CS_ERMAL META: è online il video del brano “UN MILIONE DI COSE DA DIRTI”, in gara al 71° Festival di Sanremo. Venerdì 12 marzo esce il nuovo album di inediti, “TRIBÙ URBANA”.


ERMAL META

È ONLINE IL VIDEO DEL BRANO

“UN MILIONE DI COSE DA DIRTI”

in gara al 71° Festival di Sanremo

VENERDÌ 12 MARZO ESCE IL NUOVO ALBUM DI INEDITI

“TRIBÙ URBANA”

È online il video ufficiale di “UN MILIONE DI COSE DA DIRTI”, brano con cui ERMAL META è in gara al 71° Festival di Sanremo. Il video, diretto da Tiziano Russo, è visibile al seguente link: https://youtu.be/sC7UluoMaWY

Il brano è anche disponibile in digitale (https://smi.lnk.to/unmilionedicosedadirti) ed è contenuto nel nuovo album di inediti “TRIBÙ URBANA”, in uscita venerdì 12 marzo.

“Un milione di cose da dirti” (testo di Ermal Meta, musica di Ermal Meta e Roberto Cardelli) è una canzone d’amore, una «semplicissima canzone d’amore», dal sound essenziale, pochi accordi per raccontare qualcosa di personale ma capace di risuonare anche a livello universale.

Ieri sera, nella serata di mercoledì 3 marzo, con la sua prima esibizione di “Un milione di cose da dirti” sul palco dell’Ariston, Ermal Meta si è aggiudicato la prima posizione nella classifica provvisoria del Festival data dalla votazione della Giuria Demoscopica.

A dirigere l’orchestra del Festival di Sanremo per Ermal Meta è il Maestro Diego Calvetti.

Stasera, giovedì 4 marzo, Ermal, accompagnato sul palco dalla NAPOLI MANDOLIN ORCHESTRA, interpreterà “Caruso”, celebre brano del 1986 di Lucio Dalla.

Ermal torna sul palco di Sanremo dopo aver trionfato nel 2018 con il brano “Non mi avete fatto niente”, cantato insieme a Fabrizio Moro e presentato anche all’Eurovision Song Contest a Lisbona.

L’anno precedente, Ermal era già salito sul podio del Festival di Sanremo con il brano “Vietato Morire, vincendo anche il Premio della Critica Mia Martini e il Premio per la miglior cover (per la sua interpretazione di “Amara Terra Mia”).

“Un milione di cose da dirti” è contenuto nel nuovo attesissimo album di inediti, “TRIBÙ URBANA”, già disponibile in pre-order (https://smi.lnk.to/TribuUrbana).

“TRIBÙ URBANA” (pubblicato su etichetta Mescal e distribuito da Sony Music), arriva a tre anni di distanza dall’ultimo album in studio, “Non Abbiamo Armi”e, nei suoi 11 brani, evidenzia l’altissimo livello di scrittura dell’artista, sia quando dà voce ai sentimenti, sia quando racconta il mondo attraverso storie di vita, guardando negli occhi uno ad uno i componenti della TRIBÙ URBANA, con suoni e parole che diventano i colori distintivi di questo nuovo progetto di Ermal Meta.

Questa la tracklist di “TRIBÙ URBANA”“Uno”, “Stelle cadenti”, “Un milione di cose da dirti”, “Il destino universale”, “Nina e Sara”, “No Satisfaction”, “Non bastano le mani”, “Un altro sole”, “Gli invisibili”, “Vita da fenomeni”, “Un po’ di pace”.

È attualmente in radio il nuovo singolo “No satisfaction (https://SMI.lnk.to/nosatisfaction), disponibile anche negli store digitali.

È online anche il video ufficiale al seguente link: https://youtu.be/1iM_eAHdC4Y. Il video sposa la stessa filosofia del brano; l’essere o l’apparire da sempre divide l’umanità ed impegna filosofi e talk show più o meno accreditati, per analizzare come spesso ci si sente – non sempre a proprio agio – con occhi che vedono ma non guardano. La regia di Andrea Folino mette a nudo sia il protagonista che le persone che lui incrocia nel suo cammino che si riempie di dubbi ad ogni passo.

