vincitori

CS_Concorso Internazionale Musica Sacra: ecco gli 8 vincitori


Concorso Internazionale “Musica Sacra 2021”
Concorso Internazionale Musica Sacra: ecco gli 8 vincitoriTra i vincitori la soprano messinese Francesca Mannino (ipovedente), tra i mezzosoprani la bolzanina Aurora Faggioli, la calabrese Ester Ferraro e il tenore Raffaele Feo di Imperia – Roma, 24 settembre 2021 –

Nella Basilica SS. Apostoli a Roma si è tenuta la finale, in forma di Concerto di Gala del Concorso Internazionale “Musica Sacra” 2021, in cui si sono esibiti ben 23 cantanti lirici, tra i quali la Giuria ha scelto gli otto vincitori.
Nella categoria Soprani hanno vinto la messinese Francesca Mannino (ipovedente) e la soprano anglo-greca Danae Eleni,  tra i mezzosoprani la bolzanina Aurora Faggioli e la calabrese Ester Ferraro, tra i tenori Dongyoul Park dalla Corea del Sud e Raffaele Feo di Imperia, il basso romano Giordano Farina ed il basso-baritono francese Alexandre Baldo.
Ospite d’onore il Vice Governatore della Regione Moravia Slesia della Repubblica Ceca Lukáš Curylo, arrivato appositamente a Roma per sostenere il progetto europeo “Let’s Sing Oratorio Music” di cui il concorso è la selezione ufficiale internazionale. Hanno consegnato i premi gli Ambasciatori presso la Santa Sede S. E. Vaclav Kolaja Ambasciatore della Rep. Ceca, S. E. Jakob Štunf Ambasciatore della Slovenia, S. E. Caroline Weijers Ambasciatore dei Paesi Bassi, l’Ambasciatore della Russia Alexander Avdeev, il Vice Ambasciatore della Slovacchia Sig.ra Petra Frankova, il Primo Consigliere dell’Ambasciata di Armenia in Italia Sig.ra Kristina Mehrabekyan in rappresentanza del Comitato d’Onore del Concorso, il Consigliere dell’Ambasciata di Grecia Dott.ssa Christina Karagiorga, la Sig.ra Mihaela Raluca dell’Ambasciata di Romania in Italia.
Tra gli ospiti segnaliamo inoltre, l’attrice Barbara Di Bartolo e l’attore Howard Ross indimenticabile protagonista di kolossal storici quando Roma era l’Hollywood sul Tevere, le attrici Anna Marcello e Francesca Ceci, Alejandra Matiz figlia di presidente  della Fondazione Leo Matiz, Fotografo di Frida Khalo, curatrice di mostre dedicate a Frida Khalo e Diego Rivera in Messico e Colombia,  Krizia Moretti vincitrice del titolo nazionale “Una ragazza per il cinema 2021”, la Contessa Erika Emma Fodre’, il presidente del Centro Europeo el Turismo Giuseppe Lepore,il Presidente del Rotary Club Roma “Foro Italico” Dott. Franco Alfredo Nicoletti, Costanzo Bartolucci che ha disegnato il bellissimo smoking di Vincenzo Bocciarelli e lo Stylist Filippo Matera.
La finale è stata presentata da Vincenzo Bocciarelli, amatissimo attore teatrale e cinematografico nato alla scuola di Giorgio Strehler, al secondo anno di conduzione, che ha incantato e divertito il pubblico con l’interpretazione di brani classici e interviste ai personaggi presenti e sarà trasmessa in differita da Telepace in mondovisione e da Radio Vaticana il 3 ottobre alle ore 15:30.
“Sono felice e onorato – ha dichiarato Bocciarelli – di essere per il secondo anno alla conduzione del Concorso Internazionale Musica Sacra. Assistere allo sbocciare di nuovi giovani talenti, carichi di passione ed entusiasmo nei confronti dell’arte, è profondamente confortante. Significa che nonostante tutto, il mondo legato allo spettacolo di qualità e di prestigio continua a sopravvivere…
La Giuria del Concorso era formata da: Gianni Tangucci – Coordinatore Artistico Accademia del Maggio Musicale Fiorentino,Vincenzo De Vivo – Direttore Artistico Accademia Lirica di Osimo e Direttore Artistico Stagione Lirica Fondazione Teatro Le Muse di Ancona,Eleonora Pacetti – Direttrice Young Artist Program del Teatro dell’Opera di Roma,Ludek Golat – Regista Lirico e Consulente Teatro di Opava (Rep. Ceca), capofila del progetto europeo Let’ Sing Oratorio Music!,Fabrizio Da Ros – Direttore d’Orchestra produzioni Let’s Sing Oratorio Music in Rep. Ceca, Italia e GreciaNikos Efhtimiadis – Direttore d’Orchestra e Presidente della Federazione Panellenica dei Cori e dei Direttori di Cori, partner del progetto europeo Daniela de Marco – Fondatore e Direttore Artistico Concorso Internazionale Musica Sacra “La musica sacra ancora una volta ha dimostrato di saper coinvolgere ed entusiasmare tutti, proponendo dal vivo, sui social ed in streaming contenuti musicali di qualità altissima mai noiosi, mai banali. Tutti i nostri finalisti sono cantanti di enorme talento, i vincitori hanno reso meglio in una finale che – come alle Olimpiadi  –  ha fotografato la performance della serata. Auguro loro tanto successo e fortuna e li invito a continuare ad approfondire questo repertorio che offre enormi possibilità di carriera nei festival di tutto il mondo”, ha detto il Direttore Artistico del Concorso Daniela de Marco.
Il Concorso Internazionale Musica Sacra è la selezione internazionale di “Let’s Sing Oratorio Music!” unico progetto in Europa dedicato a diffondere l’Oratorio Musicale tra bambini e ragazzi della scuola dell’obbligo attraverso un’esperienza formativa e teatrale indimenticabile in cui canteranno in teatro davanti al pubblico.” I primi spettacoli (ritardati a causa della pandemia) si svolgeranno al  Teatro Rendano di Cosenza il 3 e 5 dicembre in cui i ragazzi calabresi scopriranno la magia dell’Oratorio “La Creazione” di Haydn, accompagnati dall’Orchestra del Conservatorio S. Giacomantonio della città diretta dal M.° Fabrizio Da Ros. 
Redazione

