musica

C.S._FESTIVAL SHOW: il 23 agosto a Mestre con FAUSTO LEALI, LO STATO SOCIALE, DOLCENERA, ANNA TATANGELO, ENRICO NIGIOTTI, ALBERTO URSO e tanti altri!


FESTIVAL SHOW 2019

Logo Festival Show 20 anni

FAUSTO LEALI, LO STATO SOCIALE, DOLCENERA,

ANNA TATANGELO, ENRICO NIGIOTTI, ALBERTO URSO e tanti altri

il 23 agosto in Piazza Ferretto a Mestre (Venezia)!

Festival Show_Chioggia_foto di Vito Cecchetto b.JPG

Conduce Anna Safroncik con Paolo Baruzzo

 

Dopo un agosto passato nelle più belle spiagge dell’Alto Adriatico, FESTIVAL SHOW torna anche quest’anno in Piazza Ferretto a Mestre (Venezia), pronto a trasformarla in un grande palco a cielo aperto per animare una delle più importanti città del Veneto!

Il sodalizio tra Festival Show e Mestre è ormai collaudato: ogni anno il palco viene allestito in tempo record e la piazza si prepara ad accogliere migliaia di persone, con gli esercenti che posticipano l’orario di chiusura.

In questa settima e penultima tappa della kermesse saliranno sul palco LO STATO SOCIALE, DOLCENERA, ANNA TATANGELO, il vincitore di Amici ALBERTO URSO, ENRICO NIGIOTTI, due icone della musica come FAUSTO LEALI e IVANA SPAGNA e il giovane duo campano DANIEL & ASTOL con milioni di visualizzazioni su Youtube.

Si sfideranno anche i giovanissimi Benedetta Catenacci, Daniele Pollina e Francesco Carrer, 3 semi finalisti del concorso “Prime Voci”, nuova categoria che comprende i talenti dagli 8 ai 14 anni e si esibiranno la cantautrice Rosmy con “Fammi credere all’eterno” nel cui video è presente Giovanni Storti del trio comico Aldo, Giovanni e Giacomo, Beppe Stanco con il nuovo singolo “Al Primo Piano” nel cui video recita anche Juliana Moreira, e il regista, attore, cantautore e musicista Simone Borrelli con “L’Amor”.

Conduce l’attrice ANNA SAFRONCIK, per la prima volta nel ruolo di presentatrice di un così grande spettacolo musicale, insieme a Paolo Baruzzoda sempre coordinatore del festival organizzato da RADIO BIRIKINA e RADIO BELLA & MONELLA che quest’anno festeggia 20 anni!

Redazione

C.S._”Ginevra Di Marco & Cristina Donà”: venerdì 23 agosto in concerto a ‘Na cosetta estiva per presentare il nuovo album


GINEVRA DI MARCO & CRISTINA DONA’

 Il tour insime

venerdì 23 agosto le due artiste arrivano a Roma A ‘Na cosetta estiva per presentare il loro nuovo disco 

Arriva venerdì 23  agosto al ‘Na cosetta estiva il primo tour congiunto di Ginevra Di Marco e Cristina Donà, due delle voci più carismatiche e influenti della musica italiana. ( ore 21, Via del mandrione 63).

Dopo essersi esibite insieme per alcuni concerti la scorsa estate, le due autrici che hanno contribuito a plasmare la materia rock e cantautorale in Italia, hanno deciso di intraprendere un cammino insieme e di suggellare la loro comunione artistica un album a doppia firma, che presenteranno nelle maggiori città e nei festival più prestigiosi del nostro paese. 

 Forti delle rispettive carriere costellate di Targhe Tenco e di grandi canzoni, Ginevra e Cristina hanno realizzanto un’opera omonima che ripercorre alcune tappe dei loro percorsi musicali e ne fissa di nuove.

 “Siamo partite con l’idea di fare qualche concerto insieme convinte che condividere il palco sarebbe stato abbastanza, e così per cominciare abbiamo fatto due concerti durante la scorsa estate. Ma quei concerti sono stati magici, più belli di quanto potessimo immaginare. Da lì la spinta ad andare oltre, e la decisione di “fermare” questa comunione artistica e umana con un intero tour e un disco.”

