana di rilevamento (8.223.614 stream) da venerdì 8 febbraio a giovedì 14 febbraio).

Totalizzando ad oggi oltre 9 milioni di stream, Soldi vola nella classifica Top 50 Italia di Spotify e si conferma da giorni tra i brani più ascoltati al mondo nella Top100 Global di Spotify.

Per quanto riguarda la classifica degli album più venduti della settimana, ovviamente non manca l’effetto Sanremo. Tra gli album vola al primo posto Giovani per sempre di Irama, mentre Ultimo vanta due posizioni nella top ten (è al quarto posto con Peter Pan e al decimo con Pianeti, in attesa di Colpa delle favole, in arrivo ad aprile) e Mahmood entra direttamente al sesto posto con Gioventù bruciata.

Redazione

[COMUNICATO STAMPA] Le Super Classifiche Top del Mese del MEI: Indie Music Like • Video Indie Music Like • SuperIndies • SuperLive  


Tornano le Super Classifiche Top del MEI dedicate alla musica indipendente italiana, ogni mese quattro classifiche aggiornate che accendono l’attenzione sul meglio della produzione musicale indipendente.

    La Indie Music Like la classifica di tendenza e gradimento più longeva d’Italia, diffusa da centinaia di radio e webzine che ora approda su Spotify e diventa una playlist con il meglio dell’indie italiano. Sul podio Tre Allegri Ragazzi Morti, Dalla e Gazzelle.

    La Video Indie Music Like con i video indipendenti più cliccati, che  vede in testa Noizy e Ghali, Ultimo, Thegiornalisti.

    La SuperIndies, che fra i dischi di alto gradimento vede in testa Ultimo, e sul podio Bocelli e Thegiornalisti, mentre fra le label vede in testa Undamento, seguito da Bomba Dischi La Tempesta.

    La SuperLive in cui Motta primeggia fra i concerti insieme a Gemitaiz Frah Quintale, mentre  fra i club è in testa Largo Venue di Roma, seguito da Ohibò Milano The Cage.

Nei Top Contest in testa il Premio Carlo Umberto Rossi il Bianca D’Aponte, e in testa ai Top Festival il Barezzi.

La Indie Music Like è anche su Spotify

clicca qui per ascoltare https://open.spotify.com/playlist/1B3unyW9gyQbd6QPZXzdo4?si=DDIx3Q6iT0ONTz4I8ooLmQ