CS_VENEZIA78_TUTTI I VINCITORI DEL PREMIO Kinéo ARTE


78. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica
PREMIO KINÉO – 19 ANNI
CONFERENZA STAMPA: 4 SETTEMBRE 2021, h. 11.00
(Padiglione Regione Veneto – Hotel Excelsior)
 PREMIAZIONE: DOMENICA 5 SETTEMBRE 2021, h. 19.00
(Spazio Regione Veneto – Italian Pavilion – Hotel Excelsior)

TUTTI I PREMIATI
Madrina dell’evento:
MADALINA GHENEA
Miglior Film e Miglior RegiaMISS MARXdi Susanna Nicchiarelli
Miglior Opera PrimaGOVERNANCE – IL PREZZO DEL POTERE di Michael Zampino
Miglior SceneggiaturaEST di Antonio Pisu
Pubblico&Critica SNCCIIL BUCO IN TESTA di Antonio Capuano
Serie Tv/Piattaforme ItalianaROMULUS di Matteo Rovere e Michele Alhaique
Serie Tv/Piattaforme InternazionaleCHIAMI IL MIO AGENTE! di Fanny Herrero
Miglior Film Internazionale in salaNOMADLAND di Chloé Zhao 
MigliorFilm Internazionale in streamingMANK di David Fincher
ITTV/KinéoANDREA SCROSATI
Miglior Attore ProtagonistaMASSIMO POPOLIZIO per Governance – Il prezzo del potere di Michael Zampino
Miglior Attrice ProtagonistaLORENZA INDOVINA per Cosa sarà di Francesco Bruni
Miglior Attrice Non ProtagonistaCLOTILDE COURAU per Il cattivo poeta di Gianluca Jodice
Premio CSC Giovani RivelazioniELEONORA CONTESSI
Premio CSC Giovani RivelazioniIRENE CASAGRANDE
Premio CSC Giovani Rivelazioni: ANTONIA FOTARAS
Miglior Attore Co-ProtagonistaMICHELE RAGNO per The School of Mafia di Alessandro Pondi
Miglior Attore Co-ProtagonistaLORENZO ZURZOLO per Morrison di Federico Zampaglione
Premio Kinéo Arte/ LiricaDAMIANO MICHIELETTO
Premio Kinéo Movie for Humanity AwardCINZIA ANGELINI per Mila
Miglior Attore Protagonista InternazionaleGARY OLDMAN per Mank di David Fincher
Miglior Attrice InternazionaleOLIVIA WILLIAMS per The Father – Nulla è come sembra di Florian Zeller
Miglior Regista Internazionale (Serie)DAVID WARREN per Grace and Frankie
Premio Arte/MusicaLOLA ASTANOVA
Premio Arte/Letteratura Kinéo e La Nave di TeseoKATRIN TUIL per Le cose umane (Les Choses Humains)
Guest stars:
FRANCESCA VALTORTA, BIANCA NAPPI, MARGHERITA TIESI (testimonial di Medicina Solidale e Fonte D’Ismaele)
l’attrice MARIA PIA CALZONE
la regista CINZIA TH TORRINI
l’attore RALPH PALKA
il regista ANDREA PALLAORO
la direttrice di fotografia KATE ARZIMENTI

Tutti i vincitori saranno premiati domenica 5 settembre alle ore 19.00 presso lo spazio dell’Italian Pavillion – Sala Tropicana dell’Hotel Excelsior del Lido, dove si terrà la cerimonia illuminata dalla madrina Madalina Ghenea.

