Video

GIUSEPPE FASSARI “GUARDAMI ADESSO” È IL SINGOLO D’ESORDIO DEL GIOVANE TENORE POP-LIRICO


GIUSEPPE FASSARI

GUARDAMI ADESSO” È IL SINGOLO D’ESORDIO DEL GIOVANE TENORE POP-LIRICO

Il cantante siciliano lancia un brano che combina liricità e atmosfere melodiche pop mettendo in luce un testo che incita alla continua ricerca spirituale col fine di trovare nuovi equilibri interiori.

Guardami Adesso’’ rappresenta il forte tentativo dell’anima di trovare risposte ai suoi perché. L’anima infatti fortemente attratta dal desidero di una verità intima diventa meta irraggiungibile dei pensieri. Il testo pone l’accento, seppur con toni a tratti malinconici, sulla eventuale positività che questa continua ricerca porta con sé. Un forte legame tra sentimenti come la debolezza del proprio essere, la delusione e la voglia di riscatto e la necessità di ristabilire nuovi equilibri interiori e spirituali, si impone con convinzione durante ogni strofa della canzone.

Etichetta: EGP Production

BIO

Giuseppe Fassari nasce a Catania il 15 agosto 1990, tenore pop-lirico dotato di voce calda e potente che si ispira alle grandi voci italiane quali Del Monaco, Modugno, Villa, Bocelli. Da ragazzino è concorrente delle svariate kermesse canore della Sicilia ottenendo sempre grandi risultati. Nel 2008, in occasione delle “Festività Primaverili di Palma de Mallorca” si esibisce come rappresentante della musica italiana. Nel 2013 a Innsbruck, Austria, in occasione della “Stagione estiva della danza di Innsbruck”, propone due classici italiani senza tempo. Gli anni a seguire lo vedono concorrente dei più importanti concorsi canori della Sicilia e ospite come interprete classico durante le serate siciliane. Nell’agosto 2015 partecipa al concorso canoro “Vela d’oro” dove si guadagna il pass per un ulteriore concorso nazionale a Milano. Nello stesso mese riceve, con menzione speciale nella categoria “Giovani promesse”, il premio “Targa d’argento – Castagno dei 100 cavalli” giunto alla XXXV edizione e che enumera tra i vincitori di edizioni passate artisti del calibro di Battiato, Carmen Consoli e Antonella Arancio. Nell’aprile 2016 ottiene il primo premio assoluto al Festival “Il Pilone d’Oro” 2016 di Messina. Ha partecipato alla Masterclass di canto tenuta dal tenore vocal-coach RAI, Marco Vito. È spesso ospite di diverse radio locali interessate alla ventata di classica modernità da lui proposta, si esibisce su richiesta deliziando i turisti con i grandi classici italiani tanto amati nel mondo, oltre a prestare la sua voce per svariati eventi musicali. Ha firmato un contratto discografico per l’EGP Production che produce e promuove il progetto inedito su scala nazionale introducendo l’artista nei digital store mondiali con il singolo ‘’Guardami Adesso’’.

MARIA DE FILIPPI Non crede che la tv debba essere pedagogica e debba dare modelli di comportamento? L’espressione del suo pensiero in questo Video..


2017-04-01_232719.png

Tra i passaggi dell’intervista rilasciata al Corriere della Sera, Maria De Filippi alla domanda: La tv deve insegnare, dare modelli? Risponde

«Non credo che la tv debba essere pedagogica, dare modelli di comportamento. Uomini e donne io l’ho sempre preso come un divertimento, non ho mai pensato di fare una televisione che dovesse insegnare qualcosa».

Se può essere vero quanto affermato dalla “regina” dell’audience, vero è anche che non dovrebbe permettere a certi suoi ospiti di esprimersi col dito medio e pernacchie soprattutto se rivolte al pubblico in studio… Anche se il gesto goliardico pare divertirla non poco tanto da trovare pure una giustificazione alle nuove tecniche di… comunicazione…

Il video

Redazione

Fabrizio Moro si racconta e porta dei doni ai bambini – il video –


COMUNICATO STAMPA

Da San Basilio al Pala Lottomatica, Fabrizio Moro si racconta per portare doni ai bambini presso la “Bottega dei Piccoli”, il primo “non-negozio” in Italia dove non si compra ma si scambia e si dona.

Tre tappe, un racconto, un percorso in auto attraverso Roma per far conoscere la storia positiva e di successo di un ragazzo che ha saputo valorizzare il proprio talento affrontando importanti sfide fino ad affermarsi sulla scena musicale di oggi come uno dei cantautori più amati e seguiti.

