Carlo Conti

TALE E QUALE SHOW8: VINCE LA PRIMA PUNTATA VLADIMIR LUXURIA |OTTIMI GLI ASCOLTI CON OLTRE IL 23% DI SHARE


Tale e Quale Show, lo show di imitazioni di Rai1 è ripartito ieri sera con l’ottava edizione e in memoria di Fabrizio Frizzi con una dedica  commovente di Carlo Conti all’amico scomparso: «Inauguriamo gli studi Frizzi propio con Tale e Quale Show – spiega il conduttore visibilmente commosso – il programma in cui Fabrizio ci ha regalato permormance indimenticabili».

A vincere “a sorpresa” la prima puntata grazie ai voti incrociati degli altri concorrenti, la “debuttante” Vladimir Luxuria che ha imitato  Ghali e ha quindi  sbaragliato tutti gli altri e su tutti i  meritevoli Antonio Mezzancella che si è esibito in una strepitosa imitazione di Ermal Meta veramente “tale e quale”e Alessandra Drusiani (Jalisse nrd) una vera rivelazione nei panni  di Blondie

ASCOLTI: Il varietà di Carlo Conti è comunque ripartito alla grande  e conquistando  quattro milioni e mezzo di telespettatori nel corso della prima puntata in onda venerdì 14 settembre con oltre il 23% di share resta comunque una garanzia per gli ascolti tv di Rai1. Molto seguito anche sui social network, Facebook e Instangram, su Twitter è stato trend topic per tutta la serata. 

Redazione

#RAI1: TALE e QUALE SHOW, PER L’OTTAVO ANNO CONSECUTIVO CONDUCE CARLO CONTI| GIORGIO PANARIELLO IN GIURIA| TRA I CONCORRENTI UN ALTRO FIORENTINO: LA ‘IENA’ ANDREA AGRESTI


Giorgio Panariello e  Carlo Conti

Partirà il prossimo 14 settembre su Rai1 Tale Quale Show. Il talent in cui 12 Vip si sfidano imitando personaggi celebri del mondo della canzone attraverso la reinterpretazione dei brani di quest’ultimi. Al timone dello show, per l’ottavo anno consecutivo, c’è Carlo Conti che ne è anche l’ideatore. Il conduttore fiorentino ha chiamato in giuria l’amico Giorgio Panariello, anche lui fiorentino doc. Gli altri giurati del programma televisivo sono Vincenzo Salemme e Loretta Goggi.

Anche tra i concorrenti c’è un fiorentino: si tratta della ‘iena’ Andrea Agresti. L’attore 44enne è nato a Quarrata, e ha lavorato più volte con Conti.

Gli altri vip  che si sfideranno a‘Tale e Quale Show’ sono : la ballerina e showgirl Matilde Brandi, l’imitatore di Perugia Antonio Mezzancella, l’ex gieffina Guendalina Tavassi, l’ex concorrente del Grande Fratello e l’attore Mario Ermito, l’ex deputata Vladimir Luxuria, il ballerino di ‘Ballando con le stelle’ Raimondo Todaro, la showgirl Antonella Elia, il comico Giovanni Vernia, l’ex concorrente di ‘Amici’ Roberta Bonanno, la cantante dei Jalisse Alessandra Drusian e il cantautore Massimo Di Cataldo.

05/06/2018 – 20:30 #RAI1: WIND MUSIC AWARDS Le grandi stelle della musica italiana ritornano nell’Arena di Verona


 

È tempo di Wind Music Awards! Gli attesissimi premi della musica italiana tornano il 5 e il 12 giugno dall’Arena di Verona per due prime serate su Rai1 in compagnia delle grandi stelle del panorama musicale italiano che, come di consueto, verranno premiate per i loro recenti successi discografici (certificati da FIMI/Gfk) e live. A condurre le due serate evento  saranno Carlo Conti e Vanessa Incontrada. Le due serate saranno trasmesse in simulcast anche su Rai radio2 con la conduzione di Carolina Di Domenico e Melissa Greta Marchetto.
Ecco i nomi degli artisti che si alterneranno sul palco nel corso delle due serate: Biagio Antonacci, Baby K, Claudio Baglioni, Benji & Fede, Capo Plaza, Coez, Cristina D’Avena con Noemi, Dark Polo Gang, Elisa, Emma, Ermal Meta, Ernia, Fabri Fibra, Federica e La Rua, Francesco Gabbani, Gue Pequeno, Ghali, Gorgia, Il Volo, Izi, J-Ax e Fedez, Jake La Furia, Madman, Maneskin, Fabrizio Moro, Fiorella Mannoia, Mostro, Gianna Nannini, Negramaro, Nek, Nitro, Noyz Narcos, Laura Pausini, Max Pezzali, Francesco Renga, Riki, Rkomi, Sfera Ebbasta, Shade, Lo Stato Sociale, Takagi e Ketra con Giusy Ferreri, Tedua, TheGiornalisti, Ultimo, Antonello Venditti, Zucchero… e non solo.
Gli ospiti internazionali saranno Mihal, Rita Ora e Alvaro Soler.