Redazione

CS_Domani esce la compilation ufficiale del Festival di Sanremo 2021, pubblicata e distribuita da Sony Music in collaborazione con Radio Italia.


Sony Music in collaborazione con Radio Italia

presenta

SANREMO 2021

COMPILATION

Da domani, venerdì 5 marzo, sarà disponibile in tutti i negozi e negli store digitali la compilation ufficiale del 71° FESTIVAL di SANREMO, pubblicata e distribuita da Sony Music in collaborazione con Radio Italia.

Doppio CD con 34 brani a prezzo speciale con TUTTI gli artisti in gara

26 artisti BIG

8 nuove proposte

Questa la tracklist di “SANREMO 2021:

CD 1

1. CHIAMAMI PER NOME Francesca Michielin Fedez, 2. AMARE La Rappresentante di Lista, 3. ZITTI E BUONI Måneskin, 4. VOCE Madame, 5. MUSICA LEGGERISSIMA Colapesce Dimartino, 6. CUORE AMARO Gaia, 7. ORA Aiello, 8. LA GENESI DEL TUO COLORE Irama, 9. GLICINE Noemi, 10. TORNO A TE Random, 11. UN MILIONE DI COSE DA DIRTI Ermal Meta, 12. DIECI Annalisa, 13. COMBAT POP Lo Stato Sociale, 14. SANTA MARINELLA Fulminacci, 15. MAI DIRE MAI (LA LOCURA) Willie Peyote, 16. FIAMME NEGLI OCCHI Coma_Cose, 17. PARLAMI Fasma GG

CD 2

1. QUANDO TROVO TE Francesco Renga, 2. IL FARMACISTA Max Gazzè, 3. TI PIACI COSI’ Malika Ayane, 4. E INVECE SI Bugo, 5. POTEVI FARE DI PIU’ Arisa, 6. MOMENTO PERFETTO Ghemon, 7. ARNICA Gio Evan, 8. BIANCA LUCE NERA Extraliscio feat. Davide Toffolo, 9. QUANDO TI SEI INNAMORATO Orietta Berti, 10. GOAL! Avincola, 11. REGINA Davide Shorty, 12. IO SONO LUCA Dellai, 13. CHE NE SO Elena Faggi, 14. SCOPRITI Folcast, 15. POLVERE DA SPARO Gaudiano, 16. OGNI COSA SA DI TE Greta Zuccoli, 17. LEZIONI DI VOLO Wrongonyou

Redazione

CS_LE DEVA domani ospiti al 71° Festival di Sanremo in duetto con ORIETTA BERTI! Eseguono il brano “IO CHE AMO SOLO TE” di Sergio Endrigo


4 donne, 4 storie, 4 personalità…

con un disco d’oro per il primo singolo “L’amore merita”,

oltre 3,5 milioni di ascolti su Spotify e 13 milioni di visualizzazioni su YouTube

LE DEVA
IL GRUPPO POP TUTTO AL FEMMINILE

OGGI

OSPITE AL 71° FESTIVAL DI SANREMO
in duetto con
 ORIETTA BERTI

ESEGUONO IL BRANO “IO CHE AMO SOLO TE”
DI SERGIO ENDRIGO

4 donne, 4 storie, 4 personalità… LE DEVA, il gruppo pop tutto al femminile formato da Laura Bono, Greta ManuziRoberta Pompa e Verdiana Zangaro, oggi saranno ospiti al 71° Festival di Sanremo, nella serata dedicata alla “Canzone d’autore”, in duetto con ORIETTA BERTI. Per l’occasione interpreteranno il brano “Io Che Amo Solo Te” di Sergio Endrigo, con l’orchestra diretta dal maestro Enzo Campagnoli.

Per la prima volta insieme a Sanremo 
(Laura Bono aveva già partecipato al Festival nel 2005 vincendo nella sezione “Giovani” e Verdiana Zangaro nel 2003, classificandosi quarta nella sezione “Giovani”), LE DEVA porteranno sul palco dell’Ariston il loro “girl power”, rappresentando al fianco della “signora della musica leggera italiana” la potenza transgenerazionale della femminilitàin ogni sua declinazione e sfaccettatura.

«Torno a Sanremo dopo 15 anni in un ruolo completamente diverso: non più da sola ma insieme alle mie compagne di avventura e ospite di un’artista leggendaria come Orietta Berti – afferma Laura Bono – Nonostante non saremo in gara e non ci sarà il pubblico davanti a noi, salire su quel palco ed esibirsi davanti a milioni di telespettatori sarà un’emozione grandissima».


«Questo sarà il mio Sanremo da maggiorenne, perché quando ho partecipato nel 2003 non avevo neanche 18 anni
 – commenta Verdiana Zangaro – Ho sempre sognato di poter tornare al Festival con una consapevolezza diversa, e viverlo da ospite e con altre persone, nonché amiche, al mio fianco sarà un modo per farsi forza a vicenda portando sul palco l’idea dell’unione fra donne di generazioni diverse, capaci di fare rete tra di loro».

«Seguo Sanremo fin da piccola – prosegue Greta Manuzi – a casa ho tantissime cassette con le registrazioni dei Festival e pensare di poter essere anch’io finalmente lì, per la prima volta, è un’emozione indescrivibile».
a
«Arrivare a cantare su quel palco è un sogno che si realizza, per me 
– dichiara Roberta Pompa – mi viene quasi da darmi una pacca sulla spalla e dirmi che sono stata brava, nonostante i momenti di sconforto, a crederci sempre e non mollare mai».

L’idea di creare un sodalizio generazionale come quello che unisce LE DEVA e Orietta Berti, nasce dall’amicizia tra Pasquale Mammaro, manager storico della cantante romagnola,e Marco Rettani, da sempre figura guida del quartetto femminile, nonché uno degli autori dell’inedito che Orietta Berti presenterà al Festival di Sanremo, “Quando ti sei innamorato”.


«Abbiamo incontrato Orietta per la prima volta quest’anno, in studio di registrazione
 – raccontano LE DEVA – Ci ha accolte subito con grande affetto e poco dopo abbiamo iniziato a mangiare tutte insieme! Ci ha dato tanti consigli per affrontare al meglio il palco, ma abbiamo anche parlato di diete (ridono, ndr): ci ha svelato il suo segreto per arrivare in forma al Festival, la “dieta delle vacche rosse”! Orietta è una grande artista ma anche una grande donna, è riuscita a conservarsi intatta nel tempo. Siamo onorate di fare questo importante passo insieme a lei e speriamo di riuscire anche noi a conservarci nel tempo con la sua autenticità, umana e professionale».


Da sempre vicine a tematiche significative a favore della parità tra sessi, generi, etnie e impegnate a sostenere il diritto di ogni essere umano alla propria autodeterminazione, LE DEVA interpreteranno uno dei brani più emozionanti di Sergio Endrigo, portando avanti un messaggio d’amore universale e totalizzante, che rispecchia al meglio lo spirito e l’animo del gruppo.
Band che si distingue per legare ad ogni propria espressione artistica contenuti sociali, LE DEVA non useranno solo le loro voci per comunicare, ma anche il proprio corpo. Attraverso gli abiti che indosseranno, firmati Genny,porteranno infatti sul palco dell’Ariston un messaggio di body positivity.

Redazione

Sanremo 2021, un Festival sempre più giovane e digital |Boom nella fascia 15 – 24 anni


(none)

La prima serata del Festival di Sanremo 2021 fa registrare su Rai1 un significativo ringiovanimento del target degli ascoltatori: 53 anni contro i 54 del 2020. A confermare il ringiovanimento di Sanremo 2021 è anche il più 63 per cento nell’ascolto della fascia 15 – 24 anni, con un più 71 per cento tra il pubblico delle ragazze. 
Ottima anche la performance digital con una crescita esponenziale: esclusi gli eventi sportivi, la prima serata del Festival è l’evento Rai più visto in diretta streaming, con +45% rispetto al 2020 e un’offerta on demand che fa segnare un +62%.
La prima serata, inoltre, è stata la più commentata di sempre sui social con 4 milioni di interazioni nelle 24 ore (+31% rispetto al 2020). Twitter, in particolare, fa registrare un +58% e Instagram un +23%.