Da San Basilio al Pala Lottomatica fino alla Bottega dei Piccoli a Nuovo Salario, Fabrizio Moro si racconta per portare doni ai bambini.

A un anno dalla nascita della prima “Bottega”, “Terra dei Piccoli Onlus” presenta: “Un dono per piccoli” un viaggio on the road con Fabrizio Moro.

L’artista romano, reduce da Sanremo e impegnato nel lancio del suo ultimo disco “Pace”, ha ripercorso in macchina alcuni luoghi di Roma a lui più cari per sostenere la onlus Terra dei Piccoli.

Ne è nato un videoracconto, curato da Fabrizio Finamore e realizzato da Amarena Pictures, che entra con garbo nell’animo di un artista dalla grande sensibilità, che ne racconta aneddoti, retroscena, aspetti inediti del suo percorso di crescita di uomo e di artista, e che gli permette di lasciare anche un messaggio finale significativo per i più giovani.

Costituita  da privati cittadini che hanno  deciso di mettersi al servizio dei bambini, Terra dei Piccoli è una associazione senza fini di lucro che un anno fa ha aperto a Roma la Bottega dei Piccoli, il primo “non-negozio” in Italia per contrastare la povertà dei bambini. Uno spazio dove, senza l’uso del denaro, viene agevolato il baratto e il regalo per permettere ai genitori e alle strutture d’accoglienza per minori di poter disporre di beni utili, quotidiani, spesso necessari.

La Bottega dei Piccoli è a Roma in via Montaione 44.

Guarda il video : https://youtu.be/4LPV8wtWk2Y

 

Valerio Scanu introduce il pubblico nel backstage di Ballando con le Stelle (12a edizione) – Video


valerio-scanu-a-ballando-con-le-stelle-1-740x350.jpg.pagespeed.ce.y_8sMHazjq.jpg

Sabato 5 marzo andrà in onda su Rai1 a partire dalle 20,40 la seconda puntata di Ballando con le Stelle che ha ottenuto un buon risultato di audience al suo esordio il 25 febbraio scorso con oltre il 19% di share e classificandosi poi al secondo posto della classifica SocialTv dei programmi più seguiti su twitter e facebook, facendo scivolare al terzo posto l’Isola dei Famosi.  Valerio Scanu che insieme a Roberta Bruzzone è una delle novità della 12a edizione dello show nel ruolo di influencer sui social e di inviato-cronista all’interno del programma,  racconta le reazioni e le impressioni a caldo dei concorrenti e dei ballerini professionisti introducendo il pubblico anche  dietro le quinte del programma alla ricerca di segreti e curiosità, alla sua prima esperienza nel ruolo, impara in fretta, ponendosi con garbo e gentilezza rendendosi particolarmente gradito agli addetti, ballerini e concorrenti del programma come si può vedere in questo video:

 

Redazione

RON: È online il video del brano “L’OTTAVA MERAVIGLIA”, contenuto nell’edizione speciale del doppio album “LA FORZA DI DIRE SÌ”


È ONLINE il video del brano di RON, “L’OTTAVA MERAVIGLIA”, contenuto nell’edizione speciale del doppio album “LA FORZA DI DIRE SÌ”.

Il progetto sostiene AISLA per la ricerca sulla Sclerosi Laterale Amiotrofica

È online il video de “L’ottava meraviglia, brano presentato da RON al 67° Festival di Sanremo e contenuto nell’edizione speciale del doppio disco “LA FORZA DI DIRE SÌ, disponibile nei negozi tradizionali e in digital download. Il video de “L’ottava meraviglia, diretto da Gaetano Morbioli per RUN Multimedia, è visibile al seguente link: http://vevo.ly/KgXEpK   

La Forza di dire Sì” (Le Foglie e il Vento in collaborazione con F&P Group/Universal Music), è un doppio album, contenente i brani più celebri del repertorio di RON reinterpretati insieme ad altri 24 artisti italiani, nato dall’esigenza di sostenere, ancora una volta, AISLA, l’Associazione Italiana Sclerosi Laterale Amiotrofica. Questa nuova edizione del progetto contiene, oltre al brano sanremese anche il brano “Ai confini del mondo”.

