Video

“VOODOO LOVE” DI ERMAL META feat.JARABE DE PALO è il terzo singolo estratto da “Vietato Morire” – VIDEO E TESTO


 

Ermal-meta-748x748

Il 2017 è decisamente l’anno di Ermal Meta che è letteralmente esploso artisticamente dopo il terzo posto conquistato con il brano Vietato Morire alla 67a edizione del Festival di Sanremo, sicuramente  una delle canzoni più belle e significative della kermesse che l’ha rivelato alla vasta platea del pubblico di Sanremo e non solo.

Vietato morire è anche il titolo del  pluripremiato album che vanta il fatto di essere    il più venduto tra le proposte sanremesi e dal quale è stato estratto il nuovo singolo dal titolo «Voodoo Love» in duetto con Pau degli  Jarabe de Palo, in rotazione radiofonica e su Vevo dal 15 di settembre,  una collaborazione nata dalla stima reciproca che lega i due artisti e che nella versione originale è presente nel disco, mentre la versione in duetto è stato inserita  esclusivamente nel triplo vinile a edizione limitata.

TESTO

E io posso stare senza te,

Ma non senza il tuo sorriso

Che come una cometa cancella il buio dal mio viso.

E sono stato senza te,

Ma tu c’eri sempre

Seppellita nel mio domani

Come fossi un seme.

Sei cresciuta lentamente,

Era Agosto e ti ho sentita,

Avevo sabbia nelle mani,

Il tuo nome fra le dita

Per sentirmi ancora vivo.

Tu sei come il mare,

Volevo dirtelo.

Ti amo Voodoo Love.

È bello volersi bene

E ogni tanto dirselo.

Danziamo al buio insieme,

Insieme, Voodoo Love.

Ti cercavo nei tuoi luoghi,

Quelli in cui andavi sempre,

Ma l’amore non usa gli occhi,

Ma l’odore della mia vita

E di cose da scoprire.

Mille notti a stare svegli

E poi buonanotte al sole

Tu sei come il mare,

Volevo dirtelo.

Ti amo Voodoo Love.

È bello volersi bene

E ogni tanto dirselo.

Danziamo al buio insieme,

Insieme, Voodoo Love

E senza difese

Il tuo respiro indosserò.

Che bel rumore fanno le cose quando iniziano.

Tu sei come il mare.

È bello volersi bene

E ogni tanto dirselo.

Danziamo al buio insieme,

Insieme, Voodoo Love, my Voodoo Love.

My Voodoo Love,

My Voodoo Love,

My Voodoo Love.

Tu sei come il mare,

Volevo dirtelo.

My Voodoo Love.

È bello volersi bene,

Il futuro non lo so.

My Voodoo Love.

My Voodoo Love.

 Ermal Meta, nei mesi di settembre e ottobre, sarà ancora in giro per l’Italia mentre dal 1 al 19 novembre partirà alla volta di Europa, USA e Canada con 11 tappe come headliner del Hit Week, il più importante festival di musica italiana nel mondo.

Queste le tappe di Hit Week 2017: 1 novembre a Lugano (Club Foce); 2 a Berlino (Maschinehaus); 4 ad Amsterdam (Melkweg); 6 a Bruxelles (Le Botanique); 8 a Parigi (Pop In); 9 a Londra (93 Feet East); 10 a Dublino (Grand Social); 12 a Barcellona (Sala Boveda); 13 a Madrid (Sala Caracol); 17 a Miami (North Beach Bandshell); 19 a Toronto (Mod Club).

