Video

Tony Maiello: Giovedì 10 maggio prima tappa del tour negli store appuntamento a La Feltrinelli RED di Milano. L’11 maggio sarà a Napoli, il 12 a Salerno.


Comunicati

Il tour negli store per la presentazione del nuovo album

“Spettacolo”

parte giovedì 10 maggio da La Feltrinelli RED di Milano.

Poi appuntamento alla Mondadori

di Napoli (11 maggio) e Salerno (12 maggio).

Giovedì 10 maggio a La Feltrinelli RED di Milano (Viale Sabotino 28 – ore 19.00) prima tappa del tour negli store di Tony Maiello: incontrerà il pubblico e presenterà live alcuni brani di “Spettacolo” (etichetta discografica Selection Srl, distribuzione Artist First), nuovo album che è stato anticipato dal brano omonimo, attualmente in rotazione radiofonica, e dal videoclip, disponibile su YouTube: https://youtu.be/8VboIUitgiY .

Il giorno dopo, venerdì 11 maggio, Maiello sarà alla Mondadori di Napoli (via Luca Giordano, ore 18.30) e il 12 maggio alla Mondadori di Salerno in Corso vittorio Emanuele (ore 17.00).

“Ogni vita è uno spettacolo.  Ogni spettacolo ha le sue pause, i suoi momenti felici e quelli meno, tra la linearità dei discorsi e i colpi di scena – racconta il cantautore -. Sta a noi capire da che parte stare.  A volte spettatori, a volte registi e poche volte protagonisti.  Decidiamo e subiamo il corso degli eventi. Per quanto mi riguarda, ho passato gli ultimi anni dietro le quinte, cercando e scrivendo la mia parte migliore. Questo album è la nuova colonna sonora della mia vita, uno spettacolo che va in scena da 29 anniBuon ascolto!”

L’album, a cui hanno collaborato gli autori e amici di Tony, Marco Rettani, Davide Simonetta, Lorenzo Vizzini, Sabatino Salvati ed Enrico “Kikko” Palmosi, è composto da 12 brani: si apre con “In Alto” (video: https://youtu.be/-0t4QNiYLSk), una riflessione su quanto sia importante liberarsi dai problemi di ogni giorno. “Davvero” è un brano sull’amore che anticipa la titletrack “Spettacolo” in cui Tony sprona a mettere in scena la nostra parte migliore, sempre. Il racconto di una storia d’amore mai iniziata nella canzone “Amy Lee”, a cui segue “L’amore che conosco” (video:https://youtu.be/h4JMk9v56IE quello tangibile e non “via social”. “Ti difenderò” è il brano con cui Tony affronta per la prima volta il tema dell’omofobia: non è una canzone di protesta, ma semplicemente una dedica d’amore per dire “io ci sono”. La spensieratezza nel brano “In un battito”, la lontananza come risorsa in “Possibile” e l’istintività e la leggerezza in “Il mio funky” (video: https://youtu.be/bnGKTDMiuZ4). “Terremoto” è il brano a cui il cantautore è più legato, un testo forte che racconta forse il periodo più brutto de suoi 29 anni. Il disco si chiude con “Giungla”, con il feat. di Raige che ha collaborato alla scrittura del brano, in cui Tony si è divertito a scrivere e cantare una canzone sopra una base country. AL brano ha collaborato Raige e, infine, con “Non mi fermerò” con il feat. di Giulia Penna.

“Spettacolo” è prodotto e realizzato da Enrico Palmosi all’UpMusic Studio di Milano. La produzione artistica è di Enrico Palmosi, Sabatino Salvati, Tony Maiello. Mix di James F Reynolds e Marco D’Agostino (che ha curato anche ilMastering al 96Khz di Milano). Hanno collaborato Enrico Matta (drums), Marco Mariniello (basso), Enrico Palmosi(pianoforti & Keys), Nicola Oliva (chitarre acustiche), Paolo Petrini (chitarre elettriche), Tony Maiello, Sabato Salvati, Elisabetta Macchia, Antonella Macchia, Angela Albanese, Creative Music Art Choir (cori), Mario Natale, Enrico Palmosi (orchestrazioni) FAME’s @ Macedonia (orchestra).

Redazione

AMICI17: ALDO GRASSO del “Corriere della Sera” dà una spiegazione tecnica al “passo falso” DI MARIA DE FILIPPI – VIDEO


maria de

Sabato scorso, è andata in onda la quarta puntata del Serale di Amici17 e Maria De Filippi, per la prima volta, ha perso la battaglia degli ascolti nel confronto con Ballando con le Stelle su Rai1 condotto da Milly Carlucci. Aldo Grasso del Corriere della Sera spiega il motivo di “inciampo” di Maria De Filippi.