Alla base del disco c’è in primis un’amicizia atavica: Cristina Donà vide per la prima volta Ginevra Di Marco a un concerto del tour di “In quiete” dei C.S.I., ammirandone la voce straordinaria, la presenza sul palco e quella femminilità “che credeva di non avere”. A distanza di poco tempo, agli albori della sua carriera, la Donà si esibì da sola con la sua chitarra in apertura proprio alla band emiliana, per il tour di “Tabula Rasa Elettrificata”, folgorando Ginevra (e l’intero Consorzio dei suonatori) per la sua voce vellutata, capace di squarciare mondi emotivi nuovi. Da lì, le due artiste hanno stretto un rapporto di stima e amicizia vera che con questo album si estrinseca con grazia e carattere.

 Nel cuore di questa inedita collaborazione c’è la volontà di “condensare in una manciata di canzoni il nostro vissuto, ovvero il passato che ci ha nutrito e fatto incontrare, e il presente, affinché la fotografia di questo disco fosse più ricca e rispettosa possibile di un sentire comune. Per questo, oltre a mescolare le nostre voci su brani che fanno parte dei rispettivi repertori, abbiamo deciso di scrivere nuove canzoni per rappresentare l’essere qui oggi, scoprendo una passione comune, il camminaredivenuto il tema di fondo del discoDa lì siamo partite per raccontare in musica il senso del cammino: cammino come gesto quotidiano, come scoperta di sé nella natura, come risorsa ma anche come metafora, come osservazione del cammino altrui che spesso è fatica e sofferenza, il cammino di chi cerca una realtà migliore per sopravvivere, il cammino dell’essere madri. Camminare come spinta propulsiva verso la vita, la curiosità, il viaggio, la conoscenza, il tentativo di renderci, in ogni esperienza, persone migliori.

Da una parte il cammino delle due artiste si distende sulle orme delle loro radici, con la reinterpretazione di alcuni brani dei rispettivi repertori riarrangiati per questa speciale occasione. Dall’altra, Di Marco e Donà procedono nel presente con una sensibilità tutta femminile che diventa lente d’ingrandimento e strumento d’indagine per raccontare le questioni della nostra contemporaneità, contemplandone le meraviglie o disegnandone le contraddizioni con pennellate dolciamare. Dal grande fenomeno delle migrazioni diConfine all’incitamento al coraggio ad andare avanti rivolto al mondo femminile – oggi sempre più in difficoltà – di Un passo alla volta,alla celebrazione del Camminare come pratica per ritrovare se stessi, i tre brani inediti del disco fotografano il nostro tempo e si soffermano su nuovi orizzonti.

Abili padrone di una ricchezza stilistica che permette loro di scegliere per ogni brano i linguaggi sonori più congeniali, le due artiste hanno scelto di farsi affiancare nella produzione artistica e nella realizzazione musicale dai compagni di sempre: il gruppo stabile di Ginevra, con Francesco Magnelli (piano, magnellophoni), Andrea Salvadori (chitarra, tzouras) e Luca Ragazzo (batteria), con l’aggiunta del produttore e co-autore degli ultimi dischi di Cristina, Saverio Lanza (chitarra, basso)Fra gli autori dei testi dell’album – realizzato grazie a una fortunata campagna di crowdfunding – figura anche Francesco Gazzè, che ha donato a Ginevra e Cristina le parole di Confine.

Con questo lavoro Ginevra e Cristina hanno vinto il Premio Speciale Mei 2019, riconoscimento che gli verrà consegnato il 5 ottobre al Teatro Masini di Faenza.

In concerto i diversi stili di Cristina e Ginevra si intrecciano in maniera armoniosa in un’unica, affascinante dimensione. Sul palco i reciproci sguardi ne svelano l’intesa, la  naturalezza e la loro potenza espressiva contagiando il pubblico che si emoziona, sorride, riflette e applaude. 

 Info: 

23 agosto 

evento FB:  https://www.facebook.com/events/2330161023729850/

biglietti al Link:

https://oooh.events/evento/ginevra-di-marco-cristina-dona-nacosettaestiva-23-agosto/?fbclid=IwAR2DMz2UrJ86DhJ8NEJipB7rI3wPVpQn9FnGkjqKuvAIRjwFwmFDKE–bqs

Redazione

C.S._Carmen Consoli, Max Gazzè e Irene Grandi a Pantelleria per il Passitaly Sound Festival


PassitalySoundFestival_Instagram (1)

Passitaly Sound Festival

Isola di Pantelleria

Irene Grandi, Max Gazzè e Carmen Consoli

26 – 27 – 28 settembre 2019

Porto di Scauri

Il Comune di Pantelleria e Otr presentano la prima edizione del Passitaly Sound Festival, tre giorni di Musica inseriti all’interno della manifestazione enogastronomica Passitaly (21 – 28 settembre) dedicata alla salvaguardia del Passito di Pantelleria , per rimarcare il ruolo fondamentale di Pantelleria nella produzione mondiale di vini passiti e non solo. Il Passitaly vuole mettere in primo piano la natura duplice di Pantelleria, terra di acqua e di fuoco, di pescatori e contadini.

