musica

#MUSICA/ Raf e Umberto Tozzi di nuovo insieme 30anni dopo “Gente di mare”: E’ online il video del nuovo singolo “Come Una Danza” | GUARDA VIDEO|


3 RAF TOZZI TOUR

E’ online il videoclip ufficiale del   nuovo singolo “Come Una Danza “ che segna il grande ritorno di Raf e Umberto Tozzi insieme! il grande ritorno di una storia in comune, di una complicità davanti e dietro le quinte, 30 anni dopo “Gente di Mare”.
Buona visione !!

 

Come una danza testo Raf Umberto Tozzi

Quanto tempo tra le dita
ti ho cercato con un’app
mi scrivi come stai
rispondo non saprei
non è questo qui
il mondo che vorrei
Non ci fermiamo mai
a pensare che
la vita continua anche senza noi
Tra bufere e sirene
con le mani piene
di sogni e di un amore infinito

Perché l’amore è più forte delle paure
perché sogniamo tutti sotto lo stesso cielo
e i sogni sanno attraversare ogni confine

Come una danza nella notte
lentamente crescerà

In questo grande labirinto
amico mi ritroverai
è l’apparenza che
ci persuade ma
è la sostanza poi
che conta per noi
Che siamo perfetti
con i nostri difetti
eroi nel silenzio senza gloria
Attraverseremo altri fuochi e tempeste
e finalmente impareremo dai nostri errori
e il tempo guarirà tutte le nostre ferite

non so quando ma so che arriverà

Come una danza nella notte
lentamente crescerà
Come una danza nella notte
lentamente crescerà

 

 

Redazione

 

[COMUNICATO STAMPA] RAF e UMBERTO TOZZI tornano a cantare insieme nel nuovo brano “COME UNA DANZA” |DATE TOUR RAF-TOZZI nei palasport…


Una storia in comune, un grande ritorno…

 RAF TOZZI foto ufficiale 2b_ph Luisa Carcavale

RAF TOZZI

 

TORNANO A CANTARE INSIEME NEL NUOVO BRANO

COME UNA DANZA

 

E NEL 2019 PER LA PRIMA VOLTA INSIEME

IN TOUR NEI PRINCIPALI PALASPORT ITALIANI

 

IL 30 NOVEMBRE ESCE IL COFANETTO “RAF TOZZI

Insieme hanno già fatto un pezzo di storia della musica italianadue grandi artisti con due repertori immensi e straordinari, due cantanti italiani che con le loro canzoni hanno fatto ballare tutto il mondo, ma soprattutto due amici: RAF e UMBERTO TOZZI oggi tornano a cantare insieme.

Il brano inedito “COME UNA DANZA” (Friends & Partners/Artist First), da domani, lunedì 22 ottobre, in rotazione radiofonica e disponibile in tutte le piattaforme digitali, segna il grande ritorno di una storia in comune, di una complicità davanti e dietro le quinte, 30 anni dopo “Gente di Mare”.

Il brano sarà presentato per la prima volta questa sera, domenica 21 ottobre, in prima serata a “Che tempo che fa”, in diretta su Rai 1.

E dal 30 aprile 2019 Raf e Tozzi saranno protagonisti di un imperdibile tour che li vedrà per la prima volta insieme e che farà cantare e ballare il pubblico dei palasport delle principali città italiane, sulle note dei successi che hanno conquistato intere generazioni, in Italia e all’estero.

Queste le date a oggi confermate del tour “RAF TOZZI” (prodotto da F&P GROUP in collaborazione con Colorsound)

3 RAF TOZZI TOUR

Queste le date a oggi confermate del tour “RAF TOZZI” (prodotto da F&P GROUP in collaborazione con Colorsound):

30 aprile: RIMINI – RDS STADIUM

3 maggio: REGGIO CALABRIA – PALASPORT

4 maggio: ACIREALE – PAL’ART HOTEL

6 maggio: BARI – PALA FLORIO

7 maggio: EBOLI – PALA SELE

9 maggio: ANCONA – PALA PROMETEO

13 maggio: MILANO – MEDIOLANUM FORUM

16 maggio: FIRENZE – NELSON MANDELA FORUM

18 maggio: ROMA – PALA LOTTOMATICA

21 maggio: BOLOGNA – UNIPOL ARENA

23 maggio: TREVISO – PALA VERDE

24 maggio: BRESCIA – BRIXIA FORUM

25 maggio: TORINO – PALA ALPITOUR

I biglietti saranno disponibili dalle ore 11.00 di martedì 23 ottobre su TicketOne.it e dalle ore 11.00 di lunedì 29 ottobre nei punti vendita e nelle prevendite abituali (per info www.fepgroup.it).