INDIE MUSIC LIKE
1. TRE ALLEGRI RAGAZZI MORTI – Caramella (La Tempesta dischi)
2. LUCIO DALLA- Starter (Pressing line)
3. GAZZELLE – Sopra (Maciste Dischi)
4. COSMO – L’amore (42 Records)
5. CALCUTTA – Kiwi (Bomba Dischi)
6. PIOTTA – Solo per noi (La Grande Onda)
7. MOTTA – Chissà dove sarai (Sugar)
8. KUTSO – Uno Una (Goodfellas)
9. VASCO BRONDI – Mistica (La Tempesta)
10. ERMAL META – 9 Primavere (Mescal)
11. ULTIMO – Cascare nei tuoi occhi (Honiro)
12. FRANCO 126 – Frigobar (Island)
13. RUGGERO DE I TIMIDI – Mano amante mia (Timidi produzioni)
14. ROBERTO VECCHIONI feat. FRANCESCO GUCCINI – Ti insegnerò a volare (DM)
15. LO STATO SOCIALE – Il Paese Dell’Amore (Garrincha)
16. SALMO – 90MIN (Sony)
17. NADA –  Dove sono i tuoi occhi (Woodworm Label)
18. CANTON – Sono solo (Cuorinfiamme) + Ex aequo 20. RICCARDO SINIGALLIA – Ciao cuore (Sugar)
19. FRAH QUINTALE – 8 miliardi di persone (Undamento)
20. I CANI  – Nascosta in piena vista (42 Records)
VIDEO INDIE MUSIC LIKE
1. NOIZY feat. GHALI – Parku I Lojrave (O.T.R. Records)
2. ULTIMO – Cascare nei tuoi occhi (Honiro)
3. THEGIORNALISTI – New York(Carosello)
4. OG EASTBULL – Bella giornata (Urbana Label)
5. CHADIA RODRIGUEZ – Sister (Pastiglie) (Doner Music)
6. BADA$$ B. – Me Gusta (Autoprodotto)
7. CALCUTTA – Kiwi (Bomba Dischi)
8. ANDREA BOCELLI feat. DUA LIPA – If only(Sugar)
9. GAZZELLE – Tutta la vita (Maciste Dischi)
10. NAYT feat. MADMAN -Fame (VNT1 Records)
11. IL PAGANTE – Radical Chic ( Believe)
12. ERMAL META – 9 Primavere (Mescal)
13. LE VIBRAZIONI – Pensami così (L’equilibrista)
14. JASPERS – Vodka e noccioline (Talking Cat)
15. TREDICI PIETRO – Piccolo Pietro (13P)
16. FISHBALL – Fuori Controllo (Autoprodotto)
17. LOWLOW – Mare (Sugar)
18. JERICO feat. BIANCA ATZEI e IL CILE – Come in un’isola (Baraonda)
19. GEMITAIZ Chiamate Perse Tanta (Tanta Roba Label)
20. GALLAGHER & TRAFFIK – Magma Vulcano (Honiro)
SUPERINDIES
TOP 10 DISCHI
    ULTIMO – Peter Pan – (Honiro)
    ANDREA BOCELLI – Si (Sugar)
    THE GIORNALISTI- Love (Carosello)
    EMIS KILLA Supereroe – (Carosello)
    CALCUTTA – Evergreen – (Bomba Dischi)
    ROBERTO VECCHIONI L’Infinito (DM)
    JUNIOR KELLY – Ci entro dentro (Sugar)
    COLLE DER FOMENTO – Adversus (Tak)
    DUTCH NAZZARI – Ce lo chiede l’Europa – (Undamento)
   FRAH QUINTALE Lungolinea – (Undamento) + ex aequo SALMO Midnite – (Tanta Roba Label)
TOP 10 LABEL
    UNDAMENTO
    BOMBA DISCHI
    LA TEMPESTA DISCHI
    HONIRO LABEL
    MACISTE DISCHI
    TANTA ROBA LABEL
    42 RECORDS
    GARRINCHA DISCHI
    CAROSELLO RECORDS
    SUGAR MUSIC + ex aequo WOODWORM LABEL
SUPERLIVE
TOP 10 LIVE
    MOTTA
    GEMITAIZ
    FRAH QUINTALE
    KUTSO
    RUGGERO DE I TIMIDI
    EDOARDO BENNATO
    GIORGIO CICCARELLI
    MANNARINO
    CIMINI
    CARMELO PIPITONE
TOP 10 CLUB 
    LARGO VENUE ROMA
    CIRCOLO OHIBO’ MILANO
    THE CAGE LIVORNO
    LATTERIA MOLLOY BRESCIA
    COMBO SOCIAL CLUB FIRENZE
    BRAVO CAFFE’ BOLOGNA
    FOLK CLUB TORINO
    EXWIDE PISA
    VIDIA CLUB CESENA
    SPAZIO MUSICA PAVIA
TOP 10 CONTEST
    PREMIO CARLO U.ROSSI  + ex aequo PREMIO BIANCA DAPONTE
    ROCK CONTEST
    PREMIO CIAMPI
    PREMIO BERTOLI
    MUSICA CONTRO LE MAFIE
    PREMIO DE ANDRE’
    PREMIO ANDREA PARODI
    MARTELIVE
    ROCK TARGATO ITALIA e INCISIONI CONTEST
    SANREMO GIOVANI + ex aequo AREA SANREMO
TOP FESTIVAL
    BAREZZI FESTIVAL
    CONTEMPORARITIES
    NUOVA CONSONANZA
    MILANO MUSIC WEEK  + ex aequo LINE CHECK MUSIC MEETING
    FORLI’ BLUES FESTIVAL
ADIA RODRIGUEZ – Sister (Pastiglie) (Doner Music)
6. BADA$$ B. – Me Gusta (Autoprodotto)
7. CALCUTTA – Kiwi (Bomba Dischi)
8. ANDREA BOCELLI feat. DUA LIPA – If only(Sugar)
9. GAZZELLE – Tutta la vita (Maciste Dischi)
10. NAYT feat. MADMAN -Fame (VNT1 Records)
11. IL PAGANTE – Radical Chic ( Believe)
12. ERMAL META – 9 Primavere (Mescal)
13. LE VIBRAZIONI – Pensami così (L’equilibrista)
14. JASPERS – Vodka e noccioline (Talking Cat)
15. TREDICI PIETRO – Piccolo Pietro (13P)
16. FISHBALL – Fuori Controllo (Autoprodotto)
17. LOWLOW – Mare (Sugar)
18. JERICO feat. BIANCA ATZEI e IL CILE – Come in un’isola (Baraonda)
19. GEMITAIZ Chiamate Perse Tanta (Tanta Roba Label)
20. GALLAGHER & TRAFFIK – Magma Vulcano (Honiro)