Il 26 giugno, poi, andrà in onda un terzo appuntamento in prima serata su Rai1 con “Wind Music Awards Summer 2018”: sarà una terza e nuova serata, condotta da Federico Russo e Marica Pellegrinelli che darà spazio soprattutto a artisti che si rivolgono a un pubblico più giovane e che raccoglierà anche alcuni dei momenti più emozionanti delle prime due serate attraverso un vero e proprio racconto di quello che è successo dietro le quinte dell’Arena di Verona grazie a interviste, dichiarazioni, battute, emozioni degli artisti un attimo prima di salire sul palco.
I Wind Music Awards premiano le stelle del panorama musicale italiano che hanno raggiunto (nel periodo maggio 2017/maggio 2018) con i loro album i traguardi “oro” (oltre le 25.000 copie), “platino” (oltre le 50.000 copie), e “multi platino” (in particolare “doppio platino” oltre le 100.000 copie, “triplo platino” oltre le 150.000, “quadruplo platino” oltre le 200.000, “5 volte platino” oltre le 250.000 e “diamante” oltre le 500.000 copie) e con i loro singoli la certificazione “platino” (certificazioni FIMI/GfK Retail and Technology Italia). Il “Premio Live”, basato su certificazioni SIAE, in collaborazione con ASSOMUSICA verrà consegnato a tutti gli artisti che si sono contraddistinti per i risultati rilevanti ottenuti in termini di numero di spettatori presenti ai loro concerti (nel periodo maggio 2017/maggio 2018). Tra i “Premi live” un riconoscimento sarà riservato anche agli spettacoli non musicali (sezione Cinema Italiano e sezione Teatro) che nel periodo di riferimento hanno ottenuto il maggior numero di ingressi/spettatori. Le categorie del Premio Live sono: oro, oltre i 40.000 spettatori, platino, oltre i 100.000, e multi platino, oltre i 200.000.
Wind Music Awards è realizzato da Wind con la collaborazione delle Associazioni del Settore Discografico FIMI, AFI e PMI e con la collaborazione di SIAE e ASSOMUSICA, prodotto da F&P Group.
Redazione

[COMUNICATI] 30MAG_ore 21:30: SU #RAI1 ANTONELLA CLERICI E CARLO CONTI CONDUCONO LA PARTITA DEL CUORE NAZIONALE CANTANTI e CAMPIONI DEL SORRISO


Risultati immagini per la partita del cuore

PARTITA DEL CUORE

NAZIONALE CANTANTI e CAMPIONI DEL SORRISO

MERCOLEDì 30 Maggio
Antonella Clerici e Carlo Conti

condurranno
in diretta su Rai 1

Dallo Stadio Luigi Ferraris di Genova alle ore 21.30

Madrine della serata la campionessa paralimpica Bebe Vio e l’attrice Penelope Cruz

In diretta su Rai Uno, mercoledì 30 Maggio dalle ore 21.30, con la conduzione di Antonella Clerici e Carlo Conti, le stelle della musica, del cinema, dello sport e della televisione, daranno vita, dallo Stadio Luigi Ferraris di Genova a “La 27 ^Partita del Cuore” i cui proventi saranno destinati a sostegno dell’Istituto Giannina Gaslini di Genova e ad Airc – Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro.
La telecronaca è affidata a Alberto Rimedio -Fabio Caressa – Sandro Piccinini e, da bordo campo Melissa Greta Marchetto. Il programma è scritto da Andrea Boin , Giuseppe Bosin, Matteo Catalano, Claudio Maddalena , Gianluca Pecchini e Gianmarco Mazzi, con la regia di Fabrizio Guttuso Alaimo.