Sarà possibile seguire la cerimonia di premiazione in diretta streaming al sito:

La scrittrice Karine Tuil, autrice del romanzo Le cose umane edito da La Nave di Teseo, invece, verrà premiata con il Kinéo Arte e Letteratura giovedì 9 settembre alle ore 19.45 presso Villa Ines. La stessa sera, alle 21.45 in Sala Grande, verrà proiettato l’omonimo film tratto dal romanzo.

Infine, tra gli eventi promossi dal Kinéo, ci sarà anche il seminario coordinato dal critico cinematografico SNCCI Carlo Gentile sulla digitalizzazione nel mondo del cinema: “Challenging the Digital Deluge”, che si terrà domenica 5 settembre dalle ore 09.00 presso gli spazi del Venice Production Bridge dell’Hotel Excelsior. Al seminario, seguirà la proiezione del documentario An Impossible Project di Jens Meurer (Germany, Austria e UK, 2020).

Anche il seminario sarà trasmesso in diretta streaming al sito:

http://www.visionicondivise.com/

CS_Area Sanremo TIM 2020: decretati gli otto vincitori


AREA SANREMO TIM 2020
DECRETATI GLI OTTO VINCITORI
La commissione ha giudicato i concorrenti sulla base delle audizioni dal vivo già effettuate e della visione dei videoclip, decretando i nomi degli otto e del vincitore del Premio TIM come miglior videoclip.La premiazione si svolgerà domenica 22 novembre presso il Palafiori di Sanremo.
La commissione artistica di valutazione composta dal presidente Vittorio De Scalzi, Gianmaurizio Foderaro, Rossana Casale, Erica Mou e G-Max, si è riunita da remoto in videoconferenza, decretando i nomi degli otto vincitori di Area Sanremo TIM 2020 e del vincitore del Premio TIM come miglior videoclip.
Scelti tra i 63 concorrenti (61 finalisti con i due vincitori rispettivamente del Premio Pigro e del Premio Lunezia), i vincitori sono:
Aurora Fadel – “Profumo di Lavanda”
Dellai – “Sono Luca”Elena Faggi – “Che ne so”Federica Marinari – “Dimenticato (MAI)”Francesca Miola – “La costola di Adamo”Guasto (Gianmarco Finizio) – “In che senso?”Luca D’Arbenzio – “Cenere”Mirall  (Greta Ciurlante) – “Padre Nostro”
Vincitore Premio TIM Miglior Videoclip: Mirall (Greta Ciurlante)  – “Padre Nostro”
Anche quest’anno grazie a TIM, sponsor unico di Sanremo 2021, il concorso è stato totalmente gratuito per gli iscritti.
Dagli otto vincitori la commissione Rai sceglierà, durante la serata di Rai Uno AmaSanremo del 17 dicembre, i due partecipanti alle Nuove Proposte del Festival di Sanremo 2021.
Il Sindaco di Sanremo Alberto Biancheri dichiara: «In un’edizione così complicata per la situazione che stiamo vivendo, essere riusciti a garantire lo svolgimento di Area Sanremo rappresenta il raggiungimento di un risultato importantissimo. È doveroso quindi ringraziare la Fondazione Orchestra Sinfonica per il lavoro svolto, che ha comportato ancora più sforzi per le ingenti misure di sicurezza rese necessarie, appunto, dal periodo attuale. Grazie anche alla commissione artistica di valutazione per la professionalità e la dedizione, a Rai, Rai Pubblicità e TIM, il cui supporto ha permesso di offrire un format gratuito per il terzo anno consecutivo. Un “in bocca al lupo” ai vincitori di quest’edizione e un grande abbraccio a tutti coloro che non sono riusciti a imporsi, con l’augurio di raggiungere presto importanti risultati»
Il Presidente della Fondazione Orchestra Sinfonica di Sanremo Livio Emanueli ribadisce: «Anche quest’anno siamo riusciti ad arrivare alla fine del percorso, davvero irto di ostacoli ed incertezze. Essere riusciti a contribuire al rilancio di un settore fortemente penalizzato dalla pandemia, è per tutti noi motivo di orgoglio. Una commissione preparata ed attenta ha consentito di selezionare 8 brani di alto livello qualitativo. Uno staff, quello dell’Orchestra Sinfonica, composto da professionisti ai quali va attribuito il merito del successo della manifestazione».
Anche per la premiazione – naturalmente a porte chiuse – saranno prese tutte le precauzioni necessarie a garantirne lo svolgimento in completa sicurezza per concorrenti, commissione e personale interno.
Area Sanremo TIM si è svolta grazie alla preziosa collaborazione di partner di prestigio come Radio Rai Tutta Italiana media partner ufficiale e Gruppo Eventi alla produzione esecutiva; la Nazionale Italiana Cantanti, progetto di solidarietà unico al mondo che nel 2021 celebrerà i 40 anni di attività e il trentennale della Partita del CuoreCpm Music Institute come educational partner e Nuovo Imaie.
Infine, un ringraziamento particolare a Michele Affidato, l’orafo che anche quest’anno realizzerà i premi per i vincitori
Redazione