AISLA (www.aisla.it) è impegnata da oltre 30 anni nella tutela, nell’assistenza e nella cura dei malati di SLA, sostenendo anche lo sviluppo della ricerca scientifica su questa malattia neurodegenerativa. AISLA, infatti, ha co-fondato e sostiene AriSLA, Fondazione Italiana di ricerca per la SLA, che promuove, finanzia e coordina la ricerca scientifica d’eccellenza sulla SLA.

Redazione

LELE: dopo la vittoria al Festival di Sanremo nella sezione Nuove Proposte con il brano “ORA MAI”, parte oggi l’instore tour di “COSTRUIRE 2.0”


LELE

Dopo la vittoria al Festival di Sanremo nella sezione Nuove Proposte
con il brano “ORA MAI”

 

PARTE OGGI L’INSTORE TOUR DI

“COSTRUIRE 2.0” 

l’edizione speciale del suo disco d’esordio con 5 brani inediti

Parte oggi l’INSTORE TOUR di LELE, il giovane cantautore napoletano che ha trionfato sul palco del 67° Festival di Sanremo nella sezione Nuove Proposte con il brano “ORA MAI”.

Dopo i primi tre imperdibili appuntamenti a Salerno, Pomigliano d’Arco e Caserta, l’instore tour continuerà nelle principali città italiane, dove Lele avrà modo di incontrare i fan e presentare il disco d’esordio “COSTRUIRE 2.0”.

Questi i prossimi appuntamenti confermati di un calendario in costante aggiornamento: il 15 febbraio a Salerno(ore 15.00 c/o Libreria Feltrinelli – Corso Vittorio Emanuele, 232) e a Pomigliano d’Arco (ore 18.30 c/o La Feltrinelli Point e La Distilleria – Via Roma, 281); il 16 febbraio a Caserta (ore 16.00 c/o Juke Box – TrovaCd – via Cornacchia, 10); il 18 febbraio a Roma (ore 16.30 c/o Mondadori Bookstore del C.C. La Romanina); il 20 febbraio a Firenze (ore 16.30 c/o la Galleria del Disco); il 21 febbraio a Varese (ore 15.00 c/o Varese Dischi); il 22 febbraio a Milano (ore 15.30 c/o Mondadori Megastore di Piazza Duomo); il 23 febbraio a Marcon – VE (ore 17.00 c/o C.C. Valecenter); il 24 febbraio a Nola – NA (ore 18.30 c/o Mondadori Megastore del C.C. Vulcano Buono); il 25 febbraio a Rende – CS (ore 17.30 c/o Media World del C.C. Metropolis).

 Il video di “ORA MAI” ha già superato il milione di visualizzazioni
ed è il più visto tra quelli delle Nuove Proposte del Festival di Sanremo di quest’anno.
È disponibile su Vevo al link:
http://vevo.ly/WpBbpO

“COSTRUIRE 2.0” (Sony Music Italy) è una speciale riedizione del disco d’esordio “Costruire” con 5 nuove tracce inedite, tra cui “ORA MAI” (testo e musica di Lele Esposito, Rory di Benedetto e Rosario Canale). Il brano,caratterizzato da sonorità pop accattivanti e da un ritornello che rimane subito impresso, è prodotto da Fabrizio Ferraguzzo. Gli altri quattro brani vantano invece la prestigiosa produzione di Michele Canova, già al lavoro con artisti del calibro di Tiziano Ferro, Jovanotti, Giorgia, Marco Mengoni e molti altri.  

Questa la tracklist del disco:

“La Nostra Distanza”, “Senza Paura Di Sorridere”, “Ora Mai, “Così Com’è”, “Adesso E Sempre”, “L’Ho Voluto Io (alternative version)”, “La Strada Verso Casa”, “Screamin’ It Loud”, “Through This Noise”, “Love Me Now”, “Christmas Night With You”, “We Will Carry On”. 

Lele (nome d’arte di Raffaele Esposito) ha 20 anni ed è nato a Pollena Trocchia (provincia di Napoli), dove vive con i genitori e il fratello. Fin da piccolo ha la passione per la musica e per il canto: a 6 anni si avvicina al pianoforte, strumento che continuerà a studiare entrando a 12 anni al conservatorio di Napoli San Pietro a Majella.  Suona inoltre la chitarra da autodidatta. Lele, prima ancora di essere un cantante, è un autore e compositore: scrivere è una passione che coltiva da sempre, e già a 12 anni inizia a creare testi e musiche delle sue canzoni in italiano e in inglese. Tra le sue passioni, oltre alla musica, ci sono il basket, i viaggi, le moto ed in particolare Valentino Rossi. A metà marzo 2016 Lele accede al serale di Amici e sceglie di concorrere per la squadra Bianca accanto a Emma e Elisa, reputando quest’ultima “più vicina al suo mondo inglese”. Il 27 maggio 2016 è uscito il suo primo album, “Costruire”, che ha dato inizio al suo percorso di musicista, sostenuto anche dall’affetto dei suoi fan (più di 137.000 su Facebook e 425.000 su Instagram). Lele è stato scelto da Elisa e da Emma come opening-act di alcune date dei rispettivi tour nei palasport, esibendosi in un set voce, chitarra e loop station.

