#MUSICA/ Raf e Umberto Tozzi di nuovo insieme 30anni dopo “Gente di mare”: E’ online il video del nuovo singolo “Come Una Danza” | GUARDA VIDEO|


3 RAF TOZZI TOUR

E’ online il videoclip ufficiale del   nuovo singolo “Come Una Danza “ che segna il grande ritorno di Raf e Umberto Tozzi insieme! il grande ritorno di una storia in comune, di una complicità davanti e dietro le quinte, 30 anni dopo “Gente di Mare”.
Buona visione !!

 

Come una danza testo Raf Umberto Tozzi

Quanto tempo tra le dita
ti ho cercato con un’app
mi scrivi come stai
rispondo non saprei
non è questo qui
il mondo che vorrei
Non ci fermiamo mai
a pensare che
la vita continua anche senza noi
Tra bufere e sirene
con le mani piene
di sogni e di un amore infinito

Perché l’amore è più forte delle paure
perché sogniamo tutti sotto lo stesso cielo
e i sogni sanno attraversare ogni confine

Come una danza nella notte
lentamente crescerà

In questo grande labirinto
amico mi ritroverai
è l’apparenza che
ci persuade ma
è la sostanza poi
che conta per noi
Che siamo perfetti
con i nostri difetti
eroi nel silenzio senza gloria
Attraverseremo altri fuochi e tempeste
e finalmente impareremo dai nostri errori
e il tempo guarirà tutte le nostre ferite

non so quando ma so che arriverà

Come una danza nella notte
lentamente crescerà
Come una danza nella notte
lentamente crescerà

 

 

Redazione

 

[COMUNICATO STAMPA] MARA MAIONCHI protagonista del nuovo programma su Sky Uno firmato Billboard Italia “Mara Impara – La nuova musica”!


MARA MAIONCHI

Mara Maionchi sul set_m

protagonista del primo format televisivo di BILLBOARD ITALIA

Mara Impara – La nuova musica 

In onda su Sky Uno, tutti i giorni dal 29 ottobre al 2 novembre alle 19:25
Disponibile anche su Sky On Demand

 MARA MAIONCHI si mette in discussione insieme agli ospiti speciali

ACHILLE LAURO, COSMO, MYSS KETA, NITRO e TAKAGI & KETRA

MARA MAIONCHI è la protagonista del primo format televisivo di BILLBOARD ITALIA “Mara Impara – La nuova musica”, che andrà in onda su Sky Uno, tutti i giorni dal 29 ottobre al 2 novembre, alle 19:25 e con replica alle 13:00 e alle 16:45. Disponibile anche su Sky On Demand.

 Mara Maionchi e Achille Lauro bUn progetto che nasce da un’idea della stessa conduttrice con la volontà di mettersi in discussione incontrando i nuovi talenti della musica italiana, per conoscerli e approfondire la loro produzione musicale. Ogni puntata avrà infatti un ospite: ACHILLE LAURO, COSMO, MYSS KETA, NITRO e TAKAGI & KETRA.

All’inizio di ogni puntata Mara Maionchi, seduta nel suo salotto, chiama il misterioso Mr Billboard per rintracciare l’artista che di lì a poco sarà seduto sul suo divano. Il tempo di un rapido pick-up, e ha inizio l’incontro: una chiacchierata informale condotta da Mara nel suo stile inconfondibile.

 Questi episodi monografici sono una sfida per Billboard Italia, vero e proprio hub creativo e produttivo multipiattaforma, che ribadisce il suo impegno nel voler dare al pubblico gli strumenti per comprendere l’innovazione che sta attraversando la nuova scena musicale italiana.

Alla realizzazione di questo format hanno dato un contributo fondamentale i Main Partner SEAT e Samsung e il Partner Tecnico Chateau d’Ax.

Billboard è arrivato in Italia un anno fa, con l’obiettivo di creare una piattaforma multimediale capace di avvicinare il mondo dell’industria discografica, delle major, degli indipendenti, delle radio e degli artisti al grande pubblico. Oggi è una grande famiglia che unisce massima competenza a semplicità di comunicazione, in cui gli artisti si sentono a casa loro. A portare in Italia Billboard è stata Parcle Group, media company di Milano. La sua esperienza nella realizzazione di contenuti si unisce a un’autentica passione per lo sviluppo di nuove tecnologie digitali. L’approccio data-driven di Parcle rappresenta la chiave per la pianificazione di soluzioni di advertising su misura per i bisogni di ogni specifico brand.