Quando un anno fa Raf e Umberto Tozzi, amici da una vita, si sono ritrovati sul magico palco dell’Arena di Verona in occasione del concerto-evento di Tozzi “40 Anni Che Ti Amo”, in entrambi si è acceso l’entusiasmo di tornare a collaborare, di cantare insieme, di condividere lo stesso palco.

“Come una danza, nella notte, lentamente crescerà…”COME UNA DANZA, è stata scritta e prodotta da Raf, pensata per essere arricchita e valorizzata dalla collaborazione a due voci con Tozzi.

Il brano è accompagnato da un video diretto da Gaetano Morbioli, che sarà online da domani, lunedì 22 ottobre, sul canale RafTozziVEVO. Nel video, i due artisti camminano contro corrente, attorniati da una folla di persone che, in un primo momento, si dirige nella direzione opposta alla loro. È un contrastare le avversità del quotidiano, cercando e trovando una direzione e una positività anche quando non sembra essere presente.

Ad anticipare il tour, il 30 novembre uscirà il disco “RAF TOZZI” pubblicato da Sugarcon distribuzione Artist First, nei digital store e nei negozi tradizionali. Il nuovo doppio disco raccoglie ricordi ed emozioni travolgenti attraverso i più grandi successi dei due artisti.

Trenta tracce, in versione rimasterizzata, che uniscono canzoni diventate intramontabili come: “Gloria” che con i suoi 32 milioni di copie vendute, raggiunge i primi posti delle classifiche americane, inserita in numerose colonne sonore tra cui: “Flashdance”, “The Wolf of Wall Street”, “South Park”, “Glee”, “Tonya”; “Self Control” uno dei brani italiani più famosi di sempre, pubblicato in oltre 21 paesi nel mondo; “Si può dare di più” –  scritto da Giancarlo BigazziUmberto Tozzi e Raf vincitore del Festival di Sanremo 1987 nell’interpretazione dello stesso Tozzi con Enrico Ruggeri e Gianni Morandi; “Io camminerò”; “Ti Pretendo”; “Ti Amo”; “Cosa resterà degli anni 80”; “Sei la più bella del mondo”; “Immensamente”; “Io muoio di te”; “Infinito”, queste solo alcune.

Si aggiungono anche due bonus track del brano “Gente di Mare”, l’originale in versione rimasterizzata, la seconda in una veste speciale GENTE DI MARE – New Version 2018. Il brano è stato cantato da Raf e Umberto Tozzi nel 1987 all’Eurofestival, classificandosi al terzo posto ed è rimasto per ventisette settimane nelle classifiche italiane.

A seguito dell’acquisizione dei cataloghi di Umberto Tozzi e Raf, Sugar è orgogliosa di tornare a lavorare sul repertorio di due artisti straordinari insieme ai quali ha raggiunto vertici tutt’oggi irripetibili di successo in Italia e all’estero.

COME UNA DANZA  

Testo: Raf

Musica: Raf, Saverio Grandi, Vincenza Casati
Quanto tempo tra le dita        

ti ho cercato con un’app

mi scrivi come stai

rispondo non saprei

non è questo qui

il mondo che vorrei

Non ci fermiamo mai

a pensare che

la vita continua anche senza noi

Tra bufere e sirene

con le mani piene

di sogni e di un amore infinito
Perché l’amore è più forte delle paure

perché sogniamo tutti sotto lo stesso cielo

e i sogni sanno attraversare ogni confine

un giorno prima o poi arriverà
Come una danza     nella notte

lentamente              crescerà
In questo grande labirinto  

amico mi ritroverai

è l’apparenza che

ci persuade ma

è la sostanza poi

che conta per noi

Che siamo perfetti

con i nostri difetti

eroi nel silenzio senza gloria

Attraverseremo altri fuochi e tempeste

e finalmente impareremo dai nostri errori

e il tempo guarirà tutte le nostre ferite

non so quando ma so che arriverà
Come una danza    nella notte

lentamente             crescerà

Come una danza    nella notte

lentamente             crescerà
hei hei!  L’amore ha la sua importanza!

