teen talent

‘Sanremo Young’: Tecla Insolia vince per “un pugno” di voti (50,09%), secondo classificato Eden col 49,91%.


Ieri sera la finale di 'Sanremo Young': per una manciata di voti ha vinto la 15enne di Varese Tecla Insolia (Foto)

L’ultima puntata di SanremoYoung, il programma canoro condotto da Antonella Clerici, in onda ieri, venerdì 15 marzo,  è stata vinta da Tecla Insolia, da subito la  favorita sia del pubblico, sia della giuria. Tecla, 15enne di Varese, che ha duettato con Arisa sull’ultimo successo della cantante, Mi sento bene ,presentato all’ultimo Festival di Sanremo,  si guadagna così l’accesso al Sanremo Giovani della prossima edizione.

Arisa ha avuto delle parole di apprezzamento per la giovane cantante definendola “una voce di miele” e paragonandola per delicatezza all’attrice Audrey Hepburn. 

Secondo classificato Eden che si è visto letteralmente scappare di mano la vittoria  per una manciata di voti:    il 49,91% (Eden) contro il 50,09% (Tecla).

Risultati immagini per sanremo young eden

Redazione

15/02/2019 – 21:25 SU #RAI1 Arriva SANREMO YOUNG l’avvincente teen talent dedicato alla musica con Antonella Clerici e John Travolta, per una sera conduttore d’eccezione| Ospite Mahmood


Antonella Clerici in compagnia di un mito, John Travolta, per una sera conduttore d’eccezione, arriva su Rai1 da venerdì 15 febbraio alle 21.25 con l’avvincente teen talent dedicato alla musica: SanremoYoung. Ospite sul palco con i ragazzi in gara, il vincitore di Sanremo 2019 Mahmood.

Grinta, stile, determinazione ma soprattutto voglia di arrivare sono queste le caratteristiche dei giovani cantanti che SanremoYoung ancora una volta porterà sul palco del Teatro Ariston. Cinque imperdibili appuntamenti live con la grande musica italiana e internazionale, in onda il venerdì alle 21.25 in diretta da Sanremo. 
Una prima puntata di grandissimo spettacolo che vedrà Antonella Clerici e John Travolta veri mattatori della serata regalare al pubblico di Rai1 momenti indimenticabili.
Ragazzi dai 14 ai 17 anni affronteranno un’emozionante gara ad eliminazione che li vedrà interpretare i più grandi successi dalle passate edizioni del Festival della Canzone italiana, con la direzione artistica di Gianmarco Mazzi. In questa prima attesissima serata, dal titolo “Dentro o Fuori” ad esibirsi saranno venti cantanti scelti, tra più di mille, dalla Commissione Artistica, in dieci sfide a duello votate solo dall’Academy – una giuria composta da dieci giurati, volti del mondo della musica e dello spettacolo – al termine di ogni esibizione. L’Academy di SanremoYoung è composta da personaggi amatissimi dal grande pubblico: Enrico Ruggeri, Noemi, Rita Pavone, Belen Rodriguez, Rocco Hunt, Shel Shapiro + Maurizio Vandelli, Amanda Lear, Baby K, Angelo Baiguini, e Giovanni Vernia. In caso di parità, nella votazione dell’Academy sarà determinante il voto del Direttore d’Orchestra,Maestro Diego Basso. Verranno così determinati i dieci cantanti eliminati e i dieci che passeranno alla seconda puntata.
Nelle serate successive, i giovani talenti si esibiranno soli, in gruppo o in duetto con ospiti e la classifica sarà il risultato del voto combinato di Academy e Televoto (894.22 da numero fisso, per votare da cellulare con sms 475.475.0) sulla quale daranno il loro giudizio: la SanremoYoung Orchestra e infine l’ospite protagonista di serata, scelto tra personaggi della storia del Festival, che potrà decretare lo Showdown, ovvero la possibilità di salvare due o uno dei cantanti a rischio eliminazione. Ma quest’anno il programma introduce una novità molto importante, che per i talenti in gara sarà un ulteriore stimolo a dare il massimo: Il vincitore o la vincitrice di questa edizione parteciperà di diritto alla prossima edizione di Sanremo Giovani.
Musica ma anche grande spettacolo grazie alle meravigliose coreografie realizzate da Daniel Ezralow. Ogni esibizione sarà inoltre accompagnata dalla SanremoYoung Orchestra, interamente composta da musicisti tra i 18 e i 25 anni, selezionati dal Maestro Diego Basso. A sfidarsi in questa kermesse saranno ragazzi provenienti da ogni parte d’Italia, ma con un solo obiettivo: arrivare alla finalissima del 15 marzo. Questi i nomi dei venti giovani selezionati per la competizione: Antonio VaglicaAuroraBeatrice ZocoClara Palmeri, EdenGiovanna CamastraGiovanna PernaGiuseppe CiccareseHalienIlenia Cafagno, KimonoLauraLeo BonoLuigi Cascio, Marco VinciMaria Grazia AscheiMaxi UrbanMichele BragantiTecla Insolia e Leo Cabid. Grazie a Sanremo Young potrete scoprirete le future promesse del nostro panorama musicale.