Redazione

CS_NOTA INFORMATIVA / I CONCERTI NEI CLUB ITALIANI DI FRANCESCO DE GREGORI SONO STATI RINVIATI ALL’AUTUNNO 2021.


Francesco De Gregori - Sito ufficiale e area fan del cantaautore

Alla luce delle vigenti disposizioni ministeriali, si informa che i concerti nei club italiani di FRANCESCO DE GREGORI sono stati rinviati all’autunno 2021.

Di seguito le nuove date previste nel mese di novembre 2021:

17 novembre 2021 al VOX CLUB di Nonantola – MODENA

(recupero del concerto del 5 marzo, 16 aprile, 27 novembre 2020 e 18 marzo 2021)

18 novembre 2021 all’ALCATRAZ di MILANO

(recupero del concerto del 10 marzo, 6 maggio, 30 novembre 2020 e 23 marzo 2021)

26 novembre alla CASA DELLA MUSICA di NAPOLI

(recupero del concerto del 21 marzo, 8 maggio, 4 dicembre 2020 e 27marzo 2021)

27 novembre 2021 all’ATLANTICO LIVE di ROMA

(recupero del concerto del 20 marzo, 9 maggio, 5 dicembre 2020 e 26 marzo 2021)

I biglietti già acquistati in prevendita rimangono validi per le nuove date corrispondenti.

La data prevista il 19 marzo 2021 alla Supersonic Arena di S. Biagio di Callaltaa TREVISO è stata annullata poiché il locale ha cessato l’attività.

Per informazioni sui biglietti consultare www.friendsandpartners.it e www.ticketone.it.

Redazione

CS_QUESTA SERA SUL PALCO DEL FESTIVAL DI SANREMO, ERMAL META SI ESIBISCE CON IL BRANO “UN MILIONE DI COSE DA DIRTI”


Sanremo 2021, il look di Ermal Meta e Bugo nasce a Bologna - la Repubblica

Questa sera, sul palco del 71° Festival di Sanremo, ERMAL META si esibirà con il brano “Un milione di cose da dirti” (testo di Ermal Meta, musica di Ermal Meta e Roberto Cardelli).

A dirigere l’orchestra del Festival di Sanremo per Ermal Meta sarà il Maestro Diego Calvetti.

Per tutte le serate sanremesi, Ermal indosserà abiti custom made realizzati da Dolce & Gabbana.

Il brano “Un milione di cose da dirti” è contenuto nel nuovo album di inediti, “TRIBÙ URBANA”, in uscita venerdì 12 marzo.

Domani, nella serata di giovedì 4 marzo, Ermalaccompagnato sul palco dalla NAPOLI MANDOLIN ORCHESTRA, interpreterà “Caruso”, celebre brano del 1986 di Lucio Dalla.

Redazione

CS_FOLCAST in gara tra le Nuove Proposte del Festival di Sanremo 2021 con il brano “SCOPRITI”, prodotto da TOMMASO COLLIVA. A novembre in tour nei principali club italiani.


Il cantautore romano
FOLCAST
IN GARA TRA LE NUOVE PROPOSTE DEL FESTIVAL DI SANREMO CON IL BRANO
“SCOPRITI”
PRODOTTO DA TOMMASO COLLIVA

DALL’11 NOVEMBRE IN TOUR
NEI PRINCIPALI CLUB ITALIANI

 
   
 
Il cantautore romano FOLCAST è in gara tra “Nuove Proposte” del Festival di Sanremo 2021, con il brano “Scopriti, (Laboratori Testone/Artist First – https://folcast.lnk.to/Scopriti).