 Redazione

 

CANALE5 “L’INTERVISTA” Giovedi 2 Febbraio alle 23:30: Maurizio Costanzo intervista per la prima volta Maria De Filippi- GUARDA VIDEO


de-filippi-costanzo-intervista-2

“L’intervista”, in onda domani giovedì 2 febbraio in seconda serata (ore 23,30) su Canale5, Maurizio Costanzo intervista per la prima volta  Maria De Filippi .

In una intervista esclusiva rilasciata a Chi nel numero in edicola da mercoledì 1 febbraio Maurizio Costanzo,  parlando del suo rapporto con Maria De Filippi  “regina della tv”e sua moglie da 22 anni, dichiara: “Mia moglie Maria è la cosa più importante della mia vita. Ieri avrei risposto il mio lavoro. Oggi no, vivo per mia moglie”  .

Ad annunciare l’ospite d’eccezione che gli siederà di fronte a  L’Intervista nella puntata di giovedì è lo stesso Costanzo: È stato un momento emozionante” ha raccontato al settimanale Chi, dopo la registrazione della puntata de “L’intervista”: “Alla mia età, dopo aver combattuto la mafia, dopo aver raccontato le tragedie d’Italia e avere incontrato i personaggi che hanno fatto la storia, da Totò a Oriana Fallaci a Donald Trump, non credevo di potermi emozionare ancora così. Di dover trattenere il fiato per portare a termine il mio lavoro.

Un faccia a faccia molto speciale  in occasione di una puntata-evento in cui  i coniugi si raccontano vicendevolmente attraverso filmati storici che mostrano le tappe più importanti della loro vita e della loro carriera.

E a proposito del Festival di Sanremo che vedrà la consorte affiancare Carlo Conti nella conduzione della kermesse canora, dal 7 all’11 febbraio, Costanzo confessa: “Quando mi ha chiesto cosa ne pensavo di una sua partecipazione a Sanremo le ho detto di andare e divertirsi […] A un certo punto ho cambiato idea e avrei voluto dirle: ‘Ma vai per una sola sera’. Ma era troppo tardi. Morale: a volte è meglio tacere anche quando dentro sei felice e vorresti dare il meglio per la persona che ami”. Costanzo, infine, scherza anche sulla recente indisposizione che scatenato voci allarmistiche sul suo stato di salute:  “Quando lavori bene succede che molti ti vorrebbero non in salute. Io sono già morto cinque o seicento volte. Come ho detto siamo sotto Sanremo. C’è voglia di cantare e di sparare cavolate”.

 

Redazione

 

 

 

 

DENTE – l’esibizione live su RAI 2 a QUELLI CHE IL CALCIO e il nuovo TOUR in ITALIA ed EUROPA


DENTE – “Canzoni per metà”

Il cantautore ospite su RAI 2 a QUELLI CHE IL CALCIO
Guarda l’esibzione QUI

Dal 26 gennaio ritorna in TOUR con nuove date in ITALIA e diversi concerti in EUROPA
con una serie di show a Bruxelles, Londra, Parigi, Amsterdam, Barcellona, Valencia e Madrid

“Cosa devo fare”
VIDEO YOUTUBE

“Canzoni per metà” è il nuovo fortunato album di DENTE, disponibile da venerdì 7 ottobre per l’etichetta Pastiglie su iTunes, tutte le maggiori piattaforme digitali e in tutti i negozi di dischi in formato cd e vinile distribuito da Sony Music Entertainment. L’album ha esordito al 12° posto della classifica FIMI degli album più venduti in Italia.

La scorsa domenica DENTE è stato ospite su RAI 2 dello storico show domenicale QUELLI CHE IL CALCIO, in cui ha suonato insieme alla sua band il singolo “Cosa devo fare”. L’esibizione completa è visibile a questo LINK.