Il Passitaly Sound Festival vuole unire natura, cultura, turismo e tradizione, i concerti andranno in scena al Porto di Scauri, circondati dallo splendore del mare blu cobalto dell’isola e dai vigneti unici nel mondo, la cui pratica di coltivazione è  iscritta dall’Unesco tra “i beni immateriali dell’umanità”. Un paradiso a metà strada tra l’Europa e l’Africa dove la pratica di coltivazione della vite si tramanda da padre in figlio, tecnica rappresentativa della cultura e della storia degli isolani.

 Il Passitaly Sound Festival è un evento fortemente voluto dal Comune di Pantelleria e da Otr, il primo Festival nato sull’Isola che unisce la tradizione enogastronomica e culturale di Pantelleria a quella musicale, chiuderà l’estate 2019 e diventerà un appuntamento fisso per le stagioni a venire.

A rendere omaggio alla magia dell’Isola saranno Irene Grandi (26 settembre), Max Gazzè (27 settembre) e Carmen Consoli (28 settembre).

Irene Grandi porterà a Pantelleria il suo Grandissimo Tour, il live di presentazione del suo ultimo album che celebra i suoi 25 anni di carriera. Un live che ha lo spirito di Irene, quello di guardare sempre avanti, tra brani inediti e nuovi arrangiamenti per i classici che hanno puntellato la sua carriera.

Max Gazzè, ininterrottamente in tour da giugno, arriva sull’Isola con On The Road, un grande concerto per il suo intero repertorio, dagli inizi alle ultime hit.

Insieme a lui, in questo nuovo viaggio, i suoi musicisti di sempre: Giorgio Baldi (Chitarre), Cristiano Micalizzi (Batteria), Clemente Ferrari (Tastiere) e Max Dedo .

Carmen Consoli chiuderà il festival con un concerto ideato ad hoc per il pubblico di Pantelleria, i suoi brani saranno suonati e cantati con la naturalezza e l’energia che la rendono una delle artiste più eclettiche del panorama musicale italiano e internazionale e fanno di ogni live un evento unico.

 

 

Redazione

C.S._ROCCO HUNT: torna il 30 agosto con l’atteso nuovo disco d’inediti “LIBERTÀ”. Al via il 30 agosto l’instore tour.


A 4 anni di distanza dall’ultimo album

 

ROCCO HUNT

Immagine che contiene esterni, acqua, cielo, animale

Descrizione generata automaticamente

TORNA IL 30 AGOSTO

CON L’ATTESO NUOVO DISCO D’INEDITI

“LIBERTÀ”

già disponibile in pre-save, pre-order e pre-add

 

AL VIA IL 30 AGOSTO L’INSTORE TOUR

A 4 anni dall’ultimo album, ROCCO HUNT torna il 30 agosto con “LIBERTÀ” (Sony Music Italy), il nuovo disco d’inediti già disponibile in pre-save, pre-order e pre-add, al link https://SMI.lnk.to/LRH.

Di seguito la tracklist e i protagonisti delle collaborazioni presenti nel disco:

  1.   Mai Più feat. ACHILLE LAURO
  2.   Nun se ne va
  3.   Ti Volevo Dedicare feat. J-AX & BOOMDABASH
  4.   Maledetto Sud feat. CLEMENTINO
  5.   Street Life
  6.   Nisciun’ feat. GEOLIER
  7.   Buonanotte Amò
  8.   Se tornerai feat. NEFFA
  9.   Discofunk
  10.   Nun me vuò bene cchiù
  11.   Libertà
  12.   Grande Bugia
  13.   Nun è giusto

 

Bonus Track:

  1.   Benvenuti in Italy
  2.   Cuore Rotto (Nfam’ version) feat. GEMITAIZ & SPERANZA
  3.   Ngopp’ a Luna feat. NICOLA SICILIANO

Il 30 agosto partirà da Napoli l’instore tour, durante il quale l’artista attraverserà l’Italia per firmare le copie di “LIBERTÀ” ai fan. Queste tutte le date a oggi confermate:

Venerdì 30 agosto

ore 18.00 – La Feltrinelli Stazione Centrale – Piazza Garibaldi – Napoli

Sabato 31 agosto

ore 18.00 – Mondadori Bookstore – V.le Mellussi 160/162 – Benevento

Domenica 1 settembre

ore 18.00 – C.C. Maximall – Via Pacinotti snc – Pontecagnano Faiano (SA)

Lunedì 2 settembre

ore 15.00 – Mondadori Bookstore – Corso Cavour, 132 – Andria (BAT)

ore 18.00 – La Feltrinelli – Via Melo, 119 – Bari

Martedì 3 settembre

ore 18.00 – La Feltrinelli – Via Camillo Benso Conte di Cavour, 133 – Palermo

Mercoledì 4 settembre

ore 18.00 – C.C. Centro Sicilia – Strada Provinciale, 54 – Misterbianco (CT)

Giovedì 5 settembre

ore 18.00 – C.C. Maregrosso – Via Maregrosso, 21 – Messina

Venerdì 6 settembre

ore 18.00 – C.C. Campania – Località Aurno, 1 – Marcianise (CE)

Sabato 7 settembre

Ore 18.00 – La Feltrinelli – Corso Mazzini, 86 – Cosenza

Domenica 8 settembre

ore 18.00 – C.C. Le Grange – Strada Statale Casilina – Piedimonte San Germano (FR)

Lunedì 9 settembre

ore 18.00 – La Feltrinelli – Stazione Di Porta Nuova – Torino

Martedì 10 settembre

ore 15.00 – Mondadori Megastore – Via M. D’Azeglio, 34/A – Bologna                                                                                    

ore 18.00 – Galleria del Disco – Sottopassaggio Stazione Santa Maria Novella – Firenze

Mercoledì 11 settembre

ore 17.30 – Discoteca Laziale – Via Mamiani, 62 – Roma

Giovedì 12 settembre

ore 15.00 – Varese Dischi – Galleria Manzoni, 3 – Varese

ore 18.00 – Mondadori Megastore – Piazza Duomo, 1 – Milano

“LIBERTÀ” segna un grande ritorno alle origini del rapper, che con questo album sale di nuovo sul ring dell’urban italiano.

Redazione

C.S._Martedì 20 agosto FESTIVAL SHOW 2019 arriva a Lignano Sabbiadoro con Elettra Lamborghini, Loredana Bertè, Luca Carboni, Alexia e tanti altri


FESTIVAL SHOW 2019

Logo Festival Show 20 anni

Martedì 20 agosto

PARATA DI ARTISTI alla Beach Arena DI LIGNANO SABBIADORO!

 

Sul palco Elettra Lamborghini, Loredana Bertè,

Luca Carboni, Alexia e tanti altri

 

Conduce Anna Safroncik con Paolo Baruzzo

 

FESTIVAL SHOW è pronto a far cantare e ballare anche Lignano Sabbiadoro (Udine), portando il suo palco itinerante martedì 20 agosto alla Beach Arena. Sarà un’incredibile parata di big della musica italiana, per un evento a ingresso gratuito!

Sul palco ELETTRA LAMBORGHINI, LOREDANA BERTÈ, LUCA CARBONI, ALEXIA, NERI PER CASO, ALESSANDRO CASILLO, il personaggio televisivo ex tronista di Uomini e Donne ed ex coinquilino della casa del Grande Fratello ANDREA DAMANTE da poco uscito con il singolo “Think About“, il giovane duo campano DANIEL & ASTOL con milioni di visualizzazioni su Youtube e la cantante italo eritrea SENHIT che coinvolgerà la Dance Crew Selecta facendo ballare la spiaggia con le coreografie ideate da Luca Tommassini per il suo singolo “Dark Room”.

Nel corso della serata si scontreranno anche i due artisti emergenti selezionati durante Festival Show Casting Alberto Boschiero di Treviso e Enrica Tara di Latina e si esibiranno Timothy Cavicchini, Gianmarco Gridelli e Nicole.

Conduce l’attrice ANNA SAFRONCIK, per la prima volta nel ruolo di presentatrice di un così grande spettacolo musicale, insieme a Paolo Baruzzoda sempre coordinatore del festival organizzato da RADIO BIRIKINA e RADIO BELLA & MONELLA che quest’anno festeggia 20 anni!

Redazione

DAVID GARRETT A SETTEMBRE ALL’ARENA DI VERONA PER CELEBRARE I SUOI 10 ANNI DI CROSSOVER


Risultati immagini per david garrettDavid Garrett annuncia “Unlimited – Greatest Hits – Live”, un nuovo tour mondiale con cui celebrerà i suoi dieci anni di crossover con i suoi fan. Rispondendo al richiamo della sua sempre crescente fan-base italiana, Garrett farà ritorno nel nostro paese nella straordinaria cornice dell’ARENA DI VERONA nel 2019 con il suo spettacolare programma crossover!

La data:
15 settembre Verona, Arena

Attenzione! La disponibilità dei biglietti è limitata.

Ammirato da milioni of fans in tutto il mondo, DAVID GARRETT ha già venduto milioni di biglietti e vinto 24 dischi d’oro e 16 di platino in ogni angolo del mondo: da Hong Kong alla Germania, dal Messico a Taiwan, Brasile e molti altri ancora. Sa combinare il carisma di una rock star con il virtuosismo innato solo ai migliori strumentalisti dei nostri giorni.

Biglietti
Poltronissima Gold Numerata Intero Non disponibile
Poltronissima Numerata Intero € 115,00
Poltrona Numerata Intero € 92,00
Poltroncina I Anello – Gradinata Num Intero Non disponibile
Poltroncina II Anello – Gradinata Num Intero Non disponibile
Gradinata Libera Intero € 40,25
Vai a TicketOne

 Per avere informazioni aggiornate sugli eventi di David Garrett basta controllare la scheda ufficiale di Ticketone.

Redazione

C.S._ACHILLE LAURO: cresce l’attesa per “ROLLS ROYCE TOUR” e raddoppia il concerto all’Atlantico Live di Roma (4 ottobre sold out e 5 ottobre nuova data)


 

Achille Lauro_b

Ottobre èROLLS ROYCE TOUR

 

RADDOPPIA IL CONCERTO DI ROMA!

 

  • SOLD OUT IL 4 OTTOBRE ALL’ATLANTICO LIVE

  • SI AGGIUNGE UNA NUOVA DATA IL 5 OTTOBRE

Prevendite aperte da oggi

ACHILLE LAURO Music Awards_Foto di Pamela Rovaris (3) b

Cresce l’attesa per “ROLLS ROYCE TOUR”, il tour che ad ottobre porterà l’energia rivoluzionaria di ACHILLE LAURO nei migliori club di tutta Italia.

È già sold out il concerto del 4 ottobre all’Atlantico Live di Roma, che a grande richiesta raddoppia il 5 ottobre!

Le prevendite per la nuova data del 5 ottobre all’Atlantico Live saranno disponibili da oggi, giovedì 8 agosto, alle ore 16.00 su Ticketone.it e da lunedì 12 agosto alle ore 11.00 nei punti vendita abituali.

Achille Lauro si prepara a portare sul palco uno spettacolo a 360° di cui lui è il cerimoniere, immergendo le sue hit in una rappresentazione scenica curata nei dettagli tra luci, scenografia e abiti. Non mancheranno Boss Doms e la band formata da Nicola Iazzi al basso, Mattia Tedesco alle chitarre, e Marco Lanciotti alla batteria.

Queste tutte le date:

3 ottobre al Tuscany Hall di Firenze

4 e 5 ottobre all’Atlantico Live di Roma

7 ottobre al Fabrique di Milano

10 ottobre al PalaEstragon di Bologna

11 ottobre al Teatro Concordia di Venaria Reale (TO)

13 ottobre alla Casa della Musica di Napoli

I biglietti per tutte le date del tour, prodotto da Friends & Partners, sono disponibili in prevendita su www.ticketone.it e nei punti vendita abituali. Per info www.friendsandpartners.it.

Nell’attesa del tour nei club, quest’estate Achille Lauro ha dato un assaggio della sua performance esibendosi in alcuni festival italiani. Di seguito le prossime date: 10 agosto all’Arena di Rimini a Rimini; 15 agosto al Festival Anime Note di Noci (BA); 17 agosto al Castello Pasquini di Castiglioncello (LI); 21 agosto a La Versiliana di Marina di Pietrasanta (LU); 6 settembre al Wake Up Festival di Mondovì (CN).

L’ultimo album di Achille Lauro è “1969” (Sony Music Italy). Questa la tracklist del disco, prodotto da Fabrizio Ferraguzzo e Boss Doms: “Rolls Royce” (con cui è stato in gara al Festival di Sanremo, certificato ORO); “C’est la vie”; “Cadillac”; “Je t’aime” (feat. Coez); “Zucchero”; “1969”; “Roma” (feat. Simon P); “Sexy Ugly”; “Delinquente”; “Scusa”.