Redazione

#MUSICA: Noel Hogan dei Cranberries «Non c’è ragione per continuare senza Dolores. Questo è il nostro finale»


dolores o'riordan

In The End uscirà all’inizio del prossimo anno e sarà il nuove e ultimo Album della band:  «ed è così che ce ne andremo» dice Noel Hogan  chitarrista e co-autore dei Cranberries in una lunga intervista pubblicata da RollingStone in cui si toccano  vari momenti del successo della band, dagli esordi, al successo e poi allo shock della morte di Dolores O’Riordan per arrivare al  nuovo album ‘In The End’ con brani inediti postumi alla morte della O’Riordan.

Nel nuovo album c’è una canzone che si chiama In The End come l’album, è l’ultimo pezzo in scaletta e in qualche modo riassume tutta la storia della band e  rappresenta  sicuramente la fine dei Cranberries:

Nessuno di noi vuole fare altro, e siamo felici di poter dare ai nostri fan un ultimo album. E sai, abbiamo avuto una carriera fantastica, abbiamo scritto belle canzoni e bei dischi. Ho tanti ricordi meravigliosi, abbiamo vissuto esperienze che ci hanno cambiato per sempre. Le nostre vite non sarebbero state le stesse senza questa band. Ma i Cranberries sono quattro. Non c’è ragione per continuare senza Dolores. Questo è il nostro finale”.

Redazione

[COMUNICATO STAMPA] RAF e UMBERTO TOZZI tornano a cantare insieme nel nuovo brano “COME UNA DANZA” |DATE TOUR RAF-TOZZI nei palasport…


Una storia in comune, un grande ritorno…

 RAF TOZZI foto ufficiale 2b_ph Luisa Carcavale

RAF TOZZI

 

TORNANO A CANTARE INSIEME NEL NUOVO BRANO

COME UNA DANZA

 

E NEL 2019 PER LA PRIMA VOLTA INSIEME

IN TOUR NEI PRINCIPALI PALASPORT ITALIANI

 

IL 30 NOVEMBRE ESCE IL COFANETTO “RAF TOZZI

Insieme hanno già fatto un pezzo di storia della musica italianadue grandi artisti con due repertori immensi e straordinari, due cantanti italiani che con le loro canzoni hanno fatto ballare tutto il mondo, ma soprattutto due amici: RAF e UMBERTO TOZZI oggi tornano a cantare insieme.

Il brano inedito “COME UNA DANZA” (Friends & Partners/Artist First), da domani, lunedì 22 ottobre, in rotazione radiofonica e disponibile in tutte le piattaforme digitali, segna il grande ritorno di una storia in comune, di una complicità davanti e dietro le quinte, 30 anni dopo “Gente di Mare”.

Il brano sarà presentato per la prima volta questa sera, domenica 21 ottobre, in prima serata a “Che tempo che fa”, in diretta su Rai 1.

E dal 30 aprile 2019 Raf e Tozzi saranno protagonisti di un imperdibile tour che li vedrà per la prima volta insieme e che farà cantare e ballare il pubblico dei palasport delle principali città italiane, sulle note dei successi che hanno conquistato intere generazioni, in Italia e all’estero.

Queste le date a oggi confermate del tour “RAF TOZZI” (prodotto da F&P GROUP in collaborazione con Colorsound)

3 RAF TOZZI TOUR

Queste le date a oggi confermate del tour “RAF TOZZI” (prodotto da F&P GROUP in collaborazione con Colorsound):

30 aprile: RIMINI – RDS STADIUM

3 maggio: REGGIO CALABRIA – PALASPORT

4 maggio: ACIREALE – PAL’ART HOTEL

6 maggio: BARI – PALA FLORIO

7 maggio: EBOLI – PALA SELE

9 maggio: ANCONA – PALA PROMETEO

13 maggio: MILANO – MEDIOLANUM FORUM

16 maggio: FIRENZE – NELSON MANDELA FORUM

18 maggio: ROMA – PALA LOTTOMATICA

21 maggio: BOLOGNA – UNIPOL ARENA

23 maggio: TREVISO – PALA VERDE

24 maggio: BRESCIA – BRIXIA FORUM

25 maggio: TORINO – PALA ALPITOUR

I biglietti saranno disponibili dalle ore 11.00 di martedì 23 ottobre su TicketOne.it e dalle ore 11.00 di lunedì 29 ottobre nei punti vendita e nelle prevendite abituali (per info www.fepgroup.it).

Quando un anno fa Raf e Umberto Tozzi, amici da una vita, si sono ritrovati sul magico palco dell’Arena di Verona in occasione del concerto-evento di Tozzi “40 Anni Che Ti Amo”, in entrambi si è acceso l’entusiasmo di tornare a collaborare, di cantare insieme, di condividere lo stesso palco.

“Come una danza, nella notte, lentamente crescerà…”COME UNA DANZA, è stata scritta e prodotta da Raf, pensata per essere arricchita e valorizzata dalla collaborazione a due voci con Tozzi.

Il brano è accompagnato da un video diretto da Gaetano Morbioli, che sarà online da domani, lunedì 22 ottobre, sul canale RafTozziVEVO. Nel video, i due artisti camminano contro corrente, attorniati da una folla di persone che, in un primo momento, si dirige nella direzione opposta alla loro. È un contrastare le avversità del quotidiano, cercando e trovando una direzione e una positività anche quando non sembra essere presente.

Ad anticipare il tour, il 30 novembre uscirà il disco “RAF TOZZI” pubblicato da Sugarcon distribuzione Artist First, nei digital store e nei negozi tradizionali. Il nuovo doppio disco raccoglie ricordi ed emozioni travolgenti attraverso i più grandi successi dei due artisti.

Trenta tracce, in versione rimasterizzata, che uniscono canzoni diventate intramontabili come: “Gloria” che con i suoi 32 milioni di copie vendute, raggiunge i primi posti delle classifiche americane, inserita in numerose colonne sonore tra cui: “Flashdance”, “The Wolf of Wall Street”, “South Park”, “Glee”, “Tonya”; “Self Control” uno dei brani italiani più famosi di sempre, pubblicato in oltre 21 paesi nel mondo; “Si può dare di più” –  scritto da Giancarlo BigazziUmberto Tozzi e Raf vincitore del Festival di Sanremo 1987 nell’interpretazione dello stesso Tozzi con Enrico Ruggeri e Gianni Morandi; “Io camminerò”; “Ti Pretendo”; “Ti Amo”; “Cosa resterà degli anni 80”; “Sei la più bella del mondo”; “Immensamente”; “Io muoio di te”; “Infinito”, queste solo alcune.

Si aggiungono anche due bonus track del brano “Gente di Mare”, l’originale in versione rimasterizzata, la seconda in una veste speciale GENTE DI MARE – New Version 2018. Il brano è stato cantato da Raf e Umberto Tozzi nel 1987 all’Eurofestival, classificandosi al terzo posto ed è rimasto per ventisette settimane nelle classifiche italiane.

A seguito dell’acquisizione dei cataloghi di Umberto Tozzi e Raf, Sugar è orgogliosa di tornare a lavorare sul repertorio di due artisti straordinari insieme ai quali ha raggiunto vertici tutt’oggi irripetibili di successo in Italia e all’estero.

COME UNA DANZA  

Testo: Raf

Musica: Raf, Saverio Grandi, Vincenza Casati
Quanto tempo tra le dita        

ti ho cercato con un’app

mi scrivi come stai

rispondo non saprei

non è questo qui

il mondo che vorrei

Non ci fermiamo mai

a pensare che

la vita continua anche senza noi

Tra bufere e sirene

con le mani piene

di sogni e di un amore infinito
Perché l’amore è più forte delle paure

perché sogniamo tutti sotto lo stesso cielo

e i sogni sanno attraversare ogni confine

un giorno prima o poi arriverà
Come una danza     nella notte

lentamente              crescerà
In questo grande labirinto  

amico mi ritroverai

è l’apparenza che

ci persuade ma

è la sostanza poi

che conta per noi

Che siamo perfetti

con i nostri difetti

eroi nel silenzio senza gloria

Attraverseremo altri fuochi e tempeste

e finalmente impareremo dai nostri errori

e il tempo guarirà tutte le nostre ferite

non so quando ma so che arriverà
Come una danza    nella notte

lentamente             crescerà

Come una danza    nella notte

lentamente             crescerà
hei hei!  L’amore ha la sua importanza!

Non è un algoritmo né una scienza

è come una danza

che cresce e non puoi farne senza

è sopravvivenza

la più grande invenzione

per eccellenza   La Soluzione

Se sei povero o ricco uno della casta

giovane o vecchio iconoclasta

la password è uguale

e la trovi cliccando     

sul cuore.
Perchè l’amore è più forte delle paure

perchè sogniamo tutti sotto lo stesso cielo

e i sogni sanno attraversare ogni confine

un giorno prima o poi arriverà
Come una danza     nella notte

lentamente              crescerà

Come una danza     dalla notte 

Un’alba nuova         nascerà nascerà

Redazione

21/10/2018 – 14:00 #RAI1: DOMENICA IN SESTA PUNTATA, CON MASSIMO RANIERI, ELISABETTA GREGORACI, ISABELLA FERRARI E PAOLO RUFFINI


La sesta puntata di ‘Domenica In’, il salotto domenicale di Rai1 condotto da Mara Venier, si apre oggi 21 ottobre, alle 14, con un talk su un tema tornato di grande attualità come quello delle possibili adozioni da parte delle coppie omosessuali, alla luce della recente notizia della separazione tra Miguel Bosè e il suo ex compagno, che ha fatto scaturire un importante dibattito sul tema della assegnazione dei figli adottivi.

Tanto spazio alla musica e allo spettacolo con Massimo Ranieri che, oltre a cantare alcuni suoi successi, si esibirà in una bella interpretazione de ‘L’istrione’, ricordando Charles Aznavourrecentemente scomparso.

Sarà poi la volta di Elisabetta Gregoraci, che si racconterà in una toccante intervista nella quale ripercorrerà alcuni momenti della sua vita e della sua carriera, parlando di affetti, successo, famiglia e del suo bellissimo rapporto con il figlio Nathan Falco, nato dal matrimonio con Flavio Briatore. Isabella Ferrari, ospite nel salotto di Mara Venier, ricorderà due grandi personaggi molto significativi per la sua carriera, Gianni Boncompagni e Carlo Vanzina, oltre a parlare di due prossimi film in uscita che la vedono protagonista.

Paolo Ruffini tornerà insieme alla sua simpatica compagnia teatrale composta da ragazzi down e che ha ispirato il suo film ‘Up and Down’.
Tornerà il gioco del ‘tabellone’ e il ‘talent’, che avrà come protagonisti tre simpatici concorrenti con le loro esibizioni canore e non solo.
Per lo spazio da ‘donna a donna’, infine, Mara Venier incontrerà la signora Fabiola Bacci, la mamma di Jennifer Sterlecchini, uccisa a Pescara dal suo ex fidanzato nel dicembre 2016.

Redazione

 

21/10/2018 – 14:00 #RAI1: DOMENICA IN Sesta puntata, con Massimo Ranieri, Elisabetta Gregoraci, Isabella Ferrari e Paolo Ruffini


 

La sesta puntata di ‘Domenica In’, il salotto domenicale di Rai1 condotto da Mara Venier, si apre oggi 21 ottobre, alle 14, con un talk su un tema tornato di grande attualità come quello delle possibili adozioni da parte delle coppie omosessuali, alla luce della recente notizia della separazione tra Miguel Bosè e il suo ex compagno, che ha fatto scaturire un importante dibattito sul tema della assegnazione dei figli adottivi.

Tanto spazio alla musica e allo spettacolo con Massimo Ranieri che, oltre a cantare alcuni suoi successi, si esibirà in una bella interpretazione de ‘L’istrione’, ricordando Charles Aznavour recentemente scomparso.

Sarà poi la volta di Elisabetta Gregoraci, che si racconterà in una toccante intervista nella quale ripercorrerà alcuni momenti della sua vita e della sua carriera, parlando di affetti, successo, famiglia e del suo bellissimo rapporto con il figlio Nathan Falco, nato dal matrimonio con Flavio Briatore. Isabella Ferrari, ospite nel salotto di Mara Venier, ricorderà due grandi personaggi molto significativi per la sua carriera, Gianni Boncompagni e Carlo Vanzina, oltre a parlare di due prossimi film in uscita che la vedono protagonista.

Paolo Ruffini tornerà insieme alla sua simpatica compagnia teatrale composta da ragazzi down e che ha ispirato il suo film ‘Up and Down’.
Tornerà il gioco del ‘tabellone’ e il ‘talent’, che avrà come protagonisti tre simpatici concorrenti con le loro esibizioni canore e non solo.
Per lo spazio da ‘donna a donna’, infine, Mara Venier incontrerà la signora Fabiola Bacci, la mamma di Jennifer Sterlecchini, uccisa a Pescara dal suo ex fidanzato nel dicembre 2016.