SUPERINDIES

TOP 10 DISCHI
    ULTIMO – Peter Pan – (Honiro)
    ANDREA BOCELLI – Si (Sugar)
    THE GIORNALISTI- Love (Carosello)
    EMIS KILLA Supereroe – (Carosello)
    CALCUTTA – Evergreen – (Bomba Dischi)
    ROBERTO VECCHIONI L’Infinito (DM)
    JUNIOR KELLY – Ci entro dentro (Sugar)
    COLLE DER FOMENTO – Adversus (Tak)
    DUTCH NAZZARI – Ce lo chiede l’Europa – (Undamento)
   FRAH QUINTALE Lungolinea – (Undamento) + ex aequo SALMO Midnite – (Tanta Roba Label)
TOP 10 LABEL
    UNDAMENTO
    BOMBA DISCHI
    LA TEMPESTA DISCHI
    HONIRO LABEL
    MACISTE DISCHI
    TANTA ROBA LABEL
    42 RECORDS
    GARRINCHA DISCHI
    CAROSELLO RECORDS
    SUGAR MUSIC + ex aequo WOODWORM LABEL
SUPERLIVE
TOP 10 LIVE
    MOTTA
    GEMITAIZ
    FRAH QUINTALE
    KUTSO
    RUGGERO DE I TIMIDI
    EDOARDO BENNATO
    GIORGIO CICCARELLI
    MANNARINO
    CIMINI
    CARMELO PIPITONE
TOP 10 CLUB 
    LARGO VENUE ROMA
    CIRCOLO OHIBO’ MILANO
    THE CAGE LIVORNO
    LATTERIA MOLLOY BRESCIA
    COMBO SOCIAL CLUB FIRENZE
    BRAVO CAFFE’ BOLOGNA
    FOLK CLUB TORINO
    EXWIDE PISA
    VIDIA CLUB CESENA
    SPAZIO MUSICA PAVIA
TOP 10 CONTEST
    PREMIO CARLO U.ROSSI  + ex aequo PREMIO BIANCA DAPONTE
    ROCK CONTEST
    PREMIO CIAMPI
    PREMIO BERTOLI
    MUSICA CONTRO LE MAFIE
    PREMIO DE ANDRE’
    PREMIO ANDREA PARODI
    MARTELIVE
    ROCK TARGATO ITALIA e INCISIONI CONTEST
    SANREMO GIOVANI + ex aequo AREA SANREMO
TOP FESTIVAL
    BAREZZI FESTIVAL
    CONTEMPORARITIES
    NUOVA CONSONANZA
    MILANO MUSIC WEEK  + ex aequo LINE CHECK MUSIC MEETING
    FORLI’ BLUES FESTIVAL

Redazione

SALMO: 86 MILIONI DI STREAMING CON “PLAYLIST” : “…Vorrei dedicare questo risultato alla mia città, Olbia. La quale, salvo amici stretti, non mi ha mai supportato”


Salmo  il rapper sardo di fama  nazione e internazionale, che con il suo ultimo album, dal titolo Playlist rilasciato il   9 novembre  in pochi giorni ha registrato  86 milioni di streaming polverizzando i precedenti record di altri artisti ed entrando nella storia di Spotify Italia, nel commentare  il risultato  ottenuto, su facebook muove una critica alla sua città natale nel suo solito stile schietto e provocatorio:

 “86 milioni di streaming –  Primo posto nella classifica dei dischi più venduti in Italia. 13 canzoni nella classifica singoli. Vi ho rotto il c**o? Naah. Vorrei dedicare questo risultato alla mia città, Olbia. La quale, salvo amici stretti, non mi ha mai supportato”.