Non è un algoritmo né una scienza

è come una danza

che cresce e non puoi farne senza

è sopravvivenza

la più grande invenzione

per eccellenza   La Soluzione

Se sei povero o ricco uno della casta

giovane o vecchio iconoclasta

la password è uguale

e la trovi cliccando     

sul cuore.
Perchè l’amore è più forte delle paure

perchè sogniamo tutti sotto lo stesso cielo

e i sogni sanno attraversare ogni confine

un giorno prima o poi arriverà
Come una danza     nella notte

lentamente              crescerà

Come una danza     dalla notte 

Un’alba nuova         nascerà nascerà

Redazione

[COMUNICATO STAMPA] #MUSICA: Mercoledì 24OTT_ il live della band britannica PATAWAWA per l’unica data italiana all’APOLLO CLUB


Martedì 23 Ottobre all’Apollo Club

PATAWAWA

(Unica data italiana)


Mercoledì 24 Ottobre
@APOLLO
Via Borsi 9, MILANO
Dalle 21.30

Evento Facebook 

apollomilano.com

La band britannica Patawawa sarà ospite dell’Apollo Club di Milano mercoledì 24 ottobre per l’unica data italiana. 

Patawawa sono un trio DIY di Matlock (Inghilterra) che si sta ritagliando un posto sempre più di rilievo nella scena electro-indie mondiale. Hanno cominciato la loro carriera nel 2015 pubblicando singoli uno dietro l’altro: nu-disco, funk e downtempo liberamente ispirati al sound di fine anni ‘70 ma riadattato con classe e freschezza: dalla disco degli Chic al funk dei Talking Heads passando per la musica più moderna dei Two Door Cinema Club o dei Foals, dando vita a qualcosa di assolutamente inedito.
Dopo essere stati definiti dalla celebre rivista di musica NME la band rivelazione del 2017, quest’anno hanno pubblicato il loro primo EP “Bedroom”, che ha incontrato un grande interesse di stampa e radio, con la partecipazione a show radiofonici di Tom Robinson e Lauren Laverne della BBC 6 Music così come su Radio 1 con Huw Stephens.

L’ APOLLO CLUB  è il nuovo spazio multifunzionale che sta diventando l’icona’ di un modo diverso di proporre entertainment a Milano con i suoi grandi spazi che richiamano la tradizione nell’estetica, ma che propongono contemporaneità in tutte le sue forme: dal clubbing ai cocktail, dalla cucina al design.

PATAWAWA 
Mercoledì 24 Ottobre
@Apollo Club
Via Borsi 9, Milano
Dalle 21.30

[COMUNICATO STAMPA] Premio Andrea Parodi: fra gli ospiti grandi talenti della world music internazionale


GRANDI TALENTI DELLA WORLD MUSIC INTERNAZIONALE AL PREMIO ANDREA PARODI 2018

JORGE PARDO & FRANCISCO REY SOTO, STRACHO TEMELKOVSKI, IL DUO D’ALTROCANTO E DANIELA PES DALL’8 AL 10 NOVEMBRE A CAGLIARI CON I FINALISTI DEL CONTEST

Stracho Temelkovski

Anche quest’anno il Premio Andrea Parodi va a pescare i suoi ospiti tra i più talentuosi artisti della world music internazionale. In quest’edizione, in programma dall’8 al 10 novembre a Cagliari al Teatro Auditorium Comunale, la direttrice artistica Elena Ledda ha scelto Jorge Pardo & Francisco Rey Soto (dal Perù), Stracho Temelkovski (dalla Macedonia) e il Duo D’Altrocanto (dal Veneto) per affiancare sul palco i finalisti del tradizionale concorso dedicato ad Andrea Parodi, il grande artista sardo che dal pop d’autore dei Tazenda era arrivato come solista ai vertici della musica d’impronta etnica.

A completare il cast ci sarà Daniela Pes, la trionfatrice del Parodi 2017, che ha recentemente vinto anche il Premio dei Premi, il contest che riunisce i vincitori dei concorsi italiani di canzone d’autore e world music e che si svolge nell’ambito del Mei di Faenza.