Scopriti” è prodotto da Tommaso Colliva e scritto dallo stesso Folcast, che ha composto il brano con Tommaso Colliva e Raffaele Scogna. L’arrangiamento degli archi è a cura di Rodrigo D’Erasmo.

Folcast racconta del brano: «Scopriti è il racconto di una condizione comune e a volte disarmante. Il disagio di chi si è perso nell’immobilità delle stanze vuote interiori e si trova a fare i conti con una solitudine imposta e in parte voluta. Nonostante questo, la volontà è quella di rialzarsi, di uscire e di trovare dentro se stessi la motivazione, con rabbia e consapevolezza. Scopriti è un brano che sfida la stasi e che sprona a sentire tutto nel profondo per poi rinascere, sempre. Concepito al pianoforte, vuole essere prima di tutto crudo, quindi “Scoperto”. Vicino a un ambiente soul che dà spazio a tutti i movimenti dell’anima, si evolve fino a trasformarsi, proponendo un messaggio di forza e rigenerazione».

Scopriti” è accompagnato anche da un videoclip, girato da Giacomo Citro, presso l’ex città del rugby di Spinaceto, a Roma, ormai diventata una piccola città fantasma dedicata allo sport, che avrebbe visto la costruzione di due campi da rugby, piscine e altre attività. Il videoclip è disponibile al seguente link: https://youtu.be/vOl2zhiGZ7A.

L’artista dall’11 novembre 2021 sarà in tour nei principali club italiani.
Queste le date:
11 novembre, Circolo Arci Magnolia – MILANO
12 novembre, Spazio 211 – TORINO
19 novembre, New Age – RONCADE (TV)
20 novembre, Locomotiv Club – BOLOGNA
26 novembre, Smav – SANTA MARIA A VICO (CE)
27 novembre, Largo Venue – ROMA

Le prevendite sono disponibili su www.ticketone.it e su tutti i circuiti ufficiali. Il tour è prodotto e organizzato da OTR.
Redazione

CS_FRANCESCO RENGA: da ora in radio e in digitale “QUANDO TROVO TE”, brano in gara al 71° Festival di Sanremo. Online il video del brano!


FRANCESCO RENGA

DA ORA IN RADIO E IN DIGITALE

“QUANDO TROVO TE”

BRANO IN GARA AL 71° FESTIVAL DI SANREMO

ONLINE IL VIDEO DEL BRANO

Da oggi in radio e in digitale “QUANDO TROVO TE” (Sony Music), il brano di FRANCESCO RENGA in gara al 71° Festival di Sanremo.

“Quando trovo te” è disponibile qui: https://SMI.lnk.to/quandotrovote

«Tornare a Sanremo non ha mai avuto per me un significato più profondo – racconta Francesco Renga – non è solo la gioia di tornare su questo palcoscenico, in questo contesto così importante per la musica e per il mio lavoro. Questa volta significa ricominciare finalmente a farlo, il mio lavoro. Significa ripartire insieme con tutto il Paese. Sanremo diventa così il simbolo stesso di una ripartenza del mondo dello spettacolo e un segnale di speranza: la speranza che questo incubo possa finire il prima possibile».

Il brano è accompagnato da un video, diretto da Lorenzo Catapano, e visibile qui: https://www.youtube.com/watch?v=V2rJzTt-GpY

A dirigere l’orchestra durante le esibizioni di Francesco Renga è il Maestro Carmelo Patti.

Durante la serata speciale delle cover di giovedì 4 marzo, Francesco duetterà con Casadilego, la giovane e talentuosa vincitrice dell’ultima edizione di X Factor, sulle note di “Una ragione di più”, storico brano portato al successo dalla grande Ornella Vanoni.

QUANDO TROVO TE”, scritto da Francesco insieme a Roberto Casalino e Dario Faini, esplora il concetto di “oblio salvifico”: dimenticare come forma di protezione e come riparo da una vita che spesso ci costringe alla fretta. Il brano racconta del momento in cui quel ricordo felice che ognuno di noi tiene nascosto in fondo al proprio cuore come un prezioso tesoro, al riparo dal casino della quotidianità, all’improvviso riaffiora potente nelle nostre esistenze, restituendo loro un senso più profondo e aprendoci gli occhi su una realtà che è migliore di quello che pensiamo.