Per restare sempre aggiornati sulla competizione è possibile seguire il programma anche sul sito http://www.rai.it/sanremoyoung, gli utenti potranno rivedere le esibizioni e gli ospiti grazie ai video pubblicati, oppure attraverso i social: Instagram @sanremoyoungrai; Facebook, SanremoYoungRai, Hashtag: #sanremoyoung. Tante emozioni da rivivere e tante canzoni da ascoltare tutte in un click!
SANREMOYOUNG è prodotto da Rai1. Un Programma di Gianmarco Mazzi, Matteo Catalano, Alessio De Stefani, Alberto Di Risio, Angela Fortunato, Monica Parente, Francesco Valitutti. Direzione Artistica Di Gianmarco Mazzi. Direzione Musicale a cura del M° Diego Basso. Scenografia di Francesca Montinaro. La regia è curata da Duccio Forzano.

Redazione

SANREMOYOUNG, ELENA MANUELE VINCE IL TEEN TALENT CONDOTTO DALLA CLERICI


 

La finalissima conquista il prime time televisivo e i Social

Sanremo Young 2018 | Elena Manuele vincitrice

Elena Manuele, giovane cantante di soli 15 anni di origine siciliana, è la vincitrice della prima edizione di Sanremoyoung, il teen talent Rai condotto da Antonella Clerici, in onda live dal 16 febbraio su Rai1 dal Teatro Ariston di Sanremo. La finalissima di ieri sera ha appassionato il pubblico in studio e a casa  e ha conquistato il prime time televisivo con quasi il 20% di share – pari a 4 milioni 277 spettatori-  e i Social,  posizionandosi al primo posto dei programmi più commentati nella fascia prime time con oltre 178mila interazioni.
Elena, la vincitrice di questa prima edizione  ha debuttato nella prima puntata di Sanremoyoung interpretando il  brano “La Cura” di Franco Battiato. Nel terzo appuntamento, superando lo “showdown”, è passata alla finale del 14 marzo, serata dedicata ai duetti, in cui si è esibita insieme a Marco Masini, accompagnandosi al pianoforte sulle note di “Ci vorrebbe il mare”, uno dei classici senza tempo del repertorio dell’artista toscano, suscitando grande emozione anche nell’orchestra.
Per l’ultimo imperdibile appuntamento di ieri sera, Elena ha duettato con una delle voci più suggestive della musica leggera, Gino Paoli, cantando un medley delle sue canzoni più famose, “Una lunga storia d’amore” e “Il cielo in una stanza”, brani che hanno fatto la storia della musica italiana.
Redazione

16/03/2018 – 21:25 #RAI1: SANREMOYOUNG… RUSH FINALE La finalissima, con Europe, Ted Neeley, Michele Bravi, Gino Paoli, Kolors


