musica

CS_”D’Iva”: due grandi serate evento su Canale 5 Protagonista assoluta Iva Zanicchi


Canale 5 celebra la straordinaria carriera di Iva Zanicchi con “D’Iva”, un one woman show in due serate-evento in prima serata giovedì 4 e giovedì 11 novembre 2021.

Grandi ospiti si alterneranno sul palco per omaggiare la Zanicchi, una delle più grandi e poliedriche artiste che si è distinta nel panorama dello show-biz italiano per il suo carattere meraviglioso: non si è mai presa troppo sul serio ed è sempre stata schietta e autoironica nonostante un timbro vocale unico che, negli anni, le ha consentito di spaziare tra i generi musicali più diversi. 

Insomma, una non-diva alla cui carriera Canale 5 ha voluto dedicare due serate speciali chiare fin dal titolo: la Zanicchi è una diva.
Il suo è stato un percorso straordinario che dall’infanzia a Ligonchio l’ha portata a esordire giovanissima nelle balere romagnole, fino ad arrivare ai più importanti palcoscenici nazionali e internazionali: da Castrocaro al Festival di Sanremo (10 partecipazioni con quattro vittorie: è la cantante donna che ha vinto più volte la manifestazione), dal Madison Square Garden di New York all’Olympia di Parigi. 

In queste dure serate “D’Iva” Zanicchi mostrerà tutto quello che per lei è importante, canzoni ma non solo. Vedremo tutti il suo mondo interiore, raccontato con l’abituale semplicità e allegria di una donna davvero speciale.

Redazione

CS_AKA 7EVEN: fuori il 29 ottobre il nuovo singolo “6 PM”, già disponibile in pre-save e pre-add, con cui l’artista è pronto a raccontarci un’altra parte di sé.


“7 VITE” 

DOPO AVER ANNUNCIATO L’USCITA DEL SUO PRIMO LIBRO 

DISPONIBILE DAL 23 NOVEMBRE

AKA 7EVEN 

È PRONTO A RACCONTARCI

 UN’ALTRA PARTE DI SÉ  

FUORI IL 29 OTTOBRE IL NUOVO SINGOLO “6 PM

in pre-save e pre-add al link aka7even.lnk.to/6PM

Voglio raccontarvi di quel giorno in cui la musica è diventata la mia migliore amica, la mia stella polare, il mio sogno”. Aka 7even, dopo aver annunciato l’uscita del suo primo libro, è pronto a raccontarci un’altra parte di sé con il nuovo singolo, “6PM (Columbia Records Italy/Sony Music Italy), fuori da venerdì 29 ottobre. Il brano è disponibile in pre-save e pre-add al seguente link: https://aka7even.lnk.to/6PM.

6 PM”, prodotta da Cosmophonix, porta con sé la nostalgia di un amore finito, durato forse troppo poco e che ha il sapore dell’estate già finita. Le lancette dell’orologio non si possono fermare, il tempo scorre ma, per quello che una relazione può dare, per quanto caduca essa sia, vale sempre la pena di essere vissuta. 

“6 PM – commenta Aka 7evenè una power ballad malinconica che racconta la fine di un amore, è una riflessione sul tempo e sul suo ruolo nella vita di tutti noi, nelle nostre relazioni. Ogni fine ha un sapore amaro, ma porta con sé anche tanti ricordi, da ripercorrere e conservare. A fare da sfondo a questo viaggio, un’atmosfera cittadina, quella del traffico delle 6 PM, che ha sostituito l’estate terminata come tutte le cose che durano poco. Proprio come nel libro che potrete leggere tra poco, in 6PM mi sono messo a nudo. Spero che questo brano possa farvi conoscere ancora un’altra sfumatura di me e della mia musica e che vi faccia cantare a squarciagola.”

Se il nuovo brano ci racconta le emozioni racchiuse nel senso di una mancanza, presto sarà possibile conoscere meglio Aka 7even attraverso le pagine di “7 vite”, romanzo edito da Mondadori che sarà disponibile in tutte le librerie a partire dal 23 novembre. Al link https://bit.ly/3p6pRJN è già possibile pre-acquistare una copia autografata del libro, che darà diritto alla partecipazione a un evento online esclusivo! Il 30 novembre 2021 alle ore 17:00 Aka 7even incontrerà infatti i suoi fan in una chat room su Zoom. 