La 27^ partita del Cuore sarà giocata in ricordo di Fabrizio Frizzi, per molti anni conduttore di questo grande evento e da sempre membro della famiglia della Nazionale Cantanti.

A disposizione dei Mister Gianni Morandi – socio fondatore della Nic – e di Paolo Maldini saranno presenti con la maglia della Nazionale Cantanti il Capitano Enrico Ruggeri, il Presidente Paolo Belli, Neri Marcorè, Ermal Meta, Rocco Hunt, Boosta dei Subsonica, Benji e Fede, Moreno, Stefano Sorrentino, Niccolò Fabi, Boban Zvonimir, Francesco Totti, Fabrizio Moro, Briga, Riki, con la doppia maglia, Clementino, Ignazio Boschetto (il Volo), Piero Barone (il Volo), Gianluca Ginoble (il Volo), Lo Stato Sociale, Fabio Quagliarella, Marco Rossi, Antonio Cassano con la doppia maglia, Paolo Vallesi, Marco Filadelfia, Raimondo Todaro, Marco Ligabue, Mirkoeilcane, Antonio Mezzancella, Tommaso Cerasuolo de i Perturbazione, Daniele Incicco de La Rua, Vincenzo Capua, Gino Latino.

Redazione

18/05/2018 – 21:25 #RAI1: LA CORRIDA Gran finale per i “dilettanti allo sbaraglio”


Venerdì 18 maggio ultimo appuntamento, alle 21.25 su Rai1, con “La Corrida”, trasmissione sempre leader degli ascolti del prime time. Padrone di casa Carlo Conti con la partecipazione della valletta Ludovica Caramis e con l’orchestra diretta dal maestro Pinuccio Pirazzoli. Il varietà ideato 50 anni fa da Corrado e dal fratello Riccardo Mantoni chiude i battenti di un’edizione che ha ricevuto entusiasmanti consensi da parte sia del pubblico da casa che sui social. Sarà un’ultima puntata che, però, sarà seguita, venerdì 25 maggio, da una settima puntata con “Il meglio di…” in cui saranno trasmessi i momenti più esilaranti e divertenti del programma.
Nell’ appuntamento di venerdì 18 maggio, nuovi dilettanti allo sbaraglio porteranno sul palco esibizioni realizzate con originalità e simpatia, ma anche con orgoglio e impegno. Perché per tutti l’obiettivo è ottenere la fiducia del pubblico presente in sala, pronto ad applaudire, ma anche a mostrare disappunto non appena il semaforo posto al centro del palco diventerà verde.
Canti, balli, imitazioni, acrobazie, barzellette, poesie, esibizioni a dir poco particolari, sono solo alcune delle specialità che i protagonisti de “La Corrida” hanno portato e portano in questa nuova edizione del varietà. I più acclamati saranno di nuovo “giudicati” in studio per l’elezione del vincitore finale che si porterà a casa una targa ricordo. Come da tradizione, Carlo Conti sceglierà il corpo di ballo tra il pubblico in sala che dovrà esibirsi a fine puntata su improbabili coreografie accompagnate dai ballerini di Fabrizio Mainini. Saranno anche mostrati in video alcuni provini effettuati nel corso dei vari casting in giro per l’Italia.
Come da prassi, prima della presentazione del concorrente numero uno in gara, il conduttore sceglierà una valletta (o valletto) dal pubblico che affiancherà Ludovica Caramis nel corso dell’intera puntata, mentre ogni singola esibizione dei “dilettanti” sarà preceduta da un video-messaggio inviato da parenti o amici.
La quinta puntata ha visto la vittoria del salernitano Pasquale De Lillo, muratore: si è letteralmente sdoppiato, cantando in versione uomo e poi donna con viso e corpo divisi perfettamente a metà.
“La Corrida” è un programma anche social: ha un profilo Facebook (raiunoofficial), uno Twitter (@RaiUno) e uno Instagram (rai1official)
Redazione

11/05/2018 – 21:25 #RAI1: LA CORRIDA Nuovo appuntamento con i “dilettanti allo sbaraglio”


Venerdì 11 maggio torna in diretta in prima serata, alle 21.25 su Rai1, “La Corrida”, il primo talent people dello spettacolo italiano che in quest’edizione si è confermato leader degli ascolti. Padrone di casa, Carlo Conti, con la partecipazione della valletta Ludovica Caramis e con l’orchestra diretta dal maestro Pinuccio Pirazzoli. In questo quinto appuntamento che andrà in onda in diretta dallo studio 5 della Dear di Roma, nuovi dilettanti allo sbaraglio porteranno sul palco esibizioni realizzate con originalità e simpatia, ma anche con orgoglio e impegno.

