Video

CS_MILEY CYRUS: da venerdì 9 aprile in radio “ANGELS LIKE YOU”, il nuovo singolo estratto dall’album “PLASTIC HEARTS”. Online il video ufficiale del brano.


MILEY CYRUS

DA VENERDÌ 9 APRILE IN RADIO

“ANGELS LIKE YOU”

il nuovo singolo estratto dall’album

PLASTIC HEARTS

Online il video ufficiale del brano

youtu.be/Y0ORhLyJWuc

Da venerdì 9 aprile entrerà in rotazione radiofonica “ANGELS LIKE YOU”, il nuovo singolo della popstar internazionale MILEY CYRUS estratto dall’album “PLASTIC HEARTS” (RCA Records/ /Sony Music) e già disponibile in digitale.

Il video ufficiale del brano (https://youtu.be/Y0ORhLyJWuc) è stato girato il 7 febbraio in occasione della sua esibizione al Super Bowl, il primo grande evento live statunitense conforme ai protocolli di sicurezza Covid-19a distanza di quasi un anno dall’inizio della pandemia.
Il pubblico era infatti composto da operatori sanitari completamente vaccinati, persone che hanno combattuto in prima linea contro il virus.

«Il 7 febbraio 2021, quasi un anno dopo la cessazione delle attività causata dal Covid-19, è stato registrato questo video al primo concerto di grandi dimensioni da quando la pandemia ha cambiato le nostre vite. Il pubblico presente, completamente vaccinato, era composto dagli operatori sanitari, che hanno combattuto duramente e instancabilmente contro il virus – dichiara Miley in una nota presente nel video al minuto 3:17 – Speriamo tutti di essere presto di nuovo insieme e che questo possa accadere prima di quanto possiamo immaginare grazie a una maggiore disponibilità di vaccini. Ognuno di noi, vaccinandosi, può fare la sua parte per fermare la pandemia. Insieme possiamo fare in modo che la musica dal vivo ritorni ad essere una realtà».

“ANGELS LIKE YOU” è estratto dall’acclamato settimo album dell’artista “Plastic Hearts” che ha debuttato al #1 della classifica “Top Rock Albums” di Billboard. È il primo disco dell’artista ad aver raggiunto questo importante traguardo e il sesto ad arrivare in cima alla classifica Billboard. L’album ha anche debuttato al #2 della Billboard 200, rendendo Miley l’artista femminile di questo secolo con il maggior numero di debutti nella Top 10 della classifica.

Plastic Hearts” contiene 12 brani, tra cui le collaborazioni con Billy Idol, Joan Jett e Dua Lipa.

Di seguito la tracklist del disco:

  1. WTF Do I Know
  2. Plastic Hearts
  3. Angels Like You
  4. Prisoner feat. Dua Lipa
  5. Gimme What I Want
  6. Night Crawling feat. Billy Idol
  7. Midnight Sky
  8. High
  9. Hate Me
  10. Bad Karma feat. Joan Jett
  11. Never Be Me
  12. Golden G String

La copertina dell’album, firmata dall’iconico fotografo della musica Rock & Roll Mick Rock, rappresenta e incarna perfettamente il mood e il sound di Miley. Così l’artista si aggiunge alla lista delle leggende che Mick ha fotografato nel corso degli anni, tra cui David Bowie, Lou Reed, Iggy Pop, Joan Jett e Debbie Harry.

È disponibile in digitale la deluxe edition di “Plastic Hearts” che include le cover acclamate dalla critica “Heart of Glass” (Blondie) e “Zombie” (The Cranberries) e il brano “Edge Of Midnight (Midnight Sky Remix)” feat. Stevie Nicks.

Redazione

CS_EVANESCENCE: oggi esce “THE BITTER TRUTH”, il nuovo atteso album a 10 anni di distanza dall’ultimo disco di inediti! È online su amazon prime video ‘EVANESCENCE’: EMBRACING THE BITTER TRUTH’, l’esclusivo documentario del making of dell’album.


EVANESCENCE

A 10 ANNI DALL’ULTIMO DISCO DI INEDITI

ESCE OGGI

“THE BITTER TRUTH”

il nuovo album della rock-band statunitense

È ONLINE SU AMAZON PRIME VIDEO

‘EVANESCENCE’: EMBRACING THE BITTER TRUTH’

l’esclusivo documentario del making of dell’album!