Dopo il lunghissimo tour che ha visto DENTE toccare le maggiori città italiane con numerosi sold-out nei mesi ottobre, novembre e dicembre, il cantautore riparte di nuovo sempre accompagnato dai Plastic Made Sofa per calcare nuovi palchi in Italia e per ritornare in Europa live a Bruxelles, Londra, Parigi, Amsterdam, Barcellona, Valencia e Madrid.

Ecco le prime date confermate del “Canzoni per metà TOUR” per il 2017:

26.01 Latina – Sottoscala 9
27.01 Santa Maria a Vico (CE) – SMAV
28.01 Modena – Off
03.02 Legnano (MI) Land of Freedom
04.02 Grosseto – FAQ
10.02 Cagliari – Fabrik
11.02 Sassari – The Hor Music Club
16.02 Fano (PU) – Teatro della Fortuna
17.02 Pescara – Tipografia
18.02 Arezzo – Karemaski
03.03 Cavriago (RE) – Circolo Kessel
17.03 Bruxelles – VK
19.03 Amsterdam – Sugar Factory
21.03 Parigi – L’Alimentation Generale
22.03 Londra – The Forge
25.03 Barcellona – Cat Tradicionarius
26.03 Valencia – Loco Club
27.03 Madrid – Café Berlin

DENTE è uno dei più apprezzati cantautori italiani, un musicista che negli anni ha conquistato un pubblico sempre più numeroso e affezionato riuscendo a imporre il suo personalissimo linguaggio pop dai tratti essenziali e ricercati.

“Canzoni per metà” è già dal titolo una chiara dichiarazione d’intenti, un doppio senso che indica da una parte brani dedicati alle “dolci metà” passate, presenti e future di DENTE, dall’altra canzoni a volte brevi e dirette e spesso dalla struttura spiazzante tanto da poter sembrare quasi incompiute, ma che incompiute non sono. Dopo dieci anni di carriera DENTE rimane tra i pochi coraggiosi artisti capaci di continuare a sperimentare, destrutturando la forma canzone pur mantenendo intatta una solida identità pop: le 20 tracce si snodano tra melodie intime e soffuse che accompagnano storie sentimentali agrodolci, caratterizzate da una poetica pungente, ironica e a tratti crudele.

DENTE ha presentato il primo singolo “Curriculum” lo scorso 13 settembre in diretta Facebook realizzando tredici diversi video in dodici ore, da mezzogiorno a mezzanotte, in una lunga maratona per le strade di Milano. Un modo inedito e coraggioso di usare i social network che ha appassionato pubblico e addetti ai lavori: le brevi clip hanno totalizzato nel corso della giornata più di 100mila visualizzazioni. E’ disponibile il VIDEO che ripercorre la #maratonacurriculum, regia e montaggio di Francesco Imperato.

Il nuovo video estratto è “Cosa devo fare“, un brano in cui il pop di DENTE si fonde con distesi ritmi reggae/dub, trascinati da una batteria elettronica che accompagna un testo disilluso in cui “ci si chiedono e si chiedono molte cose, spesso alle persone sbagliate”. Il VIDEO, girato da Jacopo Farina, trasforma “Cosa devo fare nella melodia visionaria di un surreale carillon.

A dieci anni dal primo disco solista DENTE si riconferma quindi un interprete brillante e credibile, un artista che con dedizione porta avanti in assoluta libertà la sua sincera e ambiziosa avventura musicale.

FOTO
photo credits: Sebastiano Bongi Tomà

BIOGRAFIA

ALBUM
 iTunes
Cd
Vinile
Special Edition
 

VIDEO ESTRATTI:
“Curriculum”
VIDEO YOUTUBE

“Cosa devo fare”
VIDEO YOUTUBE

Redazione

ROBERTA GIALLO: da oggi in radio “In amore muoio di frontale” secondo singolo estratto dal disco “L’Oscurità di Guillaume”, in uscita il 20 gennaio.


ROBERTA GIALLO

robertag.jpg 

DA OGGI IN RADIO

IN AMORE MUOIO DI FRONTALE

secondo singolo estratto dal disco

L’OSCURITÀ DI GUILLAUME

in uscita il 20 gennaio

 A GRANDE RICHIESTA DOPPIO APPUNTAMENTO LIVE AL BRAVO CAFFÈ DI BOLOGNA!

IL 24 GENNAIO E IL 1 FEBBRAIO

 Da oggi, martedì 10 gennaio, è disponibile in radio “IN AMORE MUOIO DI FRONTALE”, secondo singolo estratto da “L’OSCURITÀ DI GUILLAUME”, nuovo album della cantautrice ROBERTA GIALLO in uscita il 20 gennaio e già anticipato dal primo singolo “Amore Amor”.