Redazione

[COMUNICATI] DOMANI M¥SS KETA OSPITE DI PIERO CHIAMBRETTI SU CANALE 5 A “MATRIX CHIAMBRETTI”. IN CONCERTO AL MONK DI ROMA IL 30 APRILE


M¥SS KETA

OSPITE DI PIERO CHIAMBRETTI

NELLA PRIMA PUNTATA DELLA NUOVA STAGIONE DI

“MATRIX CHIAMBRETTI”

venerdì 27 aprile in seconda serata su

CANALE 5

E IL 30 APRILE

L’ #UVIC TOUR ARRIVA AL MONK DI ROMA

Prevendite:  https://goo.gl/95N3NK 

Evento Facebook: https://www.facebook.com/events/195400771068230/

 

M¥SS KETA sarà ospite di Piero Chiambretti nella prima puntata della nuova stagione di “Matrix Chiambretti”, in onda venerdì 27 aprile in seconda serata su Canale 5.

Circondata da alcuni dei personaggi simbolo della cultura pop italiana – vera passione della divina Keta – come Simona Ventura, Pupo, Alda D’Eusanio e Francesca Barra, l’artista milanese presenterà BOTOX, l’ultimo singolo estratto dal nuovo album UNA VITA IN CAPSLOCKuscito il 20 aprile per Universal Music/La Tempesta (https://umi.lnk.to/UVIC ).

Nel video di BOTOX, insieme alla diva definitiva dal volto mascherato e dalle molteplici identità, l’attrice Tea Falco (https://www.youtube.com/watch?v=_Zz_34Nnmdo).

E chi meglio di M¥SS KETA – donna di spettacolo, anzi spettacolo di donna – che in BOTOX canta lo spasmodico bisogno indotto di apparire, tipico della società contemporanea, poteva rappresentare l’autorevole voce da coinvolgere nel tema di questa prima puntata “Essere o apparire”?

Trasformista alla Lady Gaga, sfacciata alla Peaches, femme fatale” l’ha recentemente definita Il Messaggero mentre secondo il Venerdì di Repubblica è “un adorabile incrocio fra un’odalisca, una rapinatrice e un’apparizione vanziniana epoca Via Montenapoleone”. Ma a tutti M¥SS risponde “Le definizioni sono umane, io sono suerreale”.

E fra una data live e una partecipazione televisiva, la stella più brillante dello star system contemporaneo arriva a Roma lunedì 30 aprile al Monk Club per presentare al pubblico capitolino il suo primo vero album già osannato dalla critica. L’#UVIC tour, organizzato da DNA concerti, proseguirà poi il 4 maggio a Bologna, il 5 maggio a Livorno, il 26 maggio a Molfetta.

Redazione

[COMUNICATI] MUSICA: NOEMI online il video del brano “PORCELLANA” e anche il video della speciale versione SHABLO REMIX!


NOEMI

_G5A9734-bassa ph credit Julian Hargreaves_b (1) 

DA OGGI ONLINE IL VIDEO DEL BRANO

“PORCELLANA”

ESTRATTO DALL’ALBUM “LA LUNA”

https://www.vevo.com/watch/noemi/porcellana/IT8BO1800014

 …E DALLE ORE 18.00 ONLINE ANCHE IL VIDEO

DELLA SPECIALE VERSIONE SHABLO REMIX

DA MAGGIO AL VIA IL TOUR

CON DUE ANTEPRIME LIVE A MILANO E ROMA

29 MAGGIO – Teatro degli Arcimboldi – MILANO

30 MAGGIO – Auditorium Parco della Musica – ROMA

 

…E CINQUE NUOVI APPUNTAMENTI ESTIVI!

 Da   lunedì 16 aprile, è online il video del brano “PORCELLANA”, il nuovo singolo di NOEMI estratto dall’album d’inediti “LA LUNA” (Sony Music), in radio da pochi giorni. Il video, diretto da Fabrizio Cestari, è visibile da questa mattina al seguente link: https://www.vevo.com/watch/noemi/porcellana/IT8BO1800014

Sempre da  lunedì è  online anche il video della speciale versione SHABLO REMIX: http://www.vevo.com/watch/noemi/porcellana-(shablo-remix)/IT8BO1800015 (LINK ATTIVO DOPO LE 18.00).