A 10 anni di distanza dall’ultimo disco di inediti, esce oggi “THE BITTER TRUTH” (Sony Music), il nuovo atteso album degli EVANESCENCE!

https://smi.lnk.to/EvanescenceTheBitterTruth

Con un sound potente che segna un ritorno alle radici della rock-band statunitense, “THE BITTER TRUTH” raccoglie 11 tracce che parlano di dolori personali (l’inaspettata scomparsa del fratello della frontwoman Amy Lee, l’improvvisa perdita di un figlio da parte del bassista Tim McCord) e di tragedie collettive, come il razzismo, la pandemia e gli stravolgimenti economici.

Ma nonostante i tratti oscuri e amari della vita, il messaggio che attraversa l’album è positivo e luminoso: andare avanti è sempre meglio che arrendersi.

Costretti per tutto il 2020 a scrivere e registrare la maggior parte dell’album distanti gli uni dagli altri, e con un flusso di lavoro senza precedenti né limiti creativi, la band è tornata al sound epico ed esplosivo per cui si è fatta conoscere nel mondo.

I momenti drammatici che pervadono il mondo in cui viviamo hanno influito sui testi, che affrontano con cruda onestà tematiche vecchie e nuove. Un processo di intima guarigione per la stessa Amy Lee, quello di scrivere e cantare di demoni interiori, dolore, maschere sociali che si è obbligati ad indossare o che si impongono a chi lotta con la propria salute mentale, ribellione di fronte alle ingiustizie e alla misoginia, e libertà che deriva dalla fine delle relazioni tossiche e che culmina in un senso di resilienza.

«Vorrei che le persone, dopo aver ascoltato questo album, provassero speranza, senso di rinascita e forza – dichiara Amy Lee – Una cosa che mi ispira molto nella vita sono le persone che hanno superato grandi ostacoli: i sopravvissuti. Spero riusciremo a trasmettere l’idea che anche quando le cose sono incredibilmente dolorose, la vita vale la pena di essere vissuta. Attraversare i momenti più oscuri e difficili, mettersi di fronte a loro e scoprire che non siamo soli, ci rende reali. Ci rende abbastanza forti per affrontarli. E ci unisce, se lo permettiamo, in un più profondo apprezzamento della luce … e della verità.

Sarà possibile vedere gli Evanescence in concerto giovedì 9 settembre 2021 al Mediolanum Forum di Assago (Milano), per l’unica tappa italiana del tour mondiale “Worlds Collide Tour” insieme ai Within Temptation. I biglietti e i VIP pack già acquistati rimangono validi, per ulteriori informazioni visitare il sito www.vivoconcerti.com.

Vincitori di due Grammy Award, gli Evanescence sono una band che ha avuto un grandissimo impatto sulla musica mondiale. Il famoso album di debutto “Fallen” (2003), con i popolari singoli “Bring me to life” e “My Immortal”, ha venduto oltre 17 milioni di copie in tutto il mondo. Dopo vari tour mondiali, il secondo album “The Open Door” ha registrato oltre 5 milioni di copie vendute, seguito dall’omonimo album “Evanescence”, che ha debuttato al primo posto nella classifica Billboard.

In seguito, la cantautrice e pianista Amy Lee, il bassista Tim McCord, il batterista Will Hunt, il chitarrista principale Troy McLawhorn, e il chitarrista Jen Majura,hanno intrapreso percorsi nuovi e familiari per il loro quarto e più ambizioso album “Synthesis”, a cui nell’ottobre del 2017 ha fatto seguito il tour mondiale “Synthesis Live”, che li ha visti esibirsi nelle loro intense performances live e nelle loro canzoni senza tempo accompagnati da un’incredibile orchestra dal vivo.

Redazione

CS_IMANY – Fuori oggi “Wonderful Life”, remake della hit di Black. Torna l’artista francese con il disco Voodoo Cello, in uscita a settembre.


Stampa tutto

IMANY

Fuori oggi il rework di “Wonderful Life
che segna il ritorno della cantautrice francese

Il nuovo album si chiama VOODOO CELLO
ed esce a Settembre



Ascolta “Wonderful Life


Guarda il lyrics video

photo credit: Eugenio RecuencoPer interviste e richieste scrivimi!
camilla@astarteagency.it
______________________________________

Negli ultimi dieci anni, la voce profonda di IMANY ha sedotto il pubblico internazionale con le sue composizioni di ispirazione soul, folk e blues.
Dopo l’enorme successo dei suoi primi due album, la colonna sonora del film “Sous les jupes des filles“, i singoli che sono diventati delle hit mondiali  – “You Will never Know” e “Don’t be Shy” (più di 1 miliardo di stream) – e dopo la nascita di un secondo figlio, fa ora il suo ritorno la cantautrice francese orginaria delle Comore.
Imany pubblica oggi, 26 marzo, una rivisitazione di “Wonderful Life“, l’iconica hit di Black del 1987, in una versione uptempo, accompagnata da un lyrics video.

