musica

CS_ACHILLE LAURO, “30 anni di Roma”: un appuntamento speciale nella sua città che manderà in corto circuito i generi musicali, il 31 ottobre 2020 al Palazzo dello Sport di Roma. Prevendite aperte da lunedì


Locandina_30 anni di Roma b

ACHILLE LAURO

 

Nell’anno del suo 30° compleanno, un nuovo viaggio nel tempo

che manderà in corto circuito i generi musicali

 

30 ANNI DI ROMA

 

Un appuntamento speciale nella sua città

il 31 OTTOBRE 2020 al PALAZZO DELLO SPORT DI ROMA

 

Prevendite da lunedì 9 dicembre su www.ticketone.it

 

ACHILLE LAURO, “30 anni di Roma”: un appuntamento speciale nella sua città, il 31 ottobre 2020 al Palazzo dello Sport di Roma, ancora una volta l’attesa per un concerto rivoluzionario…Baby, one more time!

 

Nell’anno del suo 30° compleanno Achille Lauro si prepara per un nuovo concerto indimenticabile, un viaggio nel tempo che manderà in corto circuito i generi musicali: presente e passato si fondono in un’interpretazione personale che guarda al futuro. 

I biglietti in prevendita saranno disponibili da lunedì 9 dicembre alle ore 11.00 su www.ticketone.it e da lunedì 16 dicembre alle ore 11.00 nei punti vendita abituali.

 

È attualmente in radio il singolo “1990” (Sony Music), scritto da Achille Lauro, prodotto dallo stesso con Boss Doms e Gow Tribe, che parla di un amore ossessivo e possessivo. Il sound è ispirato a La Bouche, mentre la cover rimanda a una foto iconica di Britney Spears, segnando il primo capitolo di una nuova serie di brani che reinterpretano il decennio degli anni ’90.

 

È online il videoclip di “1990”, tra il pop rosa di Britney Spears e il punk fluo di The Prodigy. Il video è la fedele riproduzione degli stereotipi e delle icone degli anni ‘90 tra foto di Michael Jackson e copertine di Playboy. La telecamera è puntata su Lauro che rimbalza tra la stanza piena di poster di una adolescente di fine secolo, ad una sala giochi. Le immagini esaltano la sua anima punk e malinconica ma anche la malizia ammiccante della “donna bambina”.

La direzione artistica del video è curata da Achille Lauro e Nicolò Cerioni, prodotto da Antonio Giampaolo per Maestro Production, con la regia di Fabio Breccia https://youtu.be/JfZYh6rOgmI.

L’ultimo album di Achille Lauro è “1969” (Sony Music Italy). Questa la tracklist del disco, prodotto da Fabrizio Ferraguzzo e Boss Doms: “Rolls Royce” (con cui è stato in gara al Festival di Sanremo 2019); “C’est la vie”; “Cadillac”; “Je t’aime” (feat. Coez); “Zucchero”; “1969”; “Roma” (feat. Simon P); “Sexy Ugly”; “Delinquente”; “Scusa”.

Redazione

CS_CAMILA CABELLO: oggi esce il nuovo album “Romance”. Il 24 giugno per la prima volta in concerto in Italia, al Mediolanum Forum di MILANO


È l’artista femminile #1 al mondo per stream globali su Spotify

CAMILA CABELLO

cid:image003.jpg@01D599F4.7977EC30

OGGI ESCE IL NUOVO ALBUM

“Romance”

 

PER LA PRIMA VOLTA IN CONCERTO IN ITALIA

24 giugno – Mediolanum Forum di MILANO

 

Dopo il successo del primo album da solista “Camila” con la hit planetaria “Havana” (4xplatino in Italia), oggi, 6 dicembre, esce “ROMANCE (SYCO/Epic Records), il nuovo atteso album della cantante multiplatino CAMILA CABELLO (https://SMI.lnk.to/romance).

 

A inaugurare il progetto, il singolo ufficiale attualmente in rotazione radiofonica, “Liar” (240 milioni di stream), la hit “Señorita” con Shawn Mendes (certificata DOPPIO PLATINO in Italia), che ha raggiunto ad ora oltre 2 miliardi di streaming, conquistato la prima posizione nella classifica Billboard Hot 100 e recentemente ottenuto una nomination ai prossimi GRAMMY Awards nella categoria “Best Pop Duo/Group Performance”, e i brani “Shameless”, “Cry For Me” e “Easy”.

Romance” rappresenta il picco più alto dell’abilità di Camila nel canto e nella scrittura. Grazie ai suoi testi vulnerabili e sinceri e alla sua voce immediatamente riconoscibile, Camila svela i suoi pensieri più intimi e le sue relazioni personali, l’amore e la fine dello stesso – tutte le sue esperienze sono racchiuse in “Romance”, un lavoro che risulta coraggioso. Tutto questo traspare in ogni traccia, soprattutto in “My Oh My” feat. DaBaby, dove collabora con una delle più grandi scoperte hip-hop del 2019 con il risultato di creare un pezzo assolutamente pazzesco. Da “Shameless” all’ultima traccia “First Man”, questa è Camila, con il suo lavoro più significativo, appassionato e potente. Tutto questo è “Romance”.

Questa la tracklist di “Romance”:

  1. “Shameless”
  2. “Living Proof”
  3. “Should’ve Said It”
  4. “My Oh My” feat. DaBaby
  5. “Señorita” with Shawn Mendes
  6. “Liar”
  7. “Bad Kind of Butterflies”
  8. “Easy”
  9. “Feel It Twice”
  10. “Dream of You”
  11. “Cry for Me”
  12. “This Love”
  13. “Used To This”
  14. “First Man”

 

Camila Cabello sarà inoltre per la prima volta in concerto in Italia il 24 giugno 2020 al Mediolanum Forum di Milano, per il suo “The Romance Tour”, che partirà a maggio 2020. Sono disponibili i biglietti in prevendita su www.ticketmaster.itwww.ticketone.it e in tutti i punti vendita autorizzati.

 

Camila Cabello, cantautrice cubana nominata più volte ai Grammy, ha pubblicato il suo album di debutto, “Camila” a gennaio del 2018, debuttando al primo posto nella classifica Billboard 200. Contemporaneamente il suo singolo “Havana” (certificate QUADRUPLO PLATINO in Italia) ha raggiunto il primo posto nella classifica Billboard Hot 100, rendendo Camila la prima artista solista negli ultimi 15 anni a raggiungere nella stessa settimana la prima posizione contemporaneamente nelle classifiche Hot 100, Billboard 200 e Artist 100. L’album ha debuttato al numero 1 su 110 classifiche iTunes in tutto il mondo, battendo il record per la permanenza al primo posto per un album di debutto nella storia di iTunes. Camila è diventata anche l’artista numero 1 su Spotify Global. Alla fine del 2018 Camila ha ottenuto due nomination ai Grammy Awards nelle categorie di “Best Pop Vocal Album” con il disco “Camila” e in quella di “Best Pop Solo Performance” con il singolo “Havana” (Live). Inoltre, “Havana” ha raggiunto il primo posto nella classifica generale dei singoli di iTunes, il secondo nella classifica Spotify Global e nel primo posto in 80 paesi in tutto il mondo. “Havana” è diventata la canzone con più streaming in assoluto per un’artista femminile. La super hit globale “Señorita” con Shwan Mendes è uscita a giugno 2019 e ha debuttato al #1 su iTunes, conquistando il record per il più grande debutto su Spotify per un duetto uomo/donna. Attualmente Camila è l’artista femminile più ascoltata su Spotify. Nel 2021 debutterà anche come attrice, nel film “Cinderella”, diretto da Kay Cannon e prodotto da James Corden e Leo Pearlman.

 

Redazione

CS_#RAI1 06 DIC 2019, 21:25 “20 anni che siamo italiani” Nuovo appuntamento con Gigi D’Alessio e Vanessa Incontrada


(none)

Dopo l’ottimo esordio della scorsa settimana, che lo ha consacrato programma più visto della prima serata, torna venerdì 6 dicembre alle 21.25 su Rai1 “20 anni che siamo italiani”. Anche in questo nuovo appuntamento un ricco cast di ospiti accompagnerà Gigi D’Alessio e Vanessa Incontrada, che divertiranno ed emozioneranno il pubblico attraverso il racconto dei loro primi 20 anni da italiani, e di come in questo tempo siano cambiate le usanze, i modi e i gusti nel nostro paese.
Sul palco con i due conduttori si alterneranno Emma, Flavio Insinna, Alessio Boni, Marco Masini, Michele Placido, Rocío Muñoz Morales, Ficarra e Picone e Achille Lauro. Insieme, attraverso aneddoti, momenti divertenti e duetti, accompagneranno i telespettatori in un viaggio fatto di sorrisi, riflessioni, musica e spassosi imprevisti.
La grande orchestra, composta da 26 elementi e diretta da Adriano Pennino, sarà il centro musicale dello spettacolo, e non solo. Saranno tante le sorprese canore che uniranno Gigi e Vanessa, insieme ad artisti che in questi ultimi due decenni sono diventati punto di riferimento per molti giovani e da questi sono stati riscoperti.
Non mancheranno momenti celebrativi e di riflessione, il tutto avvolto in un’atmosfera leggera e vivace che renderà lo show unico e originale.
I telespettatori da casa saranno chiamati a partecipare al racconto, con l’hashtag #20AnniCheSiamoItaliani, ciascuno ricordando sui social i propri ultimi vent’anni.
“20 anni che siamo italiani” è un programma di: Martino Clericetti, Max Novaresi, Monica Parente, Luca Parenti, Giovanna Salvatori, Walter Santillo, Paola Vedani. Scenografia: Giuseppe Chiara. Regia: Fabrizio Guttuso Alaimo.

Redazione

CS_DOLCENERA: SABATO 14 DICEMBRE ultima data del tour “DIVERSAMENTE POP” al TEATRO OPENJOBMETIS – MARIO APOLLONIO di Varese. Il videoclip di “AMAREMARE” è stato premiato come “Miglior Videoclip dell’anno” al festival ROMAVIDEOCLIP.