Porcellana è stato scritto da Emiliano Cecere e Diego Calvetti e affronta con tatto e delicatezza un tema molto diffuso e personale come quello degli attacchi di panico.

Noemi lo descrive così: “Ci potrebbero essere mille e un modo per raccontare gli attacchi di panico in musica ed io mi sento ferrata sull’argomento. Il titolo rimanda all’immagine della testa fragile come la Porcellana che esprime benissimo come ci si possa sentire in quei momenti dove le emozioni prendono il sopravvento, facendoti sentire nuda e fragile”.

 

Da fine maggio Noemi tornerà live con “LA LUNA – TOURqueste le date:

25 MAGGIO – La Città del Teatro e della Cultura – CASCINA (DATA ZERO)

29 MAGGIO – Teatro degli Arcimboldi – MILANO

30 MAGGIO – Auditorium Parco della Musica – ROMA

1 GIUGNO – Palais – SAINT VINCENT (AO) – NUOVA DATA

1 LUGLIO – Largo di Porta Grande – CASTELLANA GROTTE (BA) – NUOVA DATA

22 LUGLIO – Piazza Salandra – NARDÒ (LE) – NUOVA DATA

29 LUGLIO – Suoni dal Monviso – SANFRONT – PIAN PILUN (CN) – NUOVA DATA

5 AGOSTO – Piazza Kennedy – PAGLIARE DEL TRONTO (AP) – NUOVA DATA

I biglietti per le date, prodotte e organizzate da F&P Group, sono disponibili in prevendita su TicketOne (www.ticketone.it) e nei punti vendita abituali (info: www.fepgroup.it).

RTL 102.5 è media partner del tour.

L’album “LA LUNA” arriva a due anni distanza dall’ultimo “Cuore d’artista” ed è composto da 13 brani inediti, tra cui “Non smettere mai di cercarmi”, canzone presentata sul palco della 68a edizione del Festival di Sanremo.

“Tra i tanti motivi per cui ho scelto il titolo “La Luna” è perché, come dice Vasco Rossi in «Dillo alla luna», mi piace l’idea di poter parlare alla luna, sperando che porti fortuna. E poi anche perché la Luna è un po’ diva, proprio come voglio vivere anch’io questo album.”

Il disco vanta alcune collaborazioni importanti tra cui quella con Francesco Tricarico che ha scritto per lei il brano dall’impronta blues/rock “La Luna Storta”;Tommaso Paradiso che firma “Autunno” e Giuseppe Anastasi che le ha regalato il brano “L’attrazione”. Presente in tutto l’album con la sua anima e la sua eredità anche Lucio Dalla: Noemi lo rievoca nella scrittura e nella produzione di “Oggi non esisto per nessuno” e in “Domani”, arrangiato con il celebre produttore Celso Valli.

“La Luna” è un album variegato e versatile, in cui convivono diversi arrangiamenti e generi: il rock, l’elettronica, ma anche il blues, il cantautorato e perfino il country come in “My good, bad and ugly”. Un disco molto femminile, coraggioso e sentito, dove una Noemi inedita si rimette in gioco sperimentando nuove sonorità e rivelando al pubblico lati inaspettati.

Redazione

TONY MAIELLO: “SPETTACOLO” E’ IL TITOLO DEL NUOVO SINGOLO E ALBUM


tonym

Il 13 aprile esce il nuovo album
Spettacolo”,
anticipato dal singolo omonimo in radio a partire dal 6 aprile.

Esce il 13 aprile in tutti gli store digitali e nei negozi di dischi tradizionali“Spettacolo” (etichetta discografica Selection Srl, distribuzione Artist First), il nuovo album di Tony Maiello (già in pre-order dal 9 marzo sia in digitale su iTunes, che fisico su questo link: https://artistfirst.lnk.to/Spettacolo-PreOrder ) , anticipato dal brano omonimo, in radio a partire dal 6 aprile, quarto singolo estratto dopo “In alto”, “il mio funky” e “L’amore che conosco”. A breve verranno annunciate le date dei live e dell’Instore tour.

Ogni vita è uno spettacolo. Ogni spettacolo ha le sue pause, i suoi momenti felici e quelli meno, tra la linearità dei discorsi e i colpi di scena – racconta il cantautore -. Sta a noi capire da che parte stare.  A volte spettatori, a volte registi e poche volte protagonisti.  Decidiamo e subiamo il corso degli eventi. Per quanto mi riguarda, ho passato gli ultimi anni dietro le quinte, cercando e scrivendo la mia parte migliore. Questo album è la nuova colonna sonora della mia vita, uno spettacolo che va in scena da 29 anniBuon ascolto!”

