Vanessa Incontrada

CS_Tim Music Awards, la musica italiana in prima serata


Conducono Carlo Conti e Vanessa Incontrada

Due serate con il meglio della musica italiana.  È il Tim Music Awards, giunto quest’anno alla sedicesima edizione, che andrà in onda in prima serata su Rai 1 venerdì 9 e sabato 10 settembre in diretta dall’Arena di Verona. Carlo Conti e Vanessa Incontrada condurranno l’evento musicale insieme per l’undicesimo anno consecutivo.  Durante il Tim Music Awards verranno consegnati i premi per i risultati di vendita ottenuti da vari artisti per la pubblicazione di album, singoli, concerti, oltre ai premi speciali Fimi, Siae, Earone, Assomusica, Arena Di Verona e Tim. Tra gli ospiti non solo tanti musicisti ma anche artisti come Amadeus, Mara Venier, Giorgio Panariello, Antonella Clerici, Alessandro Cattelan, Milly Carlucci, Vincenzo Salemme, Andrea Delogu, Stefano De Martino, Cristiano Malgioglio.
Verranno premiati gli Album che hanno raggiunto la Certificazione Fimi/Gfk Oro, Platino e Multiplatino tra il 1° settembre 2021 e il 31 agosto 2022 e i singoli Multiplatino usciti nello stesso periodo. Nell’edizione di quest’anno dei Tim Music Awards, ritornano anche le premiazioni legate alle Certificazioni Siae sugli eventi e i tour che hanno raggiunto gli oltre 100mila spettatori (Oro), 300mila (Platino) e 500mila (Diamante) svolti tra settembre 2021 e settembre 2022.
Ma non è tutto: domenica 11 settembre dalle ore 17:20, sempre su Rai1, andrà in onda lo Speciale Tim Music Awards – Dalla radio al palco, che vedrà alla conduzione Nek e Carolina Di Domenico per una domenica pomeriggio ricca di sorprese, con la musica dei tanti artisti che si esibiranno ancora una volta dall’ Arena di Verona. Rai Radio 2 è la radio ufficiale del Tim Music Awards.
In continuità con gli eventi musicali del 2022, Rai Pubblicità ha proposto un modello integrato di partnership a Tim – title sponsor – e a Cantine Maschio, attraverso un percorso crossmediale studiato ad hoc che abbraccia tutti i mezzi – tv, radio, digital, social e territorio. 

redazione

CS_”Zelig”


Lunedì 11 luglio in prima serata su Canale 5 va in onda la riproposizione della seconda delle serate evento di “Zelig” condotta dall’affiatata coppia formata da Claudio Bisio e Vanessa Incontrada con i più grandi nomi della risata all’italiana, protagonisti della storia del programma. 

La seconda puntata vedrà alternarsi sul palco del TAM Teatro degli Arcimboldi nomi quali Ale e Franz, Gene Gnocchi, Gioele Dix, Albertino, Marta e Gianluca, Maurizio Lastrico, Simone Barbato, Massimo Bagnato, Flavio Oreglio, Antonio Ornano, Vincenzo Albano, i Senso D’Oppio, Max Angioni, Ippolita Baldini e tantissimi altri.

Zelig è da sempre anche un grande laboratorio di comicità: nel corso degli anni ha scoperto e lanciato alcuni tra i più grandi nomi della risata. E anche in queste puntate speciali, che celebrano le nozze d’argento tra Mediaset e Zelig (25 anni insieme: la prima puntata nel 1996 su Italia 1) e i 35 anni di storia del marchio, Claudio Bisio e Vanessa Incontrada presenteranno numerosi giovani talenti della risata al debutto, scovati in giro per l’Italia dagli ideatori del programma Gino&Michele e Giancarlo Bozzo. 

Redazione

CS_”Zelig”


Lunedì 4 luglio in prima serata su Canale 5 va in onda la riproposizione della prima delle serate evento di “Zelig” condotta dall’affiatata coppia formata da Claudio Bisio e Vanessa Incontrada con i più grandi nomi della risata all’italiana, protagonisti della storia del programma. 

