musica

#MUSICA: ANASTACIA annulla il concerto del 22 agosto a Sapri “A causa di una grave violazione del contratto con il promotore locale”.


Anastacia, la cantate americana attesa per un concerto a Sapri (Salerno) il 22 agosto, nell’ambito della kermesse locale “Sapri anni ’60“, ha annullato la sua esibizione con un messaggio pubblicato sulla sua  pagina Facebook ufficiale per  “Una grave violazione del contratto con il promotore locale“. Gli spettatori potranno ottenere il rimborso del biglietto.

Questo il messaggio:

“A causa di una grave violazione del contratto con il promotore locale, è con grande dispiacere che siamo stati costretti a cancellare lo spettacolo a Sapri mercoledì 22 agosto. Mi piace esibirmi in Italia e vedere i miei fan italiani, quindi sono molto triste nel dire che questo spettacolo non è in grado di andare avanti a causa di circostanze al di fuori del nostro controllo. Si prega di contattare il punto di acquisto locale per i rimborsi dei biglietti e qualsiasi altra domanda”.

Grande la delusione del pubblico della cantante, che nel corso della sua carriera si è esibita in Italia in diverse occasioni.

Sapri doveva essere l’ultima data italiana dell’Evolution Tour,  tour partito lo scorso aprile per promuovere Evolution, il suo sesto album di inediti dell’artista Nei mesi scorsi si è esibita  a Brescia, Roma, Bologna, Milano, Cervere, Mantova, Sogliano al Rubicone, Pordenone, Genova.

 

Redazione

 

[COMUNICATO STAMPA] MAGNOLIA ESTATE – Nick Murphy fka Chet Faker live Mercoledì 22 Agosto


 

Dal 18 Maggio al 15 Settembre
la rassegna estiva
 del CIRCOLO MAGNOLIA,
via Circonvallazione Idroscalo,41, SEGRATE (MI)

Mercoledì 22 Agosto

NICK MURPHY fka CHET FAKER

LINK AL CALENDARIO COMPLETO

Mercoledì 22 Agosto il CIRCOLO MAGNOLIA ospiterà l’attesissimo ritorno in Italia, dopo quattro anni, di Chet Faker, nella prima e unica data nel nostro paese del suo nuovo progetto come Nick Murphy.

Diventato famoso grazie a una cover di “No Diggity” dei Blackstreet caricata sul web nel 2012, Nicholas Murphy inizia la sua carriera sotto lo pseudonimo Chet Faker. Nello stesso anno pubblica il primo Ep “Thinking in Textures”, diventato disco d’oro in Australia e che lo porta sui palchi di grandi festival americani e inglesi. L’album di debutto “Built in Glass” nel 2014 conferma il talento di Nick Murphy, che riesce in questo lavoro a fondere, in maniera unica, soul ed elettronica e da cui vengono estratti due singoli multiplatino. Nel 2017 esce l’Ep “Missing Links” dove l’artista abbandona lo pseudonimo per usare il suo vero nome, un ritorno alle origini anche musicale dove il cantante e produttore ritrova una dimensione più personale e dinamica.

In apertura alla serata la cantautrice e polistrumentista fiorentina Birthh.

Ingresso: Euro 27 + d.p.
Prevendite disponibile su:
www.ticketmaster.it
www.ticketone.it 

 

Apertura cancelli: 19.00

 

 

Beatles: Sean Ono Lennon e James McCartney insieme in uno scatto su Instagram, nei loro volti un pezzo di storia


Beatles, il selfie dei figli di John Lennon e Paul McCartney fa impazzire i fanChi sono? Ecco Sean Ono Lennon e James McCartney, figli di due componenti dei Beatles: John e Paul, che insieme hanno pubblicato un selfie scrivendo solo “Peekaboo” (espressione anglosassone del nascondino che sta per “Cucù”). Lo scatto che celebra una coppia storica della musica è diventato subito virale ed è stato condiviso da migliaia di persone che hanno sottolineato la somiglianza con i padri illustri.

Sean, 42 anni, è figlio di Yoko Ono e John, mentre James, 40 anni, è il quarto figlio di Sir Paul e Linda McCartney.

Il primo ha pubblicato due album in studio, “Into the Sun” nel 1998 e “Friendly Fire” nel 2006, oltre a un Ep e diversi singoli. Il secondo invece, ha collaborato con il padre negli album “Flaming Pie” e “Driving Rain”, e con la madre in “Wide Prairie“, oltre ad aver pubblicato alcuni Ep.

