standing ovation

Standing Ovation, un concorrente non gradisce il giudizio di Loredana Berté sull’esibizione: “…l’avete massacrata” e risponde: “Tu sei massacrata dalla natura”.


1-standing-ovation-diretta-3-marzo-2017-doria-contro-loredana-berte

“Tu sei massacrata dalla natura” questo l’insulto che è stato rivolto a Loredana Bertè uno dei giudici del programma di Antonella Clerici Standing Ovation insieme a Nek e Romina Power, nella puntata del 3 marzo, da un concorrente che  non ha gradito il suo giudizio. Dopo l’esibizione dei neomelodici Emanuele Doria con il papà Gino sulle note della canzone Napule è di Pino Daniele e nonostante abbia concesso loro la standing ovation la Bertè l’ha così giustificata: “Io mi sono alzata solo per Pino”. Questa canzone va sussurrata, Pino la cantava con un filo di voce. Io lo conoscevo Pino, non c’era bisogno di urlare. L’avete massacrata”.

La critica non è stata gradita dal padre del ragazzo che di rimando ha insultato la Bertè con la frase ad inizio articolo, ricevendo i fischi del pubblico. La Bertè non ha colto la frase forse per la confusione che si è venuta a creare in studio e ha chiesto al concorrente di ripetergliela ottenendo però tutt’altra risposta: “sei una grande”.

A ripristinare l’ordine Antonella Clerici che ha chiuso la polemica ricordando che “Il giudizio della giuria è insindacabile”.

Indignazione sui social dalla reazione di Doria … La Bertè non si tocca!

Per chi volesse vedere la puntata  potrà andare sul sito ufficiale della Rai, Rai play.

Redazione 

STANDING OVATION: Pontecagnano a Rai 1


16998237_1242086749203133_8304162396519507681_n

Altra puntata di successo, a Standing Ovation, la celebre trasmissione di Antonella Clerici sui canali di “mamma” Rai. Oltre allo share che lievita ogni settimana, incollando milioni di appassionati, un pezzo di cuore di Pontecagnano Faiano, continua a battere per il duo vocale dei Radano, Ernesto e Maria, che si sono qualificati anche per la successiva puntata. A fare gli onori di casa, oltre alla bionda Antonella Clerici, c’era anche la giuria speciale con Loredana Bertè, Nek e Romina Power e il pubblico entusiasta che ha apprezzato le tre esibizioni dei picentini della Dalila High School Music, che nella prima puntata si sono presentati con “Happy”, suscitando le simpatie del pubblico presente con una esibizione fresca, divertente e dinamica. Nelle immagini di presentazione, gli occhi commossi di Ernesto, sono stati una scossa emozionante nell’osservare i passi leggeri di Maria e l’intonazione che prendeva forma sulle note di “Più bella cosa” di Eros Ramazzotti, che è stato un vero e proprio inno alla felicità, dove la condivisione di un momento così intimo e bello su un palco davanti a milioni di persone, ha fatto venire fuori l’intensità, la complicità e la forza di un duo che ci regalerà sicuramente altre emozioni. Da casa tutta la scuola Dalila High School Music di Nadia Tammaro, ha fatto un tifo incessante, dove non solo i maestri ma anche gli alunni di Ernesto Radano, si sono trasformati in una vera e propria curva sud. Nella prima manche, la giudice, Romina Power è stata l’unica che si è alzata in una standing ovation ed ha sottolineato la grande spinta, energia ed unione che i Radano le hanno trasmesso durante la loro esibizione. Con il computo dei voti della giuria popolare più quella speciale, Ernesto e Maria sono andati al duello sfidando l’altra coppia formata da Angelica e Stefania e pertanto si sono dovuti esibire di nuovo per passare alla fase successiva, ricordando che le coppie erano passate già da dieci a otto. Durante la serata si è esibito anche il vincitore dell’ultimo Festival di Sanremo Francesco Gabbani con il gettonatissimo “Occidentali’s Karma” divenuto ormai uno slang linguistico. La serata dopo il ballo collettivo, è continuata con gli spareggi, dove la coppia dei Radano, ha cambiato totalmente genere cantando “Get Lucky” dei Daft Punk, sulla falsa riga di Happy nella scorsa puntata e ha dovuto sfidare l’altra coppia vincendo con un punteggio di 235 a 227. Una manciata di voti che diventano fondamentali, man mano che il format avanza. Così Ernesto e Maria hanno passato il turno, facendo felici tutti e dando appuntamento al prossimo venerdi, quando a sfidarsi saranno sei coppie che li porterà alla semifinale, prima dell’ultima puntata.