Nel corso della serata sul palco del TAM Teatro degli Arcimboldi si alterneranno nomi come Teo Teocoli, Teresa Mannino, Maurizio Lastrico, Raul Cremona, Mister Forest, Anna Maria Barbera, i Senso D’Oppio, Giuseppe Giacobazzi, Giovanni Vernia, Federico Basso e tantissimi altri.

Zelig è da sempre anche un grande laboratorio di comicità: nel corso degli anni ha scoperto e lanciato alcuni tra i più grandi nomi della risata. E anche in queste puntate speciali, che celebrano le nozze d’argento tra Mediaset e Zelig (25 anni insieme: la prima puntata nel 1996 su Italia 1) e i 35 anni di storia del marchio, Claudio Bisio e Vanessa Incontrada presenteranno numerosi giovani talenti della risata al debutto, scovati in giro per l’Italia dagli ideatori del programma Gino&Michele e Giancarlo Bozzo. 

Redazione

CS_Ultima puntata di “Fosca Innocenti”


Venerdì 4 marzo, in prima serata su Canale 5, ultima puntata di “Fosca Innocenti”, che vede protagonisti Vanessa Incontrada Francesco Arca.

La fiction, prodotta da Banijay Studios Italy e diretta da Fabrizio Costa, vanta nel cast, tra gli altri, anche Desirée Noferini, Cecilia Dazzi, Giorgia Trasselli, Francesco Leone, Claudio Bigagli e Irene Ferri.

La serie è prodotta da Massimo Del Frate, Head of Drama di Banijay Studios Italy per RTI. Soggetto e sceneggiatura di Dido Castelli e Graziano Diana.
Le riprese sono state realizzate in collaborazione con Toscana Film Commission, la Fondazione Arezzo Intour e il Comune di Arezzo.

Una serie in cui il realismo poliziesco e i paesaggi della Toscana si uniscono alla leggerezza della commedia sentimentale. Vanessa Incontrada interpreta la protagonista Fosca Innocenti, Vice Questore a capo di una squadra investigativa tutta al femminile (tranne un elemento): le ispettrici Giulia De Falco (Desirée Noferini), Rosa Lulli (Cecilia Dazzi) e l’agente Pino Ricci (Francesco Leone). La protagonista ha un gran “fiuto”, un istinto straordinario che la rende capace di riconoscere odori e profumi e dal quale si lascia guidare per risolvere i suoi intricati casi. Fosca è felice e ostinatamente single, vive in un casale di campagna con Bice (Giorgia Trasselli), una donna anziana che la aiuta a gestire la proprietà e si prende cura di lei sin da quando era una bambina. Fosca ama la natura e gli animali e adora fare lunghe passeggiate sul suo cavallo Sansone nei campi di girasole che circondano il suo casale.
Qual è il punto debole della nostra protagonista? Il suo migliore amico Cosimo, interpretato da Francesco Arca, titolare dell’enoteca vicina al commissariato. Tra loro è veramente solo amicizia o c’è qualcosa di più?

Lunedì mattina presto. Nel centro di Arezzo, in una banca che ha appena aperto le porte irrompe una banda di rapinatori, minacciando con le armi clienti e dipendenti. Dopo aver preso i soldi dalla cassaforte, cercano di strappare una valigetta a un uomo sulla sessantina, Lucchesi, proprietario del caffè più importante della città, in banca per depositare gli incassi del fine settimana. Quando reagisce, gli sparano al cuore. Proprio quella mattina, la guardia giurata è in ritardo: arriva solo quando i rapinatori sono in fuga. Un senzatetto che abita davanti alla banca, Richi, vede tutto, e Fosca raccoglie la sua testimonianza, poi interroga le altre persone che erano lì. È la prima indagine che vede entrare in azione Fosca Innocenti e la sua squadra. L’impeccabile intuizione e il fiuto speciale aiuteranno la Vice Questore a risolvere il complicato caso e trovare i rapinatori. Alla fine, Fosca condivide un bicchiere di Chianti con Cosimo, suo amico da sempre. Ma quando scopre che lui ha intenzione di lasciare Arezzo alla volta di New York, inizia a guardarlo con occhi diversi e rimetterà in discussione il loro rapporto…

repertorio

CS_Penultima puntata di “Fosca Innocenti”


Venerdì 25 febbraio, in prima serata su Canale 5, penultima puntata di “Fosca Innocenti”, che vede protagonisti Vanessa Incontrada Francesco Arca.