L’album, a cui hanno collaborato gli autori e amici di Tony, Marco Rettani, Davide Simonetta, Lorenzo Vizzini, Sabatino Salvati ed Enrico “Kikko” Palmosi, è composto da 12 brani: si apre con “In Alto” (video: https://youtu.be/-0t4QNiYLSk), una riflessione su quanto sia importante liberarsi dai problemi di ogni giorno.“Davvero” è un brano sull’amore che anticipa la titletrack “Spettacolo” in cui Tony sprona a mettere in scena la nostra parte migliore, sempre. Il racconto di una storia d’amore mai iniziata nella canzone Amy Lee”, a cui segue “L’amore che conosco”(video: https://youtu.be/h4JMk9v56IE) quello tangibile e non “via social”. Ti difenderò” è il brano con cui Tony affronta per la prima volta il tema dell’omofobia: non è una canzone di protesta, ma semplicemente una dedica d’amore per dire “io ci sono”. La spensieratezza nel brano In un battito”, la lontananza come risorsa inPossibile” e l’istintività e la leggerezza in “Il mio funky” (video: https://youtu.be/bnGKTDMiuZ4). “Terremoto” è il brano a cui il cantautore è più legato, un testo forte che racconta forse il periodo più brutto de suoi 29 anni. Il disco si chiude con “Giungla”, con il feat. di Raige che ha collaborato alla scrittura del brano, in cui Tony si è divertito a scrivere e cantare una canzone sopra una base country. AL brano ha collaborato Raige e, infine, con “Non mi fermerò” con il feat. di Giulia Penna.

Spettacolo” è prodotto e realizzato da Enrico Palmosi all’UpMusic Studio di Milano. La produzione artistica è di Enrico Palmosi, Sabatino Salvati, Tony Maiello. Mix di James F Reynolds e Marco D’Agostino (che ha curato anche il Mastering al 96Khz di Milano). Hanno collaborato Enrico Matta (drums), Marco Mariniello(basso), Enrico Palmosi (pianoforti & Keys), Nicola Oliva (chitarre acustiche), Paolo Petrini (chitarre elettriche), Tony Maiello, Sabato Salvati, Elisabetta Macchia, Antonella Macchia, Angela Albanese, Creative Music Art Choir (cori), Mario Natale, Enrico Palmosi (orchestrazioni) FAME’s @ Macedonia (orchestra).

Redazione

[COMUNICATI] TONY MAIELLO: “SPETTACOLO” E’ IL TITOLO DEL NUOVO SINGOLO E ALBUM in uscita ad Aprile


Il 13 aprile esce il nuovo album
Spettacolo”,
anticipato dal singolo omonimo in radio a partire dal 6 aprile.

toni maiello

Esce il 13 aprile in tutti gli store digitali e nei negozi di dischi tradizionali“Spettacolo” (etichetta discografica Selection Srl, distribuzione Artist First), il nuovo album di Tony Maiello (già in pre-order dal 9 marzo sia in digitale su iTunes, che fisico su questo link: https://artistfirst.lnk.to/Spettacolo-PreOrder ) , anticipato dal brano omonimo, in radio a partire dal 6 aprile, quarto singolo estratto dopo “In alto”, “il mio funky” e “L’amore che conosco”. A breve verranno annunciate le date dei live e dell’Instore tour.

Ogni vita è uno spettacolo. Ogni spettacolo ha le sue pause, i suoi momenti felici e quelli meno, tra la linearità dei discorsi e i colpi di scena – racconta il cantautore -. Sta a noi capire da che parte stare.  A volte spettatori, a volte registi e poche volte protagonisti.  Decidiamo e subiamo il corso degli eventi. Per quanto mi riguarda, ho passato gli ultimi anni dietro le quinte, cercando e scrivendo la mia parte migliore. Questo album è la nuova colonna sonora della mia vita, uno spettacolo che va in scena da 29 anniBuon ascolto!”

L’album, a cui hanno collaborato gli autori e amici di Tony, Marco Rettani, Davide Simonetta, Lorenzo Vizzini, Sabatino Salvati ed Enrico “Kikko” Palmosi, è composto da 12 brani: si apre con “In Alto” (video: https://youtu.be/-0t4QNiYLSk), una riflessione su quanto sia importante liberarsi dai problemi di ogni giorno.“Davvero” è un brano sull’amore che anticipa la titletrack “Spettacolo” in cui Tony sprona a mettere in scena la nostra parte migliore, sempre. Il racconto di una storia d’amore mai iniziata nella canzone Amy Lee”, a cui segue “L’amore che conosco”  quello tangibile e non “via social”.

  Ti difenderò” è il brano con cui Tony affronta per la prima volta il tema dell’omofobia: non è una canzone di protesta, ma semplicemente una dedica d’amore per dire “io ci sono”. La spensieratezza nel brano In un battito”, la lontananza come risorsa inPossibile” e l’istintività e la leggerezza in “Il mio  funky”:

 “Terremoto” è il brano a cui il cantautore è più legato, un testo forte che racconta forse il periodo più brutto de suoi 29 anni. Il disco si chiude con “Giungla”, con il feat. di Raige che ha collaborato alla scrittura del brano, in cui Tony si è divertito a scrivere e cantare una canzone sopra una base country. AL brano ha collaborato Raige e, infine, con “Non mi fermerò” con il feat. di Giulia Penna.

Spettacolo” è prodotto e realizzato da Enrico Palmosi all’UpMusic Studio di Milano. La produzione artistica è di Enrico Palmosi, Sabatino Salvati, Tony Maiello. Mix di James F Reynolds e Marco D’Agostino (che ha curato anche il Mastering al 96Khz di Milano). Hanno collaborato Enrico Matta (drums), Marco Mariniello(basso), Enrico Palmosi (pianoforti & Keys), Nicola Oliva (chitarre acustiche), Paolo Petrini (chitarre elettriche), Tony Maiello, Sabato Salvati, Elisabetta Macchia, Antonella Macchia, Angela Albanese, Creative Music Art Choir (cori), Mario Natale, Enrico Palmosi (orchestrazioni) FAME’s @ Macedonia (orchestra).

tonymTony Maiello è nato a C/mare di Stabia in provincia di Napoli il 15 marzo 1989. Nel 2008 partecipa alla prima edizione di X Factor e arriva fino in finale pubblicando successivamente il suo primo singolo “Mi togli il respiro”, distribuito fisicamente daSony/BMG. Nel 2009 viene messo sotto contratto dall’ etichetta discografica indipendente “Non ho l’età” della Maionchi e nel maggio dello stesso anno pubblica il suo primo EP dal titolo “Ama Calma” con distribuzione Edel. Il primo singolo estratto è stato l’omonimo brano “Ama Calma” uscito nell’estate del 2009. Segue il singolo “Fidati di me”. Nel 2010 partecipa a Sanremo Giovani trionfando nella categoria “Nuove proposte” con il brano “Il linguaggio della resa” scritto dallo stesso Tony. Oltre al singolo del brano sanremese, viene pubblicato anche l’omonimo album. Il 9 aprile 2010 è stato pubblicato il secondo singolo dall’album, intitolato“Come gli altri”. Segue il singolo in inglese “Echo” con Brooke Borg. Il 22 giugno inizia una collaborazione con l’etichetta discografica Rosso al tramonto e pubblica il singolo intitolato “Chi ha inventato i sentimenti”, seguito da un altro singolo intitolato“Farsi del male x sempre”. Il 6 novembre 2015 esce “Simili” il nuovo album di Laura Pausini e all’interno del disco c’è il brano “200 note” scritto da Tony Maiello. L’ 11 marzo esce il nuovo singolo di Francesco Renga intitolato “Guardami amore”scritto da Tony Maiello e inoltre – all’ interno dell’album – ci sono altri due brani scritti dallo stesso Tony, tra i quali “Scriverò il tuo nome”, la title track del nuovo album di Francesco. Per Giorgia scrive la hit “Credo”, contenuta all’interno dell’album “Oro Nero” e “Come neve” cantata con Marco Mengoni (già disco di platino) e per Laura Pausini scrive “Il coraggio di andare” inserito nel suo ultimo album.

Redazione

[COMUNICATI] E’ online il video “Indivisibili” del tenore veneziano FOFFANO. GUARDA VIDEO


unnamed (32)

E’ online il videoclip di “INDIVISIBILI”, il singolo del tenore veneziano Luca Foffano.