Si aggiunge a grande richiesta la seconda data di presentazione live del disco “L’OSCURITÀ DI GUILLAUME” di ROBERTA GIALLO a Bologna. Le date si terranno martedì 24 gennaio e mercoledì 1 febbraio presso il Bravo Caffè (via Mascarella, 1– ore 21.30 – ingresso gratuito). Durante entrambe le serate la cantautrice sarà accompagnata da Pietro Posani (chitarra),Enrico Dolcetto (basso) Marco Paganelli (batteria).  Opening act il cantautore bolognese Nicolas Bonazzi e la cantautrice Tonia Cestari.

Prossimi appuntamenti: martedì 14 febbraio presso il Cinema Cristallo di Dolceacqua (IM) e sabato 11 marzo presso Zio Live Club di Milano.

«”IN AMORE MUOIO DI FRONTALE”, manifesto attraverso cui dichiaro senza filtri cosa è stato per me l’amore in passato: un incidente distruttivo – racconta Roberta Giallo in merito al singolo –  Nella mia “fase di crescita” ammetto di aver avuto la tendenza, ma anche la volontà, di vivere le cose in modo devastante, di sognare in modo folle e senza limiti. La mia smisurata immaginazione mi ha portato spesso a sconfinare, a ricamare intorno alla realtà, quindi necessariamente, a cadere, a sbattere la testa. Tuttavia, è anche vero che l’amore “idealizzato” a volte può avere l’effetto benefico di una fuga da noi stessi e dal mondo che non ci piace, essere un pianeta sul quale atterrare quando tutto intorno va male e ci violenta, e allora ci si rifugia in un amore aulico, persino lontano da noi, dove l’anima e il cuore tornano a battere e a respirare più forte, innamorarmi di te mi porta via da quella me che io non sopporto…»

Questo il link per acquistare il brano “IN AMORE MUOIO DI FRONTALE” su iTunes:

https://itunes.apple.com/it/album/in-amore-muoio-di-frontale/id1191298620.

L’OSCURITÀ DI GUILLAUME” è un concept album che racconta di una storia d’amore travagliata. Attraverso la sua voce, la cantautrice marchigiana, bolognese d’adozione, intraprende un viaggio interiore che ripercorre un capitolo preciso della sua vita. Tutte le canzoni sono state scritte e composte da Roberta Giallo, ad eccezione dei brani “Amore Amor” e “Gu‘”, di cui la musica è stata scritta insieme a Mauro Malavasi. Il disco è stato arrangiato e suonato da Mauro Malavasi e Roberta Giallo.

Questa la tracklist dell’album: “In amore muoio di frontale”, “Con la fantasia”, “Acqua di fiume”, “Notte di luna senza stelle”, “Amore Amor”, “Giornata no”, “Mon ange (l’amor vicino)”, “Non amarmi due secondi”,Io amo le cicale”, “Nuvola”, “Oz”, “”.

 Questo il video di “Amore Amor”:

 Redazione

U2: Il tour mondiale farà tappa a Roma il 15 luglio 2017 – Biglietti in vendita a partire dal 16 gennaio. GUARDA VIDEO


U2 in concert

E’ ufficile gli U2 tornano in Italia per festeggiare i 30 anni di “The Joshua Tree” unica tappa prevista a Roma allo stadio Olimpico, il prossimo 15 luglio (la data è apparsa sul sito della band ndr).Per l’occasione Bono e compagni suoneranno l’album per intero. Il “U2: the Joshua tree 2017” prenderà il via il 12 maggio da Vancouver. In Europa ad aprire i concerti degli U2, a sorpresa ci sarà Noel Gallagher con i suoi High Flying Birds: «Sarà un piacere e un onore dare il mio contributo a quello che tuttora è il più grande spettacolo al mondo», ha commentato l’ex leader degli Oasis. Negli Stati Uniti invece gli U2 avranno il supporto di Mumford & Sons, the Lumineers e One Republic.

I biglietti per U2: The Joshua Tree Tour 2017 saranno in vendita da lunedì 16 gennaio in Irlanda, Regno Unito ed Europa (U) (dalle 10:00 per l’Italia), e da martedì 17 gennaio in Canada e Stati Uniti. Come sempre, gli iscritti al Fan Club ufficiale degli U2 potranno accedere ad una prevendita esclusiva su U2.com da mercoledì 11 gennaio ore 9:00 a venerdì 13 gennaio ore 17:00 (ora locale).