La fiction, prodotta da Banijay Studios Italy e diretta da Fabrizio Costa, vanta nel cast, tra gli altri, anche Desirée Noferini, Cecilia Dazzi, Giorgia Trasselli, Francesco Leone, Claudio Bigagli e Irene Ferri.

La serie è prodotta da Massimo Del Frate, Head of Drama di Banijay Studios Italy per RTI. Soggetto e sceneggiatura di Dido Castelli e Graziano Diana.
Le riprese sono state realizzate in collaborazione con Toscana Film Commission, la Fondazione Arezzo Intour e il Comune di Arezzo.

Una serie in cui il realismo poliziesco e i paesaggi della Toscana si uniscono alla leggerezza della commedia sentimentale. Vanessa Incontrada interpreta la protagonista Fosca Innocenti, Vice Questore a capo di una squadra investigativa tutta al femminile (tranne un elemento): le ispettrici Giulia De Falco (Desirée Noferini), Rosa Lulli (Cecilia Dazzi) e l’agente Pino Ricci (Francesco Leone). La protagonista ha un gran “fiuto”, un istinto straordinario che la rende capace di riconoscere odori e profumi e dal quale si lascia guidare per risolvere i suoi intricati casi. Fosca è felice e ostinatamente single, vive in un casale di campagna con Bice (Giorgia Trasselli), una donna anziana che la aiuta a gestire la proprietà e si prende cura di lei sin da quando era una bambina. Fosca ama la natura e gli animali e adora fare lunghe passeggiate sul suo cavallo Sansone nei campi di girasole che circondano il suo casale.
Qual è il punto debole della nostra protagonista? Il suo migliore amico Cosimo, interpretato da Francesco Arca, titolare dell’enoteca vicina al commissariato. Tra loro è veramente solo amicizia o c’è qualcosa di più?

Lunedì mattina presto. Nel centro di Arezzo, in una banca che ha appena aperto le porte irrompe una banda di rapinatori, minacciando con le armi clienti e dipendenti. Dopo aver preso i soldi dalla cassaforte, cercano di strappare una valigetta a un uomo sulla sessantina, Lucchesi, proprietario del caffè più importante della città, in banca per depositare gli incassi del fine settimana. Quando reagisce, gli sparano al cuore. Proprio quella mattina, la guardia giurata è in ritardo: arriva solo quando i rapinatori sono in fuga. Un senzatetto che abita davanti alla banca, Richi, vede tutto, e Fosca raccoglie la sua testimonianza, poi interroga le altre persone che erano lì. È la prima indagine che vede entrare in azione Fosca Innocenti e la sua squadra. L’impeccabile intuizione e il fiuto speciale aiuteranno la Vice Questore a risolvere il complicato caso e trovare i rapinatori. Alla fine, Fosca condivide un bicchiere di Chianti con Cosimo, suo amico da sempre. Ma quando scopre che lui ha intenzione di lasciare Arezzo alla volta di New York, inizia a guardarlo con occhi diversi e rimetterà in discussione il loro rapporto…

redazione

CS_La seconda puntata di “Fosca Innocenti”


Venerdì 18 febbraio, in prima serata su Canale 5, la seconda puntata di “Fosca Innocenti”, che vede protagonisti Vanessa Incontrada Francesco Arca.

La fiction, prodotta da Banijay Studios Italy e diretta da Fabrizio Costa, vanta nel cast, tra gli altri, anche Desirée Noferini, Cecilia Dazzi, Giorgia Trasselli, Francesco Leone, Claudio Bigagli e Irene Ferri.

La serie è prodotta da Massimo Del Frate, Head of Drama di Banijay Studios Italy per RTI. Soggetto e sceneggiatura di Dido Castelli e Graziano Diana.
Le riprese sono state realizzate in collaborazione con Toscana Film Commission, la Fondazione Arezzo Intour e il Comune di Arezzo.