Il video è diretto dal regista di videoclip Max Castelli e visibile al seguente link youtu.be/3o-E9qk2DBs

Il brano scritto ed arrangiato da Stefano Panizzo, aka Steven Tibet, è una romantica ballata italiana e fiaba contemporanea che arriva dritto al cuore dell’ascoltatore perché l’amore non muore mai, con un grande interprete e voce dal timbro inconfondibile, che tocca profondamente. Accattivante fin dal primo ascolto.

In distribuzione dal 9 marzo entra da subito nelle classifiche di vendite raggiungendo i primi posti su Amazon Music.
Il video ha come location la suggestiva ambientazione di Sorrento, terra d’amore e cornice ideale per l’aria romantica del brano, il racconto di un amore “Indivisibile” che quasi riprende vita, ritrovando se stessi e il senso vero della propria esistenza.

Luca Foffano è un artista eclettico che con la forza della sua voce calda e pulita, unita alla grande estensione ed agilità, ama sperimentare la sovrapposizione di generi diversi, la fusione della musica pop con la tradizione dell’opera.

Molto legato alla sua terra di origine è denominato “La Voce di Venezia” e con una bella storia da raccontare, frutto del talento e dello studio, di tanto lavoro e sacrificio, ma soprattutto della grande passione ed amore per la musica ed il belcanto.

Una lunga esperienza che parte dalle esibizioni sulle gondole lungo i canali e la laguna di Venezia, un disco con la storica etichetta britannica Decca Records con il trio “The Gondoliers”, un Live a Londra alla BBC Radio 5, fino a calcare importanti palchi all’estero tra cui il concerto a New York con la Symphony Orchestra o il premio ricevuto da Mercedes Ellington figlia di Duke Ellington al “Duke Ellington jazz festival USA“.

Nell’estate 2017 firma con l’etichetta discografica “Bit & Sound Music” e con il produttore discografico Tino Coppola inizia un nuovo progetto musicale in stile crossover con un team di lavoro dedicato e collaborazioni internazionali.

Siamo certi che il suono morbido, ricco e romantico della voce del cantante Luca Foffano non lascia indifferente chi ascolta.

Luca Foffano – Indivisibili

Link Video, Streaming e Download Online

Pagina Facebook LUCA FOFFANO

Redazione

***

Renzo Rubino // in concerto a Roma e Milano


rrubino

RENZO RUBINO
presenta
RUBINOLAND
squilibrio e delicatezza

 21 MAGGIO, ROMA
AUDITORIUM PARCO DELLA MUSICA (SALA SINOPOLI )

24 MAGGIO, MILANO
TEATRO DAL VERME

Dopo la partecipazione al Festival di Sanremo con “Custodire” (https://www.youtube.com/watch?v=CXMjXcZD2G0) brano prodotto da Giuliano Sangiorgi, Renzo Rubino presenta un nuovo spettacolo con due concerti il 21 maggio a Roma, all’Auditorium Parco della Musica (Sala Sinopoli), e il 24 maggio a Milano  al Teatro Dal Verme.

Ma vallo a spiegare a tutti che sono del segno dei pesci, innamorato della lentezza, se decido di perdermi mi basta una carezza” queste  le parole che Renzo preferisce del disco  “Il Gelato dopo il Mare” (Warner Music)  uscito il 9 febbraio e prodotto da Taketo Gohara.

Ho sempre considerato la musica uno dei migliori mezzi disponibili per perdersi, lasciarsi andare, ubriacarsi e uscirne intatti. Ed è cosi che sarà questo tour, una favola, un varietà, un viaggio nella mia dimensione” racconta Rubino “Tra la testa e la pancia, ci sono le montagne russe e una ruota panoramica, attraverso la quale, si potrà fare un giro e osservare dall’alto quelli che sono stati i paesaggi più importanti del mio percorso artistico. Non solo il palcoscenico ma l’intera platea diventerà protagonista dello show. Dal Postino fino all’ultima Custodire si affronteranno le diverse stagioni della mia musica colorate da giochi, momenti assurdi, ironia, ilarità e frammenti più intimi.”

Per la prima volta Rubino avrà l’opportunità di tornare indietro e raccontare una storia che inizia quando, all’età di 19 anni, suonava in un night club mentre le signorine si spogliavano, quando il suo ruolo era quello di intrattenere un pubblico inferocito. Quando ha aperto un concerto di Albano Carrisi senza che lui lo sapesse, quando si finse pianista di strada mascherato per ingannare suo padre, all’epoca organizzatore dell’evento, per farsi dare una piazza in cui esibirsi.  Quando il suo legame con la musica era generato dall’inconsapevolezza e la follia.