Ascolta Wonderful Life (Stream Jockey Rework)

Con la sua interpretazione la cantante, da un lato sottolinea la malinconia dei testi, dall’altro però ci regala un’atmosfera positiva che ci incoraggia a rimanere uniti.
Un messaggio di cui sicuramente, in questo periodo, abbiamo bisogno.

Wonderful Life” è il primo estratto da Voodoo Cello, il nuovo album dell’artista atteso per Settembre 2021.

Redazione

CS_LOUS AND THE YAKUZA e SFERA EBBASTA: è online il video del singolo “JE NE SAIS PAS”, diretto da Wendy Morgan!


LOUS AND THE YAKUZA

e SFERA EBBASTA

DA ORA ONLINE IL VIDEO DEL SINGOLO

JE NE SAIS PAS

DIRETTO DA WENDY MORGAN

CON LOUS AND THE YAKUZA, SFERA EBBASTA e SHABLO

È online il video di Je Ne Sais Pas”, il nuovo singolo di LOUS AND THE YAKUZA e SFERA EBBASTA, prodotto da SHABLO, che ha raggiunto la #2 della Top 50 Italia di Spotify e che conta già 3,5 milioni di stream.

Girato a Milano e diretto da Wendy Morgan, il video di ispirazione cinematografica vede come protagonisti gli stessi artisti in un universo in cui essi compaiono in diverse versioni. Un mondo  in cui la coppia, formata da Lous e Sfera, è coinvolta in una relazione di amore-odio: https://youtu.be/BpreyqrnMjE

L’artista rivelazione del panorama internazionale, che ha incantato il pubblico italiano anche sul palco del 71° Festival di Sanremo come ospite nella serata delle cover, ha invitato il rapper multiplatino Sfera Ebbasta e Shablo, uno dei producer italiani di maggior successo della scena contemporanea, per creare questo nuovo straordinario brano

“Je Ne Sais Pas” è una ballad moderna e malinconica, una sorta di introspezione sulle battute d’arresto della vita dell’artista, che trova sicuramente una risonanza speciale nel contesto attuale. In questo brano Lous e Sfera uniscono con grazia le loro voci e le loro energie.

Lous ha attirato l’attenzione del pubblico internazionale con la travolgente “Dilemme”, che è stata certificata PLATINO in Italia con più di 35 milioni di stream e ha raggiunto la Top 50 della classifica airplay di Earone,  seguita da Tout Est Gore”, “Solo”, e più recentemente dall’ultimo singolo “Amigo”.

Sfera Ebbasta è l’artista italiano dei record con oltre 1,5 miliardi di stream su Spotify, oltre 550 milioni di views su YouTube, oltre 4 milioni di ascoltatori mensili su Spotify e 87 dischi di platino (tra album e singoli). Il suo ultimo album “Famoso”, uscito alla fine del 2020, è già doppio disco di platino ed è stato arricchito anche dall’uscita di Tik Tok RMX feat. Marracash, Guè Pequeno, Paky, Geolier.

Je ne sais pas” segue l’uscita di Gore, l’album di debutto di Lous and the Yakuza e che ha segnato una svolta nel panorama musicale internazionale. 

“Gore”, composto da 10 tracce scritte interamente in francese, è stato prodotto dallo spagnolo El Guincho (Rosalía).

Con El Guincho, Lous ha creato un album senza tempo che parla della sua identità unica sia come persona che come artista. In questo album, la giovane stella nascente del panorama internazionale tratta svariate tematiche come la resistenza, la resilienza, la sensualità e la bellezza.

L’interpretazione visiva di Wendy Morgan nei videoclip dei brani, è stata un viaggio nell’universo di Lous, acclamato in tutto il mondo. L’artista si è distinta anche con la sua incantevole performance di “Bon Acteur” al COLORS STUDIO, e di “Amigo” al Late Show di Jimmy Fallon.

Redazione

CS_ERMAL META: è online il video del brano “UN MILIONE DI COSE DA DIRTI”, in gara al 71° Festival di Sanremo. Venerdì 12 marzo esce il nuovo album di inediti, “TRIBÙ URBANA”.