Redazione


ALESSANDRA AMOROSO: venerdì esce “TUTTO ACCADE”, il nuovo atteso album di inediti

VENERDÌ ESCE IL NUOVO ALBUM

“TUTTO ACCADE”

un racconto diretto e sincero

di vita, grandi cambiamenti, scelte e nuove prospettive

racchiusi in 14 brani inediti

Il 13 luglio 2022

per la prima volta allo Stadio G. Meazza di Milano

con “TUTTO ACCADE a San Siro

«Tutto accade racconta di me, di scelte che la musica mi stava suggerendo di fare, di nuove scoperte, della necessità di esserci oggi più che mai. Tutto accade e non è un caso…questo album è stato un lavoro lungo, mi piace definirlo certosino, ma anche di istinto e tanto intuito».

A tre anni di distanza dal suo ultimo lavoro discografico, venerdì 22 ottobre uscirà “TUTTO ACCADE” (Epic / Sony Music), il nuovo album di inediti di ALESSANDRA AMOROSO.

“TUTTO ACCADE”, che sarà disponibile in digitale, in versione CD e nell’esclusiva versione vinile in ben quattro colori diversi (blu, verde, giallo e rosa) è attualmente in pre-order qui: https://epic.lnk.to/TuttoAccade

Un “album verità”, come lo definisce la stessa Alessandra, in cui l’artista si mette a nudo completamente per la prima volta e racconta di sé, di cambiamenti importanti, di scelte difficili e di grandi traguardi.

14 brani inediti che vantano le firme di una squadra d’autori d’eccezione della scena pop italiana, scelti con cura per l’occasione e guidati dalla stessa Alessandra: Paolo Antonacci, Davide Petrella, Federico Zampaglione, Federica Abbate, Giordana Angi, Rocco Hunt, Roberto Casalino, Cheope, Virginio Simonelli, e poi ancora Federica Camba, Daniele Coro, Antonio Iammarino, Daniele Magro, Fabio Gargiulo Davide Simonetta.

Il tutto arricchito da un’importante ricerca stilistica, nuove sonorità e produttori del calibro di Dario Faini, Francesco “Katoo” Catitti e Takagi & Ketra.

“TUTTO ACCADE” è stato anticipato dai brani “Piuma”, “Sorriso Grande” e “Tutte le volte”, singolo attualmente in radio.

Questa la tracklist completa dell’album: 1. Sorriso Grande”, 2. AleAleAle”, 3. “Canzone Inutile”, 4. “Piuma”, 5. “Il bisogno che ho di te”, 6. “Un senso ed un compenso”, 7. “Che sapore ha”, 8. Ti vedo da fuori”, 9“Un’impressione”, 10. “Tutte le volte”, 11. “Una strada per l’allegria”, 12. “Il nostro tempo”, 13. “Tutte le cose che io so”, 14. “Tutto accade”.

Dal 22 ottobre partirà poi il “Tutto Accade – Instore tour”, 16 appuntamenti nelle principali città italiane con cui Alessandra tornerà finalmente ad incontrare il suo pubblicoil 22 ottobre a Milano (Feltrinelli Red City Life – Piazza Tre Torri 1 – ore 17.00), il 23 ottobre a Roma (Feltrinelli – Galleria Alberto Sordi – ore 20.00), il 24 ottobre a Lecce (Feltrinelli – Via Templari, 9 – ore 17.00), il 26 ottobre a Napoli (Feltrinelli – Via Santa Caterina a Chiaia, 23 – ore 17.00), il 27 ottobre a Bari (Feltrinelli, Via Melo, 119 – ore 17.00), il 28 ottobre a Catania (Feltrinelli – Via Etnea, 283 – ore 17.00), il 29 ottobre a Palermo (Feltrinelli – Via Cavour, 133 – ore 17.00), il 31 ottobre a Torino (Feltrinelli – Piazza C.L.N , 251 – ore 17.00), il 2 novembre a Firenze (Feltrinelli – Piazza della Repbubblica 26R – ore 17.00), il 3 novembre a Bologna (Feltrinelli – Piazza Ravegnana, 1 – ore 17.00), il 4 novembre a Genova (Feltrinelli – Via Ceccardi, 16R – ore 17.00), il 12 novembre a Messina (Feltrinelli – Via Ghibellina, 32 – ore 17.00), il 14 novembre a Caserta (Juke Box – Via Carlo Cornacchia, 10 – ore 15.00), il 16 novembre a Reggio Emilia (CC I Petali c/o UCI Cinema – Piazzale Atleti Azzurri D’Italia, 5 – ore 16.00), il 17 novembre a Villesse – Gorizia (CC Tiare Shopping – Località Maranuz, 2 – ore 17.00), il 18 novembre a Stezzano – Bergamo (CC Le Due Torri – Via Guzzanica, 62/64 – ore 16.00).