Redazione

31/08/2017   ELISA   L’1 settembre esce ”Soundtrack 97-17”, best of antologico per celebrare i 20 anni di carriera


Esce venerdì 1 settembre per Sugar “Soundtrack 97-17”, il Best of di Elisa che racchiude i primi 20 anni della sua carriera, costellata di successi e impreziosita da 23 dischi di Platino, 1 Disco di Diamante, 1 Premio Tenco, 1 MTV Europe Music Awards, oltre 2,5 milioni di dischi venduti. Un’opera antologica che uscirà in due versioni: una standard con 3 Cd (”97-’07”, ”07-’17” e ”The covers”) e una deluxe con 4 Cd (”97-’07”, ”07-’17”, ”The Covers” e ”Rarities”) e 4 Dvd. Il cd 1 e il cd 2 raccolgono tutti i singoli usciti dal debutto al 2017. Il cd 3 è dedicato alle cover, grandissime canzoni italiane e internazionali che Elisa ha interpretato, da ”Halleluja” di Leonard Cohen a ”(Sittin’ On) The Dock Of The Bay” di Otis Redding, da ”Almeno tu nell’universo” di Mia Martini a ”Wild Horses” dei Rolling Stones. Nella versione deluxe il quarto cd contiene versioni live e remix di alcuni dei suoi brani più celebri. Elisa festeggerà i 20 anni anche con 4 concerti all’Arena di Verona, a partire dal 12 settembre.

Redazione

POVIA: “Questa è mafia e dittatura” in un VIDEO la replica al Presidente dell’Anpi che gli negare il patrocino per un suo concerto a Trezzano sul Naviglio


povia

Tema: Concerto/Festa 23 settembre a Trezzano (Milano), Video rivolto al presidente dell’ANPI Provinciale di Milano Roberto Cenati, il Neo Fascio Comunista è LEI! Si dimetta.

I COMUNISTI dell’ANPI VOGLIONO ANNULLARMI IL CONCERTO DEL 23/9, MINACCIANDO E INSULTANDO LA CHIESA! QUESTA È MAFIA E DITTATURA! ASCOLTATE CON LE VOSTRE ORECCHIE, POI DIFFONDETE E AIUTATEMI A SMASCHERARLI! Tanto lavorerò ancora per poco. È bello essere libero ma è costoso, faticoso e spesso come oggi, mi rende triste. CARI “PARTIGIANI”, I NEO-NAZI(comun)ISTI, SIETE VOI.

Il concerto (in acustica) di Povia previsto per il 23 di settembre nella parrocchia di San Lorenzo Martire a Trezzano sul Naviglio forse non si farà!   Il Sindaco del Comune di Trezzano, infatti,  accogliendo l’invito del Presidente dell’Anpi (Associazione Nazionale Partigiani d’Italia), della provincia di Milano,  ha deciso di non sostenere l’evento  accogliendo le motivazioni dell’Associazione.

Questi i fatti:

Nei giorni scorsi, il presidente dell’Anpi, Roberto Cenati,  aveva invitato il Comune “a dissociarsi in qualsiasi modo dall’evento”, auspicando “un ripensamento da parte del parroco” poichè il cantautore   “rappresenta una figura profondamente divisiva su molteplici temi tra i quali l’accoglienza, la solidarietà, l’unità del nostro Paese e le problematiche relative alle vaccinazioni”.

L’appello è stato accolto dal sindaco di Trezzano, Fabio Bottero, che su Facebook ha annunciato: “Il Comune ha deciso di non concedere il patrocinio all’evento organizzato il 23 settembre dalla parrocchia: non ci sarà quindi alcun sostegno. Ringrazio l’Anpi per avermi dato informazioni sul signor Giuseppe Povia: non rientrava nei miei cantanti di riferimento in passato e sinceramente pensavo che ora si fosse ritirato – ha spiegato – Ho parlato personalmente con il parroco spiegando che l’amministrazione non sostiene questo concerto e non condivide le posizioni espresse pubblicamente dal cantautore. Di certo non intendo chiedere e non ho chiesto alla parrocchia di non tenere l’evento”.

Ma Povia non ci sta e si difende dalla sua pagina Facebook con un video (postato in apertura articolo) di risposta al Presidente dell’Anpi Roberto Ceriani   smontandogli le accuse e poi risponde anche al Sindaco di Trezzano  sul  Naviglio con un nuovo video, pubblicato sempre su Facebook di cui si riporta il testo:

PER IL SINDACO DI TREZZANO (Mi) FABIO BOTTERO CHE..
non darà il patrocinio per il concerto del 23 (sempre se non verrà annullato), che dice che non gli piace Povia, che credeva mi fossi “ritirato”, che crede all’ANPI, che dice che io sono esagerato e altro.. MA IL SINDACO DI TREZZANO, SUL DIFENDERSI QUANDO SI VIENE ATTACCATI, È D’ACCORDO CON ME. Per esempio sull’ospitalità ai 12 immigrati che sono costati a Trezzano 350 mila euro in un anno. Cliccate Ascoltate Diffondete. P.s. Mancherebbe 1 mese al concerto, se la smettete di offendermi, per me è #PACE.