DOLCENERA

Sabato 14 dicembre a VARESE

al TEATRO OPENJOBMETIS – MARIO APOLLONIO

grande chiusura del tour

“DIVERSAMENTE POP”

Dolcenera_foto di Emanuela Cali_b

Il videoclip di “AMAREMARE” è stato premiato come “Miglior Videoclip dell’anno

alla XVII edizione della manifestazione Roma Videoclip – il cinema incontra la musica

 

Finale d’anno raffinato per DOLCENERA: sta per concludersi il tour che ha segnato il suo grande ritorno nei teatri italiani: sabato 14 dicembre ultima data al TEATRO OPENJOBMETIS – MARIO APOLLONIO di VARESE (P.zza della Repubblica – inizio concerto ore 21.00).

“DIVERSAMENTE POP TOUR”, la serie di spettacolo-concerti portati dall’eclettica cantautrice a Roma,Firenze e Milano, si è distinto per eleganza ed energia portata sul palco dall’artista e dalla sua band formata da Pietro Venza (chitarra e mandolino), Stefano Rossi (basso), Davide Savarese (batteria), Gioele Pizzuti (tastiere, synth, sax, clarinetto) e Marcello Nesi (percussioni).

«In questo tour sono riuscita a trovare un perfetto equilibrio tra la presenza sul palco di tanti musicisti polistrumentisti e la mia irrefrenabile voglia di improvvisazione al piano solo, tra concerto e racconto, tra emozione ed energia – dichiara DOLCENERA – Vorrei ringraziare ad una ad una tutte le bellissime anime che hanno riempito i teatri e il mio cuore di gioia, e spero che le emozioni vere che ci siamo scambiati abbiano ripagato il coraggio di ognuno di uscire di casa e scegliere, tra tanti eventi, di stare con noi e sentirsi diversi!»

Inoltre, ieri, mercoledì 4 dicembre, Dolcenera ha ricevuto il “Premio Miglior Videoclip dell’anno” con il video di “Amaremare” (Polydor / Universal Music) girato da Nils Astrologo e realizzato in collaborazione con Greenpeace Italia. Il brano la scorsa estate si è distinto per qualità musicale ed attualità del messaggio cantautoriale a difesa del pianeta in perfetto tempismo con i cambiamenti culturali generati dal movimento del “Fridays for future”. Dolcenera è stata premiata della cerimonia svoltasi a Roma presso la Sala Fellini degli Studi di Cinecittà, nell’ambito di “Roma Videoclip”, l’unica kermesse nazionale che rende omaggio al connubio tra cinema e musica.

I biglietti del tour, prodotto e organizzato da Joe & Joe, sono disponibili in prevendita sul sito Ticketone (www.ticketone.it).

Redazione

CS_ Nel 2020 il CONCERTO DEL PRIMO MAGGIO ROMA celebra la sua 30ª edizione! Aperte da oggi le iscrizioni per NEXT, il contest dedicato agli emergenti


NEXTIL CONTEST DEL

CONCERTO DEL PRIMO MAGGIO 2020 

DA OGGI SONO APERTE LE ISCRIZIONI ON LINE >> http://next.primomaggio.net/

I 3 VINCITORI DI PRIMO MAGGIO NEXT 2020

SI ESIBIRANNO IN DIRETTA TV

SUL PALCO DI PIAZZA SAN GIOVANNI A ROMA

Nel 2020 il CONCERTO DEL PRIMO MAGGIO ROMA celebra la sua 30ª edizione.

Trenta lunghi anni durante i quali il Concertone ha intercettato, ospitato e raccontato buona parte della musica italiana e internazionale che è entrata nelle nostre vite.

Un Concerto storico e simbolico che fa parte ormai del nostro immaginario collettivo, un appuntamento fisso che, ogni anno, richiama al centro di Roma centinaia di migliaia di spettatori provenienti da tutta la Penisola.

Apripista della prossima edizione Concerto del Primo Maggio, prende il via Primo Maggio NEXT, il contest dedicato agli artisti emergenti, ideato e prodotto da iCompany, la società che per il sesto anno consecutivo organizza l’evento promosso da CGIL, CISL e UIL.

Saranno 3 gli artisti vincitori di Primo Maggio NEXT che, scelti attraverso tre livelli di selezione, verranno poi invitati ad esibirsi durante il Concertone 2020.

Vincitori assoluti delle precedenti edizioni del Contest sono stati i La Rua (2015), Il Geometra Mangoni (2016), Incomprensibile FC (2017), La Municipàl (2018) e I Tristi (2019).

Le iscrizioni del Primo Maggio NEXT sono aperte a partire da oggi, mercoledì 4 dicembre 2019, e verranno chiuse alla mezzanotte di domenica 16 febbraio 2020.

Al Contest sono ammessi tutti i generi musicali, ma non sono ammesse “cover”.

L’iscrizione a Primo Maggio NEXT è completamente gratuita e potrà avvenire esclusivamente online attraverso il sito http://next.primomaggio.net/.

A seguito dell’insindacabile valutazione preliminare da parte della Direzione Artistica del Concerto del Primo Maggioentro il 10 marzo 2020 verranno resi noti i nomi di almeno 100 artisti che accederanno alla fase successiva di selezione. Gli artisti pre-selezionati saranno poi valutati da una Giuria di Qualità composta da:

Massimo Bonelli (direttore artistico del Concerto del Primo Maggio, PRESIDENTE GIURIA), Lucia Stacchiotti (iCompany), Sara Del Caldo (Rai Radio2), Erica Manniello (Rockol), Massimiliano Longo (All Music Italia), Federico Durante (Billboard), Enrico Schleifer (RadUni).

Il 31 marzo 2020 verranno resi pubblici i voti della Giuria di Qualità e saranno ufficialmente annunciati i nomi degli artisti finalisti (almeno 30) che saranno poi convocati per partecipare ad una o più esibizioni dal vivo che si svolgeranno durante il mese di aprile 2020.

Sarà quindi ancora la Giuria di Qualità presente durante le esibizioni dal vivo ad avere il compito di scegliere i 3 artisti vincitori che si esibiranno poi durante il Concerto del Primo Maggio 2020.

Il vincitore assoluto del contest sarà quindi proclamato durante il Concertone 2020 e avrà la possibilità di avviare una stretta collaborazione con l’organizzazione del Primo Maggio, affinché l’esibizione in Piazza San Giovanni possa essere solo il principio di un percorso di crescita e visibilità.

Redazione

CS_Al via su Canale 5 la seconda edizione di “All Together Now”


La musica e il divertimento ancora protagonisti su Canale 5. Da mercoledì 4 dicembre 2019 torna in prima serata sulla rete ammiraglia Mediaset, “All Together Now”. Alla guida dello show musicale, prodotto da Endemol Shine Italy, Michelle Hunziker con J-Ax, nelle vesti di capitano dell’incredibile giuria, composta da 100 personaggi.

Infatti, a giudicare le performance dei concorrenti, scelti dal direttore artistico e regista Roberto Cenci, c’è un Muro Umano di cantanti, esperti del mondo della musica e volti noti dello spettacolo.

La temibile giuria valuta e commenta a microfoni aperti e senza freni la presentazione, il look, la simpatia e, naturalmente, l’esibizione canora degli aspiranti cantanti. Solo chi riesce a entusiasmare ed emozionare il Muro ha la possibilità di proseguire il suo percorso ad “All Together Now”. Ogni volta che un giudice si alza e canta, attribuisce il proprio voto al concorrente. Ottiene il punteggio maggiore chi riesce a coinvolgere il maggior numero di giudici e chi raggiunge quota 100 accede direttamente alla finale.

Nello specifico, nel Muro di “All Together Now” ci sono: Le Donatella, Fernando Proce, Mietta, Simona Bencini, Silvia Mezzanotte, Cizco, Alma Manera, Ronnie Jones, Marco Ligabue, Alessia Fabiani, Melita Toniolo, Ginta, Ben Dj, Timothy Cavicchini, Palla e Chiatta, Giancarlo Genise, Surry, Nathalie, Space One, Antonella Lo Coco, Serena Menarini, Mariana Rodriguez, Miriam Della Guardia, Leonardo Monteiro, Ketty Passa, Veronica Rega, Davide Papasidero, Valentina Parisse, Samantha Fantauzzi, Luca Valenti, Marcella Ovani, le Karma B, Morena Marangi, Chiara Canzian, Andrea Cardillo, Elisa Scheffler, Giorgio Vanni,  Senhit, Chantal Sisto, Lucya, Sonia Addario, Akira Manera, Mariateresa Amato, Bido Bè, Barbara Bonanni, Eleonora Bruno, Luca Buttiglieri, Alessandra Buzzi, Brigida Cacciatore, Susanna Caira, Benedetta Caretta, Claudia Casciaro, Francesca Ceci, Titti Cerrone, Valeria Colombo, Beatrice De Do, Fabio2U, Mirkaccio, Claudio Di Cicco, Sherrita Duran, LaRomAntica, Jonathan Heitch, Susanna Gecchele, Emma Gordon, Valeria Iaquinto, Marco Iecher, Fabio Ingrosso, Ylenia Iorio, Elio Irace, Veronica Kirchmajer, Letizia Liberati, Irene Lo Cuoco, Davide Locatelli, Maruska Starr, Marc Mari, Marika Voice, Forlenzo Massarone, Manuel Meli, Gigi Miseferi, Davide Misiano, Marcello Morini, Giorgia Moschini, Ylenia Oliviero, Giulio Pangi, Valeria Parlato, Carlo Piazza, David Pironaci, Ludovica Russo, Sara Sartini, Danila Satragno, Serena Savasta Andrea Scarcella, Valentina Shanti, Melissa Sylla, Sunymao, Alessia Tavian, Isotta Tomazzoni, Marta Torre.

Immancabili grandi ospiti: Iva Zanicchi, Anna Tatangelo, Benji&Fede, Cristiano Malgioglio e tanti altri.

“All Together Now” è anche digital: su Mediaset Play (sito, app gratuita per tutti i sistemi operativi, smart tv abilitate) è possibile seguire le puntate in diretta streaming, rivedere i momenti più divertenti e conoscere meglio giudici e cantanti grazie a una serie di video inediti. I profili social di Mediaset Play, inoltre, coinvolgono gli utenti con curiosità, foto e backstage esclusivi. Radio 101 è l’emittente radiofonica partner del programma.

Redazione

CS_ZUCCHERO “SUGAR” FORNACIARI: il 9 dicembre al “Beacon Theatre” di NEW YORK ospite della 30ª edizione del “RAINFOREST FUND 2019” (il concerto benefico organizzato da STING e sua moglie Trudie Styler)!


Uno degli artisti italiani più amati e apprezzati nel mondo

ZUCCHERO “SUGAR” FORNACIARI

Zucchero_RA-29494_VF_crediti di Robert Ascroft.jpg

Il 9 DICEMBRE al “Beacon Theatre” di NEW YORK

ospite della 30ª edizione del “RAINFOREST FUND 2019”

(il concerto benefico organizzato da STING e sua moglie Trudie Styler)

 

Presenta Robert Downey Jr.

 

Con la partecipazione di

Sting, Bruce Springsteen, Eurythmics, James Taylor, John Mellencamp, Debbie Harry

Bob Geldof, Ricky Martin, DMC, MJ Rodriguez, Adrienne Warren, Shaggy

 

DA APRILE A DICEMBRE 2020 IL TOUR MONDIALE

per presentare il nuovo disco di inediti

“D.O.C.”

 

A SETTEMBRE IL GRANDE RITORNO ALL’ARENA DI VERONA

per gli unici e imperdibili 12 concerti previsti in Italia nel 2020!

 

Si aggiunge anche ZUCCHERO “SUGAR” FORNACIARI al cast stellare che il 9 dicembre salirà sul palco del Beacon Theatre di New York in occasione della 30ª edizione del “RAINFOREST FUND 2019”, il concerto benefico organizzato da Sting insieme alla moglie Trudie Styler con l’obiettivo di proteggere le foreste pluviali nel mondo e difendere i diritti umani delle popolazioni indigene che vi abitano.

Non è la prima volta che Zucchero si esibisce in occasione del Rainforest Fund, risale infatti all’aprile del 1997 la sua prima partecipazione al concerto benefico. “We’ll Be Together” è il titolo scelto quest’anno per la manifestazione che, presentata da Robert Downey Jr., è un tributo agli anni ‘80, a quell’era segnata da eventi di solidarietà mondiale come Live AidFarm Aid e Band Aid. Oltre a Zucchero, per l’occasione, si esibiranno sul palco grandi leggende della musica internazionale come Sting, Bruce Springsteen, Eurythmics, James Taylor, John Mellencamp, Debbie Harry

Bob Geldof, Ricky Martin, DMC, MJ Rodriguez, Adrienne Warren, Shaggy.

È attualmente disponibile in tutto il mondo “D.O.C.”, il nuovo album di inediti di ZUCCHERO, prodotto dallo stesso artista insieme a Don Was e Max Marcolini. “Concepito” a Pontremoli nella Lunisiana Soul registrato tra Los Angeles e San Francisco per questo nuovo progetto discografico Zucchero ha collaborato insieme a Francesco DE GREGORI (in Tempo al Tempo), Davide VAN DE SFROOS (in Testa o Croce), Pasquale PANELLA e Daniel VULETIC (in La canzone che se ne va), Rory GRAHAM (noto come Rag’n’bone Man), Steve ROBSON e Martin BRAMMER (in Freedom), F. Anthony WHITE (noto come Eg White) e Mo Jamil ADENIRAN (in Vittime del Cool) e l’artista scandinava Frida SUNDEMO (in Cose che già sai).

Questa la tracklist di “D.O.C.: “Spirito nel buio”, “Soul Mama”, “Cose che già sai” feat Frida Sundemo“Testa o croce”, “Freedom”, “Vittime del Cool”, “Sarebbe questo il mondo”, “La canzone che se ne va“Badaboom (Bel Paese)”, “Tempo al tempo”, “Nella tempesta”, “My Freedom” (bonus track), “Someday” (bonus track) e “Don’t let it be gone” feat Frida Sundemo (bonus track).

Freedom”, primo singolo estratto da “D.O.C.”, è un inno alla libertà scritto a quattro mani insieme all’artista britannico RAG’N’BONE MAN. Un brano dal sound ricercato e internazionale figlio di una nuova ricerca musicale che si mescola al tradizionale e “certificato” stile “Sugar”. Il video del brano, diretto da Gaetano Morbioli, è visibile al seguente link: https://youtu.be/OMpzcw8DVyU

Da aprile 2020 “D.O.C.” verrà presentato live in tutto il mondo partendo dall’Australia per arrivare nel nostro Paese il prossimo settembre all’Arena di Verona, luogo definito da Zucchero come «uno dei più bei posti al mondo per fare musica», per le uniche 12 date italiane del tour mondiale.