Redazione

RAI1: STANDING OVATION Superospite Gabbani, in giuria Loredana Bertè, Nek e Romina Power


Secondo appuntamento con Standing Ovation, il nuovo grande spettacolo musicale di successo di Rai1 in onda venerdì 24 febbraio alle 21.25. Standing Ovation è il primo show in cui ragazzi dagli 8 ai 17 anni si esibiscono in coppia insieme ai loro genitori di fronte a 3 giurati speciali e ad un pubblico di 300 persone chiamate ad esprimere le proprie preferenze con “standing ovation” mozzafiato.
Questa settimana si svilupperà la gara con le 8 coppie ancora in gioco. Antonella Clerici introdurrà le esibizioni della serata e accompagnerà il pubblico in studio e a casa lungo le manche di gioco, tra emozioni, musica e grandi sorprese. In studio sarà presente una giuria composta da tre grandi star della musica italiana: Loredana Bertè, Nek e Romina Power. La giuria seguirà come sempre le esibizioni da una tecnologica music box, una postazione speciale creata per non farsi influenzare dal giudizio del pubblico.
Guest star della puntata sarà Francesco Gabbani, il vincitore del 67° Festival di Sanremo con il tormentone Occidentali’s Karma che ha conquistato tutti gli italiani (e non solo). A lui il compito di aprire la puntata duettando con la coppia che la scorsa settimana ha ottenuto il punteggio più alto, composta da Elsa e papà Stefano (di Carloforte – CA).
Le coppie in gara continueranno anche questa settimana il loro percorso a tempo di musica, raccontandosi e cantando i brani della loro vita, grandi canzoni della musica italiana e internazionale. Saranno solo le standing ovation del pubblico e della giuria in studio a decretare il vincitore. Solo 6 di loro, però, accederanno alla terza puntata di Standing Ovation.
Nel corso della serata ci saranno due manche di gara, in ognuna delle quali si esibiranno 4 coppie. Al termine di ogni esibizione si scoprirà il voto dei giurati, che hanno a disposizione 50 punti ciascuno (assegnabili solo se, all’apertura della music box, si alzeranno in piedi). A questo punteggio sarà sommato il voto del pubblico in studio, per un totale complessivo massimo di 300 punti.
Alla fine di ogni manche, le due coppie col punteggio inferiore saranno a rischio eliminazione e prenderanno parte a due speciali duelli che determineranno le due eliminazioni di puntata. A giudicare i duelli, però, sarà solo il pubblico: chi raccoglie meno stand up viene eliminato. Come sempre, la coppia vincitrice della puntata, quella che avrà ottenuto il più alto punteggio, avrà il diritto, nella puntata successiva, ad esibirsi con una grande star della musica.
Per commentare e seguire il programma sui social, l’hashtag ufficiale è #StandingOvation.
Standing Ovation è un programma prodotto da Rai1 in collaborazione con Ballandi Multimedia, di Amato Pennasilico, Olivia Bernardini, Giacomo Carrera, Simone Di Rosa, Monica Parente, Luca Parenti e Alessandro Santucci. La regia è a cura di Duccio Forzano. Musiche di Leonardo De Amicis. Consulenza artistica di Gianmarco Mazzi.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: