C.S._FESTIVAL SHOW: il 23 agosto a Mestre con FAUSTO LEALI, LO STATO SOCIALE, DOLCENERA, ANNA TATANGELO, ENRICO NIGIOTTI, ALBERTO URSO e tanti altri!


FESTIVAL SHOW 2019

Logo Festival Show 20 anni

FAUSTO LEALI, LO STATO SOCIALE, DOLCENERA,

ANNA TATANGELO, ENRICO NIGIOTTI, ALBERTO URSO e tanti altri

il 23 agosto in Piazza Ferretto a Mestre (Venezia)!

Festival Show_Chioggia_foto di Vito Cecchetto b.JPG

Conduce Anna Safroncik con Paolo Baruzzo

 

Dopo un agosto passato nelle più belle spiagge dell’Alto Adriatico, FESTIVAL SHOW torna anche quest’anno in Piazza Ferretto a Mestre (Venezia), pronto a trasformarla in un grande palco a cielo aperto per animare una delle più importanti città del Veneto!

Il sodalizio tra Festival Show e Mestre è ormai collaudato: ogni anno il palco viene allestito in tempo record e la piazza si prepara ad accogliere migliaia di persone, con gli esercenti che posticipano l’orario di chiusura.

In questa settima e penultima tappa della kermesse saliranno sul palco LO STATO SOCIALE, DOLCENERA, ANNA TATANGELO, il vincitore di Amici ALBERTO URSO, ENRICO NIGIOTTI, due icone della musica come FAUSTO LEALI e IVANA SPAGNA e il giovane duo campano DANIEL & ASTOL con milioni di visualizzazioni su Youtube.

Si sfideranno anche i giovanissimi Benedetta Catenacci, Daniele Pollina e Francesco Carrer, 3 semi finalisti del concorso “Prime Voci”, nuova categoria che comprende i talenti dagli 8 ai 14 anni e si esibiranno la cantautrice Rosmy con “Fammi credere all’eterno” nel cui video è presente Giovanni Storti del trio comico Aldo, Giovanni e Giacomo, Beppe Stanco con il nuovo singolo “Al Primo Piano” nel cui video recita anche Juliana Moreira, e il regista, attore, cantautore e musicista Simone Borrelli con “L’Amor”.

Conduce l’attrice ANNA SAFRONCIK, per la prima volta nel ruolo di presentatrice di un così grande spettacolo musicale, insieme a Paolo Baruzzoda sempre coordinatore del festival organizzato da RADIO BIRIKINA e RADIO BELLA & MONELLA che quest’anno festeggia 20 anni!

Redazione

C.S._La musica al Festival della Mente (30 agosto – 1 settembre)


Logo Festival della Mente.jpg
Eventi serali al Festival della Mente
Sarzana, 30 agosto-1 settembre

Torna il Festival della Mente – il primo festival europeo dedicato alla creatività e alla nascita delle
idee, promosso dalla Fondazione Carispezia e dal Comune di Sarzana – giunto alla sua XVI
edizione: dal 30 agosto al 1 settembre, a Sarzana, con la direzione di Benedetta Marietti
( http://www.festivaldellamente.it ).

Tema di quest’anno il futuro. «Il concetto di “futuro” è sempre stato importante e necessario per la mente umana – spiega Benedetta Marietti – ma acquista particolare significato in un’epoca come la nostra, densa di cambiamenti sociali, di trasformazioni tecnologiche e di incognite che gravano sul presente. Con il consueto approccio multidisciplinare, il festival si interroga sugli scenari possibili che ci attendono in campo scientifico e umanistico, senza però dimenticare che per guardare al domani bisogna conoscere il passato. E con la ferma convinzione che per immaginare il futuro che vogliamo è necessario creare e inventare una realtà nuova a partire dall’oggi. Spero che il festival, attraverso le voci competenti e appassionate dei relatori, riesca a trasmettere la convinzione che tutti noi possiamo e dobbiamo diventare “inventori del futuro”».

Sono 7 gli eventi serali che animeranno la cittadina di Sarzana nel weekend dal 30 agosto al 1 o settembre.

Venerdì 30 agosto alle 21 in piazza d’Armi Fortezza Firmafede la Bandakadabra – estrosa formazione di fiati e percussioni – porterà sul palco Figurini, spettacolo comico-teatral-musicale dai toni vagamente surreali e dadaisti, che unisce temi apparentemente inconciliabili: un riferimento alle atmosfere western e alle colonne sonore di Ennio Morricone si trasforma in un brano dei Beatles, che a sua volta diventa l’occasione per riflettere ironicamente sulla tossicità degli smartphone e sulla sfortunata vita amorosa dei musicisti di “insuccesso”.
Alle 21.15 al Teatro degli Impavidi Beatrice Venezi, tra i più giovani direttori d’orchestra d’Europa, incontrerà l’attore Gioele Dix in Il tempo che non c’è. Insieme ai Solisti di Milano Classica, confronteranno i loro artisti più amati provando a immaginare un futuro per il loro mestiere.

Sabato 31 agosto alle 21 al Canale Lunense lo storico Paolo Colombo e l’illustratore Michele Tranquillini saranno protagonisti dell’incontro Ernest Henry Shackleton. L’eroe che sconfisse l’Antartide. Attraverso le parole di Colombo e gli acquerelli disegnati dal vivo da Tranquillini si ripercorrerà la storia dell’esploratore polare britannico Sir Ernest Shackleton e della sua impresa di attraversamento a piedi dell’Antartide. Facendo rivivere al pubblico di Sarzana quest’avventura, si cercherà di rispondere a una domanda importante: cosa significa essere eroi?
Alle 21.15 in piazza d’Armi Fortezza Firmafede l’attore Umberto Orsini, che calca le scene da ormai sessant’anni e ha lavorato con Fellini, Visconti, Zeffirelli e Ronconi, in dialogo con lo scrittore Paolo Di Paolo, in Il futuro del teatro. Muovendo dalla convinzione che il teatro sia un eterno presente, un futuro che si costruisce osando, Orsini ripercorrerà la sua carriera riflettendo su come si crei il futuro in scena: nella scelta dei testi, nell’interpretazione, nel dialogo con la platea e nella costruzione del pubblico. Sempre alle 21.15 al Teatro degli Impavidi due esploratori del suono, il pianista improvvisatore e compositore Cesare Picco e il musicista e dj Alessio Bertallot si cimenteranno in Piano vs Groove: un viaggio tra i brani iconici della dj culture che si combinerà con la forza evocativa del pianoforte, contribuendo a creare un caleidoscopico nuovo mondo di suoni.

Domenica 1 settembre alle 21.15 in piazza d’Armi Fortezza Firmafede Lorenzo Jovanotti e Paolo Giordano in un incontro speciale pensato per il festival dal titolo L’invenzione del futuro. Non esiste invenzione che non sia anche il frutto delle visioni che altri hanno avuto prima di noi: da Magellano a Mozart, da Gabriel García Márquez a Joseph Conrad, da Albert Einstein a Jimi Hendrix, ogni creazione nuova è il prodotto complesso delle intuizioni che l'hanno preceduta. È possibile trovare una curva che colleghi quei punti e indichi la traiettoria del futuro? Jovanotti e Giordano
risponderanno a questa domanda. Sempre alle 21.15 al Teatro degli Impavidi, in anteprima per il pubblico del Festival della Mente, il regista Raphael Tobia Vogel porterà in scena Marjorie Prime, un testo che esplora il rapporto tra memoria e identità, scritto dal drammaturgo Jordan Harrison – finalista al premio Pulitzer 2015 – e prodotto dal Teatro Franco Parenti. Se esistessero tra noi i Prime, ologrammi di persone care venute a mancare, riusciremmo a relazionarci a loro come se fossero l’originale? L’Intelligenza Artificiale può soddisfare i nostri più chiari bisogni e i nostri più intimi desideri ed essere utilizzata per sconfiggere la solitudine o aiutare l’essere umano a conoscersi meglio? Se ne avessimo l’opportunità, come decideremmo di ricostruire il nostro passato e cosa decideremmo di
dimenticare? Sul palco gli attori Ivana Monti, Francesco Sferrazza Papa, Elena Lietti e Pietro Micci.

Informazioni e prevendite su http://www.festivaldellamente.it

 

Redazione

C.S._I funerali di Felice Gimondi in diretta| La Rai rende omaggio a una leggenda del ciclismo.


 (none)

Martedì 20 agosto, in diretta su RaiSport + HD, da Paladina (Brescia) verranno trasmessi i funerali di Felice Gimondi. Dalle 10.40 alle 12.10 la cerimonia verrà seguita con una telecronaca a più voci, con testimonianze di amici e avversari, primo tra tutti il rivale di sempre Eddy Merckx.

Redazione

C.S._Mediaset Extra festeggia Maurizio Costanzo


 

mau

In occasione dell’81° compleanno di Maurizio Costanzomercoledì 28 agostoMediaset Extra festeggia il giornalista e autore con una programmazione ad hoc.

La giornata prende il via in day-time con un meglio di del “Maurizio Costanzo Show”, il talk-show più longevo della tv italiana, seguito dalla puntata-omaggio “I tre tenori”, con Enrico Mentana, nella quale i due intervistano i pionieri del piccolo schermo nostrano, tra cui Mike Bongiorno, Corrado e Raimondo Vianello.

La programmazione prosegue con una selezione dei momenti più significativi e divertenti di “Buona domenica”, lo storico contenitore pomeridiano con Costanzo, Fiorello, Paola Barale, Claudio Lippi e Luca Laurenti, e da alcuni episodi delle sitcom cult “Orazio” e “Ovidio”.

In access prime-time è la volta di “Melodrammore – E vissero felici e contenti”, unica pellicola diretta da Costanzo, con Enrico Montesano, Claudio Villa, Nilla Pizzi e Jenny Tamburi.

In prima serata, “Sipario: buon compleanno Maurizio!” ripercorre la lunga, ricca ed eclettica carriera di Costanzo (autore, presentatore, giornalista, sceneggiatore e scrittore di libri e testi musicali) senza tralasciare alcuni momenti della sua vita privata, spesso fianco a fianco di Maria De Filippi.

Redazione 

C.S._”Ginevra Di Marco & Cristina Donà”: venerdì 23 agosto in concerto a ‘Na cosetta estiva per presentare il nuovo album


GINEVRA DI MARCO & CRISTINA DONA’

 Il tour insime

venerdì 23 agosto le due artiste arrivano a Roma A ‘Na cosetta estiva per presentare il loro nuovo disco 

Arriva venerdì 23  agosto al ‘Na cosetta estiva il primo tour congiunto di Ginevra Di Marco e Cristina Donà, due delle voci più carismatiche e influenti della musica italiana. ( ore 21, Via del mandrione 63).

Dopo essersi esibite insieme per alcuni concerti la scorsa estate, le due autrici che hanno contribuito a plasmare la materia rock e cantautorale in Italia, hanno deciso di intraprendere un cammino insieme e di suggellare la loro comunione artistica un album a doppia firma, che presenteranno nelle maggiori città e nei festival più prestigiosi del nostro paese. 

 Forti delle rispettive carriere costellate di Targhe Tenco e di grandi canzoni, Ginevra e Cristina hanno realizzanto un’opera omonima che ripercorre alcune tappe dei loro percorsi musicali e ne fissa di nuove.

 “Siamo partite con l’idea di fare qualche concerto insieme convinte che condividere il palco sarebbe stato abbastanza, e così per cominciare abbiamo fatto due concerti durante la scorsa estate. Ma quei concerti sono stati magici, più belli di quanto potessimo immaginare. Da lì la spinta ad andare oltre, e la decisione di “fermare” questa comunione artistica e umana con un intero tour e un disco.”

Alla base del disco c’è in primis un’amicizia atavica: Cristina Donà vide per la prima volta Ginevra Di Marco a un concerto del tour di “In quiete” dei C.S.I., ammirandone la voce straordinaria, la presenza sul palco e quella femminilità “che credeva di non avere”. A distanza di poco tempo, agli albori della sua carriera, la Donà si esibì da sola con la sua chitarra in apertura proprio alla band emiliana, per il tour di “Tabula Rasa Elettrificata”, folgorando Ginevra (e l’intero Consorzio dei suonatori) per la sua voce vellutata, capace di squarciare mondi emotivi nuovi. Da lì, le due artiste hanno stretto un rapporto di stima e amicizia vera che con questo album si estrinseca con grazia e carattere.

 Nel cuore di questa inedita collaborazione c’è la volontà di “condensare in una manciata di canzoni il nostro vissuto, ovvero il passato che ci ha nutrito e fatto incontrare, e il presente, affinché la fotografia di questo disco fosse più ricca e rispettosa possibile di un sentire comune. Per questo, oltre a mescolare le nostre voci su brani che fanno parte dei rispettivi repertori, abbiamo deciso di scrivere nuove canzoni per rappresentare l’essere qui oggi, scoprendo una passione comune, il camminaredivenuto il tema di fondo del discoDa lì siamo partite per raccontare in musica il senso del cammino: cammino come gesto quotidiano, come scoperta di sé nella natura, come risorsa ma anche come metafora, come osservazione del cammino altrui che spesso è fatica e sofferenza, il cammino di chi cerca una realtà migliore per sopravvivere, il cammino dell’essere madri. Camminare come spinta propulsiva verso la vita, la curiosità, il viaggio, la conoscenza, il tentativo di renderci, in ogni esperienza, persone migliori.

Da una parte il cammino delle due artiste si distende sulle orme delle loro radici, con la reinterpretazione di alcuni brani dei rispettivi repertori riarrangiati per questa speciale occasione. Dall’altra, Di Marco e Donà procedono nel presente con una sensibilità tutta femminile che diventa lente d’ingrandimento e strumento d’indagine per raccontare le questioni della nostra contemporaneità, contemplandone le meraviglie o disegnandone le contraddizioni con pennellate dolciamare. Dal grande fenomeno delle migrazioni diConfine all’incitamento al coraggio ad andare avanti rivolto al mondo femminile – oggi sempre più in difficoltà – di Un passo alla volta,alla celebrazione del Camminare come pratica per ritrovare se stessi, i tre brani inediti del disco fotografano il nostro tempo e si soffermano su nuovi orizzonti.

Abili padrone di una ricchezza stilistica che permette loro di scegliere per ogni brano i linguaggi sonori più congeniali, le due artiste hanno scelto di farsi affiancare nella produzione artistica e nella realizzazione musicale dai compagni di sempre: il gruppo stabile di Ginevra, con Francesco Magnelli (piano, magnellophoni), Andrea Salvadori (chitarra, tzouras) e Luca Ragazzo (batteria), con l’aggiunta del produttore e co-autore degli ultimi dischi di Cristina, Saverio Lanza (chitarra, basso)Fra gli autori dei testi dell’album – realizzato grazie a una fortunata campagna di crowdfunding – figura anche Francesco Gazzè, che ha donato a Ginevra e Cristina le parole di Confine.

Con questo lavoro Ginevra e Cristina hanno vinto il Premio Speciale Mei 2019, riconoscimento che gli verrà consegnato il 5 ottobre al Teatro Masini di Faenza.

In concerto i diversi stili di Cristina e Ginevra si intrecciano in maniera armoniosa in un’unica, affascinante dimensione. Sul palco i reciproci sguardi ne svelano l’intesa, la  naturalezza e la loro potenza espressiva contagiando il pubblico che si emoziona, sorride, riflette e applaude. 

 Info: 

23 agosto 

evento FB:  https://www.facebook.com/events/2330161023729850/

biglietti al Link:

https://oooh.events/evento/ginevra-di-marco-cristina-dona-nacosettaestiva-23-agosto/?fbclid=IwAR2DMz2UrJ86DhJ8NEJipB7rI3wPVpQn9FnGkjqKuvAIRjwFwmFDKE–bqs

Redazione

C.S._WAKE UP 2019: il festival di musica elettronica e pop torna il 6, il 7 e il 14 settembre a MONDOVÌ (CN) con imperdibili concerti, dj-set e talk show. NUOVA DATA il 21 settembre con RKOMI e LUCHÈ!


Il festival di musica elettronica e pop del Nord-Ovest italiano

WAKE UP 2019

WakeUp_ph Dave Carletti (2)

torna con un programma ricchissimo di eventi!

 

IL 6,7,14 SETTEMBRE A MONDOVÌ (CN)

IMPERDIBILI CONCERTI, DJ-SET E TALK SHOW!

 

NUOVA DATA SABATO 21 SETTEMBRE con

RKOMI e LUCHÈ

 

Questo il cast di WAKE UP 2019:

MARTIN GARRIX (unica data italiana),

 SUBSONICA, ACHILLE LAURO, J-AX + ARTICOLO 31,

BOOMDABASH, CHADIA RODRIGUEZ,

JEFEO, DJ MATRIX, DAMANTE, ILARIO ALICANTE

DANKO, MARNIK, DA TWEEKAZ, THE TASTE

 

Cresce l’attesa per il WAKE UP 2019, il festival di musica elettronica e pop che il 6, il 7, il 14 e il 21 (nuova data) SETTEMBRE, per il quarto anno, tornerà a far ballare MONDOVÌ (CN) con una serie di concerti di alcuni dei cantanti e deejay più seguiti del momento. MARTIN GARRIX (unica data italiana), SUBSONICA, ACHILLE LAURO, J-AX + ARTICOLO 31, BOOMDABASH e CHADIA RODRIGUEZ: questi sono alcuni degli artisti ad oggi confermati che saliranno sul palco durante le serate. Anche in questa edizione, che vanta una produzione ancora più grande degli anni precedenti, WAKE UP presenta una line up trasversale che propone diversi generi musicali e unisce unpubblico eterogeneo che arriva da tutte le parti d’Italia e d’Europa! 

Si aggiunge a sorpresa una nuova data al festival: sabato 21 SETTEMBRE, infatti, i rapper RKOMI e LUCHÈ saliranno sul palco del Parco Commerciale Mondovicino per chiudere la quarta edizione del festival con un grande evento live gratuito.

La line-up di WAKE UP si arricchisce inoltre di nuovi nomi: THE TASTE (6 settembre)DANKODAMANTEMARNIK (7 settembre)JEFEO eDJ MATRIX (14 settembre).

WAKE UP non sarà solo un contenitore di musica, ma anche di dibattito. Non mancheranno infatti i Talk Show pomeridiani a ingresso gratuito assieme al giornalista e dj radiofonico Massimo Cotto, dedicati ad approfondimenti sui linguaggi digitali e all’incontro con influencers e personaggi web di tendenza

Il primo appuntamento annunciato è quello del 7 settembre al Parco Commerciale Mondovicino assieme alla youtuberLaSabriGamer, cui seguirà uno spazio dedicato al Meet & Greet.

A dare un primo assaggio della rassegna, oltre al MOV SUMMER FESTIVAL by Wake Up con i concerti di LUCA CARBONI, BABY K eGIUSY FERRERI, che han registrato oltre 13mila presenze, è stato anche l’evento ANTEPRIMA WAKE UP del 10 luglio, che per la prima volta ha portato WAKE UP oltre i confini della provincia di Cuneo fino ad Asti per una serata con DEEJAYTIME, EIFFEL 65 e CRISTINA D’AVENA, realizzata in collaborazione con AstiMusica.

Questo il calendario di WAKE UP 2019, al via dal 6 settembre a MONDOVÌ:

6 SETTEMBRE

Mondovicino Arena – ore 21.00

Evento a pagamento

 

SUBSONICA

ACHILLE LAURO

ILARIO ALICANTE

THE TASTE (dj-set)

 

7 SETTEMBRE

Parco Commerciale Mondovicino – ore 15.30

Evento gratuito

 

LASABRIGAMER (talk show/meet and greet)

Mondovicino Arena – ore 21.00

Evento a pagamento

 

MARTIN GARRIX (dj-set)

DA TWEEKAZ (dj-set)

DANKO (dj-set)

DAMANTE (dj-set)

MARNIK (dj-set)

 

14 SETTEMBRE

Mondovicino Arena – ore 21.00

Evento a pagamento

 

JEFEO

J-AX + ARTICOLO 31

BOOMDABASH

CHADIA RODRIGUEZ

DJ MATRIX (dj-set)

21 SETTEMBRE

Parco Commerciale Mondovicino – ore 21.00

Evento gratuito

 

RKOMI

LUCHÈ

È possibile acquistare i biglietti di WAKE UP 2019 sui circuiti TicketOne e Ciaotickets o presso i rivenditori autorizzati (maggiori informazioni al link: www.wkup.it/tickets).

Tutte le informazioni su come raggiungere il festival e sui parcheggi sono disponibili all’indirizzo www.wkup.it/info.

 

Redazione

C.S._Carmen Consoli, Max Gazzè e Irene Grandi a Pantelleria per il Passitaly Sound Festival


PassitalySoundFestival_Instagram (1)

Passitaly Sound Festival

Isola di Pantelleria

Irene Grandi, Max Gazzè e Carmen Consoli

26 – 27 – 28 settembre 2019

Porto di Scauri

Il Comune di Pantelleria e Otr presentano la prima edizione del Passitaly Sound Festival, tre giorni di Musica inseriti all’interno della manifestazione enogastronomica Passitaly (21 – 28 settembre) dedicata alla salvaguardia del Passito di Pantelleria , per rimarcare il ruolo fondamentale di Pantelleria nella produzione mondiale di vini passiti e non solo. Il Passitaly vuole mettere in primo piano la natura duplice di Pantelleria, terra di acqua e di fuoco, di pescatori e contadini.

Il Passitaly Sound Festival vuole unire natura, cultura, turismo e tradizione, i concerti andranno in scena al Porto di Scauri, circondati dallo splendore del mare blu cobalto dell’isola e dai vigneti unici nel mondo, la cui pratica di coltivazione è  iscritta dall’Unesco tra “i beni immateriali dell’umanità”. Un paradiso a metà strada tra l’Europa e l’Africa dove la pratica di coltivazione della vite si tramanda da padre in figlio, tecnica rappresentativa della cultura e della storia degli isolani.

 Il Passitaly Sound Festival è un evento fortemente voluto dal Comune di Pantelleria e da Otr, il primo Festival nato sull’Isola che unisce la tradizione enogastronomica e culturale di Pantelleria a quella musicale, chiuderà l’estate 2019 e diventerà un appuntamento fisso per le stagioni a venire.

A rendere omaggio alla magia dell’Isola saranno Irene Grandi (26 settembre), Max Gazzè (27 settembre) e Carmen Consoli (28 settembre).

Irene Grandi porterà a Pantelleria il suo Grandissimo Tour, il live di presentazione del suo ultimo album che celebra i suoi 25 anni di carriera. Un live che ha lo spirito di Irene, quello di guardare sempre avanti, tra brani inediti e nuovi arrangiamenti per i classici che hanno puntellato la sua carriera.

Max Gazzè, ininterrottamente in tour da giugno, arriva sull’Isola con On The Road, un grande concerto per il suo intero repertorio, dagli inizi alle ultime hit.

Insieme a lui, in questo nuovo viaggio, i suoi musicisti di sempre: Giorgio Baldi (Chitarre), Cristiano Micalizzi (Batteria), Clemente Ferrari (Tastiere) e Max Dedo .

Carmen Consoli chiuderà il festival con un concerto ideato ad hoc per il pubblico di Pantelleria, i suoi brani saranno suonati e cantati con la naturalezza e l’energia che la rendono una delle artiste più eclettiche del panorama musicale italiano e internazionale e fanno di ogni live un evento unico.

 

 

Redazione

C.S._ROCCO HUNT: torna il 30 agosto con l’atteso nuovo disco d’inediti “LIBERTÀ”. Al via il 30 agosto l’instore tour.


A 4 anni di distanza dall’ultimo album

 

ROCCO HUNT

Immagine che contiene esterni, acqua, cielo, animale

Descrizione generata automaticamente

TORNA IL 30 AGOSTO

CON L’ATTESO NUOVO DISCO D’INEDITI

“LIBERTÀ”

già disponibile in pre-save, pre-order e pre-add

 

AL VIA IL 30 AGOSTO L’INSTORE TOUR

A 4 anni dall’ultimo album, ROCCO HUNT torna il 30 agosto con “LIBERTÀ” (Sony Music Italy), il nuovo disco d’inediti già disponibile in pre-save, pre-order e pre-add, al link https://SMI.lnk.to/LRH.

Di seguito la tracklist e i protagonisti delle collaborazioni presenti nel disco:

  1.   Mai Più feat. ACHILLE LAURO
  2.   Nun se ne va
  3.   Ti Volevo Dedicare feat. J-AX & BOOMDABASH
  4.   Maledetto Sud feat. CLEMENTINO
  5.   Street Life
  6.   Nisciun’ feat. GEOLIER
  7.   Buonanotte Amò
  8.   Se tornerai feat. NEFFA
  9.   Discofunk
  10.   Nun me vuò bene cchiù
  11.   Libertà
  12.   Grande Bugia
  13.   Nun è giusto

 

Bonus Track:

  1.   Benvenuti in Italy
  2.   Cuore Rotto (Nfam’ version) feat. GEMITAIZ & SPERANZA
  3.   Ngopp’ a Luna feat. NICOLA SICILIANO

Il 30 agosto partirà da Napoli l’instore tour, durante il quale l’artista attraverserà l’Italia per firmare le copie di “LIBERTÀ” ai fan. Queste tutte le date a oggi confermate:

Venerdì 30 agosto

ore 18.00 – La Feltrinelli Stazione Centrale – Piazza Garibaldi – Napoli

Sabato 31 agosto

ore 18.00 – Mondadori Bookstore – V.le Mellussi 160/162 – Benevento

Domenica 1 settembre

ore 18.00 – C.C. Maximall – Via Pacinotti snc – Pontecagnano Faiano (SA)

Lunedì 2 settembre

ore 15.00 – Mondadori Bookstore – Corso Cavour, 132 – Andria (BAT)

ore 18.00 – La Feltrinelli – Via Melo, 119 – Bari

Martedì 3 settembre

ore 18.00 – La Feltrinelli – Via Camillo Benso Conte di Cavour, 133 – Palermo

Mercoledì 4 settembre

ore 18.00 – C.C. Centro Sicilia – Strada Provinciale, 54 – Misterbianco (CT)

Giovedì 5 settembre

ore 18.00 – C.C. Maregrosso – Via Maregrosso, 21 – Messina

Venerdì 6 settembre

ore 18.00 – C.C. Campania – Località Aurno, 1 – Marcianise (CE)

Sabato 7 settembre

Ore 18.00 – La Feltrinelli – Corso Mazzini, 86 – Cosenza

Domenica 8 settembre

ore 18.00 – C.C. Le Grange – Strada Statale Casilina – Piedimonte San Germano (FR)

Lunedì 9 settembre

ore 18.00 – La Feltrinelli – Stazione Di Porta Nuova – Torino

Martedì 10 settembre

ore 15.00 – Mondadori Megastore – Via M. D’Azeglio, 34/A – Bologna                                                                                    

ore 18.00 – Galleria del Disco – Sottopassaggio Stazione Santa Maria Novella – Firenze

Mercoledì 11 settembre

ore 17.30 – Discoteca Laziale – Via Mamiani, 62 – Roma

Giovedì 12 settembre

ore 15.00 – Varese Dischi – Galleria Manzoni, 3 – Varese

ore 18.00 – Mondadori Megastore – Piazza Duomo, 1 – Milano

“LIBERTÀ” segna un grande ritorno alle origini del rapper, che con questo album sale di nuovo sul ring dell’urban italiano.

Redazione

C.S._Martedì 20 agosto FESTIVAL SHOW 2019 arriva a Lignano Sabbiadoro con Elettra Lamborghini, Loredana Bertè, Luca Carboni, Alexia e tanti altri


FESTIVAL SHOW 2019

Logo Festival Show 20 anni

Martedì 20 agosto

PARATA DI ARTISTI alla Beach Arena DI LIGNANO SABBIADORO!

 

Sul palco Elettra Lamborghini, Loredana Bertè,

Luca Carboni, Alexia e tanti altri

 

Conduce Anna Safroncik con Paolo Baruzzo

 

FESTIVAL SHOW è pronto a far cantare e ballare anche Lignano Sabbiadoro (Udine), portando il suo palco itinerante martedì 20 agosto alla Beach Arena. Sarà un’incredibile parata di big della musica italiana, per un evento a ingresso gratuito!