 A questo punto non resta che la decisione del Parroco della Chiesa San Lorenzo Martire!

Povia ha comunque un calendario ricco di date che lo vede impegnato fino a Gennaio 2018  per ulteriori informazioni questo il link della pagina social del cantautore: https://www.facebook.com/Giuseppe.Povia/

 Redazione

Timperi litiga col sindaco di Ischia e lascia lo studio di UNO MATTINA ESTATE – VIDEO


TIMPERITiberio Timperi litiga con  il sindaco di Ischia,  Vincenzo Ferrandinoche è intervenuto in collegamento  sul terremoto, argomento che sta tenendo banco in questi giorni e su cui a suo parere è stata data una informazione inadeguata ed eccessivamente catastrofica dai media e da pochi contenitori informativi Tv :“Siamo 60mila operatori economici seri che con dignità stanno cercando di portare avanti un’economia che è un fiore all’occhiello dell’Italia intera e non è giusto che si travisino i fatti. Si parla di 4mila pratiche di condono nel comune di Ischia, è vero, ma non sono 4mila case abusive. Sono pratiche inerenti balconi, finestre, tettoie, perché abbiamo una normativa giustamente stringente da un punto di vista paesaggistico, per cui a volte delle piccole modifiche sulle facciate dei fabbricate devono essere condonate, allorquando realizzate senza i parametri” .

Il sindaco è un fiume in piena e Timperi fatica ad intervenire quando improvvisamente esclama: “Vabbè, non mi fa parlare? Prego… faccia lei! Arrivederci”.

Ma poco dopo il conduttore è rientrato, chiedendo alla regia di chiudere l’audio per proseguire con gli ospiti in studio.

Redazione

Madonna: compleanno con i figli in Puglia a Borgo Egnazia, miglior hotel al mondo


madonna

Madonna ha festeggiato in una lussuosa masseria pugliese il suo 59/o compleanno e come pubblicato sul suo profilo Instagram i festeggiamenti sono stati a suon di “pizzica” la famosa pop star  è arrivata il Puglia la sera del 13 agosto con un jet privato con al seguito anche Stella ed Esther, le due gemelline del Malawi che ha adottato e, come lo scorso anno, per la sua “vacanza” ha scelto  “Borgo Egnazia” , eletto miglior hotel al mondo che si trova  a Savelletri di Fasano nel Brindisino. .

Redazione

MARIO NUNZIANTE DI AMICI8 SI E’ SPOSATO CON LA SUA FIDANZATA STORICA SARAH MEMMOLA


Mario Nunziante che si classificò al sesto posto dell’ottava edizione di  Amici di Maria de Filippi, la stessa edizione del 2008 in cui parteciparono tra gli altri anche Alessandra Amoroso,Valerio Scanu, Luca Napolitano e Alice Bellagamba. ha sposato la sua storica fidanzata Sarah Memmola. Il matrimonio religioso è stato celebrato lo scorso 31 luglio e i due cantanti hanno postato sui social network due foto scattate dopo il sì in chiesa.

Mario Nunziante nel 2009 pubblicò il suo disco d’esordio, Ogni istante che vivrai (Sony Music). Quindi nel 2012 dopo aver partecipato al talent online MusicFlash, dove vince, conosce Mango e nel 2013 pubblica, grazie alla collaborazione artistica con Mango il suo secondo album dal titolo Voce senza Voce. Recentemente, ad aprile 2017 è uscito il nuovo disco intitolato Questa è la mia vita.