ERMAL META

È ONLINE IL VIDEO DEL BRANO

“UN MILIONE DI COSE DA DIRTI”

in gara al 71° Festival di Sanremo

VENERDÌ 12 MARZO ESCE IL NUOVO ALBUM DI INEDITI

“TRIBÙ URBANA”

È online il video ufficiale di “UN MILIONE DI COSE DA DIRTI”, brano con cui ERMAL META è in gara al 71° Festival di Sanremo. Il video, diretto da Tiziano Russo, è visibile al seguente link: https://youtu.be/sC7UluoMaWY

Il brano è anche disponibile in digitale (https://smi.lnk.to/unmilionedicosedadirti) ed è contenuto nel nuovo album di inediti “TRIBÙ URBANA”, in uscita venerdì 12 marzo.

“Un milione di cose da dirti” (testo di Ermal Meta, musica di Ermal Meta e Roberto Cardelli) è una canzone d’amore, una «semplicissima canzone d’amore», dal sound essenziale, pochi accordi per raccontare qualcosa di personale ma capace di risuonare anche a livello universale.

Ieri sera, nella serata di mercoledì 3 marzo, con la sua prima esibizione di “Un milione di cose da dirti” sul palco dell’Ariston, Ermal Meta si è aggiudicato la prima posizione nella classifica provvisoria del Festival data dalla votazione della Giuria Demoscopica.

A dirigere l’orchestra del Festival di Sanremo per Ermal Meta è il Maestro Diego Calvetti.

Stasera, giovedì 4 marzo, Ermal, accompagnato sul palco dalla NAPOLI MANDOLIN ORCHESTRA, interpreterà “Caruso”, celebre brano del 1986 di Lucio Dalla.

Ermal torna sul palco di Sanremo dopo aver trionfato nel 2018 con il brano “Non mi avete fatto niente”, cantato insieme a Fabrizio Moro e presentato anche all’Eurovision Song Contest a Lisbona.

L’anno precedente, Ermal era già salito sul podio del Festival di Sanremo con il brano “Vietato Morire, vincendo anche il Premio della Critica Mia Martini e il Premio per la miglior cover (per la sua interpretazione di “Amara Terra Mia”).

“Un milione di cose da dirti” è contenuto nel nuovo attesissimo album di inediti, “TRIBÙ URBANA”, già disponibile in pre-order (https://smi.lnk.to/TribuUrbana).

“TRIBÙ URBANA” (pubblicato su etichetta Mescal e distribuito da Sony Music), arriva a tre anni di distanza dall’ultimo album in studio, “Non Abbiamo Armi”e, nei suoi 11 brani, evidenzia l’altissimo livello di scrittura dell’artista, sia quando dà voce ai sentimenti, sia quando racconta il mondo attraverso storie di vita, guardando negli occhi uno ad uno i componenti della TRIBÙ URBANA, con suoni e parole che diventano i colori distintivi di questo nuovo progetto di Ermal Meta.

Questa la tracklist di “TRIBÙ URBANA”“Uno”, “Stelle cadenti”, “Un milione di cose da dirti”, “Il destino universale”, “Nina e Sara”, “No Satisfaction”, “Non bastano le mani”, “Un altro sole”, “Gli invisibili”, “Vita da fenomeni”, “Un po’ di pace”.

È attualmente in radio il nuovo singolo “No satisfaction (https://SMI.lnk.to/nosatisfaction), disponibile anche negli store digitali.

È online anche il video ufficiale al seguente link: https://youtu.be/1iM_eAHdC4Y. Il video sposa la stessa filosofia del brano; l’essere o l’apparire da sempre divide l’umanità ed impegna filosofi e talk show più o meno accreditati, per analizzare come spesso ci si sente – non sempre a proprio agio – con occhi che vedono ma non guardano. La regia di Andrea Folino mette a nudo sia il protagonista che le persone che lui incrocia nel suo cammino che si riempie di dubbi ad ogni passo.

Redazione

CS_CLAUDIO BAGLIONI: da oggi online il video di “UOMO DI VARIE ETÀ”, il nuovo singolo estratto dall’album di inediti “IN QUESTA STORIA CHE È LA MIA” |GUARDA VIDEO


CLAUDIO BAGLIONI

DA OGGI ONLINE IL VIDEO DI

“UOMO DI VARIE ETÀ”

IL NUOVO SINGOLO ESTRATTO DALL’ALBUM DI INEDITI

OLTRE UN MILIONE DI STREAMING

45.000 COPIE VENDUTE  

IN DUE SETTIMANE!