Il post ha collezionato migliaia di like e condivisioni e centinaia di commenti tra i quali anche qualche critica da parte degli olbiensi che non hanno gradito la puntualizzazione, mentre c’è chi gli ha ricordato che  “nessuno è profeta nella sua patria”.   

E’  l’invida spesso ad alimentare quel pregiudizio di ‘provincia’ che accompagna il percorso artistico degli ‘esordienti’  salvo poi trasformarsi in melensa piaggeria a successo raggiunto e  Salmo non fa eccezione.

Nella sua carriera Salmo ha collezionato in totale, tra album e singoli, 11 dischi di platino e 14 dischi d’oro, con oltre 248 milioni di visualizzazioni su YouTube.

Redazione

 

FRANCES P: Una voce black e una chitarra acustica danno vita a “No regrets”, l’EP d’esordio della giovanissima cantautrice sarda|4 brani dall’anima R&B e soul|


Comunicato Stampa

“NO REGRETS”
l’esordio discografico della cantautrice R&B/soul
FRANCES P

Frances P - No regrets 01.jpg

“No Regrets” è l’EP d’esordio della giovanissima Frances P, nome d’arte dietro cui si cela la cantautrice Francesca Pirasuna voce black accompagnata da una chitarra acustica.

Lavoro in bilico fra l’R&B e il soul, fra brani più aggressivi ed altri più soffusi,“No Regrets” è registrato interamente in acustico, voce e chitarra, con sovraincisioni minime: l’obbiettivo è quello di puntare all’essenzialità, all’emozionalità della esecuzione live, da buona tradizione blues.

«Ho voluto mantenere la semplicità con cui ho composto le canzoni in camera mia. Ho deciso di registrarlo da una faccia già amica, Andrea Cutri, una persona di cui mi fido ciecamente, un professionista del settore».

L’EP prende il nome dal brano “No regrets like mama”, il primo scritto da Frances P nel 2016, ispirata da Paolo Nutini.

«Scrissi nel 2016 “No regrets like mama”, sicuramente la canzone a cui sono più legata perché parla del mio più grande mentore: mia madre. Ricordo di averlo scritto di getto subito dopo aver ascoltato “Scream” di Paolo Nutini; lui, Stevie Wonder e Ed Sheeran sono gli artisti a cui mi ispiro maggiormente».

A completare l’EP, altri tre brani: la malinconica “Overwhelmed”, l’energica e sfrontata “I didn’t ask you to come” e la delicata ballad posta a chiusura dell’EP, “Growing pain”, che saluta l’ascolto di “No Regrets” con una nota agrodolce.

«“Overwhelmed” l’ho scritta in un periodo di grande confusione emotiva, infatti il titolo significa “sopraffatto”. Molto spesso mi sento un’anima sperduta, bloccata. In un giorno d’estate, non riuscendo più portare il peso ogni giorno con me, decisi di buttare giù “Overwhelmed”, sputando tutto fuori. “I didn’t ask you to come”, invece, nasce dal mio modo di approcciarmi all’amore. Spesso non penso che sia io a rincorrere qualcuno ma che quella determinata persona, in un modo o nell’altro, venga da me per farmi innamorare e illudere: da qui, appunto, “non ti ho chiesto io di venire”. La canzone che chiude l’EP, “Growing pain”, è forse la più impulsiva. Non mi sento di volerne parlare nel dettaglio ma, a volte, ci sono persone con cui ci si sente semplicemente distante, e il buco al petto che mi ha fatto provare quella distanza ha dato vita al brano: tutto è venuto da sé».

La cover dell’EP è opera dell’artista Salvatore Zoncheddu.

«Per la copertina dell’EP ho voluto espressamente il contributo di Salvatore Zoncheddu, un artista fenomenale il quale si è mostrato fin dal primo momento disponibile e pronto a rimboccarsi le maniche: pieno di fantasia e grinta da vendere».