Sarah, la sua dolce consorte,   partecipò invece ai provini di Amici con il compagno ma non riusci ad entrare nella scuola. Tuttavia la loro storia continua fino alla nascita del loro primo figlio, Gioele. Poi Sarah entrerà  nel cast di X Factor Albania dove si classifica al terzo posto.

Redazione

WIND SUMMER FESTIVAL ultima puntata: ancora leader degli ascolti del Prime Time! Fabri Fibra,Ermal Meta e, per i giovani, I Desideri, i vincitori – VIDEO


Comunicato Stampa

wsf

WIND SUMMER FESTIVAL

IN ONDA IERI SERA LA QUARTA E ULTIMA PUNTATA

CON OLTRE 2.700.000 SPETTATORI

LA TRASMISSIONE SI CONFERMA LEADER

DEGLI ASCOLTI TV DEL PRIME TIME

FABRI FIBRA vince il premio “WIND SUMMER FESTIVAL”, con il brano “PAMPLONA” (feat. Thegiornalisti)  incoronata “canzone dell’estate”! (il premio è stato assegnato da EarOne al brano numero 1 della classifica dell’airplay radiofonico tra quelli proposti nelle quattro puntate) 

ERMAL META vince il “PREMIO RADIO 105” con il brano “RAGAZZA PARADISO” riconoscimento arrivato grazie anche alle preferenze degli utenti di 105.net che, dal 17 al 24 giugno, hanno potuto esprimere la propria preferenza tra le 51 canzoni in gara, selezionando la “top-ten”. Tra queste è stata premiata proprio “Ragazza Paradiso

 

I DESIDERI si aggiudicano la GARA DEI GIOVANI   con “Uagliò”battendo all’ultimo i rivali Shade e Mahmood  che si sono sfidati ieri nel quarto e ultimo appuntamento.

Ieri sera, martedì 25 luglio, è andata in onda su Canale 5 l’ultima delle quattro puntate del “WIND SUMMER FESTIVAL”! Per la quarta settimana consecutiva, la trasmissione si conferma leader del prime time, vincendo gli ascolti della serata con 2.788.000 spettatori (e un picco di 3.614.000 telespettatori alle 22.35), il 16,35% di share, il 17,95% sul target commerciale e un ottimo riscontro tra i giovanissimi, con il 27,3% sul target 15/24 anni.                                                                                

Il “WIND SUMMER FESTIVAL” è stato l’argomento più discusso anche sui social network: l’hashtag ufficiale #WINDSUMMERFESTIVAL è stato per tutta la sera al primo posto dei Trending Topic Italia ed è entrato anche ai vertici dei Trending Topic mondiali!

Per la prima volta in partnership con Wind, il “WIND SUMMER FESTIVAL” è stato condotto da ALESSIA MARCUZZI, accompagnata da NICOLÒ DE DEVITIIS e DANIELE BATTAGLIA, al loro debutto sul palcoscenico della manifestazione. La regia è stata di Roberto Cenci.

Wind è uno dei brand di Wind Tre Spa, l’azienda leader del mercato mobile italiano.

Questi i nomi degli artisti che si sono alternati nelle 4 serate: Giorgia, Elisa, Il Volo, Fabri Fibra, Gianna Nannini, Emma, Fiorella Mannoia, Francesco Renga, Nek, Max Pezzali, Francesco Gabbani, J-Ax & Fedez, LP, 2Cellos, Jasmine Thompson, Jax Jones, Ofenbach, Ermal Meta, Paola Turci, Syria, Takagi & Ketra, Lorenzo Fragola e Arisa, Giusy Ferreri, The Kolors, Thegiornalisti, Umberto Tozzi, Cristina D’Avena, Benji & Fede e Annalisa, Fabio Rovazzi, Michele Bravi, Nina Zilli, Raphael Gualazzi, Riki, Samuel, Alessio Bernabei, Alex Britti, Alexia, Baby K, Bianca Atzei, Chiara, Elodie, Fabrizio Moro, Federica, Gabry Ponte con Favji e Giulia Penna, Gaia, Gary Dourdan, Ghali, Il Cile, Irama, Jake La Furia, Kadebostany, Lodovica Comello, Mario Venuti, Sergio Sylvestre, Briga, Fred De Palma, Thomas, Tiromancino, Valeria Rossi, Enrico Papi e gli Autogol.