Redazione

È morta Aretha Franklin “regina del soul”


Aretha Franklin, da molti considerata la più grande cantante di tutti i tempi, è morta oggi a 76 anni a casa sua a Detroit, dopo i gravi problemi di salute. Vincitrice di 18 Grammy Awards, prima donna ad entrare nella Rock and Roll Hall of Fame, nel 2010  aveva ricevuto una diagnosi di cancro, ma non aveva mai voluto rivelare molti dettagli sulla malattia, nel 2017 aveva annunciato il ritiro dalle scene, negli ultimi mesi, lo stato di salute si era aggravato.   Franklin, passata alla storia come “regina del soul”, era una delle più celebri personalità della cultura popolare del Novecento, una di quelle talmente famose da essere chiamate soltanto per nome.

La notizia della morte è stata comunicata dalla sua portavoce, Gwendolyn Quinn.

Donna forte e dal carattere non sempre facile, Aretha era nata a Memphis il 25 marzo del 1942, imponendosi fin dai primi anni della sua vita come un vero e proprio fenomeno della natura. Tra i brani più conosciuti Respect e Think (che cantò anche nel film The Blues Brothers).

Sessant’anni di carriera per una vera e propria icona della musica, l’ultima esibizione di Aretha Franklin risale allo scorso novembre a New York, in occasione del gala della fondazione di Elton John per la lotta all’Aids. Il suo ultimo concerto vero e proprio è di qualche mese prima, giugno 2017, quando salutò il pubblico implorandolo di tenerla presente nelle proprie preghiere.

Redazione

[COMUNICATO STAMPA] CRISTIANO DE ANDRÉ: il 15 agosto al via il tour estivo “DE ANDRÉ CANTA DE ANDRÉ – BEST OF”


 

CRISTIANO DE ANDRÉ

 Cristiano De André_ Foto di Riccardo Medana

Il 15 agosto al via il tour estivo

“DE ANDRÉ CANTA DE ANDRÉ – BEST OF”

 Il meglio del repertorio di Faber, riarrangiato negli anni da

CRISTIANO DE ANDRÉ

 Dal 15 agosto CRISTIANO DE ANDRÉ si esibirà in tutta Italia con il tour estivo “De André canta De André – Best of” in cui attingerà dall’immenso repertorio di Fabrizio, portando sul palco i più grandi brani del padre riarrangiati, già contenuti nei progetti discografici di grande successo “De André canta De André – Vol. 1” (2009), “De André canta De André – Vol. 2” (2010) e “De André canta De André – Vol. 3” (2017).

Questo tour estivo arriva dopo un’interruzione di qualche settimana dell’attività artistica, a causa di un problema alle corde vocali, che ha costretto Cristiano De André a rimandare il tour “STORIA DI UN IMPIEGATO” all’autunno 2018.

«De André canta De André è un progetto che mi ha permesso e mi permette di portare avanti l’eredità artistica di mio padre – scrive Cristiano De André –  caratterizzandola però con nuovi arrangiamenti che possano esprimere la mia personalità musicale e allo stesso tempo donino un nuovo vestito alle opere, una mia impronta. Mi auguro che così facendo la poesia di mio padre possa arrivare a toccare le anime più giovani, a coinvolgere anche chi non ascolta la canzone prettamente d’autore».

Queste le prime date confermate del tour “De André canta De André – Best of”:

15 agosto a Rispescia (GR) in occasione di Festambiente;

17 agosto al Parco dei Suoni di Riola Sardo (OR);

18 agosto a Osini (NU);

24 agosto a Castagnole Lanze (AT) in occasione di Festival Contro;

30 agosto in Piazza della Vittoria a Ceriale (SV);

3 settembre in Piazza Duomo a Prato;

7 settembre al Parco Nord di Bologna.

Sul palco con Cristiano, ci saranno i musicisti Osvaldo Di Dio, Davide Pezzin, Davide Devito e Riccardo di Paola.

 Il tour è prodotto e organizzato da Intersuoni Srl, divisione Booking & Management Unit.

Redazione

ALESSANDRA AMOROSO: nel giorno del suo compleanno esce il singolo “La stessa” che anticipa nuovo album di inediti


 © ANSA

 Arriva il 12 agosto in tutte le radio, in streaming e digital download ‘La stessa‘, il singolo di Alessandra Amoroso, proprio nel giorno del 32/o compleanno dell’artista. Annunciato dalla cantante sui suoi profili social:  “come sempre e più di sempre con tutto il mio amore e tutta la mia passione”.