DOVE ASCOLTARE “NO REGRETS”

SPOTIFY
https://open.spotify.com/album/1rRyLSBIXw9ce5ydGKREwT?si=V4FRRHJjQCGQZJ48IGNjAQ&fbclid=IwAR3cUU5SKxidFDRUcQC0XXVQDTo4K7JGazH_QF-c6Xc1t9RlktaWoSZNUQc

iTUNES
https://itunes.apple.com/it/album/no-regrets-ep/1440540337?fbclid=IwAR2lC1pXRUL4twigCd2f9n2l–Slh9zXudGEgGnG4-182VtjsxPCZFIfL0A

YOUTUBE MUSIC
https://music.youtube.com/playlist?list=OLAK5uy_mNdq6fGooYX0h_hi2R2wRqpeDz2V9mYdM

“NO REGRETS” su Soundcloud
https://soundcloud.com/user-17535100/sets/no-regrets/s-BBT3N

Frances P 01.jpg

EMBED CODE per la condivisione
http://a%20href=

Redazione

#MUSICA: Lauv supera 30 milioni di streams con “There’s No Way” feat. Julia Michaels


 Lauv – “There’s Now Way”

feat.

Julia Michaels

Superati i 30 milioni di streams su Spotify per la nuova hit dell’autore di I Like Me Better

Ari Staprans Leff aka LAUV, 23 anni, autore, cantante produttore, è una delle nuove stelle del panorama artistico internazionale.

Agli inizi della sua carriera ha preferito lavorare come autore e cantante per artisti noti e tra queste esperienze possiamo citare il featuring nel recente singolo di Dj Snake, “A Different Way”, successo mondiale che ha raggiunto il disco d’oro anche in Italia a metà Aprile; è stato co-autore di “No Promises”, successo globale di Cheat Codes & Demi Lovato e anche di “Boys” per Charlie XCX.

La sua popolarità nel web cresce a dismisura grazie al suo singolo “I Like Me Better“: supera mezzo miliardo di streams diventando una hit mondiale ed arrivando a totalizzare più di un miliardo di streams complessive come artista Spotify.

There’s No Way” è il suo nuovo disco featuring Julia Michaels: con oltre 30 milioni di streams Spotify e il supporto di importanti network radiofonici a livello mondiale si appresta a diventare l’ennesima hit dell’artista americano!

 

Redazione

NOTA INFORMATIVA / GAZZELLE: CON UN POST SUI SUOI SOCIAL IL CANTAUTORE ROMANO ANNUNCIA L’USCITA DEL NUOVO SINGOLO “SOPRA” VENERDÌ 12 OTTOBRE”!


 

 gazzelleCon un post sui suoi social, GAZZELLE ha annunciato che venerdì 12 ottobre uscirà il nuovo singolo “Sopra”, in attesa dell’arrivo del nuovo disco!

Questo il link per il pre-save del brano su Spotify e il pre-order: https://artistfirst.lnk.to/Gazzelle-Sopra

 

 

 

 

Redazione

MUSICA : Sfera Ebbasta ancora al top della Hit parade Album – 2° Claudio Baglioni, 3° Ermal Meta, 4° Fabrizio Moro


Hit parade, Sfera Ebbasta ancora al top

Come riporta l’Ansa é ancora Sfera Ebbasta con il suo album Rockstar a dominare la hit parade di questa settimana degli album piu’ venduti in Italia secondo la classifica Fimi/Gfk. Il re del trap, genere di maggiore tendenza dell’hip-hop, è divenuto un fenomeno dopo aver registrato un record italiano, ovvero a 24 ore dall’uscita dell’album aveva totalizzato oltre 8 milioni di riproduzioni su Spotify, entrando con 7 tracce nell’ambita Global Chart, classifica planetaria del servizio di streaming dove per parecchio hanno figurato quattro dei suoi nuovi brani, Cupido featuring Quavo, Rockstar, Sciroppo featuring DrefGold e Ricchi x sempre. Forse è ancora l’effetto Sanremo, ma Claudio Baglioni entra direttamente in classifica al secondo posto della hit, con il suo nuovo album “50 – Al centro”, raccolta di 50 successi che hanno costellato 50 anni di carriera dell’artista. Resta invece saldo sul podio in terza posizione Ermal Meta con Non abbiamo armi. Anche Fabrizio Moro con Parole rumori e anni rimane fermo al quarto posto.