Una serie in cui il realismo poliziesco e i paesaggi della Toscana si uniscono alla leggerezza della commedia sentimentale. Vanessa Incontrada interpreta la protagonista Fosca Innocenti, Vice Questore a capo di una squadra investigativa tutta al femminile (tranne un elemento): le ispettrici Giulia De Falco (Desirée Noferini), Rosa Lulli (Cecilia Dazzi) e l’agente Pino Ricci (Francesco Leone). La protagonista ha un gran “fiuto”, un istinto straordinario che la rende capace di riconoscere odori e profumi e dal quale si lascia guidare per risolvere i suoi intricati casi. Fosca è felice e ostinatamente single, vive in un casale di campagna con Bice (Giorgia Trasselli), una donna anziana che la aiuta a gestire la proprietà e si prende cura di lei sin da quando era una bambina. Fosca ama la natura e gli animali e adora fare lunghe passeggiate sul suo cavallo Sansone nei campi di girasole che circondano il suo casale.
Qual è il punto debole della nostra protagonista? Il suo migliore amico Cosimo, interpretato da Francesco Arca, titolare dell’enoteca vicina al commissariato. Tra loro è veramente solo amicizia o c’è qualcosa di più?

Lunedì mattina presto. Nel centro di Arezzo, in una banca che ha appena aperto le porte irrompe una banda di rapinatori, minacciando con le armi clienti e dipendenti. Dopo aver preso i soldi dalla cassaforte, cercano di strappare una valigetta a un uomo sulla sessantina, Lucchesi, proprietario del caffè più importante della città, in banca per depositare gli incassi del fine settimana. Quando reagisce, gli sparano al cuore. Proprio quella mattina, la guardia giurata è in ritardo: arriva solo quando i rapinatori sono in fuga. Un senzatetto che abita davanti alla banca, Richi, vede tutto, e Fosca raccoglie la sua testimonianza, poi interroga le altre persone che erano lì. È la prima indagine che vede entrare in azione Fosca Innocenti e la sua squadra. L’impeccabile intuizione e il fiuto speciale aiuteranno la Vice Questore a risolvere il complicato caso e trovare i rapinatori. Alla fine, Fosca condivide un bicchiere di Chianti con Cosimo, suo amico da sempre. Ma quando scopre che lui ha intenzione di lasciare Arezzo alla volta di New York, inizia a guardarlo con occhi diversi e rimetterà in discussione il loro rapporto…

redazione

CS_”Zelig”


Quarto e ultimo eccezionale appuntamento con “Zelig“, giovedì 9 dicembre, in prima serata su Canale 5. Alla guida dello show comico Claudio Bisio e Vanessa Incontrada con i più grandi nomi della risata all’italiana.

Zelig è da sempre anche un grande laboratorio di comicità: nel corso degli anni ha scoperto e lanciato alcuni tra i più grandi nomi della risata. E anche in queste puntate speciali, che celebrano le nozze d’argento tra Mediaset e Zelig (25 anni insieme: la prima puntata nel 1996 su Italia 1) e i 35 anni di storia del marchio, Claudio Bisio e Vanessa Incontrada presenteranno numerosi giovani talenti della risata al debutto, scovati in giro per l’Italia dagli ideatori del programma Gino&Michele e Giancarlo Bozzo. 

redazione

CS_”Zelig”


Dopo l’eccezionale debutto della settimana scorsa, giovedì 25 novembre, in prima serata su Canale 5, secondo appuntamento con “Zelig”. Alla guida dello show comico Claudio Bisio e Vanessa Incontrada con i più grandi nomi della risata all’italiana.

Zelig è da sempre anche un grande laboratorio di comicità: nel corso degli anni ha scoperto e lanciato alcuni tra i più grandi nomi della risata. E anche in queste puntate speciali, che celebrano le nozze d’argento tra Mediaset e Zelig (25 anni insieme: la prima puntata nel 1996 su Italia 1) e i 35 anni di storia del marchio, Claudio Bisio e Vanessa Incontrada presenteranno numerosi giovani talenti della risata al debutto, scovati in giro per l’Italia dagli ideatori del programma Gino&Michele e Giancarlo Bozzo. 

