Tullio De Piscopo

TULLIO DE PISCOPO: “CANTO D’ORIENTE” É IL SECONDO SINGOLO ESTRATTO DA “50. MUSICA SENZA PADRONE – 1965/2015” DAL 26 GENNAIO IN RADIO


td

TULLIO DE PISCOPO: “CANTO D’ORIENTE” É IL SECONDO

“50. MUSICA SENZA PADRONE – 1965/2015”

SINGOLO ESTRATTO DA

DAL 26 GENNAIO IN RADIO

Il nuovo inedito mette a confronto due generazioni unendo la nuova tendenza della musica italiana, il rap, con lo stile inconfondibile di De Piscopo. Un solo messaggio che arriva dritto a tutti, affrontando i temi dell’emergenza dei popoli in fuga da terre provate da guerre, genocidi, e dall’integrazione etnica.

Il pezzo è stato composto da Tullio prestando come sempre grande attenzione alle tragedie che accadono nel mondo: ed è così infatti che nasce “Canto d’oriente”, scritto già 7 anni fa assieme a Matteo DiFranco, arrangiato da Tullio De Piscopo e Carlo Giardina, con le percussioni di Tony Esposito e l’Orchestra Shubert di Milano, e con la voce rap di Ivan Granatino. «I nostri occhi – dice De Piscopo- vedevano i popoli che abbandonavano i loro Paesi in guerra. I genocidi, guerre etniche, lo sterminio dei monaci tibetani». Realtà che purtroppo ancora oggi affollano le cronache di tutto il mondo. “50. Musica senza padrone – 1965/2015” (Warner Music Italy) è il triplo cd di Tullio De Piscopo, disponibile dal 13 novembre, pubblicato in occasione dei 50 anni di carriera dell’artista.

Il cofanetto raccoglie la “summa” della produzione di Tullio De Piscopo, che con il suo stile unico è riuscito a portare la batteria, dall’ultima fila del palco al centro della scena, divenendo protagonista, icona riconoscibile e riconosciuta del panorama jazz e pop internazionale.

Redazione

PINO DANIELE: AGGIUNTA UNA NUOVA DATA AL Tour “NERO A META” – tutte le date


pino (4)

Dopo il successo del concerto-evento del 1° settembre all’Arena di Verona

6 GRANDI DATE ESCLUSIVE PER IL CONCERTO DI “NERO A METÀ

 Pino-Daniele-suona-Nero-a-meta-all-Arena-di-Verona_h_partb

 6 Dicembre CONEGLIANO (Treviso) – NUOVA DATA!

11 Dicembre BARI | 13 Dicembre ROMA | 16 e 17 Dicembre NAPOLI | 22 Dicembre MILANO

IL TOUR CON I MUSICISTI ORIGINALI DELLO STORICO ALBUM DEL 1980

E LA PARTECIPAZIONE DI Tullio De Piscopo E Di James Senese 

PIU’ UN OSPITE SPECIALE PER OGNI CONCERTO

Dopo il grande successo del concerto-evento dello scorso 1° settembre all’Arena di Verona, PINO DANIELE tornerà con 6 date esclusive di “NERO A METÀ”: 6 dicembre a CONEGLIANO (TV – Zoppas Arena), l’11 dicembre aBARI (Pala Florio), il 13 dicembre a ROMA (Palalottomatica), il 16 e il 17 dicembre a NAPOLI (PalaPartenope), il 22 dicembre a MILANO (Mediolanum Forum- Assago). In questi nuovi appuntamenti, che vedranno la partecipazione di un ospite speciale per ogni concerto, PINO DANIELE sarà accompagnato dalla band originale del 1980, composta da James Senese (sax), Gigi De Rienzo (basso), Agostino Marangolo (batteria), Ernesto Vitolo (piano),Rosario Jermano (percussioni),  mentre l’Acoustic Set vedrà sul palco Rino Zurzolo (contrabbasso), Elisabetta Serio(piano) e la partecipazione di Tullio De Piscopo.

Blues, rock, jazz, sonorità acustiche, e l’immancabile tradizione napoletana: questi gli ingredienti che PINO DANIELE porterà sul palco nelle 5 date di “NERO A METÀ”. Un grande spettacolo sulle note dell’omonimo storico terzo album di Pino, dove protagoniste saranno le canzoni più belle dell’artista, da “Quanno chiove”, al brano che dichiara la sua passione di sempre, “A me me piace ‘o blues”, da “I Say I’ Sto Ccà” a “Nun me scuccià”: grandi classici che all’epoca definirono un nuovo stile musicale e che ancora oggi risultano di sorprendente freschezza.

I biglietti per le date di “NERO A METÀ”, prodotto e organizzato da 55AVE Entertainment e F&P Group (in collaborazione con Radio Italia, la radio ufficiale del tour), sono disponibili online su www.ticketone.it, nei punti vendita e nelle prevendite abituali (per info biglietti: www.fepgroup.it).

pin

Nero a Metà (1980) è l’album della consacrazione per Pino Daniele, simbolo di quel sound inconfondibile, diventato suo marchio di fabbrica in Italia e all’estero. Le melodie, la fusione tra tradizione partenopea, blues, rock e jazz hanno reso questo disco un pilastro della musica italiana, tanto che ancora oggi è nella classifica Rolling Stone Italiadei “100 album più belli di sempre” ed è stato premiato ai Music Awards 2014 come uno degli album che hanno lasciato un segno nella storia della musica italiana. Per celebrarlo, l’album è stato pubblicato da Universal Music Italia in una nuova edizione rimasterizzata “NERO A METÀ” Special Extended Edition, disponibile anche in doppio vinile da 180 grammi in edizione limitata e numerata in 1.000 esemplari. Il primo Lp contiene la versione rimasterizzata dell’album originale mentre il secondo Lp contiene i due preziosi brani inediti (“Tira A Carretta” e lo strumentale “Hotel Regina”) e i nove brani in versioni alternative e demo tratti dalle registrazioni originali, già contenuti nell’edizione in cd.

Quest’anno PINO DANIELE ha ricevuto il “Premio Mediterraneo Arte e Creatività 2014”, considerato tra i più importanti al mondo, per aver coniugato contaminazioni culturali e musicali, identificando nella cultura mediterranea quel mix di sound e di passione che costituiscono la base fondamentale della sua arte.