Redazione

EMMA: oggi al via il PRE-ORDER su ITUNES e il PRE-SAVE su SPOTIFY di “ESSERE QUI”, il nuovo album in uscita venerdì 26 gennaio!


EMMA

EMMA_cover ESSERE QUI_b

OGGI al via il PRE-ORDER su ITUNES

e il PRE-SAVE su SPOTIFY del NUOVO ALBUM

“ESSERE QUI”

IN USCITA IL 26 GENNAIO

IN RADIO IL PRIMO SINGOLO “L’ISOLA”

e ONLINE su VEVO il VIDEO del brano girato per le strade di NEW YORK

http://vevo.ly/VPaPeb

Parte oggi, lunedì 8 gennaio, il pre-order su iTunes e il pre-save su Spotify di “ESSERE QUI” (https://umi.lnk.to/esserequi), il nuovo album di inediti di EMMA in uscita il 26 gennaio.

Questa la tracklist di “Essere qui”“L’isola”, “Le ragazze come me”, “Sottovoce”, “Mi parli piano”, “Effetto domino”, “Le cose che penso”, “Portami via da te”, “Luna e l’altra”, “Malelingue”, “Sorrido lo stesso”, “Coraggio”

Essere qui” è il sesto album di inediti di Emma, prodotto da lei insieme a Luca Mattioni e in uscita con Universal Music.

Il disco vanta le collaborazioni musicali di Enrico “Ninja” Matta, Paul Turner, Adriano Viterbini, ed è stato mixato e registrato da Matt Howe alle Officine Meccaniche di Milano.

“L’isola”, scritto da Roberto ANGELINIGigi CANU e Marco BARONI dei Planet Funk, è il singolo attualmente in radio che anticipa la pubblicazione dell’album.

“L’isola”prodotto da Emma stessa insieme a Luca Mattioni,  rappresenta l’anima più attuale di Emma: un sound internazionale che unisce pop, elettronica e funk.

Il video de “L’Isola”, online al seguente link http://vevo.ly/VPaPeb, è stato diretto da LUKASZ PRUCHNIK, sotto la direzione creativa di Paolo Stella ed Emma Marrone e quella esecutiva di Guja Quaranta, e mostra una Emma positiva e sorridente per le strade di NEW YORK.

 Redazione

Per acquistare o ascoltare “L’isola”https://umi.lnk.to/Lisola.

Aria di tempesta su Spotify! il servizio di musica in streaming avrebbe inserito nella propria playlist brani musicali di ‘artisti falsi’ per averne un beneficio finanziario.


Spotify è un servizio musicale che offre lo streaming on demand di una selezione di brani di varie case discografiche ed etichette indipendenti, incluse Sony, EMI, Warner Music Group e Universal. Lanciato nell’ottobre 2008 dalla startup svedese Spotify AB, il servizio ha oltre 75 milioni di utenti al 10 giugno 2015. Il 14 settembre 2016 vengono raggiunti i 40 milioni di utenti paganti, acquisendo in soli sei mesi 10 milioni di abbonati.
Spotify si difende dalle accuse di 'falsi artisti': chi bara nello streaming
Secondo quanto dichiarato da Music Business Worldwide e rilanciata da Vulture, il servizio di musica in streaming Spotify avrebbe inserito nella propria playlist brani musicali di ‘artisti falsi’.
Come afferma il quotidiano online IntelligoNews, in un articolo che riportiamo integralmente per non alterarne il contenuto “Secondo i magazine, ci sarebbero almeno 50 artisti “non reali”, praticamente inesistenti, che però hanno raccolto milioni di flussi streaming su Spotify, comparendo in alcune playlist basate sull’umore come quelle intitolate Sleep o Ambient Chill. Molti di loro non hanno un profilo visibile e non risulterebbero esistere altrove, nemmeno su piattaforme rivali o sui social network. Un esempio presentato da Vulture è quello di Relajar, artista che ha raccolto 13,4 milioni di ascolti su Spotify, ma non appare nemmeno nei risultati dei motori di ricerca. O Enno Aare, altro artista sconosciuto che sembra non esistere al di fuori del servizio di streaming, su cui però compare con quattro canzoni con un totale di 17 milioni di ascolti ed è incluso in molte playlist.
 