Redazione

CS_Torna in prima serata la grande comicità di Zelig. Alla conduzione Claudio Bisio e Vanessa Incontrada


Da giovedì 18 novembre in prima serata su Canale 5 torna “Zelig” con Claudio BisioVanessa Incontrada e i più grandi nomi della risata italiana. Bisio e Incontrada saranno al timone della trasmissione, a distanza di anni dal loro felicissimo debutto. L’alchimia che li lega è indissolubile e sarà uno dei valori aggiunti per lo spettacolo.  
 
Il programma torna in tv – dopo aver fatto registrare il tutto esaurito al TAM Teatro degli Arcimboldi – per regalare ai telespettatori momenti esilaranti e di leggerezza. Inoltre, l’occasione celebra il sodalizio cresciuto negli anni tra Mediaset e Zelig che festeggia così i 25 anni in tv – la prima puntata andò in onda nel 1996 su Italia 1 – e i 35 anni di attività.

CS_SEAT MUSIC AWARDS 2020: domani secondo appuntamento all’ARENA DI VERONA e in diretta su RAI 1 condotto da CARLO CONTI e VANESSA INCONTRADA. Domenica 6 settembre NEK presenta “SEAT MUSIC AWARDS – Viaggio nella musica”


(none)

“DA VERONA ACCENDIAMO LA MUSICA”

La settimana di grandi eventi musicali a Verona dal 2 al 6 settembre 2020

SEAT MUSIC AWARDS 2020

Un’edizione speciale a sostegno dei lavoratori dello spettacolo

Dopo il grande successo della prima puntata

che ha registrato oltre 4 milioni di spettatori con il 22,2% di share

DOMANI SECONDO APPUNTAMENTO ALL’ARENA DI VERONA

e in diretta in prima serata su RAI 1 

condotto da CARLO CONTI e VANESSA INCONTRADA

SABATO 5 SETTEMBRE:

ACHILLE LAURO, ANNALISA, MALIKA AYANE, BABY K, BOOMDABASH con ALESSANDRA AMOROSO,

GIGI D’ALESSIO, FRED DE PALMA, DIODATO, GIUSY FERRERI, FRANCESCO GABBANI, GHALI, IL VOLO, IRAMA, J – AX, LEVANTE, MAHMOOD, MARCO MASINI, ERMAL META, MIKA e MICHELE BRAVI, MODÀ, FABRIZIO MORO, NEK, ENRICO NIGIOTTI, TOMMASO PARADISO, PIERO PELÙ, MAX PEZZALI, RAF E TOZZI, FRANCESCO RENGA, RIKI, ANNA TATANGELO, THE KOLORS e ENRICO BRIGNANO

e domenica 6 SETTEMBRE alle ore 16.00 su Rai 1

NEK presenta la terza puntata

“SEAT MUSIC AWARDS – Viaggio nella musica”

Con IL VOLO, GIGI D’ALESSIO e CLEMENTINO, BUGO e ERMAL META, MARIO BIONDI, RON

MARCO MASINI, FABRIZIO MORO, ROCCO HUNT e ANA MENA, GAIA, AIELLO, NINA ZILLI, MR. RAIN,

SIMONA MOLINARI, GIOVANNI CACCAMO e MICHELE PLACIDO

e tanti altri ospiti, protagonisti della “Settimana della Musica”

Dall’1 al 21 settembre attivo il NUMERO SOLIDALE 45588

a sostegno del fondo “COVID 19 – Sosteniamo la musica”

di MUSIC INNOVATION HUB

Dopo il grande successo della prima puntata dei SEAT MUSIC AWARDS, che mercoledì 2 settembre ha registrato 4.094.000 di spettatori con il 22,2% di share, domani, sabato 5 settembre, andrà in onda in prima serata su RAI 1 il secondo appuntamento, sempre condotto da CARLO CONTI e VANESSA INCONTRADA in diretta dall’ARENA DI VERONA.

