SAB24_GIUGNO A SANREMO UN PALCO PER AMATRICE: raccolta fondi per i Comuni terremotati del Centro Italia. FABRIZIO MORO in concerto (ore 21.00) Tra gli Ospiti: Marina Rei, Valerio Scanu, Francesco Baccini, e tanti altri


 

 

COMUNE DI SANREMO e FONDAZIONE ORCHESTRA SINFONICA

in collaborazione con iCOMPANY
presentano

UN PALCO PER AMATRICE
Evento per la raccolta fondi a favore dei

Comuni terremotati del Centro Italia


SANREMO – 24 GIUGNO 2017
h.21 – piazzale Vesco – Porto Vecchio

Sanremo - un palco per Amatrice

FABRIZIO MORO in concerto


ORCHESTRA SINFONICA DI SANREMO
diretta dal M° UMBERTO IERVOLINO

con la partecipazione di
MARINA REI
VALERIO SCANU
FRANCESCO BACCINI
GIOVANNI CACCAMO
ANTONIO MAGGIO

si aggiungono

RENZO RUBINO

ANTONIO MEZZANCELLA

 con il supporto di
NOEMI, ERMAL META, CLEMENTINO, DOLCENERA, ENRICO RUGGERI, GIANLUCA GRIGNANI, MITCH e molti altri…

e la presenza di

Sergio Pirozzi – Sindaco di Amatrice

Stefano Petrucci – Sindaco di Accumoli

Aleandro Petrucci – Sindaco di Arquata del Tronto 

                                                                  evento promosso dal

Comune di Sanremo

progetto

Fondazione Orchestra Sinfonica di Sanremo

organizzazione

iCompani

con il sostegno di
Nazionale Italiana Cantanti

mediapartner
RAI Radio Live | Rockol

 

Si avvicina la serata sanremese in favore dei Comuni del Centro Italia colpiti dal terremoto “UN PALCO PER AMATRICE”, un grande evento a cui prenderanno parte Fabrizio Moro (in concerto con la sua band), l’Orchestra Sinfonica di Sanremo ed alcuni importanti artisti del panorama nazionale quali Marina Rei, Valerio Scanu, Francesco Baccini, Giovanni Caccamo, Antonio Maggio, Renzo Rubino e Antonio Mezzancella, quest’ultimi due, sono nuovi nomi che si aggiungono al cast già annunciato qualche giorno fa.

Renzo Rubino: nel 2013 arriva al successo grazie ad Area Sanremo, che gli permette di partecipare al Festival di Sanremo nella sezione nuove proposte dove si classifica terzo con il brano Il Postino (Amami Uomo). Tornerà sul palco, tra i big, nel 2014.

Antonio Mezzancella: cantante-imitatore, ha rispolverato l’arte dell’imitazione dedicandosi in particolare al canto, fa parte della Nazionale Italiana  Cantanti che sostiene “Un Palco per Amatrice”

Al concerto, che si terrà sabato 24 giugno presso il Porto Vecchio di Sanremo, oltre al già annunciato Sindaco di Amatrice Sergio Pirozzi, prenderanno parte anche i sindaci dei Comuni di Arquata del Tronto e Accumoli; Aleandro Petrucci e Stefano Petrucci

Sarà l’Orchestra Sinfonica di Sanremo diretta per l’occasione dal M° Umberto Iervolino a dare inizio alla serata, accompagnando gli artisti che proporranno i migliori brani della loro carriera.

A chiudere poi in grande stile la serata ci sarà soprattutto FABRIZIO MORO che si esibirà in concerto con la sua band per una nuova tappa del PACE LIVE TOUR 2017 che ha già registrato SOLD OUT al Fabrique di Milano e in ben due date consecutive a PalaLottomatica di Roma.

Altri artisti legati al Festival di Sanremo come NOEMI, CLEMENTINO, ERMAL META, DOLCENERA, ENRICO RUGGERI, GIANLUCA GRIGNANI e MITCH hanno invece dato il loro pieno appoggio e l’adesione all’iniziativa apparendo sul palco attraverso contributi video che saranno trasmessi nel corso dell’evento.

Nel corso della serata il Comune di Sanremo – con l’ausilio della Protezione Civile con associazioni di assistenza e protezione civile – allestirà una serie di postazioni per la raccolta delle offerte che il pubblico in piazza vorrà donare.

La città di Sanremo saluterà quindi l’inizio dell’estate 2017 con un concerto inedito e di grande suggestione; un grande spettacolo gratuito per consolidare la linea artistica di qualità e prestigio messa in campo dalla collaborazione tra Fondazione Orchestra Sinfonica e iCompany sotto la sapiente guida del Comune di Sanremo nell’ambito del più ampio progetto “Sanremo Città della Musica”.

Dopo i successi ottenuti con i concerti unici e irripetibili di “Oltre le Luci” (Pian di Nave – settembre 2016), “50 anni senza Luigi Tenco” (Premio Tenco – Teatro Ariston – ottobre 2016) e del Capodanno in piazza con Enrico Ruggeri e Med Free Orchestra assieme all’Orchestra Sinfonica (Porto Vecchio), UN PALCO PER AMATRICE è, di fatto, ancora un “UNICUM” che segna il salto di qualità fortemente voluto e ottenuto dall’Amministrazione comunale di Sanremo.

Redazione

 

UMBERTO TOZZI: si aggiungono nuovi ospiti al cast dell’evento “40 ANNI CHE TI AMO”, il 18 SETTEMBRE all’ARENA DI VERONA. Sul palco anche AL BANO, FAUSTO LEALI e RAF, oltre ad ANASTACIA, ENRICO RUGGERI e MARCO MASINI!


UMBERTO TOZZI

 umberto-tozzi-concerto-arena-di-verona

“40 ANNI CHE TI AMO”

18 SETTEMBRE

ARENA DI VERONA

 

Un EVENTO UNICO per celebrare la carriera

di uno dei più grandi cantautori italiani!

Dopo ANASTACIA, ENRICO RUGGERI e

MARCO MASINI

NUOVI OSPITI!

AL BANO

FAUSTO LEALI

RAF

Biglietti in prevendita su TicketOne

Si aggiungono nuovi ospiti all’evento “40 ANNI CHE TI AMO”, che il 18 settembre all’Arena di Verona vedrà protagonista UMBERTO TOZZI che, accompagnato dagli amici e colleghi di sempre, celebrerà la sua carriera reinterpretando i suoi più grandi successi.

Sul palco insieme ad Umberto Tozzi saliranno, oltre ai già annunciati ANASTACIA, ENRICO RUGGERI e MARCO MASINI, anche AL BANO, FAUSTO LEALI e RAF, per un vero e proprio concerto-evento che si preannuncia come imperdibile.

I biglietti per “40 ANNI CHE TI AMO” sono disponibili in prevendita sul circuito TicketOne e nei punti vendita abituali.L’evento è prodotto da F&P Group, Momy Records, Concerto Music e Saludo.

RTL 102.5 è la radio media partner ufficiale dell’evento “40 Anni che Ti Amo”.

Redazione

RENATO ZERO: mancano solo dieci giorni al via di “ZEROVSKIJ… solo per amore”, dal 1° luglio in scena su alcuni dei palchi più prestigiosi d’Italia! GUARDA VIDEO


RENATO ZERO

 Zerovskij-Immagine1_b_ph Roberto Rocco (1)

MANCANO SOLO DIECI GIORNI AL VIA DI

ZEROVSKIJ… solo per amore  

L’innovativo progetto tra musica dal vivo e recitazione

Dal 1° luglio in scena su alcuni dei palchi più prestigiosi d’Italia:

1, 2, 4, 5 e 6 luglio a IL CENTRALE LIVE – FORO ITALICO di ROMA

18 luglio al COLLISIONI FESTIVAL di BAROLO (CN)

29 luglio al TEATRO DEL SILENZIO di LAJATICO (PI)

1 e 2 settembre all’ARENA di VERONA

7 e 9 settembre al TEATRO ANTICO di TAORMINA

Biglietti disponibili in prevendita

È DISPONIBILE IL NUOVO DOPPIO ALBUM

“ZEROVSKIJ… solo per amore”

19 BRANI INEDITI TRA CUI IL SINGOLO

 “TI ANDREBBE DI CAMBIARE IL MONDO?”

Zerovskij-Immagine-3_b_ph Roberto Rocco 

Cresce l’attesa per “ZEROVSKIJ… solo per amore”, lo spettacolo di RENATO ZERO basato sui 19 brani inediti che compongono l’omonimo doppio nuovo album (certificato oro da FIMI / GfK Italia), disponibile in tutti i negozi e digital store e anticipato dal singoloTi andrebbe di cambiare il mondo?”, attualmente in rotazione radiofonica.

È possibile vedere il video ufficiale del singolo, diretto da Gaetano Morbioli e prodotto da Run Multimedia:

ZEROVSKIJ… solo per amoreè una sorta di teatro totale che vivrà sui palcoscenici più suggestivi del nostro Paese attraverso un eccezionale dispiegamento di forze artistiche, fondendo in un abbraccio appassionato musica alta, prosa e cultura pop. Un’operazione artistica e sociale che intende illuminare tante risorse del nostro Paese sempre più delegittimato nei suoi pilastri fondanti: l’arte e la cultura.

Il progetto è arricchito anche dalle location scelte: dopo le 5 date a IL CENTRALE LIVE – FORO ITALICO di ROMA, “ZEROVSKIJ… solo per amore” sarà in scena anche al COLLISIONI FESTIVAL di Barolo (CN), per poi proseguire su altri prestigiosi palchi estivi italiani, dal TEATRO DEL SILENZIO di LAJATICO (PI) all’ARENA di VERONA, per concludere nel suggestivo TEATRO ANTICO di TAORMINA.

Queste tutte le date confermate:

1, 2, 4, 5 e 6 luglio a IL CENTRALE LIVE – FORO ITALICO di ROMA;

18 luglio al FESTIVAL COLLISIONI di BAROLO (CN);

29 luglio al TEATRO DEL SILENZIO di LAJATICO (PI);

1 e 2 settembre all’ARENA di VERONA;

7 e 9 settembre al TEATRO ANTICO di TAORMINA.

I biglietti sono disponibili in prevendita su vivaticket.it, renatozero.com e nei punti vendita Vivaticket.

RTL 102.5 è la radio media partner ufficiale del tour.

Redazione

STATUTO: continua lo “ZIGHIDÀ 25 TOUR” con cui la band presenta in tutta la nazione il nuovo album “ZIGHIDÀ 25” (Universal).


STATUTO

 statuto

Continua lo “ZIGHIDÀ 25 TOUR”

per presentare il disco che celebra i 25 anni di “Zighidà”

 

Continua con successo lo “ZIGHIDÀ 25 TOUR” con cui gli STATUTO presentano in tutta la nazione il nuovo album “ZIGHIDÀ 25” (Universal),per celebrare il 25° anniversario dalla pubblicazione del disco “Zighidà”.

Ecco le prossime date del calendario, in aggiornamento, dello “ZIGHIDÀ 25 TOUR”: 30 giugno in Piazza a Moiano (PG); 13 luglio al BierFest di Almese (TO); 16 luglio al Turin Roots Urban Explosion di Torino; 28 luglio al PeraRock a Colli Berici (VI); 14 agosto in Piazza D’Annunzio aSuvereto (LI); 24 agosto al Festival Contro 2017 di Castagnole Lanze (AT).

Questa la tracklist del disco: “Zighidà”; “Piazza Statuto”; “Abbiamo vinto il festival di Sanremo”; “Senza di lei”; “Piera”; “Ghetto”; “Balla”; “Moskowska”; “Quando quando quando”; “Ragazzo Ultrà”; “Non farmi ridere”; “Le – U”; “Libero”; “Baciami baciami”; “Qui non c’è il mare”.

“Zigihdà 25” contiene anche 3 bonus track, tra cui il nuovo singolo: “Noi duri”; “Abbiamo vinto il festival di Sanremo” (con la partecipazione del tenore Romano Doria); “Qui non c’è il mare” (feat Caparezza).

«“Zighidà” è l’album che ha consegnato il nostro Ska intriso di Soul e Pop al grande pubblico, portandoci dai locali underground al palco dell’Ariston e del Festivalbar – raccontano gli Statuto – Il suono è originale, di facile ascolto ma mai banale, semplice seppur con ricchi arrangiamenti di fiati e tastiere. I testi trattano esplicitamente tematiche metropolitane e sociali risultando anche oggi incredibilmente attuali. La produzione di Gianni Maroccolo rende il disco sempre evoluto, oltre i limiti di tempo e spazio, integro nella sua spiccata identità mod, che caratterizza fedelmente e piacevolmente il nostro stile estetico, musicale e ideologico. Il “live” contenuto nell’altro cd dimostra che energia, entusiasmo e divertimento non penalizzano la tecnica strumentale e vocale nonché la professionalità di band come la nostra, cresciuta in cantina e nei club prima di arrivare in TV e ai grandi palchi e non viceversa…».

Intanto è in radio “Qui non c’è il mare”, brano prodotto da Max Casacci che ha come ospite d’onore CAPAREZZA. Questo il link per visualizzare il video su Vevo: http://vevo.ly/8gbLHf

I diritti SIAE del singolo “Qui non c’è il mare” saranno devoluti all’associazione CARLO U. ROSSI (già produttore della band e tra i maggiori produttori artistici italiani, scomparso tragicamente nel 2015) che si occupa di sostenere gli studi dei giovani desiderosi di diventare produttori artistici.

Redazione

 

ARTICOLO 31 2.0: da venerdì 23 giugno in rotazione radiofonica “Domani…refresh”, il singolo del nuovo progetto di Dj JAd – VIDEO


ARTICOLO 31 2.0

Da venerdì 23 giugno in rotazione radiofonica

il singolo “Domani…refresh”

 cover Articolo 31_ Domani

Dj Jad ritorna con gli Articolo 31 2.0 e con il singolo “Domani…refresh” (etichetta Joe&Joe srl) in rotazione radiofonica e disponibile sui digital store da venerdì 23 giugno. Una versione “refresh” che oltre ad anticipare l’album previsto in autunno, sarà presentata in ogni tappa del tour nazionale.

Assicura Dj JAD, “spiazzerà e sorprenderà il nostro pubblico”: ufficialmente inaugurato a Bologna, in occasione dei festeggiamenti del 1° maggio, il nuovo progetto Articolo 31 2.0 viene riproposto dall’ideatore e cofondatore Vito Perrini in arte DJ JAD, accompagnato in questa avventura da una crew di sei elementi, quattro musicisti e due voci, una femminile ed una maschile. lo show durante ogni data attraverserà nuovi e vecchi brani riproposti in una chiave diversa e contaminati dall’energia di generi come il funky, il raggae e lo ska.

Qui il teaser estratto dal live del Primo Maggio a Bologna:

Il progetto di DJ JAD per i “nuovi” Articolo 31 non parte dall’idea di un nuovo front-man che sostituisca J AX ed il ruolo che lo stesso ha rappresentato per il passato e l’importanza del gruppo, ma nasce dal principio che questo progetto possa crescere attraverso sempre nuove collaborazioni a secondo dell’esigenza artistica del momento. Alla base c’è il bisogno profondo di DJ JAD di rimettersi in gioco per gli ideali da sempre sostenuti e per la sua visione della musica nel rispetto della storia di un “marchio”, che ha assunto oggi una dimensione nuova e moderna.

Queste le prossime date del tour (il calendario è in continuo aggiornamento):

30 giugno – Solarussa (OR)

08 luglio – Samugheo (OR)

05 agosto – Valentano (VT)

06 agosto – Civita di Oricola (AQ)

07 agosto – Anagni (FR)

09 agosto – Sanluri (CA)

10 agosto – Laigueglia (SV)

14 agosto – Capo D’Orlando (ME)

15 agosto – Laviano (SA)

18 agosto – Giurdignano (LE)

25 agosto – Biasca (Svizzera)

02 settembre – Lodè (NU)

03 settembre – Carpignano (AV)

Redazione

LASTANZADIGRETA: si aggiudica la TARGA TENCO OPERA PRIMA con il disco d’esordio “CREATURE SELVAGGE”


LASTANZADIGRETA

Il discoCREATURE SELVAGGE

Lastanzadigreta_cover

Vince la
TARGA TENCO OPERA PRIMA

Il primo album in studio del collettivo artistico torinese

si aggiudica il riconoscimento assegnato ai migliori dischi italiani di canzone d’autore

usciti nel corso dell’anno trascorso

“CREATURE SELVAGGE” (Sciopero Records / Self), primo album in studio del collettivo artistico torinese LASTANZADIGRETA, vince la TARGA TENCO OPERA PRIMA.

La targa verrà consegnata nell’ambito della RASSEGNA DELLA CANZONE D’AUTORE (Premio Tenco 2017) organizzata dal Club Tenco con il contributo del Comune di Sanremo, SIAE, Casinò di Sanremo, Regione Liguria, Camera di Commercio delle Riviere di Liguria, Coop Liguria e Royal Hotel,in programma al Teatro Ariston di Sanremo dal 19 al 21 ottobre.

«”Creature selvagge” ha vinto la Targa Opera prima – Club Tenco – Premio Tenco. Siamo senza parole e sopraffatti dai messaggi di felicitazioni. Gli altri dischi in gara erano bellissimi, e a noi tremano le gambe – dice Lastanzadigreta – “Creature selvagge” è un’opera prima, ma che viene da lontano – da anni, letteralmente. Anni passati a suonare in giro, a scrivere, a scazzare, a insultare promoter e fonici, a farsi insultare da promoter e fonici, a scazzare, a mandare mail, a scazzare. Abbiamo già detto “scazzare”? “Creature selvagge” ha raccolto pezzi e amici lungo la strada. Ora è più di un disco, è un “album” di persone e incontri. Il ringraziamento più grosso va a Sciopero Records e agli Yo Yo Mundi, che hanno creduto nel progetto e lo hanno spinto quando ce n’era più bisogno. E poi Parole & Dintorni che ci ha seguito per l’ufficio stampa, Cinzia Ghigliano illustration & comics per la copertina e la grafica, altreArti JAM, Attimo Recording e Dario Mecca Aleina che ha fatto la produzione. E poi chi? Tanti che ce ne dimentichiamo. Chi fa musica propria non dovrebbe vivere dell’apprezzamento altrui, e noi ci abbiamo rinunciato tempo fa. Ma ogni tanto, una pacca sulla spalla fa davvero bene. A voi tutti: grazie. IL MONDO È VOSTRO, LA SITUAZIONE È ECCELLENTE, Lastanzadigreta è con voi».

Per Lastanzadigreta le canzoni sono creature selvagge: sfuggono, si nascondono, saltano, all’inizio sono piccine ma poi crescono e sporcano tutto in giro. A volte sono piccole e dolci, altre volte mostruosamente abnormi. A volte hanno suoni da cameretta, altre volte di un’orchestra rock. A volte usano strumenti veri, a volte strumenti strani e dimenticati in qualche solaio. Dodici di questa canzoni hanno finalmente trovato casa nel disco, uscito per la storica etichetta Sciopero Records degli Yo Yo Mundi.

La band, composta da Leonardo Laviano, Alan Brunetta, Umberto Poli, Jacopo Tomatis e Flavio Rubatto, si distingue per l’organico anomalo dal vivo: nessun basso, nessuna batteria, nessun ruolo predefinito fra i componenti.

Dal 2011 i componenti della band sono anche il cuore dell’Associazione Culturale altreArti, che ha sede a Torino e propone una vera e propria rivoluzione didattica nell’insegnamento della musica. Il progetto JAM, nello specifico, porta avanti la filosofia della “musica bambina”: un modo di fare e pensare la musica mettendosi in gioco, stupendosi, sapendo gioire, imparando ad essere bambini “permanenti”, indipendentemente dall’età e sviluppando l’ascolto, l’interplay, la collaborazione e la capacità di risolvere problemi. Per info e iscrizione ai corsi: www.altreartijam.com/ – https://www.facebook.com/altreartijam/

Redazione


WSF

TORNA L’IMPERDIBILE APPUNTAMENTO

CON LE CANZONI DELL’ESTATE

 WIND SUMMER FESTIVAL

DOMANI, VENERDÌ 23, SABATO 24 E DOMENICA 25 GIUGNO

GRANDI ARTISTI ITALIANI E INTERNAZIONALI

SUL PALCO DI PIAZZA DEL POPOLO A ROMA

E IN DIRETTA SU RADIO 105

Conduce ALESSIA MARCUZZI

con NICOLÒ DE DEVITIIS e DANIELE BATTAGLIA

IN ONDA A LUGLIO IN QUATTRO APPUNTAMENTI

in prima serata su CANALE 5

e in contemporanea su Radio 105

#WINDSUMMERFESTIVAL

#UNLIMITEDSUMMER

Da domani, giovedì 22, a domenica 25 giugno torna l’imperdibile appuntamento con le canzoni dell’estate, con il “WIND SUMMER FESTIVAL”!

La grande musica del momento andrà in scena in Piazza del Popolo a Roma (dalle ore 20.00 – ingresso gratuito), con il consueto evento estivo che vedrà alternarsi importanti artisti italiani e internazionali, che porteranno sul palco il meglio della musica dell’estate 2017 e non solo!

Questi i nomi degli artisti italiani e internazionali che si alterneranno nelle 4 serate: Elisa, Fiorella Mannoia, Francesco Gabbani, Francesco Renga, Gianna Nannini, Giorgia, Il Volo, J-Ax & Fedez, Max Pezzali, Nek, LP, 2Cellos, Jasmine Thompson, Jax Jones, Ofenbach, Paola Turci, Takagi & Ketra, Lorenzo Fragola e Arisa, Giusy Ferreri, The Kolors, Thegiornalisti, Umberto Tozzi, Cristina D’Avena, Benji & Fede e Annalisa, Fabio Rovazzi, Michele Bravi, Nina Zilli, Raphael Gualazzi, Riki, Samuel, Ermal Meta, Alessio Bernabei, Alex Britti, Alexia, Baby K, Bianca Atzei, Briga, Chiara, Elodie, Fabrizio Moro, Federica, Fred De Palma, Gabry Ponte, Gaia, Gary Dourdan, Ghali, Il Cile, Irama, Jake La Furia, Kadebostany, Lodovica Comello, Mario Venuti, Sergio Sylvestre, Syria, Thomas, Tiromancino, Valeria Rossi… e non mancheranno alcune sorprese!

Per la prima volta in partnership con Wind, il “WIND SUMMER FESTIVAL sarà condotto da ALESSIA MARCUZZI, accompagnata da NICOLÒ DE DEVITIIS e DANIELE BATTAGLIA, al loro debutto sul palcoscenico della manifestazione.

Wind è uno dei brand di Wind Tre Spa, l’azienda leader del mercato mobile italiano.

Sarà possibile seguire i quattro appuntamenti con la colonna sonora dell’estate in diretta su Radio 105 e, da luglio, anche in quattro puntate in prima serata su Canale 5 (e in contemporanea su Radio 105), con la regia di Roberto Cenci.

Il Wind Summer Festival è prodotto e organizzato da F&P Group in collaborazione con iAM Management e con Mediaset. Gli autori del programma sono: Max Ferrigno, Alessandra Scotti, Ermanno Labianca, Simone Di Rosa.

Anche quest’anno, il WIND SUMMER FESTIVAL”, oltre ad ospitare i big della musica italiana, darà spazio a 6 giovani artisti che sfidandosi tra loro avranno la possibilità di esibirsi davanti al grande pubblico.

Questi i nomi degli artisti: Amara, i Desideri, LowLow, Mahmood, Tony Maiello e Shade.

Il meccanismo di votazione sarà come quello delle scorse edizioni, ancora una volta sarà la musica che vota la musica! I 6 giovani in gara, si sfideranno a coppie nel corso dei primi tre appuntamenti e saranno votati dagli artisti big ospiti del WIND SUMMER FESTIVAL” e da una giuria di giornalisti musicali e televisivi del web. Ogni sera verrà decretato un vincitore di tappa e i tre vincitori si sfideranno in occasione del quarto e ultimo appuntamento, durante il quale verrà eletto il vincitore finale.

Al “WIND SUMMER FESTIVAL” verranno assegnati altri due premi speciali.

 

EARONE, la società che fornisce all’industria musicale le rilevazioni AirPlay radio e TV in tempo reale, assegnerà il premio “WIND SUMMER FESTIVAL”, al brano numero 1 della classifica dell’airplay radiofonico, ovvero quello che otterrà il maggior punteggio, tra i brani che gli artisti proporranno sul palco di Piazza del Popolo.

RADIO 105 assegnerà lo speciale PREMIO 105 sulla base delle preferenze del pubblico che dal 17 giugno, su www.105.net, ha la possibilità di votare il proprio preferito tra i brani che gli artisti proporranno sul palco di Piazza del Popolo.

Redazione

TV: La vita è una figata con Bebe Vio al sabato pomeriggio di Rai1 in autunno


bebe.jpgI palinsesti televisi Rai non sono stati ancora definiti ma esistono già alcune anticipazione della nuova stagione 2017/2018 e tra queste l’inedito programma La vita è una figata affidato ad una ugualmente inedita conduttrice Bebe Vio, in onda in autunno, che troverebbe collocazione  nel sabato pomeriggio di Rai1 e che di conseguenza si troverebbe a “battagliare” con l’ormai collaudato talk show di Canale5 “Verissimo” condotto da Silvia Toffanin campione di ascolti anche nell’ultima edizione.

Ma come riportato da Davide Maggio  Bebe Vio parrebbe per nulla intimorita e  in un’intervista ha dimostrato tutta la sua emozione per questo debutto nel mondo della televisione, dopo i tanti successi ottenuti nello sport, asserendo:

La vera figata, adesso, è che dobbiamo raccontarlo insieme. Quindi, abbiamo tutti avuto un periodo un po’ così…Però se ne può uscire sempre meglio. Quindi, se avete una bella storia raccontatecela.”

La Vita è una figata racconterà di storie  straordinarie di chi ce l’ha fatta con la forza d’animo superando barriere all’apparenza insormontabili  proprio come Bebe Vio. Sono previste ospitate  nel corso delle n.6 puntate tra  i quali il Presidente del Coni Giovanni Malagò, l’attrice Geppi Cucciari, il rugbista e ex concorrente dell’ultima edizione di Ballando con le stelle Martin Castrogiovanni.  

Redazione

JAY SANTOS: Ecco tutte le date del tour in Italia – nei prossimi giorni sarà in Sardegna, Veneto, Marche, Campania, Lombardia e Toscana. – GUARDA VIDEO


JAY SANTOS

Foto Jay Santos 2

Tutte le date del tour in Italia:

nei prossimi giorni sarà in Sardegna, Veneto,

Marche, Campania, Lombardia e Toscana.

 Dopo il successo dello scorso 10 giugno con il party “Xica Loca” (hip-hop, rap, reggaeton party) a Sassari, Jay Santos, con il suo ultimo brano “Venus” (Envi Music / Distribuzione Sony Music Spain) uscito da poco in tutti i digital store, proseguirà il suo tour in Italia: si riparte sempre dalla Sardegna il 23 giugno, poi Veneto, Marche, Lombardia, Campania, Toscana (maggiori dettagli verranno comunicati a breve). Ecco le date:

23 giugno – San Giovanni (Sardegna prov. di Oristano)

8 luglio – Just Club (Sardegna)

9 luglio – AcquaLandia – Jesolo (Veneto)

11 luglio – Shada – Civitanova Marche

13 luglio – Milan Latin Festival – Milano (Lombardia)

15 luglio – Pineta Garden – Sassocrovaro (Marche)

16 luglio – Caserta (Campania)

18 luglio – Cagliari (Sardegna)

13 agosto – Le Dune – Palinuro (Campania)

15 agosto – Beach Club – Forte dei Marmi (Toscana)

6 settembre – The Club – Milano (Lombardia).

Jay Santos, artista internazionale e icona della musica urbana che ha fatto ballare tutto il mondo con successi come “Caliente” (certificato disco d’oro nel 2016), con questo nuovo brano cerca di rappresentare l’evoluzione del reggaeton. “Venus ha un’essenza futuristico mantenendo i classici suoni di Reggaeton, è una canzone piena di ritmo e sensualità, il suo sound fresco e innovativo è accattivante ed esplosivo”, dice Jay Santos. Ecco il videoclip:

 Questo nuovo singolo farà parte dell’album “Heartbeats” dell’artista colombiano, che uscirà entro la fine dell’anno, nel frattempo prosegue il tour, ecco di seguito le date in Italia e in Inghilterra:

 Numeri importanti per l’artista originario di Bogotà (Colombia) classe ’88.  La carriera di Jay Santos, cominiciata all’età di 11 anni quando decide di trasferirsi a Roma, in Italia, dove impara a suonare il pianoforte, la chitarra e la batteria, arriva ad una svolta nel 2012. Jay fa il suo debutto insieme a Jose De Rico e Henry Mendez, con il singolo “Noche de Estrellas” edito da Roster Musica, una canzone che immediatamente va a posizionarsi nella parte alta della classifica dei singoli più venduti in Spagna e, ad oggi, disco d’oro e oltre 20 milioni di visualizzazioni su YouTube.  Ma è nel 2013 che l’artista colombiano conquista il mercato con l’hit mondiale“Caliente” (certificato pochi giorni fa, il 7 novembre 2016, da FIMI Disco D’oro in Italia), suo primo singolo da solista, pubblicato dalla società Blanco y Negro: in meno di un mese diventa il video più visto su Tuenti, numero uno su iTunes in Spagna, e “Summer Song” in Francia, Svizzera, Belgio, Italia e Cile. Attualmente ha oltre 60 milioni di visualizzazioni su Youtube. Con oltre 200 spettacoli in tutto il mondo, Jay Santos è considerato l’artista latino numero uno in Europa.

 Redazione

FABRI FIBRA pubblica “LUNA” feat. Mahmood, nuovo brano inedito per festeggiare il platino di “Pamplona”.


FABRI FIBRA

pubblica un brano inedito

per festeggiare il platino di “Pamplona”

 “LUNA” feat. Mahmood

LUNA_b

 

FABRI FIBRA pubblica oggi, su tutte le piattaforme digitali, il brano inedito “LUNA” feat. Mahmood, outtake del suo ultimo disco “FENOMENO”.

Durante le sessioni di scrittura di “FENOMENO”, Fibra ha scritto e prodotto oltre 40 brani.

Fin dal momento in cui la tracklist definitiva del disco prendeva forma alcuni brani, esclusi dall’album, sono rimasti lì in evidenza, con un ruolo ben definito. Avrebbero visto luce prima o poi, questa l’intenzione e la promessa.

Tra questi “Tony Hawk”, dedicato al celebre skater, regalato in aprile nella settimana che precedeva l’uscita dell’album. Oggi tocca a LUNA e alla sua storia.

Chiamare ospiti in un disco di rap credibile, oggi, in Italia, non è cosa semplice.

L’esigenza di avere una voce fuori dalla media italiana, talentuosa, anche impossibile da riconoscere, che definisse da sola il carattere di una canzone, superava ogni tipo di obiettivo commerciale.

Fibra, da sempre attento alle nuove generazioni, invita in studio Mahmood, incrociato solo in un passaggio tv a Sanremo l’anno precedente, per provare, senza pressione di classifica alcuna, un pezzo scritto a 4 mani.

Nasce LUNA, prodotto da Marz, dalla struttura non convenzionale, non è una canzone normale, non è un singolo, è una perla, la fotografia dell’incontro spontaneo tra 2 artisti.

“LUNA” è disponibile in digitale al link:

https://umi.lnk.to/Luna

Mahmood, nasce a Milano nel 1992 da madre italiana e padre egiziano. Dopo la partecipazione a Sanremo giovani nel 2016, ha continuato a scrivere testi. Nell’ultimo anno ha iniziato a collaborare con autori quali Alessandro Raina e Davide Simonetta. Torna a luglio con un nuovo singolo, “Pesos”.

Il singolo di Fabri Fibra, “Pamplona” (feat. Thegiornalisi), è stato certificato platino da FIMI/GfK Italia ed è al primo posto della classifica dei brani più trasmessi in radio (dati diffusi da EarOne venerdì 16 giugno).

Partirà il 17 ottobre il tour con cui Fibra presenterà il suo nuovo disco “FENOMENO”. Queste le date attualmente confermate:

17 ottobre al Live Club di Trezzo sull’Adda (MI);

20 ottobre al Teatro Concordia di Venaria Reale (TO);

21 ottobre al Vox Club di Nonantola (MO);

23 ottobre all’Alcatraz di Milano;

27 ottobre all’Obihall di Firenze;

28 ottobre al Gran Teatro Geox di Padova;

3 novembre all’Atlantico Live di Roma;

4 novembre al Pala Partenope di Napoli;

7 novembre all’Alcatraz di Milano;

10 novembre al Padiglione Conza di Lugano;

11 novembre all’Estragon di Bologna.

Redazione