Da oggi, lunedì 21 dicembre, è online il video di “UOMO DI VARIE ETÀ”, il nuovo singolo di CLAUDIO BAGLIONI attualmente in rotazione radiofonica, dopo “GLI ANNI PIÙ BELLI” e “IO NON SONO LÌ”, estratto da “IN QUESTA STORIA CHE È LA MIA” (Sony Music), il nuovo album, con 14 inediti, per una durata di 80 minuti, pubblicato il 4 dicembre.

Il video – regia e disegni di Carmine Di Giandomenico, animazioni e montaggio di Ermanno Di Nicola Angelo Di Nicola, supervisione di Guido Tognetti – è visibile sul canale ufficiale YouTube dell’artista al seguente link: https://youtu.be/Z0s-k1MMEA

«È un gioco di parole ma è, anche, la verità – così CLAUDIO BAGLIONI a proposito del nuovo singolo “Uomo di varie età” – Sono un uomo di varie età, almeno nel doppio senso essenziale che questa definizione contiene: le stagioni della vita, innanzitutto – l’infanzia con la misteriosa fascinazione della musica; l’adolescenza, passata a rincorrere il sogno di fare di quell’arte la mia vita e il mio mestiere; gioventù e maturità, a vivere consensi e successi inimmaginabili e infinitamente al di là di qualunque aspettativa – ma anche le varie stagioni musicali, tutte profondamente diverse tra loro, vissute e create in questi cinquant’anni di dischi e concerti.

“Uomo di varie età” è tutto questo. Un brano che non è solo la mia storia personale, di uomo e artista, fatta canzone, ma che è anche il fiume emozionale nel quale scorrono energie, vibrazioni, pensieri, desideri e sogni di questo album-racconto, che ha la struttura di un’Opera breve, e del quale, questa ballata rock, incarna il percorso melodico principale.

Un tema che viene annunciato in quella sorta di ouverture che ho chiamato “capostoria”; che riemerge tra un brano e l’altro, in quattro interludi, pianoforte e voce (“1. non so com’è cominciata”, “2. al pianoforte ogni giorno”, “3. e firmo in fede un contratto”, “4. adesso è strano pensare”) e che – dopo la rock-ballad intitolata, appunto, “Uomo di varie età” – ritorna, un’ultima volta nella coda (“finestoria”) guidata dalla chitarra acustica, a chiudere il cerchio di alcuni tra gli istanti, gli accadimenti e gli incontri più intensi che mi hanno accompagnato “In questa storia che è la mia”».

A sole due settimane dalla data di pubblicazione, “IN QUESTA STORIA CHE È LA MIA”, sedicesimo album realizzato in studio della cinquantennale carriera di CLAUDIO BAGLIONI, uscito dopo sette anni da “ConVoi”, ha già raggiunto 45.000 copie vendute (conto delle vendite attraverso i canali tradizionali e quelle in edicola) oltre un milione di streaming.

«“In questa storia che è la mia” è un invito – dichiara CLAUDIO BAGLIONI – Una spinta a rileggere le nostre storie. Le vicende di ciascuno di noi, delle pagine di musica e parole, che abbiamo scritto e vissuto insieme, e di questo tempo che – sebbene non si leggano – porta anche le nostre firme».

14 brani, 1 apertura, 4 interludi piano e voce, 1 finale: un “concept” che disegna la parabola dell’amore, sia personale che universale, riflettendo sul modo nel quale questa forza straordinaria che tutti viviamo senza conoscerla mai veramente, travolga le nostre esistenze, rendendole esperienze uniche e sempre degne di essere vissute. Una vita in quattordici storie che le passano attraverso.

La tracklist di “IN QUESTA STORIA CHE È LA MIA”:

capostoria

altrove e qui   

1. non so com’è cominciata

gli anni più belli   

quello che sarà di noi   

in un mondo nuovo

2. al pianoforte ogni giorno

come ti dirò   

uno e due   

mentre il fiume va

3. e firmo in fede un contratto

pioggia blu   

mal d’amore   

reo confesso  

4. adesso è strano pensare

io non sono lì   

lei lei lei lei   

dodici note   

uomo di varie età    

finestoria

Nel formato digitale e deluxe dell’album sono inoltre presenti le versioni acustiche – voce e piano, voce e chitarra – dei brani: “Gli anni più belli”, “Mal d’amore”, “Io non sono lì”, “Dodici note”.