Queste le date del tour mondiale di Zucchero (calendario in aggiornamento):

4 aprile – Enmore Theatre di Sydney (AU)

7 aprile – Palais Theatre di Melbourne (AU)

aprile – Byron Bay Bluesfest di Byron Bay (AU)

6 giugno – Royal Concert Hall di Glasgow (UK)

7 giugno – Bridgewater Hall di Manchester (UK)

10 e 11 giugno – Royal Albert Hall di Londra (UK)

22 settembre – Arena di Verona

23 settembre – Arena di Verona

24 settembre – Arena di Verona

25 settembre – Arena di Verona

26 settembre – Arena di Verona

27 settembre – Arena di Verona

29 settembre – Arena di Verona

30 settembre – Arena di Verona

1 ottobre – Arena di Verona

2 ottobre – Arena di Verona

3 ottobre – Arena di Verona

4 ottobre – Arena di Verona

29 ottobre – Lisinski di Zagabria (Croazia)

31 ottobre – Olympiahalle di Innsbruck (Austria)

1 novembre – Stadthalle di Graz (Austria)

3 novembre – Arena Stozice di Lubiana (Slovenia)

4 novembre – Stadthalle di Vienna (Austria)

6 novembre – Rockhal di Lussemburgo

7 novembre – Amphitheatre di Lione (Francia)

8 novembre – Forest National di Bruxelles (Belgio)

11 novembre – Arkea Arena di Bordeaux (Francia)

14 novembre – Le Dôme di Marsiglia (Francia)

15 novembre – Palais Nikaia di Nizza (Francia)

17 novembre – AccorHotels Arena di Parigi (Francia)

19 novembre – Arena di Lipsia (Germania)

20 novembre – Barclaycard Arena di Amburgo (Germania)

21 novembre – Mercedes-Benz-Arena di Berlino (Germania)

24 novembre – Schleyerhalle di Stoccarda (Germania)

25 novembre – Olympiahalle di Monaco di Baviera (Germania)

27 novembre – Festhalle di Francoforte sul Meno (Germania)

28 novembre – ISS Dome di Düsseldorf (Germania)

29 novembre – Ziggo Dome di Amsterdam (Paesi Bassi)

1 dicembre – Zénith Arena di Lille (Francia)

2 dicembre – Emsland Arena di Lingen (Germania)

5 dicembre – Hallenstadion di Zurigo (Svizzera)

Redazione

CS_THA SUPREME: l’album d’esordio “23 6451” è disco d’oro e il singolo “blun7 a swishland”, alla n° 1 della Top Singoli FIMI da tre settimane, è stato certificato platino!


tha Supreme_b (1)

DOPO IL RECORD SU SPOTIFY COME ALBUM

PIÙ ASCOLTATO DI SEMPRE IN ITALIA IN UNA SETTIMANA

arriva un altro grande risultato per

 

L’ALBUM D’ESORDIO È GIÀ CERTIFICATO DISCO D’ORO!

4 SINGOLI SONO ANCORA PRESENTI NELLE PRIME

10 POSIZIONI DELLA CLASSIFICA TOP SINGOLI FIMI

CON “blun7 a swishland” ALLA N° 1 DA TRE SETTIMANE

E DA OGGI CERTIFICATO PLATINO!

 

Dopo aver conquistato il record su Spotify come album più ascoltato di sempre in Italia nella prima settimana, con 59.533.687 stream, 23 6451 (Epic/Sony Music Italy), album d’esordio di tha Supreme, porta a casa un altro grande risultato: la certificazione ORO (dati diffusi da FIMI/GfK Italia)! Venerdì 29 novembre, inoltre, tha Supreme si è confermato per la terza settimana al primo posto della classifica Top Singoli Fimi con il brano, al momento in radio e oggi certificato platino, “blun7 a swishland”, contando 4 brani nella Top 10.

tha Supreme ha subito dimostrato la forza del progetto, contando già nelle prime 24 ore 7 tracce di 23 6451 nella chart Top 200 Global di Spotify, con tutti i 20 brani nelle prime 21 posizioni della Top 50 Italia (era comunque un brano in collaborazione con tha Supreme a figurare alla numero 15, Supreme di Marracash feat. Sfera Ebbasta), ed entrando direttamente al n°1 della classifica dei dischi più venduti della settimana alla sua prima settimana d’uscita, con 7 brani al vertice della Top Singoli Fimi e blun7 a swishland al primo posto.

Ideato, scritto, prodotto e mixato da tha Supreme, 23 6451 è stato anticipato dal successo del singolo blun7 a swishland, entrato direttamente al primo posto della Chart Top 50 Italia di Spotify, trovando spazio subito anche nella Top 100 Global Chart. Il brano è anche entrato nella prima settimana al primo posto della classifica Top Singoli (dati diffusi venerdì 15 novembre da FIMI/GfK Italia)

Il progetto discografico, il cui concept grafico è stato curato a sua volta dall’artista, è disponibile al link https://SMI.lnk.to/236451nei formati digitale, cd, doppio lp standard e doppio lp deluxe colorato con speciale cover lenticolare.

Ultima tappa per i fan per vivere “THA SUPREME 23 6451 VIRTUAL EXPERIENCE”:

Venerdì 06/12 MONDADORI MEGASTORE C/O CC IL CENTRO – ARESE (MI)

Via Don N. Fedeli 3 – 20020 Arese (MI) – dalle ore 15.00 alle ore 19.30 (all’interno del negozio Mondadori)

Per partecipare i fan dovranno recarsi nell’arco temporale indicato in negozio, comprare l’album in versione cd o vinile (in alternativa, è possibile portare anche lo scontrino dell’acquistato effettuato nei giorni precedenti), mettersi in coda e fare una foto in realtà aumentata con tha Supreme.