Per tutti l’obiettivo è ottenere la fiducia del pubblico presente in sala, pronto ad applaudire, ma anche a mostrare disappunto non appena il semaforo posto al centro del palco diventerà verde. Sempre con grande rispetto nei confronti di chi, per una sera, si mette in gioco: dopo ogni esibizione, infatti, sono sempre tanti gli applausi rivolti ai concorrenti alla loro uscita di scena. Canti, balli, imitazioni, acrobazie, barzellette, poesie: sono solo alcune delle specialità che i protagonisti de “La Corrida” hanno portato e portano in questa nuova edizione del varietà.

I più acclamati saranno di nuovo “giudicati” in studio per l’elezione del vincitore finale che si porterà a casa una targa ricordo. Come da tradizione, poi, Carlo Conti sceglierà il corpo di ballo tra il pubblico in sala che dovrà esibirsi a fine puntata su improbabili coreografie accompagnate dal corpo di ballo di Fabrizio Mainini. Come da prassi, prima della presentazione del concorrente numero uno in gara, il conduttore sceglierà una valletta (o valletto) dal pubblico che affiancherà Ludovica Caramis nel corso dell’intera diretta, mentre ogni singola esibizione dei “dilettanti” sarà preceduta da un video-messaggio inviato da parenti o amici.

La quarta puntata ha visto la vittoria della 51enne Monica Barillà, baby-sitter proveniente da Roma: la sua “Simply the best” di Tina Turner è stata l’esibizione più applaudita dal pubblico.
Da segnalare che, a grande richiesta, si è aggiunta una settima puntata de “La Corrida” che andrà in onda venerdì 25 maggio. Sarà “Il meglio di…” con la messa in onda dei momenti più esilaranti e divertenti del programma.
“La Corrida” è un programma anche social: ha un profilo Facebook (raiunoofficial), uno Twitter (@RaiUno) e uno Instagram (rai1official).
“La Corrida” è una produzione Rai in collaborazione con Magnolia SpA (società di Banijay Group). Gli autori sono: Mario d’Amico, Emanuele Giovannini, Antonio Miglietta, Leopoldo Siano, Giona Peduzzi. Direttore d’orchestra Pinuccio Pirazzoli, coreografie di Fabrizio Mainini. La regia è di Maurizio Pagnussat.
Redazione

TV: 20/04/2018 – 21:25 SU #RAI1 “LA CORRIDA” – Secondo appuntamento con i dilettanti allo sbaraglio


Dopo il debutto boom della prima puntata che ha tenuto incollati alla televisione quasi sei milioni di persone (5.999.492 spettatori, 27,4% di share) torna, venerdì 20 aprile, in diretta in prima serata alle 21.25 su Rai1 “La Corrida”, il primo talent people dello spettacolo italiano. Padrone di casa Carlo Conti, con la partecipazione della valletta Ludovica Caramis e con l’orchestra diretta dal maestro Pinuccio Pirazzoli.
I telespettatori da casa hanno dimostrato di apprezzare questa nuova edizione dello storico programma nato 50 anni fa dall’intuizione di Corrado e del fratello Riccardo Mantoni. Da subito si è potuto vedere come il varietà ricalchi in tutto e per tutto il format originale, così come promesso da Carlo Conti. In questo secondo appuntamento dallo Studio 5 della Dear di Roma si esibiranno 15 nuovi “dilettanti allo sbaraglio”, pronti a conquistare il pubblico in studio mettendosi alla prova tra canzoni, poesie, imitazioni, giochi circensi, barzellette, eccetera, sempre all’insegna dell’allegria, della spensieratezza e della goliardia, da sempre tratti distintivi de “La Corrida”. Protagonisti sono inimitabili concorrenti “della porta accanto”, non professionisti dello spettacolo che si mettono in gioco per aggiudicarsi il trofeo in palio. E lo fanno conquistando gli applausi delle persone in studio che però sono anche pronte a mostrare il proprio disappunto con fischietti, pentole e campanacci non appena il semaforo posto al centro del palco diventa verde. Alla fine, i più acclamati saranno di nuovo “giudicati” in studio per l’elezione del vincitore finale.
“La Corrida” è un programma anche social: ha un profilo Facebook (raiunoofficial), uno Twitter (@RaiUno) e uno Instagram (rai1official).
“La Corrida” è una produzione Rai in collaborazione con Magnolia SpA (società di Banijay Group). Gli autori sono: Mario d’Amico, Emanuele Giovannini, Antonio Miglietta, Leopoldo Siano, Giona Peduzzi. Direttore d’orchestra Pinuccio Pirazzoli, coreografie di Fabrizio Mainini. La regia è di Maurizio Pagnussat.
Redazione

