Zelig

MARCO DELLA NOCE “rinasce” a Zelig: LA MIA VITA SPERPERATA? si, per compiacere qualcun altro non certo per me!


Marco Della Noce torna sul palco di Zelig nei panni del mitico capomeccanico Ferrari

 

Il ritorno di Marco Della Noce  sul palco di Zelig con “uanmensciò”   ha registrato il  sold out ed è stato salutato da un lunghissimo applauso del  pubblico. Il comico che a causa di varie traversie legali e fiscali si è ritrovato per “strada”, grazie alla solidarietà dei colleghi ha tenuto il suo primo spettacolo riportando sul palco il mitico capomeccanico della Ferrari  laddove ha avuto origine, ovvero Zelig. Della Noce  è rimasto molto impressionato dall’accoglienza e non ha nascosto la sua commozione.

 “È stata una grande emozione, ma soprattutto mi ha emozionato l’accoglienza che mi ha riservato la gente questa sera”. Della Noce poi si è soffermato sui suoi problemi come padre single. “La legislatura è sbagliata perché la donna prima andava protetta, ma oggi spesso è anche quella che guadagna più del marito e quindi un giudice deve valutare che la famiglia è formata da una mamma e da un papà. Non può un figlio vedere la mamma che vive in un modo e poi il papà che piano piano si riduce a essere un emarginato. Non è educato e non è etico. Per tutti quei papà onesti che non possono parlare la battaglia è appena iniziata, la voce è appena partita e sono stati per tanti anni zitti”.

E a proposito di chi pensa che Marco non abbia saputo gestire le sue finanze e abbia  sperperato i suoi soldi dice: “io ho raccontato una storia vera posso portare tante testimonianze e se qualcuno pensa che abbia sperperato si, ma per compiacere qualcun altro non certo per me”

Redazione

GIANGILBERTO MONTI DOMENICA SUL PALCO DELLO ZELIG DI MILANO  CON “OPINIONI DA CLOWN” con  Nino Formicola e il trio de I Ciaparatt


 gianDomenica 19 aprile lo chansonnier milanese GIANGILBERTO MONTI tornerà sul palco dello ZELIG di Milano (Viale Monza, 140 – Inizio spettacolo ore 21.30 – Ingresso a partire da € 10,00. Per Info e prenotazioni: tel. 02 255 17 74 – http://www.areazelig.it/prenotazioni.php) per presentare al pubblico con un concerto-spettacolo il suo nuovo progetto discografico “OPINIONI DA CLOWN”. Per l’occasione saranno presenti degli ospiti d’eccezione tra i quali Nino Formicola, dello storico duo Gaspare&Zuzzurro, e il giovane trio de “I Ciaparatt”, mentre ad accompagnare sul palco Giangilberto ci saranno Paolo Rigotto alla batteria e alle percussioni, Massimo Villa alle chitarre e Roberto Carlotti alla fisarmonica, al bouzouki e al mandolino.

Sono molto contento di portare la mia arte in un luogo ormai storico del cabaret milanese, e non solo – afferma Giangilberto – Nell’occasione, ci tengo a ringraziare di cuore tutti gli amici e colleghi che in questi anni hanno seguito la mia attività. Il cantautore milanese con “Opinioni da Clown” porta in scena un divertente racconto musicale sulla storia del clown, mischiando canzoni originali, aneddoti storici e improvvisazioni sul pubblico. Un concerto-spettacolo da cantastorie ironico che volge lo sguardo alla società attuale, tra re e buffoni che si scambiano quotidianamente i ruoli.

Opinioni da clownè il nuovo album d’inediti di Giangilberto Monti, disponibile nei negozi tradizionali in digital download e sulle piattaforme streaming, che riassume trent’anni di attività dell’artista, tra cantautorato e comicità. Arrangiato dal torinese Bati Bertolio, l’album è composto da 13 brani, alcuni scritti per l’occasione e altri, legati a esperienze e collaborazioni artistiche, composti in passato e mai pubblicati.  Nel disco si annoverano importanti collaborazioni musicali tra cui quella di Mauro Pagani, Sergio Conforti (il Rocco Tanica di Elio & Le Storie Tese) e il bluesman piacentino Ubi Molinari. Importanti sono anche le presenze di alcuni comici noti tra cui Nino Formicola, Raul Cremona e Giovanni Storti (del trio Aldo, Giovanni & Giacomo).

È online il video de “La Schedina, prodotto da Giangilberto Monti per Fort Alamo e da Giulio Moroni per Moroni in Scena , è stato diretto da Federico Limonta e girato nel noto locale milanese “Frizzi e Lazzi”. Il video, visibile al seguente link, https://youtu.be/ueWyTAkG0GY, vede la partecipazione di Giovanni Storti (del trio di Aldo, Giovanni & Giacomo) e Raul Cremona, nonché la partecipazione de I Ciaparatt.

GIANNI MORANDI E GEPPI CUCCIARI ALLA GUIDA DELLA QUARTA PUNTATA DI “ZELIG”


C_22_articolo_qm_8175_lstParagrafi_paragrafo_0_upiFoto

Giovedì 30 ottobre in prima serata su Canale 5, quarto appuntamento con “Zelig” condotto da una coppia d’eccezione: Gianni Morandi e Geppi Cucciari.

Questa settimana, Giovanni Vernia vestirà i panni di Mika e duetterà con Gianni Morandi in una versione inedita di “Si può dare…relax”, un mix italo-inglese di due grandi successi come “Si può dare di più” e “Relax”.

Tra i comici sul palco del Teatro Linear4ciak: Ale e Franz, Mr. Forest, Enrico Bertolino, il Trio Medusa e tanti altri.

Zelig si rinnova, nella nuova edizione ci saranno anche Gianni Morandi e Geppi Cucciari.


gianni morandi

Dopo 13 anni di onorevole successo, Zelig, che andrà in onda su Canale5,  si rinnova, nuovi personaggi che si mischiano ai vecchi, nella nuova edizione ci saranno infatti   Gianni Morandi e Geppi Cucciari  oltre a Rocco Papaleo e Michelle Hunziker   e dopo i successi cinematografici  campioni di incasso un gradito ritorno : Checco Zalone che in quel palco ci è nato. Al momento top secret la puntata al quale parteciperà il comico. Ancora incerta la presenza di Virginia Raffaele la brava imitatrice che si è imposta all’attenzione del pubblico  con l’imitazione di Belen Rodriguez e Nicole Minetti a Quelli che… di Victoria Cabello, che avrebbe dovuto condurre il programma con Claudio Bisio,  ma   dopo la defezione di quest’ultimo e gli accordi  tra la imitatrice  con Sky per la conduzione di Italia’s Got Talent, di lei non si più sentito parlare pare sia “evaporata”. Tra le altre partecipazioni certe, Arisa che dovrebbe condurre una puntata col Mago Forest. Ma non è finita qui….Infine, grande spazio a Giovanni Vernia che, dopo aver interpretato riuscitissimi personaggi del calibro di Fabrizio Corona e Marco Mengoni, torna all’ovile nei panni di Gianroberto Casaleggio.