«Un album ideato e composto come una volta – racconta CLAUDIO BAGLIONI – Vero, sincero, fatto a mano e interamente suonato da uomini e donne. È un progetto nel quale ho impegnato la mia sensibilità e la mia conoscenza, a partire dalla scrittura, strutturata su linee melodiche e processi armonici che la musica popolare può ancora immaginare e offrire all’ascolto. Le sonorità sono tutte reali – nel senso di “acustiche” – basso, batteria, percussioni, pianoforte, chitarre, archi, fiati, voci e cori – e il ricorso all’elettronica è stato dedicato, esclusivamente, alla cura degli effetti suono e delle atmosfere virtuali. Ne sono venuti fuori quattordici pezzi eseguiti dalla prima all’ultima nota, da un gruppo di musicisti straordinari, che fanno quello che ci si aspetta da loro: suonare con tutta la creatività, l’invenzione, l’energia e la passione – in una parola: la musicalità – che hanno dentro».

Oltre alla versione digitale (https://claudiobaglioni.lnk.to/inquestastoriacheelamia), l’album è disponibile in 5 versioni:

  • CD singolo (14 canzoni inedite)
  • 2CD deluxe (14 canzoni inedite, 4 brani in versione acustica, foto esclusive)
  • 2LP 180gr black (14 canzoni inedite)
  • 2LP 180gr black – deluxe (14 canzoni inedite, 2 brani in versione acustica, foto esclusive)
  • 2LP 180gr black – deluxe *Esclusiva Amazon* (14 canzoni inedite, 2 brani in versione acustica, foto esclusive e poster autografato).

È inoltre possibile acquistare l’album in formato CD singolo in edicola, in abbinamento a TV Sorrisi e Canzoni.

CLAUDIO BAGLIONI tornerà sulle scene live nel 2021 con lo spettacolo “DODICI NOTE, in cui la musica e le parole del cantante e compositore italiano si fonderanno in una dimensione live di pop-rock sinfonico che unirà grande orchestra classica, coro lirico, big band e voci moderne.

DODICI NOTE” partirà dalle Terme di Caracalla di Roma, dal 4 al 18 giugno 2021: 12 serate con l’orchestra sinfonica, il coro lirico e un supergruppo di solisti e coristi.

A questi 12 concerti, seguiranno 4 appuntamenti live in due teatri, luoghi d’arte unici al mondo: il 16 e 17 luglio al Teatro Greco di Siracusa e l’11 e 12 settembre all’Arena di Verona.

Queste le date di “DODICI NOTE”, prodotte e organizzate da Friends & Partners, in collaborazione con il Teatro dell’Opera di Roma per le date alle Terme di Caracalla (per la prima volta in assoluto la stagione estiva dell’Opera di Roma alle Terme di Caracalla ospiterà dodici serate consecutive dello stesso artista):

   4 giugno 2021 – Terme di Caracalla – ROMA (recupero    6 giugno 2020)

   5 giugno 2021 – Terme di Caracalla – ROMA (recupero    7 giugno 2020)

   6 giugno 2021 – Terme di Caracalla – ROMA (recupero    8 giugno 2020)

   8 giugno 2021 – Terme di Caracalla – ROMA (recupero    9 giugno 2020)

   9 giugno 2021 – Terme di Caracalla – ROMA (recupero  10 giugno 2020)

10 giugno 2021 – Terme di Caracalla – ROMA (recupero  11 giugno 2020)

12 giugno 2021 – Terme di Caracalla – ROMA (recupero  13 giugno 2020)

13 giugno 2021 – Terme di Caracalla – ROMA (recupero  14 giugno 2020)

14 giugno 2021 – Terme di Caracalla – ROMA (recupero  15 giugno 2020)

15 giugno 2021 – Terme di Caracalla – ROMA (recupero  16 giugno 2020)

17 giugno 2021 – Terme di Caracalla – ROMA (recupero  17 giugno 2020)

18 giugno 2021 – Terme di Caracalla – ROMA (recupero  18 giugno 2020)

16 luglio 2021 – Teatro Greco di SIRACUSA (recupero 17 luglio 2020)

17 luglio 2021 – Teatro Greco di SIRACUSA

 11 settembre 2021 – Arena di VERONA (recupero 18 settembre 2020)

12 settembre 2021 – Arena di VERONA

I biglietti sono disponibili su TicketOne.it, nei punti vendita e nelle prevendite abituali.

