tu si que vales

Marcin Patrzalek, chitarrista polacco di 18 anni, vince ‘Tu sì que vales 2018’ con una esibizione da togliere il fiato.


Il chitarrista Marcin Patrzalek è il vincitore di Tu si que vales 2018

Un’esibizione da togliere il fiato quella di Marcin Patrzalek nel corso della finale di ‘Tu sì que vales 2018’. 18 anni ,arriva dalla Polonia con un sogno aggrappato alla sua chitarra e conquista la vittoria. Il giovane artista aveva conquistato subito pubblico e giuria   guadagnandosi un posto diretto in finale.

Video:

Marcin, come si legge nel sito della trasmissione, ha iniziato a suonare la chitarra classica a 10 anni per caso. Suo padre, per occuparlo durante le vacanze estive, lo ha iscritto ad un corso di chitarra classica e la passione è stata immediata. Nel tempo ha imparato il fingerstyle (la tecnica del pizzicare le corde col dito senza plettro) a cui ha unito l’uso della cassa della chitarra sviluppando uno stile suo chiamato “Percussive Fingerstyle”. Utilizzerà i 100mila euro del premio per studiare musica in America.

ASCOLTI:

Su Canale5Tu si que vales” che ha inchiodato davanti alla televisione il 29,8% con oltre 5milioni di telespettatori.

Su Rai1, la quinta puntata della trasmissione “Portobello” condotta da Antonella Clerici, non si è discostata dalla sua solita media ed è stata seguita da 2 milioni 967 mila. spettatori, con uno share del 14,1%.

Redazione

#Canale5 “Tu sì que vales” col 29% di share straccia “Portobello” su Rai1|Chi sono i 7 finalisti


 

Belen Rodriguez-4-8.jpg

Tú sí que vales su Canale5 condotto da  Belén Rodríguez, Alessio Sakara e Martín Castrogiovanni, ancora una volta si aggiudica la serata del sabato sera  con 5.069.000 e uno share del 29%. Portobello su Rai1 condotto da Antonella Clerici, arrivato al quarto appuntamento pare invece non riuscire a decollare e registra il 15,1% di share con 3.197.000 spettatori .

Portobello su Rai1 condotto da Antonella Clerici, arrivato al quarto appuntamento non decolla e registra il 15,1% di share con 3.197.000 spettatori .

La finale che decretarà il vincitore di  Tú sí que vales è per sabato 1 dicembre, sempre in prima serata, su Canale 5.

Questi i finalisti:

Tango aereo, ballerini acrobati di tango,  la cantante Virginia De Lutti, gli artisti circensi Alexandre e Maxime, lo stupefacente chitarrista polacco di 18 anni Marcin Patrzalek, che unisce musica classica a fingerpicking. Il giovane artista ha conquistato il pubblico a casa e si è guadagnato l’accesso diretto in finale.  Poi il mago Raffaello Corti, l’orchestra MagicaMusica con artisti disabili e la ginnasta Giulia Piolanti.

Redazione

 

 

 

13/10/2018 ore 21:10: SU #CANALE5 ALESSANDRA AMOROSO E’ L’OSPITE DELLA TERZA PUNTATA DI “TU SI QUE VALES”


Tú Sí Que Vales, Alessandra Amoroso ospite: anticipazioni terza puntata 13 ottobre

Sabato 13 ottobre, alle 21:10, su Canale 5 va in onda il terzo appuntamento con lo show di successo del sabato sera “Tu si que Vales” . A presentare in studio i numeri sempre più spettacolari e rocamboleschi  Belen Rodriguez con Martin Castrogiovanni e Alessio Sakara; mentre a giudicare le performances Maria De Filippi, Gerry Scotti, Teo Mammucari e Rudy Zerbi. A Iva Zanicchi, il compito di capitanare la giuria popolare che munita di tablet esprime il proprio voto rappresentando il gradimento del pubblico.

Alessandra Amoroso sarà l’ospite in studio della serata  che si esibirà su “Trova un modo”,nuovo singolo estratto dal suo neonato album di inediti  “10” attualmente in vetta alla classifica FIMI .

Redazione

MARA VENIER ai microfoni di #Estate su Canale5: “…Maria mi ha fatto uno scherzo bellissimo. Anche quest’anno sarò giudice popolare del suo programma (Tu Si Que Vales).


Mara-Venier-300x225Recentemente Mara Venier ha parlato ai microfoni di #Estate (Canale 5),   del momento di difficoltà che ha vissuto nel 2013 in Rai quando conduceva la Vita in Diretta in cui ha visto chiudersi le porte in faccia e della sua passione per il mondo della tv e dello spettacolo a cui non riesce a rinunciarci: “Questa paura di rimanere a piedi nasce da quando è successo, tre anni fa quando la Rai mi ha lasciata a casa. Non ho mai fatto dichiarazioni sul malessere che ho avuto. Possono togliermi i programmi, ma non l’affetto della gente. Avevo accusato il colpo anche perché in quel periodo mia madre era gravemente malata. Per fortuna è arrivata Maria De Filippi come una ventata d’aria”.

Presto rivedremo  Mara Venier   a Canale 5, ancora alle prese con il programma “Tu Si Que Vales”, di cui è molto entusiasta come lei stessa afferma:  “Temevo di non essere riconfermata. Avevo già fatto i biglietti con Nicola per le vacanze, e invece Maria mi ha fatto uno scherzo bellissimo. Anche quest’anno sarò giudice popolare del suo programma”.

Redazione

Maria De Filippi: per fare il presentatore servono fortuna e raccomandazioni!


tu-si-que-vales-1-7

Hanno colpito le parole di Maria De Filippi, pronunciate nel corso dell’ultima puntata di  Tu si que vales al termine dell’esibizione di una concorrente, Isabella Intagliata, aspirante conduttrice (col sogno di presentare il Festival di Sanremo). L’esibizione della concorrente è stata giudicata negativamente dai giudici e Mara Venier ci è andata giù dura  nel consigliare alla partecipante di rinunciare alle sue velleità e di dedicarsi esclusivamente alla famiglia. Maria De Filippi in qualità di “esperta” in materia ha però ammesso : 

“Per fare la conduttrice non ci vuole la laurea, ci vuole molta fortuna e delle raccomandazioni – detto francamente -, ci vuole anche poi una empatia con le persone che pian piano viene, facendola la televisione. È un mestiere inventato questo e anche un mestiere che ti consente di vivere bene senza fare tanta fatica”.

La De Filippi prosegue:

“Io non riuscirei mai a fare la presentatrice istituzionale nella mia vita eppure conduco dei programmi. E’ un mestiere strano questo, io non sarei mai andata in televisione se non fossi stata sposata con mio marito, diciamoci la verità!”.

Redazione