Grazie alla collaborazione con Spotify, il 14 novembre, nelle stazioni di Roma e Milano, migliaia di fan vestiti di viola sono arrivati sotto le due statue alte 5 metri di tha Supreme con una felpa Octopus, per ascoltare in anteprima assoluta uno speciale spoiler di uno dei dischi più attesi dell’anno.

Questa la tracklist di 23 6451, album d’esordio di tha Supreme:

 

01 come fa1

02 2ollipop

03 fuck 3x

04 scuol4

05 5olo

06 6itch remix (feat. Nitro)

07 blun7 a swishland

08 m8nstar

09 oh 9od (feat. Nayt)

10 gua10 (feat. Lazza)

11 parano1a k1d (feat. Fabri Fibra)

12 m12ano (feat. Mara Sattei)

13 occh1 purpl3 (feat. Marracash)

14 no14 (feat. Dani Faiv)

15 ch1 5ei te

16 sw1n6o (feat. Salmo)

17 7rapper ma1

18 8rosk1 (feat. Mahmood)

19 bubb1e 9um

20 pers0na2 (feat. Gemitaiz, Madman)

Con oltre 100 milioni di stream e 45 milioni di view per 5 singoli di successo già sulle spalle – oh 9od ft Naytm8nstarscuol46itch5olo –, l’artista ancora prima della release del nuovo disco aveva dimostrato la sua capacità di trasmettere un immaginario completamente nuovo, dando vita a una delle più grandi rivoluzioni musicali dei nostri tempi.

tha Supreme, non solo ha prodotto singoli – tra gli altri – per Salmo, Machete, Mara Sattei, Dani Faiv, Nitro e Izi, conquistando milioni e milioni di play, ha anche affiancato alcuni dei pesi massimi dell’urban italiano, collezionando feat con Fabri Fibra, Marracash, Gemitaiz & MadMan, Salmo, Tedua. L’artista è presente in alcuni dei dischi più forti del 2019, co-protagonista di brani che hanno ottenuto risultati molto importanti negli ultimi mesi come “Yoshi” di Machete feat. Dani Faiv e Fabri Fibra, “Fuori e Dentro” di Gemitaiz & MadMan e “SUPREME – L’Ego” di Marracash feat. Sfera Ebbasta.

Davide Mattei, in arte tha Supreme, si distingue per il suo approccio impetuoso e totale alla musica che lo porta sin da giovanissimo a produrre, rappare e cantare, giocando con la voce in un modo del tutto inedito. L’artista è considerato uno dei maggiori talenti europei, nonché un produttore unico nel suo stile.

Redazione

CS_#RAI1 30 NOV 2019, 21:25 Una storia da cantare Terza e ultima puntata dedicata a Lucio Battisti


(none)

Appuntamento sabato 30 novembre, in prima serata su Rai 1 alle 21.25, con la terza e ultima puntata di “Una storia da cantare”, in diretta dall’Auditorium Rai di Napoli, che sarà dedicata a Lucio Battisti.Dopo aver raccontato Fabrizio De André e Lucio Dalla, Enrico Ruggeri e Bianca Guaccero ripercorreranno la vita dell’artista di Poggio Bustone che ha abbattuto tutti gli schemi della musica italiana, creando versi e melodie immortali e ancora capaci di conquistare le giovani generazioni.
Tra gli ospiti in studio non poteva mancare Mogol, che con Lucio formò lo storico sodalizio artistico che ha dato vita ad un’incredibile produzione di successi senza tempo: da “Mi ritorni in mente” a “Non è Francesca”, passando da “Emozioni” ad “Acqua azzurra, acqua chiara”, fino a “Un’avventura”, solo per citarne alcuni. Insieme a lui Patty Pravo, per la quale Battisti scrisse alcuni brani, e Maurizio Vandelli de l’Equipe 84 che portarono al successo l’intramontabile “29 settembre”.
Ma a descrivere Lucio Battisti, sempre molto riservato e schivo sulla sua vita privata, saranno soprattutto le sue canzoni, che ognuno di noi ha incontrato almeno una volta nella vita e molte delle quali sono entrate a pieno titolo nel linguaggio comune degli italiani con espressioni quali “Le discese ardite e le risalite”, “C’è un treno che parte… alle 7.40” o “Lo scopriremo… solo vivendo”.
Ad interpretarle dal vivo saranno ancora una volta big e giovani cantanti, sostenuti dalla grande band diretta da Maurizio Filardo, come Roberto Vecchioni, Edoardo Bennato, Morgan, Francesco Pannofino, Arisa, Luca Barbarossa, Fausto Leali, Shel Shapiro, Le Vibrazioni, Jack Savoretti, Nicky Nicolai, Coma Cose, Fulminacci e i Decibel.
Ancora una volta il pubblico a casa sarà chiamato a partecipare, eleggendo sui social attraverso l’hashtag #UnaStoriaDaCantare, la canzone più amata di Battisti.
“Una storia da cantare” è un programma scritto da Ernesto Assante, Gino Castaldo, Matteo Catalano, Alberto Di Risio, Angela Fortunato, Duccio Forzano, Pietro Galeotti ed Enrico Ruggeri. Con la regia di Duccio Forzano.