I biglietti già acquistati per le date inizialmente previste per il 2020 rimangono validi per le nuove date corrispondenti. Per informazioni: www.friendsandpartners.it e www.ticketone.it

Radio Italia è radio partner delle date.

TIM è sponsor unico del tour.

Redazione

CS_FABIO ROVAZZI pubblica tre straordinari video e dalle ore 14.00 di oggi lancia un nuovo contest su Instagram!


FABIO ROVAZZI REGALERÀ UNA PLAYSTATION 5!

HA CREATO TRE STRAORDINARI VIDEO E UN NUOVO CONTEST SOCIAL PER LA CONSOLLE PIÙ DESIDERATA DEL 2020

Questa sera e domani online su Instagram gli ultimi due episodi della “saga”

Cantante, autore, attore, regista e grande videogiocatore, Fabio Rovazzi, dopo essere stato il primo artista al mondo a diventare un personaggio giocabile in “Call of Duty Warzone”, viene scelto come primo testimonial italiano della nuova PlayStation5.

Ancora una volta Rovazzi mette in campo la sua creatività realizzando tre video ispirati al mondo del cinema che lo vedono protagonista insieme alla nuova esclusiva consolle. Dopo la prima uscita, questa sera e domani alle ore 21.00 pubblicherà sul suo canale Instragram (www.instagram.com/rovazzi/?hl=it) gli ultimi due appuntamenti della trilogia.

Veri e propri cortometraggi che strizzano un occhio ai grandi film che hanno fatto la storia del cinema ed effetti speciali degni di Hollywood.

Inoltre, l’artista ha lanciato un nuovo contest legato alla sagachi pubblicherà il maggior numero di commenti (che devono contenere l’hashtag PS5)sotto ai 3 post-video pubblicati sul canale Instagram di Fabio vincerà la nuovissima PlayStation5.

Il contest partirà alle ore 14.00 di oggi, venerdì 4 dicembre, e terminerà alle ore 13.59 di domenica 6 dicembre.

Redazione

CS_HARRY STYLES: è online il video ufficiale di “GOLDEN”, girato in Italia sulla Costiera Amalfitana. Oltre 13 milioni di views in poche ore.


HARRY STYLES

È ONLINE IL VIDEO UFFICIALE DI

 “GOLDEN”

GIRATO IN ITALIA SULLA COSTIERA AMALFITANA

(oltre 13 milioni di views in poche ore)

Dopo il grande successo di “Adore You” e “Watermelon Sugar”, Harry Styles torna con il video del suo nuovo singolo, “GOLDEN”, diretto da Ben e Gabe Turner e girato in Italia, sulla splendida Costiera Amalfitanahttps://youtu.be/P3cffdsEXXw.

Il videoclip, a poche ore dalla sua pubblicazione, ha già superato 13 MILIONI di visualizzazioni.

Golden”, già certificato ORO (RIAA), è contenuto nell’album FINE LINE (Columbia Records/Erskine Records/Sony Music), che ha debuttato al #1 della Billboard 200, e che è stato recentemente inserito da Rolling Stone nella lista dei 500 migliori album.

Fine Line”, certificato ORO in Italia, contiene 12 tracce, tra cui “Lights Up” (mezzo miliardo di stream), che ha raggiunto la Top 5 della classifica globale di Spotify, la hit “Adore You” (mezzo miliardo di stream e certificata ORO in Italia) che ha conquistato la Top 3 della classifica Globale di Spotify e la Top 20 dell’airplay radiofonico in Italia“Falling” (415 milioni di stream) e la super hit “Watermelon Sugar” (1,1 MILIARDI di stream e certificata PLATINO in Italia), primo singolo di Harry Styles ad aggiudicarsi la #1 della classifica Billboard Hot 100!

Classe 1994, Harry Styles è uno degli artisti inglesi più interessanti e sorprendenti degli ultimi anni, capace di conquistare pubblico e critica grazie al suo straordinario carisma e alla sua sensibilità artistica.

La sua hit “Sign Of The Times” ha conquistato il DOPPIO PLATINO in Italia, ha totalizzato circa 1 MILIARDO di stream a livello mondiale e più di 675 milioni di visualizzazioni totali su YouTube.

Il suo album di debutto solista “Harry Styles” è entrato direttamente al #1 di iTunes in Italia e in altri 83 Paesi (tra cui Regno Unito e Stati Uniti), ed è anche l’album più venduto nella settimana di debutto di un artista maschile inglese negli Stati Uniti. Harry Styles si è recentemente aggiundicato l’ambito Billboard Music Chart Achievement Award 2020.