Jorge Pardo è una delle voci più importanti della scena musicale peruviana. Ha sette album all’attivo, tre di musica pop-rock, una raccolta e tre che legano la musica tradizionale peruviana con la fusion. A Cagliari sarà accompagnato dalla straordinaria chitarra di Francisco Rey Soto, erede dello stile musicale del Maestro Felix Casaverde.

Stracho Temelkovski è un polistrumentista, compositore e arrangiatore di grande espressività. Pur risiedendo in Francia, attinge la sua creatività dalle profonde radici macedoni, mescolandole con il jazz in un viaggio che alterna musica acustica ed elettrica.

Il Duo D’Altrocanto, composto da Elida Bellon e Giulia Prete, propone le danze della tradizione popolare italiana e non solo ( polke, valzer, mazurke e molte altre ancora) senza l’ausilio di strumenti, a cappella, con risultati di rara suggestione.

Nella tre giorni di Cagliari come sempre il cuore della manifestazione sarà nel contest, l’unico in Italia riservato alla world music. A sfidarsi saranno: Aniello misto con “Aumm aumm” (cantata in napoletano); Ararat Ensemble Orchestra con “Nietaan” (in wolof); Dindùn con “L’amur” (in piemontese); Giuseppe Di Bella con “Ncucciarisi” (in siciliano); Feral Cor con “La Sajetana” (in genovese); Kor con “Albore” (in logudorese); La Maschera con “Te vengo a cerca’ “, (in napoletano e wolof); Monsieur Doumani con “Gongs” (in cipriota); Terrasonora con “Padre vostro” (in napoletano e swahili).

La conduzione sarà a cura di Ottavio Nieddu con la collaborazione e gli interventi di Gianmaurizio Foderaro.

Il vincitore del “Parodi” avrà l’opportunità di esibirsi alle edizioni 2019 dell’“European jazz expo” in Sardegna, di Folkest in Friuli, del Negro Festival di Pertosa (SA), del Mei di Faenza, dello stesso Premio Parodi e in vari altri eventi e serate che saranno man mano annunciati. Oltre a questo, avrà diritto a una borsa di studio per la propria crescita artistica per un importo massimo di 2.500 euro.

In palio ci sarà anche un tour di otto concerti, realizzato grazie a NuovoImaie (progetto finanziato con i fondi dell’art.7 L. 93/92).

Oltre ai suddetti, partner della manifestazione sono: Premio Bianca d’Aponte, Mare e Miniere, Premio Città di Loano per la musica tradizionale italiana, Labimus (Laboratorio Interdisciplinare sulla Musica dell’Università degli Studi di Cagliari, Dipartimento di Storia, Beni culturali e Territorio), Fondazione Barumini – Sistema Cultura, Dal Maso Musica, Consorzio Cagliari Centro Storico, BoxOffice Sardegna. Media partner sono Radio Rai, Rai Sardegna, Radio Popolare, Radio Super Sound, Unica Radio, Sardegna 1 Tv, Eja TV, Tiscali, Il Giornale della musica, Blogfoolk, Sardegna Eventi 24, Mundofonias (Spagna), Doruzka (Rep. Ceca), Concertzender (Olanda).

Il Premio Andrea Parodi è realizzato dall’omonima Fondazione grazie a: Regione autonoma della Sardegna (Fondatore), Assessorato della pubblica istruzione, beni culturali, informazione, spettacolo e sport e Assessorato del turismo, artigianato e commercio; Fondazione di Sardegna, Comune di Cagliari (patrocinio e contributo), NUOVOIMAIE, SIAE – Società Italiana degli Autori ed Editori, Federazione degli Autori.

È possibile sostenere la Fondazione Andrea Parodi attraverso la destinazione del 5×1000 e attraverso contribuzioni in denaro. Sul sito della Fondazione si possono trovare tutte le informazioni.

Redazione

Michael Bublé: Il portavoce dellʼartista ha smentito lʼaddio alla musica


Michael Bublé fa dietrofront, niente ritiro

Il mondo musicale può tirare un sospiro di sollievo…Niente ritiro per Michael Bublé. Il crooner canadese solo qualche giorno fa aveva annunciato l’addio alla musica in un’intervista rilasciata alla rivista “Weekend” del Daily Mail, ma è già arrivata la smentita da parte del suo entourage. “Michael Bublé non ha assolutamente nei suoi piani il ritiro. Non ero presente durante l’intervista ma (la dichiarazione) deve essere stata presa fuori contesto” ha dichiarato la portavoce Liz Rosenberg a “Insider”.

 

Forse mentre stava discutendo delle diverse emozioni provate in questi ultimi anni, ha detto che questo pensiero potrebbe avergli attraversato la mente. Con un nuovo album in uscita, le ospitate in televisione e un possibile tour posso assicurare che non si sta ritirando” ha spiegato la sua rappresentante.

Nell’intervista il cantante aveva dichiarato che la malattia del figlio Noah aveva cambiato la percezione della vita, mettendo in discussione le sue priorità. Ora però è arrivata la smentita del suo entourage, che ha negato il suo addio alla musica e confermato i prossimi impegni lavorativi di Bublé. (TgCom24)

Redazione

[COMUNICATO STAMPA] ZUCCHERO “SUGAR” FORNACIARI: domani sera al TEATRO ARISTON di SANREMO riceverà il PREMIO TENCO ARTISTA 2018


ZUCCHERO “SUGAR” FORNACIARI

DOMANI SERA AL TEATRO ARISTON DI SANREMO

RICEVERÀ IL PREMIO TENCO ARTISTA 2018

il maggior riconoscimento della canzone d’autore italiana!

Zucchero_PHOTO-2018-10-17-16-05-22 

Domani, giovedì 18 ottobre, ZUCCHERO “SUGAR” FORNACIARI riceverà il PREMIO TENCO ARTISTA 2018 (maggior riconoscimento della canzone d’autore italiana), nel corso della 42ª edizione del PREMIO TENCO.

 

«Altro che figlio dell’Appennino, trattasi di Migrans a tutto tondo – recita la motivazione del Premio Tenco – Ha invaso con le sue canzoni i territori più ambiti e meno frequentati dalla canzone italiana. Il suo successo ha riguardato non solo i paesi e i mercati latini e dell’est Europa, tradizionalmente più prossimi a noi, ma ha conquistato anche quelli anglosassoni e nord-americani, i più difficili e ostici. Nel riuscirci, si è inserito di prepotenza nel ristretto gotha degli artisti internazionali».

Dopo 2 anni in giro per il mondo con un tour trionfale di 166 concerti in 5 continenti (proponendo live il suo ultimo disco di inediti “Black Cat e i suoi grandi successi), che ha ancora una volta confermato Zucchero come uno degli artisti italiani più internazionali, si aggiunge adesso alla sua straordinaria carriera un ulteriore riconoscimento da parte della più importante Rassegna della Canzone d’Autore: il PREMIO TENCO ARTISTA 2018.

Riconoscimento assegnato dal 1974 alla carriera di artisti che hanno apportato un contributo significativo alla canzone d’autore mondiale. Tra i vincitori degli anni passati: Paolo Conte, Franco Battiato, Roberto Vecchioni, Renato Carosone, Tom Waits, Jackson Browne, Nick Cave, Joni Mitchell, Randy Newman, Willy DeVille, Elvis Costello e molti altri.

«È un grande piacere per me e un grande onore ricevere questo premio  ha affermato Zucchero – soprattutto perché vale anche come riconoscimento ai miei testi».

Redazione

[COMUNICATO STAMPA] – “Habanera” versione “pop” di Katia Ricciarelli, per i 50 anni di carriera da oggi in tutti gli store digitali.


Cover Habanera.jpg

Esce “Habanera” di Katia Ricciarelli feat. Francesco Zingariello

Per i 50 anni di carriera

una versione pop della celebre aria della Carmen

Katia Ricciarelli arriva nelle radio con una particolare versione di “Habanera”, la nota aria “L’amour est un oiseau rebelle” della Carmen di Bizet.

Il soprano italiano più amato e conosciuto al mondo si rimette in gioco e, alla vigilia dei 50 anni di carriera – debuttò con La Bohème a Mantova nel 1969 –, affronta con la sua solita simpatia e voglia di divertirsi un nuovo progetto discografico.

Accompagnata dalla splendida voce del tenore Francesco Zingariello, Katia Ricciarelli “rilegge” ’Habanera. Il risultato è una versione pop “elettrica” che vuole giocare con l’ascoltatore, invitandolo ad un passo di danza.

“Habanera”, prodotto da Lungomare Srl, è il primo singolo dell’album che uscirà nel 2019 per celebrare i 50 anni di carriera di Katia Ricciarelli.

Dopo averlo ascoltato in anteprima assoluta lo scorso 29 luglio alla serata finale del 61° Festival di Castrocaro, dove Ricciarelli è stata inflessibile presidente di giuria, il brano, riarrangiato da Giovanni Errera e Luca Valsiglio, arriva ora in radio ed è disponibile da martedì 16 ottobre in tutti gli store digitali.

Redazione

[COMUNICATO STAMPA] #BGH – Stef BURNS Claudio GOLINELLI Will HUNT tornano con il “BGH Christmas Tour” dal 5 dicembre


Stef Burns, Claudio Golinelli e Will Hunt in Italia per 12 concerti a dicembre 2018 

Ripercorrendo i più grandi successi della storia del rock internazionale

BGH

Stef BURNS-Claudio GOLINELLI-Will HUNT

Dal 5 al 17 dicembre torneranno nei live club con  

“BGH CHRISTMAS TOUR”

CALENDARIO

 05 AGROPOLI (SA) – OFFICINA 72

06 NAPOLI – GOODFELLAS

07 ROMA – HILLJOY

08 ASCOLI PICENO – BREAKLIVE

09 APRICENA (FG) – ARTISTA LAB-BIER

10 MESAGNE (BR) – TEATRO COMUNALE

12 SACILE (PN) – FUNKY GO

13 VICENZA – KILLJOY

14 CERMENATE (CO) – BLACK HORSE

15 BELLINZONA – ESPOCENTRO

16 BOLOGNA – BRAVO CAFFÈ

17 BOLOGNA – BRAVO CAFFÈ

Tre tour e migliaia di chilometri macinati negli ultimi due anni, quasi ogni sera oltre due ore di grande musica, ripercorrendo la storia del rock, con grandi consensi da parte del pubblico. I concerti, nei club e nelle piazze, di BGH -Stef BURNS-Claudio GOLINELLI-Will HUNT, hanno stupito e divertito i fan di tutta Italia, registrando anche diversi sold-out.

Il chitarrista Stef Burns e il bassista Claudio “Gallo” Golinelli (da anni al fianco di Vasco Rossi) con il batterista Will Hunt (Evanescence) – cresciuti con i suoni incandescenti di Jimi Hendrix, Alice Cooper, Jeff Beck e altri mostri sacri del rock – formano un power trio eccezionale.

I tre musicisti non vedono l’ora di riportare sul palco il loro potente rock show e lo faranno dal 5 al 17 dicembre nei migliori live club con il “BGH Christmas Tour”.

Dicembre:  5 Agropoli (SA), Officina 72;  6 Napoli, Goodfellas; 7 Roma, Hilljoy; 8 Ascoli Piceno, Breaklive; 9 Apricena (FG), Artista Lab-Bier; 10 Mesagne (BR), Teatro Comunale; 12 Sacile (PN), Funky Go; 13 Vicenza, Killjoy; 14 Cermenate (CO), Black Horse; 15 Bellinzona, Espocentro; 16 Bologna, Bravo Caffè; 17 Bologna, Bravo Caffè.Con una scaletta di famosi brani internazionali, e qualche sorpresa già in preparazione, Stef,  il “Gallo” e Will promettono di regalare ancora una volta al pubblico un concerto energico, caratterizzato dal loro inconfondibile sound, e divertimento assicurato.

Info e aggiornamenti sulla pagina Facebook di Ulive: www.facebook.com/ulivebooking

Redazione

Michael Bublé: LOVE in uscita il 16 novembre sara l’album di addio alla musica …”Ho realizzato l’album perfetto e ora posso lasciare davvero al top” .


Già due anni fa aveva annunciato l’addio all’attività pubblica, dopo che al figlio Noah, di soli tre anni, era stato diagnosticato un tumore al fegato. Ora il bambino è guarito, ma l’esperienza, rivela Bublé, “mi ha fatto rimettere tutto in discussione, ha cambiato la mia percezione della vita“. Love, il nuovo lavoro in uscita il 16 novembre, sarà dunque l’album d’addio.