Sul palco ELETTRA LAMBORGHINI, LOREDANA BERTÈ, LUCA CARBONI, ALEXIA, NERI PER CASO, ALESSANDRO CASILLO, il personaggio televisivo ex tronista di Uomini e Donne ed ex coinquilino della casa del Grande Fratello ANDREA DAMANTE da poco uscito con il singolo “Think About“, il giovane duo campano DANIEL & ASTOL con milioni di visualizzazioni su Youtube e la cantante italo eritrea SENHIT che coinvolgerà la Dance Crew Selecta facendo ballare la spiaggia con le coreografie ideate da Luca Tommassini per il suo singolo “Dark Room”.

Nel corso della serata si scontreranno anche i due artisti emergenti selezionati durante Festival Show Casting Alberto Boschiero di Treviso e Enrica Tara di Latina e si esibiranno Timothy Cavicchini, Gianmarco Gridelli e Nicole.

Conduce l’attrice ANNA SAFRONCIK, per la prima volta nel ruolo di presentatrice di un così grande spettacolo musicale, insieme a Paolo Baruzzoda sempre coordinatore del festival organizzato da RADIO BIRIKINA e RADIO BELLA & MONELLA che quest’anno festeggia 20 anni!

Redazione

Addio a Nadia Toffa conduttrice e inviata de #LeIene


Nadia Toffa ha spento il suo sorriso e chiuso gli occhi per sempre nella mattina di oggi 13 settembre. La conduttrice, giornalista e inviata  di #LeIene non ce l’ha fatta, ma si è difesa con grinta, tenacia e forte dignità contro un male, purtroppo inesorabile ancora oggi, che l’aveva colpita circa due anni e mezzo fa.

Da un mese non c’erano più notizie sui social network. Il suo ultimo post su Instagram risale al primo luglio: una foto con la sua cagnolina: «Io e Totò unite contro l’afa.. e dalle vostre parti come va? Vi bacio tutti, tutti, tutti».  » scriveva Nadia ancora una volta  combattiva e sorridente  nonostante tutto.

Poi il silenzio, che nelle ultime settimane aveva allarmato i suoi tantissimi fan e oggi la notizia che mai avremmo voluto leggere.

A darne notizia #LeIene sui profili social della trasmissione televisiva, della quale per anni la Toffa è stata una protagonista:

 “E forse ora qualcuno potrebbe pensare che hai perso, ma chi ha vissuto come te, NON PERDE MAI”

“Hai combattuto a testa alta, col sorriso, con dignità e sfoderando tutta la tua forza, fino all’ultimo, fino a oggi. D’altronde nella vita hai lottato sempre. Hai lottato anche quando sei arrivata da noi, e forse è per questo che ci hai conquistati da subito. È stato un colpo di fulmine con te, Toffa. È stato tanto facile piacersi, inevitabile innamorarsi, ed è proprio per questo che è così difficile lasciarsi”. 

“Il destino, il karma, la sorte, la sfiga ha deciso di colpire proprio te, la NOSTRA Toffa, la più tosta di tutti, mentre qualcuno non credeva alla tua lotta, noi restavamo in silenzio e tu sorridevi”, prosegue il post. “Sei riuscita a perdonare tutti, anche il fato, e forse anche il mostro contro cui hai combattuto senza sosta…il cancro, che fino a poco tempo fa tutti chiamavano timidamente “il male incurabile” e che, anche grazie alla tua battaglia, adesso ha un nome proprio”. “‘Non bisogna vergognarsi di guardarlo in faccia e chiamarlo per nome il bastardo – dicevi – che magari si spaventa un po’ se lo guardi fisso negli occhi'”.

 “E dato che sei stata in grado di perdonare l’imperdonabile, cara Nadia, non ci resta che sperare con tutto il cuore – conclude il post delle Iene – che tu sia riuscita a perdonare anche noi, che non siamo stati in grado di aiutarti quanto avremmo voluto. Ed ecco le Iene che piangono la loro dolce guerriera, inermi davanti a tutto il dolore e alla consapevolezza che solo il tuo sorriso, Nadia, potrebbe consolarci, solo la tua energia e la tua forza potrebbero farci tornare ad essere quelli di sempre. Niente per noi sarà più come prima”.

Grande cordoglio sui social di amici e Vip e anche personalità del mondo politico.

I Funerali il 16 agosto a Brescia sua città natale.

Redazione