 Il brano in poche ore ha debuttato direttamente al numero 1 di iTunes. Dopo il successo del precedente multiplatino ‘Vivere a colori‘, con tutti i singoli ai vertici delle classifiche e dell’airplay radiofonico, ‘La stessa‘ anticipa l’uscita del nuovo album di inediti di Alessandra Amoroso, atteso in autunno. [f.ANSA]

LA STESSA è disponibile in download e streaming qui: https://SMI.lnk.to/LaStessa http://vevo.ly/xYi3kD

Redazione

GINO PAOLI ANNULLATI TUTTI I CONCERTI CAUSA INFORTUNIO


Annullati tutti i concerti estivi di Gino Paoli almeno fino al prossimo 15 settembre a causa di un brutto infortunio che, secondo quanto comunicato dal management dell’artista, costringe l’artista a rimanere a riposo per diverse settimane.

Lo staff di Gino Paoli ha fatto comunque sapere che il cantautore 83enne sta bene, ma che dovrà riguardarsi a causa di una caduta.
E’ stato inoltre comunicato che eventuali recuperi di concerti annullati verranno resi noti al più presto, mentre coloro che volessero il rimborso dei biglietti acquistati potranno farlo senza problemi.

Redazione

10/08/2018 – 23:15 #RAI1: FESTIVAL DI CASTROCARO  Una serata di musica e grandi ospiti alla scoperta delle voci nuove


Domani venerdì 10 Agosto dalle 23.15 in onda su Rai1 la sfida tra i 10 giovani talenti che concorrono nella manifestazione canora per le voci nuove più famosa e più longeva d’Italia: il Festival di Castrocaro “Voci Nuove Volti Nuovi”.
In occasione della 61a edizione, dai giardini dello storico Padiglione delle Feste di Castrocaro Terme e Terra del Sole, Rai1 trasmette una serata dedicata alla grande musica italiana, alla ricerca dei talenti musicali di domani.
A condurre la finalissima della storica manifestazione – che negli anni ha lanciato artisti del calibro di Eros Ramazzotti, Zucchero e Caterina Caselli – Massimiliano Ossini e Daniela Ferolla, in compagnia di Marco Marzocca e Stefano Sarcinelli. Con loro, tanti ospiti del panorama musicale italiano.
A salire sul palco, selezionati in queste settimane tra circa cento partecipanti in lungo e in largo nella Penisola, 10 finalisti provenienti da tutta Italia: Daniele Barsotti, 36 anni, da Gugliano in provincia di Lucca; Orazio Cannizzaro, 27 anni, da Modica (Ragusa); Valentina Colonna, 31 anni, da Grottaglie in provincia di Taranto; Valentina Egrotelli (Maria), 23 anni, da Montignoso in provincia di Massa Carrara; Luana Frazzitta, 17 anni, da Pisa; Giuseppe Leone, 20 anni, da Galliate in provincia di Novara; Maria Rossella Longo, 19 anni, da Modena; Nicola Malpensi, 23 anni, da Bologna; Aurora Tetto, 17 anni, da Forano in provincia di Rieti; Debora Tresanini, 22 anni, da Sarzana in provincia di La Spezia.
Grande ospite e presidente della giuria Katia Ricciarelli, il soprano italiano più popolare ed amato. Nel ruolo di giurati anche il compositore e produttore Fio Zanotti (Anna Oxa, Eros Ramazzotti, Ornella Vanoni, Renato Zero, Pooh, Adriano Celentano, solo per citarne alcuni), Alessandra Drusian, cantante dei Jalisse, tornati da poco in tv con il secondo posto al talent show di Rai1 “Ora o mai più” e lo storico cantautore italiano Gatto Panceri.
Nel corso della serata, assegnato anche il premio “Brano più radiofonico”, scelto da una giuria qualificata di esperti radio. E insieme al riconoscimento per la “Voce Nuova”, anche quest’anno il Festival premia il “Volto Nuovo”.

[COMUNICATO STAMPA] Luca Barbarossa // Roma è de tutti … in teatro / 21 – 22 – 23 dicembre all’Auditorium PdM


LUCA BARBAROSSA

 LBarbarossa_phMagliocchettiWEB03

 “ROMA È DE TUTTI”

… IN TEATRO

Tre date all’ AUDITORIUM PARCO DELLA MUSICA per continuare a cantare Roma, quella di oggi e quella di ieri.

21 – 22 – 23 DICEMBRE 2018

Dopo la grande festa del 29 giugno nella Cavea dell’Auditorium Pardo della Musica di RomaLuca Barbarossa torna con tre concerti-evento riportano in una dimensione più intima e cantautorale il progetto Roma è de tutti.