La risposta alle accuse – Il colosso dello streaming musicale ha respinto ogni genere di insinuazione negando tutte le accuse in un comunicato pubblicato su Billboard: “Non abbiamo mai creato artisti fittizi per poi metterli sulle playlist. Tutto questo è categoricamente falso. Stop. Noi paghiamo le royalties per tutte le tracce presenti su Spotify e per tutto quello che inseriamo in playlist. Non possediamo diritti su quei brani, non siamo un’etichetta, tutta la nostra musica ci arriva in licenza da chi possiede i diritti e noi li paghiamo per questo. Non paghiamo noi stessi. Quei contenuti non li possediamo, paghiamo le royalties e otteniamo le licenze proprio come per ogni altro brano”.
La contro replica di Music Business Worldwide -Spotify potrebbe aver commissionato canzoni pubblicate sotto falsi nomi a tariffe molto più favorevoli per l’azienda dal punto di vista delle royalties rispetto ai costi standard affrontati con le etichette discografiche, con una riduzione significativa di costi per ciascun brano. “Ci è stato detto che terze parti sono coinvolte e che anche alcune persone dietro questi falsi artisti sono d’accordo a percepire quel folle piccolo introito, che ovviamente è un beneficio finanziario per Spotify. Le etichette lo odiano”. Un’altra fonte citata dal magazine ha dichiarato: “Quello che è sicuro è che questa strategia tende ad abbassare la condivisione della musica delle etichette sulle playlist che invece investono risorse fondamentali per sviluppare la qualità dei loro artisti e della musica; così Spotify può abbassare i costi dei suoi contenuti e ridurre l’influenza delle etichette”.

Come riporta invece Rockol, dopo ulteriori indagini, “Music Business Worldwide” e “Music Ally” hanno individuato un gruppo relativamente piccolo di cantautori e produttori svedesi che sembrano essere dietro le tracce e che si trovano principalmente a Stoccolma,  la città di Spotify. Andreas Romdhane e Josef Svedlund – ovvero Quiz & Larossi – sono i più conosciuti: hanno precedentemente lavorato con artisti come Westlife, Kelly Clarkson e Il Divo. Fredrik “Figge” Boström sembra essere un altro nome coinvolto: in passato ha scritto diversi brani svedesi per lo Eurovision Song Contest.

Questa la  lista di “artisti falsi” di Spotify di MBW (con stream totali):

Amity Cadet (9.2m)
Gabriel Parker (24.9m)
Charlie Key (23.6m)
Ana Olgica (23.5m)
Lo Mimieux (22.3m)
Mbo Mentho (10.3m)
Benny Treskow (14.9m)
Greg Barley (21.4m)
Relajar (13.4m)
Jeff Bright Jr (15.8m)
Mayhem (10.2m)
Novo Talos (17.2m)
Advaitas (7.4m)
Clay Edwards (4.7m)
Benny Bernstein (9.6m)
Enno Aare (17.1m)
Amy Yeager (5.7m)
Otto Wahl (27m)
Piotr Miteska (26.7m)
Leon Noel (2.7m)
Giuseppe Galvetti (2.7m)
Caro Utobarto (1.2m)
Risto Carto (1.7m)
Karin Borg (24.2m)
Hultana (3.2m)
Hiroshi Yamazaki (8.6m)
Milos Stavos (7.1m)
Allysa Nelson (4.3m)
They Dream By Day (16.2m)
Evelyn Stein (14.3m)
Józef Gatysik (10.4m)
Jonathan Coffey (480k)
Pernilla Mayer (4.2m)
Hermann (11.8m)
Aaron Lansing (11.3m)
Dylan Francis (6.5m)
Christopher Colman (509k)
Sam Eber (1.6m)
Fellows (3.3m)
Martin Fox (2.5m)
Deep Watch (4.8m)
The 2 Inversions (10.3m)
Bon Vie (4.7m)
Wilma Harrods (5.3m)
Antologie (5.8m)
Heinz Goldblatt (513k)
Charles Bolt (32.4m)
Samuel Lindon (11.8m)
Tony Lieberman (2.5m)
Mia Strass (8.9m)

…Al secondo attacco Spotify ha rifiutato di commentare ulteriormente la questione”.
Redazione