Gli artisti presenti sul palco sabato 5 settembre saranno: ACHILLE LAURO, ANNALISA, MALIKA AYANE, BABY K, BOOMDABASH con ALESSANDRA AMOROSO, GIGI D’ALESSIO, FRED DE PALMA, DIODATO, GIUSY FERRERI, FRANCESCO GABBANI, GHALI, IL VOLO, IRAMA, J – AX, LEVANTE, MAHMOOD, MARCO MASINI, ERMAL META, MIKA e MICHELE BRAVI, MODÀ, FABRIZIO MORO, NEK, ENRICO NIGIOTTI, TOMMASO PARADISO, PIERO PELÙ, MAX PEZZALI, RAF E TOZZI, FRANCESCO RENGA, RIKI, ANNA TATANGELO, THE KOLORS e ENRICO BRIGNANO.

Ci sarà inoltre anche un terzo speciale appuntamento dei SEAT MUSIC AWARDS, in onda domenica 6 settembre alle ore 16.00 su Rai 1: “SEAT MUSIC AWARDS – Viaggio nella musica”

Nek sarà il conduttore e volto narrante di questa puntata, un vero e proprio viaggio nel mondo della musica, in cui incontreràe presenterà i suoi colleghi cantanti e le loro hit, oltre ad alcuni dei protagonisti delle puntate precedenti e ai lavoratori dello spettacolo, a cui tutto questo progetto è dedicato, immergendosi nella settimana che riaccende le luci sulla musica dall’Arena di Verona.

Gli artisti protagonisti dello speciale terzo appuntamento “SEAT MUSIC AWARDS – Viaggio nella musica” saranno: IL VOLO, GIGI D’ALESSIO e CLEMENTINO, BUGO e ERMAL META, MARIO BIONDI, RON, MARCO MASINI, FABRIZIO MORO, ROCCO HUNT e ANA MENA, GAIA, AIELLO, NINA ZILLI, MR. RAIN, SIMONA MOLINARI, GIOVANNI CACCAMO e MICHELE PLACIDO e tanti altri ospiti, protagonisti della “Settimana della Musica”.

In un anno così imprevedibile e sospeso per il mondo intero, la musica continua a farsi sentire e reagisce più unita che mai, con un’edizione molto speciale dei consueti premi della musica italiana: per la prima volta non sono gli artisti a essere premiati, ma sono loro a dedicare simbolicamente la propria presenza e le esibizioni ai lavoratori dello spettacolo. Ed è così che i “Premi della Musica” diventano i “Premi DALLA Musica”, un riconoscimento a tutti i musicisti e ai lavoratori dietro le quinte che, anche adesso che il mondo si sta preparando a ripartire, continuano a rimanere sospesi e invisibili. 

In diretta dall’ARENA DI VERONA, con pubblico presente, i SEAT MUSIC AWARDS vedono oltre 70 artisti alternarsi sul palco nel corso delle due serate. È un modo per riportare la musica nel suo luogo naturale, il palco, riaccendere le luci, i suoni, le emozioni dei concerti e ridare la giusta collocazione ai musicisti e a tutti i lavoratori dietro le quinte

Dall’1 al 21 settembre è inoltre attivo il numero solidale 45588 che, insieme all’incasso della vendita dei biglietti, al netto dei costi, andranno a costituire un aiuto concretoIl ricavato complessivo, infatti, andrà a confluire nel fondo “COVID 19 – Sosteniamo la musica” di MUSIC INNOVATION HUB, con il supporto di Spotify e promosso da FIMI – Federazione Industria Musicale Italiana, a fianco della filiera musicale italiana con lo scopo di supportare musicisti e professionisti del settore in questo momento di crisi globale.

Inoltre, per la prima volta nella storia dei SEAT MUSIC AWARDS, il palco è posizionato al centro dell’Arena di Verona, dando quindi una visione a 360° che permette al pubblico, posizionato distanziato su tutte le gradinate circolari, di vivere appieno la grandiosità e la magia dell’Anfiteatro!

Redazione