Questa la tracklist di “FINE LINE”:

1. Golden

2. Watermelon Sugar

3. Adore You

4. Lights Up

5. Cherry

6. Falling

7. To Be So Lonely

8. She

9. Sunflower, Vol. 6

10. Canyon Moon

11. Treat People With Kindness

12. Fine Line

Redazione

CS_FIORELLA MANNOIA: online il video del nuovo singolo “Chissà da dove arriva una canzone”, scritto per lei da Ultimo.


FIORELLA MANNOIA

Immagine che contiene testo, segnale  Descrizione generata automaticamente

Online il video del nuovo singolo

“Chissà da dove arriva una canzone”

Da oggi, lunedì 14 settembre, è online il video del brano Chissà da dove arriva una canzone”, il nuovo singolo di Fiorella Mannoia, con melodia e testo scritti per lei da Ultimo, attualmentein radio e disponibile sulle piattaforme digitali.

Il video è visibile al seguente link: 

www.youtube.com/watch?v=ZE5hiB16MX8  

“Chissà da dove arriva una canzone”, brano che anticipa il nuovo progetto discografico di Fiorella, prova ad arrivare dritta a tutti, attraverso le emozioni che esprime e le domande che quotidianamente ci poniamo sulla nostra vita. E così anche la musica è difficile da descrivere, si lascia guidare dalle ispirazioni… “io non trovo mai una spiegazione, ma forse è proprio dai tuoi occhi che nasce una canzone”.

«La musica, le canzoni…sono capaci di abbattere ogni barriera, anche quella generazionale -racconta Fiorella Mannoia – Le canzoni non hanno tempo e rimangono nel tempo per chi le vorrà ascoltare. Grazie a Ultimo per questo regalo».

CS_PINGUINI TATTICI NUCLEARI: esce il video di La Storia Infinita, omaggio a Stranger Things


PINGUINI TATTICI NUCLEARI
Esce il video di La Storia Infinita
un omaggio alla serie TV Stranger Things.

Link al video: http://www.youtube.com/watch?v=PXtcYTK-bQY

Dopo il repack FUORI DALL’HYPE e il brano RINGO STARR, anche il singolo RIDERE è Disco di Platino 
ph. Luca Panegatti.
online il video di La Storia Infinita, splendido omaggio a una delle serie TV più amate e nostalgiche degli ultimi anni: Stranger Things. E dopo un semestre ricco di enormi successi, dal podio alla 70sima edizione del Festival di Sanremo ai primi posti delle classifiche radio e di vendita, mentre il singolo La Storia Infinita colleziona da subito milioni di ascolti, anche RIDERE, la hit che ha cavalcato la primavera e l’estate italiana, viene certificata Disco di Platino, traguardo già raggiunto in questo 2020 dal repack di Fuori Dall’Hype e dal brano Ringo Starr.

Link al video: http://www.youtube.com/watch?v=PXtcYTK-bQY“Il videoclip de La Storia Infinita è un omaggio a Stranger Things, una serie TV che abbiamo adorato e che è subito diventata un instant classic. Quando un’opera d’arte trascende il periodo storico in cui è stata concepita e assume un significato diverso per ogni generazione futura, è allora che diventa un classico. E La Storia Infinita, così come Stranger Things, lo è,” dice Riccardo Zanotti. 
“Le estati più importanti della nostra vita potrebbero essere viste come i grandi classici di ognuno di noi: l’estate del primo bacio, della prima corsa in bici, del primo viaggio senza i genitori… Il video, come la canzone, è un omaggio all’idea di classico, cioè qualcosa che continua ad essere importante anche dopo tanti anni, perché ha valore.”

BIO
Riccardo Zanotti (voce, compositore e autore), accompagnato da Elio Biffi, Nicola Buttafuoco, Matteo Locati, Simone Pagani e Lorenzo Pasini sono i Pinguini Tattici Nucleari: una media di 25 anni e migliaia di fan che hanno reso la band tra le più popolari d’Italia, con 4 album allattivo e diversi Dischi dOro (Verdura, Irene, Antartide, Nonono e Ridere e Lake Washington Boulevard). Band rivelazione sul podio della 70sima edizione del Festival di Sanremo 2020 con RINGO STARR, brano che è rimasto a lungo ai primi posti delle classifiche radio e streaming, certificato Disco di Platino insieme allalbum Fuori DallHype e al singolo Ridere. Con oltre trecento milioni di ascolti, presentano il 28 agosto il nuovo singolo La Storia Infinita.