13/04/2018 – 21:25 #RAI1: LA CORRIDA Dilettanti allo sbaraglio sotto lo sguardo divertito di Carlo Conti


La Corrida” torna a casa. Sulla Rai. A 50 anni esatti dal debutto in radio di quello che si può definire come il primo vero e proprio talent people dedicato ai “dilettanti allo sbaraglio”, la storica trasmissione ideata da Corrado e da Riccardo Mantoni sarà in onda da venerdì 13 aprile in prima serata per sei puntate su Rai1. Padrone di casa Carlo Conti con la partecipazione della valletta Ludovica Caramis e con l’orchestra diretta dal maestro Pinuccio Pirazzoli.
Il programma sarà fedele in tutto e per tutto a “La Corrida” di Corrado e vedrà la presenza, sul palco dello studio 5 della Dear di Roma, di persone comuni, non professionisti dello spettacolo (i dilettanti allo sbaraglio appunto). Sotto l’occhio vigile di Carlo Conti che osserverà le esibizioni sul classico sgabello, i “dilettanti” saranno giudicati dal pubblico in studio. Il pubblico avrà un ruolo fondamentale: non appena lo storico semaforo da rosso diventerà verde, con pentole, fischietti, campanacci o applausi dimostrerà il suo gradimento per le varie esibizioni. Alla fine, i più applauditi saranno di nuovo valutati dal pubblico in studio per l’elezione del vincitore di puntata.
Ai casting, che si sono tenuti in tutta Italia, si sono presentate più di cinquemila persone. Nel corso dei sei appuntamenti in diretta il pubblico potrà divertirsi con cantanti, suonatori di strumenti strani, ballerini, barzellettieri, imitatori, rumoristi, maghi, mimi, poeti, acrobati, giocolieri, circensi, trasformisti, e chi più ne ha più ne metta.
Oltre alla “valletta ufficiale”, Ludovica Caramis, nel corso di ogni puntata Conti sceglierà una signora del pubblico per nominarla “valletta allo sbaraglio”. E, ancora in tema di citazioni, protagoniste saranno anche alcune persone selezionate tra il pubblico che, accompagnate dal corpo di ballo di Fabrizio Mainini, si esibiranno sul palcoscenico de “La Corrida” in improbabili coreografie.
“La Corrida” è un programma anche social: ha un profilo Facebook (raiunoofficial), uno Twitter (@Rai1official) e uno Instagram (rai1official). “La Corrida” è una produzione Rai in collaborazione con Magnolia SpA (società di Banijay Group). Gli autori sono: Mario D’amico, Emanuele Giovannini, Antonio Miglietta, Leopoldo Siano, Giona Peduzzi. Direttore d’orchestra Pinuccio Pirazzoli, coreografie di Fabrizio Mainini. La regia è di Maurizio Pagnussat.
Redazione

03/04/2018 – 18:45 #RAI1: Dal 3 aprile torna L’Eredità” con Carlo Conti


Da martedì 3 aprile, alle 18.45 su Rai1, riprende la programmazione della trasmissione “L’eredità” interrotta in segno di lutto per la prematura scomparsa di Fabrizio Frizzi.
Al timone torna Carlo Conti, coautore e conduttore per oltre dieci anni della trasmissione, che negli ultimi tre si è alternato con l’amico e collega scomparso. Un rientro stavolta forzato  per Conti, ma anche una staffetta naturale con Fabrizio (“professore e supplente”, come amavano scherzare tra loro) e di nuovo un passaggio (ideale, purtroppo) di quelle chiavi dello studio per regalare ai telespettatori ancora dei momenti di serenità e sorrisi.
Il programma Techetechetè andrà in onda fino a lunedì 2 aprile.