Il 21, 22 e 23 dicembre in Sala Petrassi, Luca Barbarossa racconterà la sua Roma, vissuta e tramandata, in un viaggio partito musicalmente da Sanremo, dove Luca – con Passame er sale – ha portato la romanità sul palco dell’Ariston per la prima volta nelle 68 edizioni del Festival.

Il disco Roma è de tutti è fatto di storie di quartiere, nella lingua parlata per le strade e nelle case della Capitale. Questi racconti di vita quotidiana – ironici, drammatici, sentimentali –sono narrati anche insieme ad artisti ospiti (Fiorella Mannoia in duetto nella track list e Alessandro Mannarino in duetto in Madur – morte accidentale di un romano).

Ogni volta che sale su un palco, Luca porta con sé un intero mondo: dagli echi dei suoi esordi come musicista di strada a metà degli anni Settanta al successo popolare degli anni Ottanta e Novanta, dalle indubbie doti autorali (ha scritto canzoni per Mannoia, Pavarotti, Morandi e Turci) all’affabilità quando veste i panni dell’intrattenitore ironico, empatico e attento, elemento fondamentale in tante conduzioni (il Primo Maggio a Taranto e Roma e Il mondo a 45 giri su RAI3, ad es., ma soprattutto Radio2 Social Club, programma che scrive e conduce dal 2010 sull’emittente Rai, duettando con i vari artisti ospiti – tra loro James Taylor, Negramaro, Laura Pausini e tanti altri).

Redazione

“MERAVIGLIOSO MODUGNO- Tutto è musica”: Il 6 agosto, a Polignano a Mare, serata evento con tanti rappresentanti della musica italiana da Luca Carboni a Gabbani …


"Meraviglioso Modugno": da Carboni a Gabbani, festa per mister "Volare"

I 90 anni dalla nascita di Domenico Modugno, i 60 da “Volare” e i 50 da “Meraviglioso“. Sono tante le ricorrenze da celebrare in “Meraviglioso Modugno – Tutto è musica“, la serata in programma il 6 agosto a Polignano a mare, città di nascita del grande Mimmo. Luca Carboni e Gaetano Curreri interpreteranno “Nel blu, dipinto di blu (Volare)” e “Meraviglioso”. Ma ci saranno anche, tra gli altri, Francesco Gabbani, Manuel Agnelli, Paola Turci e Ghemon.

Tredici le canzoni di Mister Volare che rivivranno attraverso la voce di nove grandi interpreti della canzone italiana, chiamati a proporre anche alcuni loro grandi successi. Questi gli abbinamenti degli artisti ospiti con le canzoni di Modugno: Luca Carboni/”Nel blu, dipinto di blu”, Gaetano Currerri/”Meraviglioso” e “Tu si ‘na cosa grande”, Francesco Gabbani/”Piove”, Manuel Agnelli e Rodrigo D’Erasmo/”Amara terra mia” e “Dio, come ti amo!”, Paola Turci/”Dio come ti amo!” e “La lontananza”, Ghemon/”Cosa sono le nuvole” e “Resta cu ‘mme”, Simona Molinari/”Vecchio frack” e “Lu pisci spada”, Carmen Ferreri/”Come hai fatto”.

Si partirà idealmente da “Tutto è Musica”, il film autobiografico che dà il titolo al tema dell’edizione 2018. Inoltre, nel corso della serata, che verrà presentata da Maria Cristina Zoppa, Silvia Notargiacomo e Rosanna Cacio per la regia di Giovanni Buonomo, Vito Facciolla interpreterà un monologo a tema accompagnato dal chitarrista Nicola Paradiso. Di grande impatto visivo l’impianto scenografico, ideato dall’art director e conduttrice Maria Cristina Zoppa e realizzato dallo street artist Fabio Della Ratta, aka Biodpi, autore anche di un vinile-ritratto che verrà donato agli artisti ospiti. Su un fondale blu, tendente al colore verde-mare di Polignano, sul palcoscenico spiccherà il gesto sanremese a braccia aperte di Mister Volare, raffigurato con una sagoma dorata arricchita da una scultura dell’artista polignanese Peppino Campanella. E poi altre sagome più piccole, di vari colori, a rappresentare l’apertura alle diversità culturali e il mondo sognante del cantautore pugliese, narrato anche da Giuseppe Laselva e Luigi Console con animazioni video realizzate con un delicato lavoro di computer grafica, all’interno del quale convivono sia illustrazioni materiali (ritagli di giornali, materiali video di archivio, vinili, fotografie) che elementi puramente grafici.