In diretta dal Teatro Ariston di Sanremo, venerdì 16 marzo alle 21.25 si disputerà la Finalissima della prima edizione di SanremoYoung, il teen talent di Rai1 condotto da Antonella Clerici, già campione di ascolti del prime time italiano grazie alle quattro serate precedenti. Sul palco, i 4 giovanissimi cantanti dimostreranno il loro talento duettando con The Kolors, reduci dall’ultima edizione del Festival della Canzone Italiana, Michele Bravi e Giusy Ferreri a solo un anno dalla loro partecipazione a Sanremo e Gino Paoli, tornato quest’anno sul palco dell’Ariston in qualità di super ospite. Michele Bravi canterà il singolo doppio disco di platino Il Diario degli errori, il trio pop rock dei The Kolors porterà sul palco l’ultimo successo Frida (Mai, Mai, Mai), Giusy Ferreri presenterà un medley delle sue celebri hit Volevo te e Partiti adesso e Gino Paoli farà lo stesso con due delle sue canzoni più famose Una lunga storia d’amore e Il cielo in una stanza.
Super ospiti della serata saranno gli Europe, band hard rock svedese capitanata da Joey Tempest, attesissimi sul palco dell’Ariston per la Finalissima. I membri del gruppo icona della scena musicale degli anni ‘80, celebri per la hit The Final Countdown, si esibiranno in un appassionante live. Ted Neeley, celeberrimo protagonista del musical Jesus Christ Superstar, che tornerà in Italia per due imperdibili date a maggio, canterà al fianco dei 4 finalisti che saranno poi giudicati dall’Accademy.
Anche per l’imperdibile Finalissima, l’Academy, la giuria di SanremoYoung composta da Mara Maionchi, Rocco Hunt, Iva Zanicchi, Marco Masini, Cristina D’Avena, Angelo Baiguini, Mietta, Elisabetta Canalis, Ricchi e Poveri e Baby K, avrà un ruolo fondamentale nel decretare il talento più meritevole. Oltre all’Academy, anche il pubblico avrà importante voce in capitolo e sarà chiamato ad esprimere il proprio giudizio attraverso il meccanismo del televoto, che resterà aperto durate tutte le esibizioni. Arriveranno al match finale solo due cantanti e il vincitore sarà premiato da Pippo Baudo, icona della storia della televisione italiana e del Festival di Sanremo stesso, di cui ha condotto 13 fantastiche edizioni, conquistando il record indiscusso.

Hashtag ufficiale #sanremoyoung: http://www.rai.it/programmi/sanremoyoung/#

Redazione

14/03/2018 – 21:25 #RAI1: SANREMOYOUNG Tra gli ospiti Simon Le Bon e i protagonisti del musical Mamma mia


Dopo aver conquistato il prime time con le tre precedenti serate, SANREMOYOUNG, il teen talent  di Rai1 condotto da Antonella Clerici, approda alla finale in onda, come sempre live, mercoledì 14 marzo alle 21.25 dal Teatro Ariston di Sanremo. I 6 giovanissimi cantanti arrivati sin qui, si sfideranno per accedere alla “finalissimadi venerdì 16 marzo. 
Per questa imperdibile serata i 6 talenti, oltre a interpretare brani celebri della storia del Festival di Sanremo, si esibiranno in duetto con gli artisti dell’Academy. Per l’occasione Rocco Hunt, il giovane rapper napoletano, canterà Nu journo buono, brano con cui arrivò al primo posto nella sezione “Giovani Proposte” al Festival di Sanremo 2014, l’inarrestabile Iva Zanicchi, esibitasi nei più grandi teatri di musica, canterà Zingara, successo con cui, insieme a Bobby Solo, vinse la 19esima edizione del Festival di Sanremo, il cantautore Marco Masini si esibirà sulle note di Ci vorrebbe il mare, uno dei classici senza tempo del suo repertorio e Mietta con la sua inimitabile voce porterà nuovamente sul palco dell’Ariston, a 28 anni dalla prima volta, Vattene amore. Oltre a loro, i Ricchi E Poveri proporranno Che sarà, arrivata al secondo posto al Festival di Sanremo del ‘71, Baby K canterà Roma Bangkok, la hit che ha spopolato nell’estate 2015, aggiudicandosi il Triplo Platino nella classifica FIMI/GfK e Cristina D’avena si unirà ai giovani cantanti per un medley di sigle dei cartoni animati più celebri. Tutte le performance saranno accompagnate dalla SanremoYoung Orchestra, interamente composta da musicisti tra i 18 e i 25 anni e diretta dal Maestro Diego Basso. L’Academy, completata da Mara Maionchi, Angelo Baiguini ed Elisabetta Canalis, sarà chiamata come sempre a valutare le esibizioni. Il televoto, aperto all’inizio della serata e chiuso al termine di tutte le esibizioni, sarà la voce del pubblico a cui si aggiungeranno i giudizi della SanremoYoung Orchestra e degli stessi cantanti in gara.
Simon Le Bon, front-man dei Duran Duran, gruppo icona del rock britannico, con cui ha raggiunto il successo planetario, oltre 100 milioni di dischi venduti, 18 singoli nella classifica dei singoli più venduti in America e 30 nella Top 20 del regno Unito, torna in Italia sul palco dell’Ariston, in occasione della finale di SANREMOYOUNG, per esibirsi e per un’intervista esclusiva, tête-a-tête con Antonella Clerici.
I ragazzi si cimenteranno poi in un duetto imperdibile accanto ai protagonisti del Musical Mamma Mia, la più celebre commedia musicale degli anni 2000 di cui si è appena concluso il tour invernale che ha riscosso un grandioso successo.
Toto Cutugno, icona del Festival della musica italiana, con all’attivo 15 presenze e vincitore della 30esima edizione, si esibirà al fianco dei ragazzi in gare e sarà inoltre protagonista dello Showdown.
Durante la finale di SANREMOYOUNG si esibiranno sul palcoscenico del Teatro Ariston: Leonardo De Andreis (17 anni), Ouiam (17 anni), Luna Farina (16 anni), Elena Manuele (15 anni), Raffaele Renda (17 anni) e Rocco Scarano (17 anni).
Redazione