Questi i protagonisti della gara dei giovani: Amara, i Desideri, LowLow, Mahmood, Tony Maiello e Shade.

Il Wind Summer Festival è stato prodotto e organizzato da F&P Group in collaborazione con iAM Management e con Mediaset.

Gli autori del programma sono stati: Max Ferrigno, Alessandra Scotti, Ermanno Labianca, Simone Di Rosa.

RADIO 105 è stata la radio ufficiale del WIND SUMMER FESTIVAL”.

Redazione 

L’Ater (Azienda territoriale per l’edilizia residenziale del comune di Roma) contro Alessandra Amoroso… Ecco perchè


al.JPG

A quanto pare la burocrazia non fa sconti a nessuno e secondo quanto riporta l’Huffington Post,  il video musicale del  successo  di Alessandra Amoroso   Fidati ancora di me, girato tra i palazzi Ater di Tor Marancia, a Roma, con i murales del progetto “Big city life” divenuti famosi negli ultimi tempi, sarebbe per così dire “abusivo”. Pertanto l’azienda per l’Edilizia Residenziale pubblica ha fatto causa alla cantante.

Ecco i fatti come riportati dal Corriere della Sera – edizione romana:  la denuncia della Ater – presentata il 4 luglio scorso – è che la cantante non abbia né pagato il canone d’affitto né richiesto un’autorizzazione.

Franco Mazzetto [direttore generale Ater, ndr.] ha presentato una denuncia-querela in procura rilevando “un danno patrimoniale e gli estremi del reato di invasione di edifici peraltro nella forma perseguibile d’ufficio trattandosi di edilizia residenziale appartenente ad un ente pubblico”.

Eppure, inizialmente la società che rappresenta l’interprete di Vivere a colori aveva contattato l’Ater.

La prima mail risale a febbraio scorso, con la quale la società (la “BMovie Italia srl”) chiese l’autorizzazione per effettuare le riprese. Quindi la risposta dell’azienda, che si dice disponibile a concedere il via libera a patto, però, che si segua l’iter autorizzativo e, contestualmente, si paghi il canone previsto: vale a dire mille euro al giorno e una cauzione di 2.500. Infine la risposta negativa da parte della produzione della popstar […], che indusse Ater a pensare a una rinuncia definitiva.

In conclusione per Ater sono stati compiuti i reati di “invasione di edificio e truffa”. Ai giudici l’ardua sentenza…

Redazione

JESSICA LEA MAYFIELD (Spin-go!) – Il 29 settembre esce l’album “Sorry is gone” per ATO Records, anticipato oggi dal video della title track


spin

JESSICA LEA MAYFIELD

IL 29 SETTEMBRE ESCE SORRY IS GONE
PER ATO RECORDS
 

AD ANTICIPARLO IL VIDEO DELLA TITLE TRACK

Guarda quihttps://youtu.be/ThjnFCGbP1Y 

jesm

Sorry Is Gone, l’atteso LP di Jessica Lea Mayfield, uscirà il 29 settembre per ATO Records ed è già disponibile in pre order a questo link: smarturl.it/sorryisgone

Ad anticipare l’album il video della Title Track in anteprima oggi su NPR Music:
www.npr.org/event/music/539113821/with-sorry-is-gone-jessica-lea-mayfield-is-taking-back-her-life 

Le undici tracce sono state registrate al Water Music and Elettric Lady Studios con il producer John Agnello (Kurt Vile, Sonic Youth, Dinosaur Jr., Phosphorescent). L’album vanta i featuring di artisti come Seth Avett (backing vocals and tastiere), il batterista Steve Shelley (Sonic Youth, Sun Kill Moon), il bassista Emil Amos (Grails, Holy Sons) e il chitarrista Cameron Deyell (Sia, Streets of Laredo.), a cui si aggiunge con la collaborazione di Patrick Damphier (The Mynabirds).