Non solo musicisti e cantautori” continua Rubinotra i miei idoli ci sono Andy Kaufman, Fiorello, David Letterman, Pippo Baudo. Personalità forti che in qualche modo hanno condizionato il mio modo di essere sul palco. Immagino dunque Rubinoland come un vero e proprio show che avrà come canovaccio il percorso che dal disordine, dal caos e dalla Margarita, attraversa gli amori impossibili fino a giungere alla redenzione e alla ricerca della serenità”.

Sul palco , insieme a Renzo Rubino (voce e piano) ci saranno: Fabrizio Dottori (Legni e tastiere) Matteo Vagnarelli (Ottoni) Andrea Beninati (batteria, percussioni e violoncello), Fabrizio Convertini (Basso, Synths, Chitarra elettrica ).

Il tour di Renzo Rubino  è organizzato da OTRlive e i biglietti dei concerti sono disponibili da oggi in prevendita su www.ticketone.it.

Redazione

MATTEO MARKUS BOK con il brano “Noi, ragazzi di oggi” di Luis Miguel al Teatro Ariston di Sanremo ha conquistato l’accesso alla seconda puntata di SanremoYoung.


MATTEO MARKUS BOK

Matteo Markus Bok 4

Si è esibito sul palco del Teatro Ariston di Sanremo

con il brano “Noi, ragazzi di oggi” di Luis Miguel

e ha conquistato l’accesso alla seconda puntata di SanremoYoung.

Link dell’esibizione: https://youtu.be/0RHqE7TBtqk

Venerdì 16 febbraio Matteo Markus Bok si è esibito sul palco del Teatro Ariston per SanremoYoung, la nuova competizione musicale presentata da Antonella Clerici, trasmessa in diretta su RAIUNO, come quarto cantante con il brano “Noi ragazzi di oggi” di Luis Miguel. Matteo ha superato la prima puntata e si esibirà di nuovo venerdì 23 febbraio ed esprime così la sua emozione: “E’ stata un’emozione indescrivibile, bellissima, forte, prima di salire sul palco avevo le gambe bloccate, quando Antonella Clerici mi ha presentato ho cercato di trasformare la mia paura del debutto in energia, non è stato facile, ma ho dato il meglio di me.  È ancora strano pensare che su quel palco hanno debuttato grandissimi artisti italiani, un’occasione immensa da cui spero di imparare tanto, dalla quale voglio crescere, è una grandissima fortuna, non vedo l’ora della prossima puntata, sto studiando tanto il nuovo brano che mi hanno assegnato”.

Questi i suoi ultimi singoli, “Just One Lie” (video: https://www.youtube.com/watch?v=0FeCF6jUolo&t=9s“Miracle” (video:https://youtu.be/nLiBldPPsUo ) e “Sunshower”, (video (https://youtu.be/l_GjJhjwTR4 ), l’artista si è esibito e ha partecipato a diversi appuntamenti internazionali, tra i quali l’evento Unicef a Colonia, Telethon,e il  Charity Gala sull tv tedesce Rtl.

Note biografiche: Matteo è stato finalista di The Voice Kids Germany 2016, dove ha riscosso un gran successo conquistando il pubblico tedesco con le interpretazioni di “Caruso” di Lucio Dalla e di “Breath easy”/ “A Chi Mi Dice” dei Blue. Protagonista, nell’inverno del 2016, di un tour in Germania che lo ha visto calcare i palchi importanti di Francoforte (davanti 3500 persone),Stoccarda e dello Sparkassen Arena di Kiel, a nord di Amburgo, per terminare il 25 novembre con un’esibizione a Colonia in occasione del 14° Gala dell’Unicef.  In passato è stato selezionato per interpretare alcuni personaggi principali di musical più celebri che si sono svolti a Milano: è stato Little Simba in “The lion king” per il Teatro S. Carlo, Max in “L’amico immaginario” al Teatro San Babila, Peter Pan nell’omonimo musical al Teatro Litta e Benji in “Priscilla – La regina del deserto” al Teatro Manzoni. Dal 2014 al 2016 Matteo ha condotto gli episodi di DISNEY ENGLISH in programmazione su DISNEY CHANNEL JUNIOR. Nel 2011 ha partecipato a SANREMO JUNIOR arrivando secondo, ha cantato “I just can’t wait to be a king” sul palco dell’Ariston con l’orchestra di Sanremo.