Il disco è stato anticipato dal singolo C’est la vie”, che è stato certificato ORO (certificazioni diffuse da FIMI/GfK Italia), il cui video, diretto da Sebastiano Bontempi, è visibile al link:https://www.youtube.com/watch?v=hHJy_svMHXA.

Il nuovo singolo attualmente in radio è “1969” https://youtu.be/S2SBY0d69sQ .

Classe 1990, l’artista romano Achille Lauro viene sin da subito elogiato dalla scena rap nazionale con il primo mixtape “Barabba” (2013). Affiancato dal suo team di Beatmaker tra cui Boss Doms, Banf, Frenetik & Orang3, 3D, Dogslife, con il management Roccia Music pubblica “Achille Idol – Immortale” (2014), l’ep “Young Crazy” (2015) e il suo primo album solista “Dio C’è” (2015). Nell’estate del 2016 diventa imprenditore di se stesso fondando con Dj Pitch8 il collettivo No Face e l’11 novembre pubblica “Ragazzi Madre”, presentato in tutta Italia con il Ragazzi Madre Tour. A ottobre 2017 firma per Sony Music e partecipa al programma Pechino Express con il suo produttore Boss Doms. A dicembre 2017 esce il primo singolo per Sony Music “Non sei come me” e il 22 giugno 2018 il disco “Pour l’amor” (prod. Boss Doms). A novembre nasce l’inedita collaborazione Anna Tatangelo ft Achille Lauro e Boss Doms, tramite il provocante riarrangiamento della hit “Ragazza di periferia”. Dopo il successo del suo ultimo album, Lauro calca i palchi di tutta Italia con un tour lungo più di un anno, che lo porta a Roma sul palco del Circo Massimo, per lo storico concerto di Capodanno. A febbraio, Achille Lauro è stato uno dei protagonisti del Festival di Sanremo 2019 con “Rolls Royce” e il suo libro “Sono io Amleto”(Rizzoli) registra in poco tempo dalla sua uscita ben 3 edizioni.

www.facebook.com/AchilleL/ | www.instagram.com/achilleidol/ www.twitter.com/achilleidol

Redazione

Com. Stampa: Calcutta e Colle Der Fomento nel weekend del Locus festival


Calcutta, Giorgio Poi e Margherita Vicario live sabato 10 agosto a Locorotondo per un Locus festival da record. Domenica 11 i Colle Der Fomento in piazza.

Il concerto di Ms Lauryn Hill del 7 agosto è stato una vera benedizione per il Locus festival, uno dei momenti più intensi della sua storia. In 4000 hanno assistito ad una performance che ha riconfermato la regina MLH sul trono mondiale della soul music moderna. Dall’inizio in orario (a differenza di molti altri festival in cui ha suonato di recente) al finale in cui a sorpresa è scesa ad abbracciare il pubblico della prima, Lauryn è sembrata conquistata dall’atmosfera e dal pubblico pugliese. Nei suoi talk fra un brano e l’altro ha ringraziato Locorotondo ed ha parlato del suo legame con la grande tradizione della soul music che, con il suo capolavoro ventennale “The Miseducation of”, ha innervato di hip hop rinnovandola. La straordinaria apertura del giovane italiano Mahmood, attualmente ai primi posti in molte classifiche, ha rappresentato un ulteriore passaggio di cultura e amore musicale fra generazioni e culture diverse.

Report fotografico

Dopo il grande successo di Ms Lauryn Hill mercoledì scorso ed in concerti in piazza dei giorni successivi, il Locus festival torna nel grande contenitore dello Stadio Comunale di Locorotondo sabato 10 agosto per il secondo grande evento di quest’anno: il fenomeno “it-pop” di CALCUTTA allarga i confini stilistici del festival con uno degli artisti italiani più affermati ed interessanti del panorama nazionale contemporaneo. Aprono la serata due fra i più interessanti e freschi giovani artisti italiani in piena ascesa: Giorgio Poi e Margherita Vicario, per un evento che diventa un mini-festival della nuova canzone d’autore nazionale.

