voyager

Roberto Giacobbo creatore e conduttore di “Voyager” lascia la Rai: “Lasciare la Rai è una scelta personale perché non volevo più lavorare da dipendente e…


Roberto Giacobbo lascia la Rai

La notizia ha spiazzato il pubblico e non solo, ma pare certa: Il celebre conduttore di Voyager, Roberto Giacobbo, lascia la Rai.  Dopo aver rilasciato una dichiarazione ufficiale alle agenzie Ansa e AdnKronos, il conduttore ha confermato di avere lasciato l’azienda di Viale Mazzini dopo aver smentito  alcune indiscrezioni che lo vedevano in procinto di approdare a Discovery: “Lasciare la Rai è una scelta personale perché non volevo più lavorare da dipendente e quindi essere soggetto a orari di lavoro. Ma con la Rai sono in ottimi rapporti. Ho lavorato tanto e bene per questa Azienda“. E ancora: …”Posso anticipare, però, pur rispettando i colleghi che hanno riportato il mio passaggio altrove, che i rumors contengono alcune imprecisioni, non c’è nessuna certezza sul mio futuro. Sono un professionista sul mercato, è vero, ma al momento sto valutando alcune offerte in generale. Di più non posso e non voglio aggiungere”.

Quindi Giacobbo ha deciso di lasciare la Rai per una sua scelta “nessun dissenso con il servizio pubblico che in questi anni mi ha dato tanto dal punto di vista professionale. I rapporti sono cordialissimi”.

 A breve,  uscirà un comunicato congiunto con la Rai

Giacobbo, nato a Roma nel 1961 è un giornalista, autore, conduttore tv, creatore di Voyager in onda dal 2003.

Redazione

21/08/2017 – 21:15 #RAI2: VOYAGER – AI CONFINI DELLA CONOSCENZA  Al centro della puntata il viaggio


Il tema del viaggio sarà al centro della nuova puntata di Voyager – ai confini della conoscenza, lunedì 21 agosto alle 21.15 su Rai2.
Cosa ci rende insoliti esploratori? Cosa differenzia alcuni uomini dagli altri e li rende così curiosi da essere sempre pronti a partire per regioni inesplorate del mondo e dell’Universo? Il segreto della nostra voglia di viaggiare, di conoscere, di assumerci rischi, di provare nuovi cibi, nuove relazioni, di lanciarci all’avventura, sembra essere nascosto nei nostri geni.
Roberto Giacobbo si soffermerà su uno dei viaggiatori e scopritori più famosi al mondo, Cristoforo Colombo e sui segreti che ancora si nascondono nell’operazione che ha cambiato il mondo: la “scoperta dell’America”. Che si trattasse di terre gia “scoperte”? Cosa lega papa Innocenzo VIII, la famiglia Geraldini e John Fitzgerald Kennedy?
A seguire Voyager ci porterà nel passato, per conoscere i Cavalieri del Tempio e cosa si cela nella fine dei Templari. Quali furono gli interessi in gioco che portarono Filippo il Bello, Re di Francia, e papa Clemente V a schiacciare il potente ordine cavalleresco? Voyager ha ricostruito le trame e le ultime ore del processo che portò alla fine dei Cavalieri e al rogo di Jacque de Molay.  E alla sua tremenda maledizione.

Redazione