Redazione

“TALE E QUALE SHOW” VINCE ANCORA LA PRIMA SERATA|LUXURIA IN CIMA ALLA CLASSIFICA| INVITO IN DIRETTA DI MILLY CARLUCCI A MARIA DE FILIPPI


Vladimir Luxuria nei panni di Ivan Cattaneo a Tale e Quale show © ANSA

Continua il grande successo di ascolti di Carlo Conti e “Tale e Quale show”: lo spettacolo di Rai1 vince ancora la prima serata di ieri, venerdì 19 ottobre,  con  4 milioni 527 mila spettatori e uno share del 22.2%.

La sesta puntata del programma cult di #Rai1 ha visto il trionfo di Vladimir Luxuria nei panni di Ivan CattaneoSeconda  classificata Guendalina Tavassi in versione Bianca Atzei, riuscitissima peraltro, seguita da Antonio Mezzancella nei panni di Edoardo Bennato dal terzo posto della classifica.

Luxuria si è aggiudicata la puntata interpretando ‘Una zebra a pois’ di un insuperabile Ivan Cattaneo ottenendo la standing ovation del pubblico e i complimenti dei giudici e dei compagni di squadra.

Nella sesta puntata, in studio come quarto giudice  Milly Carlucci che ha spiazzato tutti i presenti e Carlo Conti in primis. Milly infatti ha invitato  in diretta al suo programma Ballando con le Stelle, Maria De Filippi sua storica rivale nella gara di ascolti del sabato sera:

Carlo, posso dire una cosa alla De Filippi?”: “Voglio invitarla come ballerina per una notte”, ha esclamato.

non solo, ha chiesto al conduttore, rimasto a bocca aperta e senza parole,  di aiutarla a coronare questo suo sogno:

Posso approfittare del tuo show spudoratamente per un invito? Siccome tu la conosci perché avete fatto Sanremo insieme. Il mio sogno sarebbe di avere come ballerina per una notte Maria De Filippi”. 

Noi siamo nella stessa serata ed è complicato – ha proseguito la Carlucci – ma si possono fare tante cose, collegamenti, registrazioni. Chiudiamo il messaggio e vediamo se Maria apre la mia busta. Maria apri la busta? Vediamo che succederà. Sono pronta a fare il collegamento con il suo studio”.

Redazione

#Canale5: Oggi a #Verissimo Gianni Morandi, Nina Moric, Maurizio Battista e Kekko Silvestre


 

Sabato 20 ottobre su Canale5 appuntamento ricco di sorprese con Verissimo.

Ospite di Silvia Toffanin l’eterno ragazzo della canzone italiana Gianni Morandi, che ripercorrerà la sua lunga carriera e svelerà alcune anticipazioni sulla fiction di Canale 5 ‘L’isola di Pietro 2’ che lo vede protagonista.

Dopo quattro anni di assenza da Verissimo, Nina Moric tornerà a raccontarsi in un’intensa intervista esclusiva.

Ospite, inoltre, Maurizio Battista, concorrente di ‘Grande Fratello Vip’, che ha deciso improvvisamente di abbandonare la casa.

Infine, Kekko Silvestre, leader della band dei Modà, dopo un anno di assenza dal palcoscenico, presenterà il suo primo libro.

Redazione

TV, GILETTI: ORFEO MI HA COSTRETTO AD ANDARE VIA DALLA RAI, FU SCELTA POLITICA


Il conduttore, ospite di  Un Giorno da Pecora Radio1, torna per la prima volta in uno studio Rai dopo la fine de l’Arena: con Cairo rapporto che va oltre la tv, vorrei incontro pubblico con Orfeo, spieghi sue decisioni

M. GILETTI RADIO1 UGDP

E’ la prima volta che torno in uno studio Rai dopo la fine de l’Arena”. A parlare, ospite di Un Giorno da Pecora, su Rai Radio1, è Massimo Giletti, conduttore e giornalista, attualmente alla guida di ‘Non è l’Arena’, su La7.

Chi l’ha mandata via dalla Rai? “Mi ha costretto ad andare via il Direttore Generale Orfeo, nella sua libertà assoluta. Poi mi sarebbe piaciuto che si fosse assunto la responsabilità di quel che è successo dopo”.