BIGLIETTI disponibili sui circuiti Ticketone e Vivaticket.
Per ritiro prenotazioni online, e per acquisto degli ultimi biglietti disponibili, la biglietteria sul posto il 10 agosto sarà aperta dalle 11:00 alle 13:00 (tranne ritiri Ticketone) e dalle 16:00 in poi.
Le porte dello stadio si aprono alle 19:30, l’inizio dei concerti è previsto alle 21:00.
/// Maggiori info nell’evento facebook dedicato ///

Calcutta – Sorriso (Milano Dateo)

A chiudere la piazza del Locus festival 2019 a Locorotondo domenica 11 agosto ci saranno COLLE DER FOMENTO, formazione storica e di culto dell’hip hop romano, che in 25 anni di carriera si è avvicinata alla musica suonata: una maturazione culminata nell’album “Adversus” del 2018. In apertura il funk “bandistico” della P-Funking Band nel progetto con il dj Tuppi. L’ingresso al concerto ed a tutti gli eventi della giornata è gratuito.
COLLE DER FOMENTO – Penso Diverso (Official Video)

Anche le rassegne Locus Focus e Locus Movies terminano il loro percorso domenica 11 agosto, parlando di emancipazione, diritti civili, Black Panthers, e del modo in cui queste istanze si riflettono in musica. Il talk che inizia alle 18:30 in largo Mazzini vede la partecipazione di Danno, componente dei Colle Der Fomento che si esibiranno live in serata. Ad intervistarlo ed a condurre il dibattito gli scrittori e giornalisti Nicola Gaeta e Fabrizio Versienti, che presentano anche il film della notte.
CHE FARE QUANDO IL MONDO È IN FIAMME?” (2018 – regia di Roberto Minervini) è l’ultimo film della serie Locus Movies, e sarà proiettato alle 24:00 nel suggestivo complesso di Sant’Anna di Renna che ospita anche il Museo Perle Di Memoria, raggiungibile anche a piedi da via San Michele Arcangelo, oppure uscendo da Locorotondo su via Martina Franca.
Che fare quando il mondo è in fiamme? (2018) – Trailer Ufficiale

PROGRAMMA DEL FINE SETTIMANA

SAB 10 AGOSTO

Stadio Comunale h 21 | Ticket
Live: CALCUTTA Giorgio Poi + Margherita Vicario


DOM 11 AGOSTO

Largo Mazzini h 18,30 | Free
Locus Focus: “Tutto il potere al popolo!”. Con: Nicola Gaeta, Fabrizio Versienti, Danno (Colle Der Fomento)

Piazza Moro h 21 | Free
Live: COLLE DER FOMENTO P-Funking Band feat Tuppi

Sant’Anna di Renna h 24:00
Locus Movie: “Che fare quando il mondo è in fiamme?” (2018 – regia di Roberto Minervini)

 

C.S._Parma Cittàdella Musica: SALMO (11 settembre), ANTONELLO VENDITTI (12 settembre) e NOTRE DAME DE PARIS (19-20-21 settembre)


UN GRANDE FESTIVAL NELLA STORICA CORNICE DEL

PARCO DELLA CITTÀDELLA DI PARMA

11 SETTEMBRE – SALMO

12 SETTEMBRE – ANTONELLO VENDITTI

 

19-20-21 SETTEMBRE – NOTRE DAME DE PARIS

Al via l’11 settembre la prima edizione di PARMA CITTÀDELLA MUSICA”!

Puzzle Concerti di Parma ed Intersuoni di Torino, in collaborazione con Fondazione Teatro Regio di Parma, con il Patrocinio e coorganizzazione del Comune di Parma, il patrocinio della Regione Emilia Romagna, il patrocinio di ‘Parma, io ci sto!’ ed il sostegno di Chiesi Farmaceuticidanno il via alla la prima edizione di “Parma Cittàdella Musica”.

All’interno della meravigliosa storica cornice del Parco della Cittadella, organizzatori professionalmente riconosciuti a livello nazionale ed internazionale porteranno nella città di Parma un grande festival con spettacoli ed artisti di prim’ordine del panorama musicale, nel prossimo mese di Settembre.

In questo primo anno, la manifestazione vedrà arrivare a Parma, in uno dei suoi luoghi maggiormente rappresentativi, spettacoli che si rivolgono ad un pubblico di tutte le età.

Aprirà il festival il giorno 11 settembre 2019, SALMO – l’artista numero uno del momento, che si rivolge ad un pubblico principalmente giovanile, che con il suo ultimo album ‘Playlist’ ha raggiunto il record assoluto di ascolti su Spotify ed è stato definito l’album dei record.