Venerdì 16 febbraio Matteo Markus Bok si è esibito sul palco del Teatro Ariston per SanremoYoung, la nuova competizione musicale presentata da Antonella Clerici, trasmessa in diretta su RAIUNO, come quarto cantante con il brano “Noi ragazzi di oggi” di Luis Miguel. Matteo ha superato la prima puntata e si esibirà di nuovo venerdì 23 febbraio ed esprime così la sua emozione: “E’ stata un’emozione indescrivibile, bellissima, forte, prima di salire sul palco avevo le gambe bloccate, quando Antonella Clerici mi ha presentato ho cercato di trasformare la mia paura del debutto in energia, non è stato facile, ma ho dato il meglio di me.  È ancora strano pensare che su quel palco hanno debuttato grandissimi artisti italiani, un’occasione immensa da cui spero di imparare tanto, dalla quale voglio crescere, è una grandissima fortuna, non vedo l’ora della prossima puntata, sto studiando tanto il nuovo brano che mi hanno assegnato”.

Questi i suoi ultimi singoli, “Just One Lie” (video: https://www.youtube.com/watch?v=0FeCF6jUolo&t=9s“Miracle” (video:https://youtu.be/nLiBldPPsUo ) e “Sunshower”, (video (https://youtu.be/l_GjJhjwTR4 ), l’artista si è esibito e ha partecipato a diversi appuntamenti internazionali, tra i quali l’evento Unicef a Colonia, Telethon,e il  Charity Gala sull tv tedesce Rtl.

Note biografiche: Matteo è stato finalista di The Voice Kids Germany 2016, dove ha riscosso un gran successo conquistando il pubblico tedesco con le interpretazioni di “Caruso” di Lucio Dalla e di “Breath easy”/ “A Chi Mi Dice” dei Blue. Protagonista, nell’inverno del 2016, di un tour in Germania che lo ha visto calcare i palchi importanti di Francoforte (davanti 3500 persone),Stoccarda e dello Sparkassen Arena di Kiel, a nord di Amburgo, per terminare il 25 novembre con un’esibizione a Colonia in occasione del 14° Gala dell’Unicef.  In passato è stato selezionato per interpretare alcuni personaggi principali di musical più celebri che si sono svolti a Milano: è stato Little Simba in “The lion king” per il Teatro S. Carlo, Max in “L’amico immaginario” al Teatro San Babila, Peter Pan nell’omonimo musical al Teatro Litta e Benji in “Priscilla – La regina del deserto” al Teatro Manzoni. Dal 2014 al 2016 Matteo ha condotto gli episodi di DISNEY ENGLISH in programmazione su DISNEY CHANNEL JUNIOR. Nel 2011 ha partecipato a SANREMO JUNIOR arrivando secondo, ha cantato “I just can’t wait to be a king” sul palco dell’Ariston con l’orchestra di Sanremo.

Redazione

Ermal Meta e Fabrizio Moro voleranno a Lisbona e rappresenteranno l’Italia all’Eurovision Song Contest 2018


Sanremo 2018, i vincitori in sala stampa - VIDEO

 “Volete che lo facciamo? Allora lo facciamo”.

 

Così hanno esclamato entusiasti Ermal Meta e Fabrizio  Moro che nella 68 edizione del Festival di Sanremo,  si sono classificati primi tra i “big” con “Non mi avete fatto niente”  nell’annunciare che il prossimo maggio  rappresenteranno l’Italia all’Eurovision Song Contest 2018 che si terrà a Lisbona. La capitale del Portogallo,  quest’anno ospiterà la manifestazione a seguito della vittoria di Salvador Sobral nella scorsa edizione che si è tenuta a Kiev.  Il vincitore del Festival di Sanremo ha l’opportunità di rappresentare l’Italia all’Eurovision Song Contest 2018 e l’annuncio è stato dato nel corso dell’ultima conferenza stampa dopo vittoria.

Ermal Meta e Fabrizio Moro, con la loro canzone “forte” per testo e contenutisin da subito sono stati considerati possibili vincitori e tenuto conto che entrambi hanno un vasto pubblico che li segue al televoto hanno praticamente vinto a mani basse.

Per curiosità riportiamo i  risultati finali delle tre Giurie:

Televoto
1 Meta e Moro 54%
2 Annalisa 23%
3 Lo stato sociale 22%
Giuria esperti
1 Annalisa
2 Meta e Moro
3 Lo stato sociale
Classifica Sala Stampa 
1 Lo stato sociale
2 Meta e Moro
3 Annalisa

Redazione

 

Redazione