Redazione

21/03/2018 – 21:25 #RAI1: CARLO CONTI PRESENTA LA 62ª EDIZIONE DAVID DI DONATELLO – SUL PALCO tra gli altri, la Bellucci, Favino, Bolle, Giorgia, Carmen Consoli e Malika Ayane


A Spielberg il David alla Carriera, alla Keaton e alla Sandrelli il David Speciale. Sul palco, tra gli altri, la Bellucci, Favino, Bolle, Giorgia, Carmen Consoli e Malika Ayane

Sarà Carlo Conti il “gran cerimoniere” della 62ª edizione dei Premi David di Donatello.  Una grande serata di spettacolo, in diretta mercoledì 21 marzo su Rai1 e Radio2 a partire dalle 21.25, per celebrare e festeggiare il cinema italiano, con le attrici, gli attori, i registi e tutti i professionisti che hanno dato vita con i loro film ad una stagione di emozioni sul grande schermo. Quest’anno la cerimonia di premiazione sarà impreziosita dalla presenza di grandi star internazionali. Fra queste, il regista e produttore premio Oscar, Steven Spielberg, che riceverà il David alla Carriera – Life Achievement Award 2018: il riconoscimento sarà consegnato dall’attrice italiana più celebre all’estero, Monica Bellucci. A Diane Keaton, interprete affascinante e anticonformista, anche lei premio Oscar, andrà un David Speciale. Lo stesso riconoscimento sarà conferito a Stefania Sandrelli, protagonista femminile assoluta del cinema italiano e internazionale. Già assegnato, nelle scorse settimane, il premio per il Miglior Cortometraggio a Bismillah di Alessandro Grande.
Sono ventisette i film di lungometraggio candidati ai Premi David di Donatello 2018. Tra questi, hanno ricevuto il maggior numero di candidature Ammore e malavita (15); Napoli velata (11); La tenerezza, Nico, 1988, The Place (8). Numerosi i protagonisti del mondo del cinema e dello spettacolo che consegneranno i premi: dalla già citata Monica Bellucci Pierfrancesco Favino e Roberto Bolle, da Luca Zingaretti Nino Frassica Beppe Fiorello. Tre raffinate esponenti del mondo della canzone italiana, Giorgia, Carmen Consoli e Malika Ayane, eseguiranno dal vivo le canzoni originali di alcuni grandi film del passato, rendendo un loro personale omaggio al cinema italiano. La regia  della serata è di Maurizio Pagnussat, la scenografia di Riccardo Bocchini.

Centrale il ruolo di Rai Movie che, oltre ad aver dedicato una programmazione speciale ai Premi, seguirà il red carpet a partire dalle 19.40 con Livio Beshir in diretta dagli Studios di via Tiburtina.

La 62ª edizione dei Premi David di Donatello è realizzata dall’Accademia del Cinema Italiano – Premi David di Donatello e Rai – Rai 1.

I NUMERI DELLA 62ª EDIZIONE

FILM ISCRITTI

129 film italiani di lungometraggio di finzione usciti nel 2017
121 film italiani di lungometraggio di finzione iscritti al David di Donatello 2018 di cui 37 opere prime
11 registe donne per 10 film
5 registe esordienti donne
101 documentari
265 cortometraggi

FILM DI LUNGOMETRAGGIO NOMINATI IN CINQUINA

27 film italiani in nomination:

15 Ammore e malavita
11 Napoli velata
La tenerezza
Nico, 1988
8 The Place
A Ciambra
7 Gatta Cenerentola
6 Brutti e cattivi
5 Riccardo va all’inferno
Fortunata
4 La ragazza nella nebbia
4 Sicilian Ghost Story
3 Come un gatto in tangenziale
3 Tutto quello che vuoi
2 Easy – Un viaggio facile facile
1 Addio fottuti musi verdi
1 Agadah
1 Cuori puri
1 Gramigna – Volevo una vita normale
1 I figli della notte
Il colore nascosto delle cose
1 La guerra dei cafoni
1 Malarazza – Una storia di periferia
1 Monolith
Smetto quando voglio saga
1 Sole cuore amore
1 Una questione privata