Ha percepito del rammarico quando gli ha comunicato questa scelta?No, assolutamente”.

Quella di Orfeo fu una scelta editoriale o politica? “Quando chiedi a Giletti di dedicarsi al varietà vuol dire che la scelta è chiaramente politica. Sarebbe interessante fare un incontro pubblico ascoltando le verità – ha proseguito Giletti a Un Giorno da Pecora -, perché il Dg di una tv ha il diritto di scegliere ma dovrebbe anche spiegare perché si allontana uno che fa un programma da 4 milioni col 22% di share. Una spiegazione bisognerebbe darla senza camuffare la scelta con la spiegazione che Giletti non fa il varietà: io sono un giornalista e voglio fare quel che so fare”.

Quando tornerà a fare una trasmissione in Rai?Del doman non v’è certezza…”

giletti cairoAbbandonerebbe mai Cairo, patron di La7?Con lui ho un rapporto personale che va oltre la tv. Ci incontreremo entro la fine dell’anno e vedremo che succederà. Certamente finiremo la stagione, ci mancherebbe, con tutti i successi che abbiamo perché dovrei andare via?

Nel suo contratto c’è qualche clausola che le consente il ritorno in Rai?Ora possiamo svelarlo – ha rivelato a Rai Radio1 Giletti -, c’era un accordo al 30 giugno, una stretta di mano, per cui se avessi voluto tornare in Rai avrei potuto farlo. Ma io penso che la stretta di mano di una persona che ti ha aiutato in un momento complicato abbia un valore più alto, e per questo non mi sono nemmeno posto il problema. Vi assicuro che c’era più di uno a chiamare…

E’ più libero a La7 o quando era alla Rai?Il fatto che io sia stato costretto a scegliere un’altra strada vuol dire che tutta questa libertà in Rai, su di me, alla fine non c’è stata. Basta che cambi un Dg e decide lui quel che succede”.

E’ vero che uno dei motivi del suo allontanamento era che faceva un programma troppo grillina?Il Foglio faceva una campagna sistematica: Grillo e Giletti…”

E’ stato questo il motivo?

Il motivo è che quando tu dai fastidio ad un certo tipo di volontà di non cambiare da parte di chi ha il potere dai trasversalmente fastidio”.

VIDEO / CLICCA QUI PER M. GILETTI A UN GIORNO DA PECORA: https://wetransfer.com/downloads/be5c463e56fec9f81cef20006109fb9d20181019141900/8c801f8c3f5618b2ee3b815da40e65e520181019141900/084443

da Redazione@1giornodapecora

Da domenica 21 ottobre Su #Canale5 “L’isola di Pietro 2” con Gianni Morandi


Dopo il grande successo della prima stagione, domenica 21 ottobre in prima serata su Canale 5 arriva “L’isola di Pietro 2” la serie, coprodotta da RTI e Lux Vide, che ha visto il ritorno di Gianni Morandi alla lunga serialità.

Nella fiction, ambientata nel suggestivo panorama dell’ isola di San Pietro (Sardegna), Gianni Morandi è Pietro Sereni, pediatra rimasto vedovo, che trascorre la sua vita tra le corse mattutine e l’ospedale della cittadina di Carloforte.
Tra segreti inconfessabili e colpi di scena Pietro, punto di riferimento di questa piccola comunità apparentemente tranquilla, riesce alla fine della prima serie a riunire e a riportare la serenità nella sua famiglia composta dalla figlia, dal compagno e dalla nipote, rispettivamente interpretati da Chiara Baschetti, Michele Rosiello e Alma Noce.

Oltre ai personaggi più amati della prima serie, la fiction, che lo scorso anno ha ottenuto un ascolto medio di oltre 4.300.000 telespettatori, vede in questa nuova stagione l’ingresso nel cast di due volti molto amati dal pubblico italiano: Lorella Cuccarini ed Elisabetta Canalis.

La vita quotidiana dei protagonisti, i drammi umani, gli affetti, i contrasti e le relazioni amorose tra gli stessi saranno ancora una volta gli ingredienti principali di questa serie che ha appassionato milioni di spettatori. Il tutto raccontato con un’alternanza tra caldi momenti familiari e pathos di un’indagine in cui vicende attuali e misteri del passato si intrecciano in modo enigmatico tra loro.

Redazione