 

Redazione

CS_FIORELLA MANNOIA ritorna live a dicembre nei teatri italiani con il “PERSONALE TOUR”. Il gran finale sarà a ROMA il 28 dicembre all’AUDITORIUM PARCO DELLA MUSICA.


FIORELLA MANNOIA

Fiorella Mannoia_2

Ritorna live a dicembre nei teatri italiani con il

PERSONALE TOUR

uno spettacolo intenso e ricco di emozioni

 

il 3 dicembre in concerto al Teatro Augusteo di Napoli

E IL GRAN FINALE A ROMA

il 28 dicembre allAUDITORIUM PARCO DELLA MUSICA

 

 

Fiorella Mannoia torna live a dicembre con il PERSONALE TOUR, dopo il grande successo riscosso negli ultimi mesi con più di 60 concerti nei teatri e nelle arene outdoor della penisola, per riabbracciare il suo pubblico e coinvolgerlo con uno spettacolo intenso e ricco di emozioni. Il PERSONALE TOUR farà tappa martedì 3 dicembre al Teatro Augusteo di Napoli e vedrà Fiorella protagonista sul palco per presentare al suo pubblico il suo ultimo disco di inediti, PERSONALE, e i suoi più grandi successi. Il tour si chiuderà il 28 dicembre, nella Capitale, con il concerto il concerto di chiusura allAuditorium Parco della Musica di Roma.

 

Ad accompagnare Fiorella sul palco durante il tour ci sono i musicisti Diego Corradin (batteria), Claudio Storniolo (pianoforte e tastiere), Luca Visigalli (basso), Carlo Di Francesco (percussioni e alla direzione musicale), Max Rosati (chitarre) e Alessandro “Doc” De Crescenzo (chitarre).

 

Queste le prossime date del PERSONALE TOUR, prodotto e organizzato da Friends & Partners:

3 dicembre al Teatro Augusteo di Napoli

5 dicembre al Teatro Impero di Marsala (TP)

6 dicembre al Teatro Metropolitan di Catania

7 dicembre al Teatro Mandanici di Barcellona Pozzo di Gotto (ME)

11 dicembre al Teatro Galleria di Legnano (MI)

12 dicembre al Grana Padano Theatre di Mantova

14 dicembre al Teatro Moderno di Grosseto

15 dicembre al Teatro Verdi di Montecatini (PT)

17 dicembre al Teatro Colosseo di Torino

18 dicembre al Volkshaus di Zurigo

20 dicembre al Teatro delle Muse di Ancona

21 dicembre al Teatro Romolo Valli di Reggio Emilia

28 dicembre allAuditorium Parco della Musica di Roma (Sala Santa Cecilia)

 

Gli ultimi biglietti per le date del tour sono disponibili in prevendita su TicketOne.it e nei punti vendita autorizzati (per info www.friendsandpartners.it).

 

È attualmente in radio il singolo IMPARARE AD ESSERE UNA DONNA, scritto da Fiorella insieme a Federica Abbate e Cheope. Un brano in cui trovano spazio le riflessioni di una donna che non smette mai di imparare il mestiere della vita, affrontandola sul campo e mai dagli spalti, senza risparmi. Il video del brano, visibile al seguente link http://www.youtube.com/watch?v=1w6WeHgtyfM, raccoglie alcune delle immagini live girate durante la prima parte del PERSONALE TOURspettacolo che Fiorella sta attualmente portando in giro in tutta Italia e con cui ogni sera riabbraccia ed emoziona il suo pubblico.

 

Disponibile in versione CD, in vinile e in digitale PERSONALE, il nuovo album di Fiorella Mannoia, è composto da 13 brani, 13 storie che raccontano consapevolezze e prese di coscienza, riflessioni su se stessi, sullumanità, sulla vita e sui sentimenti, in tutte le loro sfaccettature, e molto altro ancora.

 

Lalbum è anche  come dichiara lartista  una «piccola e umile personale”», da cui il titolo. A rafforzare il racconto delle canzoni, infatti, trovano spazio fotografie realizzate da Fiorella in varie parti del mondo. Una passione, quella della fotografia, che lartista ha recentemente approfondito e condiviso sui social network.

 

«Essere appassionati di qualcosa è la più grande fortuna che si possa avere. Non c’è età per scoprire nuove passioni  racconta Fiorella  io ho scoperto da poco quella della fotografia. Oggi esce il nuovo album che è anche la mia piccola e umile personale. Ho voluto abbinare a ogni brano uno scatto realizzato nel corso di viaggi, di incontri, di momenti imprevedibili. Perché le fotografie raccontano prima di tutto delle storie, esattamente come le canzoni».

 

Questa la tracklist di PERSONALE: Il peso del coraggioImparare ad essere una donnaRiparareSmettiamo subitoLamore è sorprendenteIl sensoUn pezzo di panePenelopeResistenzaAnna siamo tutti quantiCarillonLamore al potere e Creature (Bonus Track Canzone Sospesa con Antonio Carluccio).

Redazione