09/03/2018 – 21:25 #RAI1: SANREMOYOUNG La semifinale. Ospiti Carlo Conti e Massimo Ranieri


Dopo il successo delle prime due puntate, quando ha conquistato il prime time televisivo, il teen-talent targato Rai e condotto da Antonella Clerici “SanremoYoung” torna live con la semifinale di venerdì 9 marzo alle 21.25 su Rai1, sempre in diretta dal teatro Ariston di Sanremo. Gli 8 talenti rimasti in gara interpreteranno, come nelle precedenti serate, brani celebri della storia del Festival di Sanremo. Le performance saranno come sempre accompagnate dalla SanremoYoungOrchestra, interamente composta da musicisti tra i 18 e i 25 anni e diretta dal Maestro Diego Basso. L’Academy, giuria di SanremoYoung, è composta da Mara Maionchi, Rocco Hunt, Iva Zanicchi, Marco Masini, Cristina D’avena, Angelo Baiguini, Mietta, Elisabetta Canalis, Ricchi e Poveri e Baby K. L’Academy sarà chiamata nuovamente a giudicare le esibizioni dei giovani cantanti in gara insieme al pubblico, che si esprimerà tramite il televoto, aperto all’inizio della serata e chiuso solo dopo l’ultima esibizione. Anche questa settimana alla SanremoYoung Orchestra, impegnata accanto ai ragazzi nel percorso di preparazione giorno dopo giorno e agli stessi cantanti in gara, sarà chiesto di dare un giudizio. Il peso della valutazione, espressa dall’orchestra e dai cantanti, permetterà al preferito di entrambe, di scalare una posizione nella classifica generale. Ospiti della serata Carlo Conti e Massimo Ranieri. Quest’ultimo, impegnato con la tournée dal titolo “Sogno e son desto”, si esibirà al fianco dei giovani cantanti di SanremoYoung.
Redazione

23_FEB_A “Sanremo Young” ospiti Simona Ventura, Arisa e Massimo Ranieri


Sanremo Young cantanti

La seconda delle cinque puntate di SanremoYoung,  il  talent di musica live, dedicato ai millennials  in onda ogni venerdì su Rai 1 in diretta dal Teatro Ariston di Sanremo, condotto da Antonella Clerici, oggi ospiterà  Arisa e Massimo Ranieri, che duetteranno con i concorrenti del talent di Rai1, e poi Simona Ventura, che sarà protagonista dello showdown, meccanismo per cui sarà chiamata a decretare, dopo aver sentito le esibizioni, tra i quattro cantanti nelle ultime posizioni in classifica, posti in ordine alfabetico, i due che saranno promossi alla puntata successiva e i due che dovranno abbandonare il programma.

Durante la serata, i 10 giovani cantanti rimasti in gara si sfideranno tra loro per accedere alla puntata successiva e avanzare di un passo verso la finalissima di venerdì 16 marzo.
I ragazzi torneranno a esibirsi con brani selezionati tra i grandi successi che hanno segnato la storia del Festival di Sanremo, interpretati da artisti italiani ed internazionali, che hanno calcato il palcoscenico dell’Ariston nel corso delle edizioni precedenti. Durante le performance, a dirigere la SanremoYoung Orchestra, interamente composta da musicisti tra i 18 e i 25 anni, sarà come sempre il maestro Diego Basso.
L’Academy, la giuria composta da Mara Maionchi, Rocco Hunt, Iva Zanicchi, Marco Masini, Cristina D’Avena, Angelo Baiguini, Mietta, Elisabetta Canalis, Ricchi e poveri e Baby K, valuterà per la seconda volta le performances dei giovani cantanti insieme al pubblico, che si esprimerà tramite il televoto, aperto all’inizio di ogni esibizione.

Redazione