Non so neanche se riuscirò a terminare questa conversazione senza piangere. E non ho mai perso il controllo delle mie emozioni in pubblico”, confessa Bublé nel corso della chiacchierata    “Questa è la mia ultima intervista. Mi ritiro. Ho realizzato l’album perfetto e ora posso lasciare davvero al top”  .

Redazione

[COMUNICATO STAMPA] #GAZZELLE: il nuovo singolo “SOPRA” è da oggi in rotazione radiofonica e disponibile in digital download e su tutte le piattaforme streaming! Arriva oggi anche il video del brano


Dopo il grande successo del suo disco d’esordio “SUPERBATTITO”

e di un tour interamente SOLD OUT

GAZZELLE 

Esce oggi il nuovo singolo

SOPRA

 

…e a marzo 2019 PER LA PRIMA VOLTA NEI PALAZZETTI

CON DUE DATE SPECIALI:

 

1 MARZO 2019 – MILANO @ MEDIOLANUM FORUM

3 MARZO 2019 – ROMA @ PALALOTTOMATICA

 

E in fondo sotto sotto sotto sto bene

Sotto sotto sotto sto bene

E in fondo sotto sotto sotto stai bene

Sotto sotto sotto stai bene

Pure te

Dopo il grande successo del disco d’esordio “Superbattito” e del successivo tour interamente sold out, è da oggi, venerdì 12 ottobre, in rotazione radiofonica e disponibile in digital download e su tutte le piattaforme streaming “Sopra” (Maciste Dischi/Artist First), il nuovo singolo di GAZZELLE(https://artistfirst.lnk.to/Gazzelle-Sopra).

Arriva oggi anche il video del brano diretto da Bendo, con la fotografia di Tommaso Terigi e lo styling di Tiny Idols. Protagonisti del videoclip, visualizzabile al link https://youtu.be/KVzeLkwd_4ksono Flaminia Genoese e Giuseppe D’Andrizza.

Il video è ambientato di notte, all’interno di un parcheggio illuminato dalle luci di un lampione e dai neon di un food truck parcheggiato. Un’auto accosta. Una ragazza scende e si dirige verso il suo alter ego, iniziando a scrutarlo. Tensione palpabile, c’è attrazione e aria di sfida. Si attende solamente la prima mossa dell’altro. Un incontro/scontro, sensuale, tra due ragazzi che, attraverso una danza, si affronteranno, provocandosi e sfiorandosi, fissandosi negli occhi. Il tutto muovendosi nello spazio, divincolandosi tra automobili e furgoni. È, in fondo, un rapporto sessuale che, attraverso una danza, esprime con carattere, sensualità e follia questo forte senso di appartenenza tra i due protagonisti.

Il secondo disco del cantautore romano, inoltre, è stato già anticipato dal brano “Tutta la vita” (qui il video https://youtu.be/j1_pe1eJ1RU), che nei primi tre giorni dall’uscita ha raggiunto oltre 350.000 stream e ad oggi conta più di un milione di ascolti.

Dopo il grande successo dei live nei due club più importanti d’Italia (all’Atlantico Live di Roma e al Fabrique di Milano) prodotti da Vivo Concerti a marzo 2018 e andate interamente sold out settimane prima degli show, GAZZELLE è pronto a tornare sul palco nel 2019 con due date esclusive nei palazzetti più importanti d’Italia: venerdì 1 marzo 2019 al Mediolanum Forum di Milano e domenica 3 marzo 2019 a Roma, al PalaLottomatica.

Biglietti disponibili su Ticketone.it e in tutte le rivendite autorizzate.

Gazzelle, è un cantautore italiano nato e cresciuto a Roma. Malinconico per vocazione, poliedrico come solo i fantasisti sanno essere, è salito alla ribalta grazie all’acclamato album “Superbattito” (Maciste Dischi, 2017), consacrandosi come uno degli esordi più rumorosi degli ultimi anni. Le sue canzoni contano milioni di ascolti (“Non sei tu” è stato certificato singolo d’oro da Fimi/GfK Italia) e il suo lungo primo tour ha visto andare sold out oltre 90 concerti. Romantico urbano ed eccentrico comunicatore, Flavio Pardini (questo il suo vero nome) scrive belle canzoni pop, ben radicate nella contemporaneità ma figlie legittime della tradizione cantautorale italiana.

RedazioneC