Il 12 settembre 2019 sarà la volta di ANTONELLO VENDITTI che porterà a Parma il suo spettacolo unico in occasione del 40° anniversario dell’indimenticabile album ‘Sotto il segno dei Pesci’.

Un grande ritorno per Parma: “Notre Dame de Paris” nei giorni 19-20 e 21 settembre 2019. Tutti gli artisti, acrobati, ballerini nello show più spettacolare di tutti i tempi, per chiudere ‘in bellezza’ questa prima edizione del festival “Parma Cittadella Musica”.

BIGLIETTI:

SALMO – 11/09/2019 – “Playlist Summer” Tour

Posto unico in piedi non numerato € 30,00 + € 4,50 diritti di prevendita;

Tribuna numerata € 35,00 + € 5,00 diritti di prevendita.

 

ANTONELLO VENDITTI – 12/09/2019 – Tour “Sotto il segno dei Pesci”

Poltronissima Gold: € 60,00 + € 9,00 diritti di prevendita;

Poltronissima Numerata: € 52,00 + € 7,50 diritti di prevendita;

Poltrona Numerata: € 43,50 + € 6,50 diritti di prevendita;

Prima Tribuna Numerata: € 40,00 + € 6,00 diritti di prevendita;

Seconda Tribuna Numerata: € 34,50 + € 5,00 diritti di prevendita.

NOTRE DAME DE PARIS – 19-20-21/09/2019

Poltronissima Platinum: € 78,00 + € 11,50 diritti di prevendita;

Poltronissima Gold: € 69,50 + € 10,50 diritti di prevendita;

Poltronissima Numerata: € 60,00 + € 9,00 diritti di prevendita;

Poltrona Numerata: € 51,50 + € 7,50 diritti di prevendita;

Prima Tribuna Numerata: € 40,00 + € 6,00 diritti di prevendita;

Seconda Tribuna Numerata: € 33,00 + € 5,00 diritti di prevendita.

Tutti i biglietti sono in vendita online nel circuito Ticketone; nei punti vendita Vivaticket e Ticketone.

A Parma è attiva la biglietteria di Puzzle Concerti in Via Lodovico Borsari n. 1b  da lunedì a venerdì, dalle ore 15:00 alle ore 19:00

Info gruppi e persone diversamente abili: tel. 0521.993628 – mailto: info@puzzlepuzzle.it

Redazione

 

C.S._MEI 2019 celebra DOMENICO MODUGNO nell’anno del 25° anniversario della sua morte.


MEI 2019

Fatti di Musica Indipendente

4, 5, 6 OTTOBRE 2019 – FAENZA (RA)

MEI 2019 CELEBRA DOMENICO MODUGNO

 

Al MEI 2019 verrà celebrato DOMENICO MODUGNO, nell’anno in cui si ricordano i 25 anni dalla sua scomparsa.

Giordano Sangiorgi, patron del MEI – Meeting delle Etichette Indipendenti – in occasione del Tavolo della Musica riunitosi per il Festival di  Sanremo  nei giorni scorsi in Rai a Roma, ha recentemente avanzato la proposta di dedicare il Teatro Ariston proprio ad uno dei più grandi cantautori nella storia della canzone italiana, anche in previsione della 70° edizione del Festival della Canzone Italiana di Sanremo.

Numerose sono state le adesioni all’iniziativa di Sangiorgi: sui social hanno già dimostrato il loro appoggio il cantautore, musicista e autore Franco Fasano il cantautore Edoardo De Angelis e gli artisti Tueff, Deborah Bontempi, Vittorio Bonetti, Gianni Davoli, la conduttrice Maria Cristina Zoppa e tanti altri che si stanno aggiungendo.

La proposta è  nata durante l’ultima edizione del Premio dedicato a Bruno Lauzi, da parte di una commissione di artisti, giornalisti e discografici che negli ultimi 40 anni ha scritto pagine importanti della musica di casa nostra: Carlo Marrale (musicista fondatore dei Matia Bazar), Alberto Zeppieri (editore e produttore), la giornalista Rosita Marchese e Alessandro Caruso (figlio del Maestro Pippo Caruso).

«Sarebbe un grande segno di rispetto e di innovazione e un meritato riconoscimento che ci auguriamo la Rai raccolga – dichiara Giordano Sangiorgi, Presidente della Giuria del Premio Lauzi – perché’ farebbero entrare prima di ogni cosa la grande musica, il cuore e la passione nel segno del più grande Made in Italy musicale, già dentro la settantesima edizione del Festival di Sanremo ancora prima di cominciare»

Redazione