Dopo il Festival di Sanremo, Francesco Renga tornerà live con “INSIEME TOUR”. Per info: www.friendsandpartners.it

Redazione

CS_A “Chi l’ha visto?” l’omicidio di Bolzano e la scomparsa di Giggino wi-fi |Su Rai3 con Federica Sciarelli


(none)

 L’omicidio di Bolzano: Benno parlerà con gli inquirenti? E che cosa dirà? Tutti gli ultimi aggiornamenti a “Chi l’ha visto?”, mercoledì 3 febbraio alle 21.20 su Rai3. Inoltre è arrivata una telefonata di una donna alla redazione della trasmissione che dice di sapere dov’è Giggino wi-fi. Potrebbe essere una svolta importante per questa scomparsa ancora avvolta nel mistero e la madre del ragazzo, Fulvia, sentirà per la prima volta in diretta in studio questa telefonata. E poi naturalmente gli appelli, le richieste di aiuto e le segnalazioni di persone in difficoltà.

Redazione

CS_Domani IL VOLO è super ospite al FESTIVAL DI SANREMO! Omaggia ENNIO MORRICONE ripercorrendo le melodie del grande Maestro impresse nei ricordi di tutti. Dirige l’orchestra del Festival Andrea Morricone, figlio del Maestro


IL VOLO

DOMANI IL TRIO INTERNAZIONALE SARÀ SUPER OSPITE

AL FESTIVAL DI SANREMO!

SI ESIBIRÀ SUL PALCO DELL’ARISTON CON UN

TRIBUTO AD ENNIO MORRICONE

anteprima del grande concerto-evento di giugno

Eccezionalmente l’Orchestra del Festival sarà diretta

da ANDREA MORRICONE, figlio del grande Maestro

Il trio italiano che ha conquistato le platee internazionali vendendo milioni di dischi in tutto il mondo, IL VOLO, sarà super ospite domani, mercoledì 3 marzo, della seconda serata del Festival di Sanremo!

Dopo la vittoria nel 2015 con il brano “Grande Amore” e il podio nel 2019 con il brano “Musica che resta”, Piero Barone, Ignazio Boschetto e Gianluca Ginoble tornano per la seconda volta comeospiti al Festival di Sanremo con un’emozionante performance in onore di ENNIO MORRICONE, grande direttore d’orchestra, musicista, compositore, autore delle colonne sonore più belle del cinema italiano e mondiale, insignito del Premio Oscar.

Ripercorreranno le melodie del Maestro, impresse nei ricordi di tutti, in un’atmosfera sognante, accompagnati dall’Orchestra del Festival di Sanremo eccezionalmente diretta da ANDREA MORRICONE, a testimoniare l’ufficialità di questo sentito tributo a un artista che simboleggia l’espressione più alta dell’italianità nel mondo.

Questa esibizionesarà un’anteprima del concerto-evento de Il Volo, che si terrà a giugno 2021 “IL VOLO tribute to ENNIO MORRICONE”: un viaggio travolgente dentro l’arte di uno dei più grandi compositori del Novecento.

IL VOLO tribute to ENNIO MORRICONE” è anche il titolo del prossimo impegno discografico dei tre artisti con pubblicazione mondiale per Sony Music entro la fine del 2021.

Il Volo è da sempre legato a Ennio Morricone. All’inizio della loro straordinaria carriera, Piero, Gianluca e Ignazio hanno condiviso con il Maestro lo studio di registrazione Forum Music Village e nel 2011 sono stati ospiti al suo concerto in Piazza del Popolo a Roma, esibendosi con il brano “E più ti penso” su un medley delle colonne sonore dei film “C’era una volta in America” e “Malèna” firmate da Ennio Morricone. Anche nei numerosi concerti in tutto il mondo, il trio italiano ha spesso presentato E più ti penso”, come omaggio a una delle grandi eccellenze italiane che merita di essere patrimonio culturale di tutti.

Redazione