Jessica parla così del disco: “The whole record is about me taking my life back, without really realizing it. I realized I’m the only person that is going to look out for me. I have to be my main person. No one else.” e aggiunge “I have to sing about things and write about things that have happened to me as therapy. That’s what connects me to other music I listen to. I want music to make me feel things. This is my inner dialogue, and my chance to get the last word.

A supporto dell’album Jessica Lea Mayfield sarà impegnata per un lungo tour che la vedrà esibirsi questo autunno anche sui palchi di: NYC’s Baby’s All Right, DC’s Songbyrd, Nashville’s The Basement East, Chicago’s The Empty Bottle e molti altri.

Il precedente Make My Head Sing (2014, ATO Records) aveva riscosso un grande successo ed era stato accolto positivamente dalla critica: Rolling Stone disse: “…Mayfield’s echo-laden bluegrass vocals mesh with scorching electric guitar lines to render remarkable results” continuò Pitchfork: “There’s something certainly compelling about this raw, minimalist sound” e NPR’s Fresh Air affermò: “The music is heavy, but it soars.”, infine Interview Magazine “Mayfield sounds like she’s finally arrived” e USA Today, “Her evolution as an artist has been fascinating to hear”. Recentemente, nel 2015, Jessica ha collaborato con Seth Avett in Seth Avett and Jessica Lea Mayfield Sing Elliott Smith.

SORRY IS GONE TRACK LISTING
1. Wish You Could See Me Now
2. Sorry Is Gone
3. Meadow
4. Maybe Whatever
5. Soaked Through
6. Safe 2 Connect 2
7. Bum Me Out
8. WTF
9. Offa My Hands
10. World Won’t Stop
11. Too Much Terrible

JESSICA LEA MAYFIELD TOUR
October 12—Columbus, OH—Rumba Cafe
October 13—Lakewood, OH—Mahall’s 20 Lanes
October 14—Pittsburgh, PA—Club Cafe
October 15—Toronto, ON—The Rivoli
October 17—New York, NY—Baby’s All Right
October 19—Boston, MA—Great Scott
October 20—Philadelphia, PA—Boot & Saddle
October 21—Washington, DC—Songbyrd
October 23—Charlottesville, VA—The Southern
October 24—Cat’s Cradle Back Room—Carrboro, NC
October 25—Knoxville, TN—The Open Chord
October 26—Asheville, NC—The Altamont
October 27—Atlanta, GA—The Earl
October 28—Charlotte, NC—Stage Door Theater
November 3—Nashville, TN —The Basement East
November 8—Indianapolis, IN—Hi-Fi
November 9—Chicago, IL—The Empty Bottle
November 10—Milwaukee, WI—The Back Room at Colectivo
November 11—Minneapolis, MN—7th Street Entry
November 12—Madison, WI—The Frequency
November 14—Davenport, IA—The Raccoon Motel
November 15—Des Moines, IA—Vaudeville Mews
November 16—Kansas City, MO—The Riot Room
November 17—St. Louis, MO—Off Broadway
November 18—Louisville, KY—Zanzabar

Redazione
 

#MUSICA: Il video di “Vulcano”, nuovo singolo di Francesca Michielin.


michielin v.

E’ uscito “Vulcano” il nuovo singolo di Francesca Michielin accompagnato dal video per la regia di Giacomo Triglia, che anticipa  un nuovo progetto discografico che sarà pubblicato entro l’autunno. eccolo!

il singolo, in rotazione radiofonica è disponibile tt in download e streaming al link: https://SMI.lnk.to/FMichielinVulcano  ed è già entrato nella TopTen  dei brani più ascoltati di iTunes.

Francesca Michielin così  spiega il brano: “Vulcano è un un tempo “magmatico”: esplosivo, viscerale, elettrico e urban allo stesso tempo. Oltre alla cassa elettronica in quattro, tipica della musica dance, abbiamo suonato una ritmica più tribale, unita a un riff di piano e a un giro di basso più scuri, quasi a evocare il ribollire interno della lava. La produzione vocale è essenziale e diretta, la cellula “V” si ripete come pulsazione costante, come fosse il cuore stesso del vulcano”.

 Redazione