Nel 2022 ci sarà il grande ritorno live con l’evento “TUTTO ACCADE a San Siro”, il 200esimo concerto della carriera dell’artista, previsto per il 13 luglio, in cui Alessandra per la prima volta si esibirà sul palco più prestigioso della musica pop e rock italiana e internazionale, quello di San Siro.

La dimensione del live ha avuto un ruolo fondamentale nel percorso dell’artista che con concerti sempre all’avanguardia e innovativi, ogni volta è stata capace di stupire ed emozionare. “TUTTO ACCADE a San Siro” non fa eccezione e si preannuncia come uno show totale per vivere insieme al suo pubblico (big family) un’esperienza travolgente e indimenticabile.

I biglietti per l’evento sono disponibili in prevendita su TicketOne, su Vivaticket e nei punti vendita e prevendite abituali (info su www.friendsandpartners.it). 

Per l’occasione verranno attivate misure straordinarie in termini di trasporti e alloggi per agevolare il pubblico che parteciperà all’evento. Tutte le informazioni sono disponibili su www.friendsandpartners.it.

Redazione


CS_ADELE è tornata! Da oggi in radio e in digitale il nuovo emozionante singolo “EASY ON ME”, primo estratto dall’attesissimo NUOVO ALBUM DI INEDITI, “30”, in uscita il 19 novembre!

A distanza di 6 anni dal precedente album

La superstar internazionale vincitrice di 15 Grammy Awards

Tra gli artisti più venduti al mondo

ADELE

È TORNATA!

DA OGGI IN RADIO E IN DIGITALE

CON IL NUOVO EMOZIONANTE SINGOLO

“EASY ON ME”

IL PRIMO ESTRATTO DALL’ATTESISSIMO

NUOVO ALBUM DI INEDITI

“30”

IN USCITA IL 19 NOVEMBRE IN VERSIONE

CD, DOPPIO VINILE E DIGITALE

E DA OGGI IN PRE-ORDER

https://easyonme.lnk.to/Adele

Immagine che contiene persona, donna, interni, signora

Descrizione generata automaticamente

ADELE è tornata!

Da oggi, venerdì 15 ottobre, entra in rotazione radiofonica ed è disponibile in digitale “EASY ON ME” il nuovo singolo della superstar internazionale vincitrice di 15 Grammy Awards che anticipa “30” (Columbia Records/Sony Music), l’attesissimo nuovo album di inediti in uscita il 19 novembre.

Il disco, da oggi in pre-order (https://easyonme.lnk.to/Adele) sarà disponibile in versione CD, doppio vinile (nero e clear), doppio vinile bianco (in esclusiva per Amazon), e in digitale.

L’annuncio dell’album è stato inizialmente condiviso dalla stessa Adele sui propri profili social, insieme a un messaggio ai suoi fan, in cui comunicava l’ispirazione dietro all’album e di come fosse pronta “finalmente a pubblicarlo”.

È online anche il videoclip ufficiale del singolo (https://youtu.be/U3ASj1L6sY), che in poche ore dalla sua pubblicazione ha già superato 18 MILIONI di visualizzazioni su YouTube.

Il video, ambientato nella stessa casa in Quebec in cui è stato girato quello della super Hit mondiale “Hello”, vede l’artista collaborare ancora una volta con il regista vincitore del Cannes Grand Prix, Xavier Dolan (Mommy, It’s Only The End The World).

“Speravo sinceramente che accadesse”, commenta Dolan, “Per me non c’è nulla di più forte di quando degli artisti si ricongiungono dopo anni che sono stati separati. Io sono cambiato. Adele è cambiata. E questa è un’opportunità per celebrare come entrambi ci siamo evoluti, e come entrambi siamo rimasti fedeli ai temi che ci sono più cari. È tutto uguale, ma diverso”.

“30” segue la pubblicazione di “25”, il suo terzo album uscito a novembre 2015, ed è stato prodotto dall’artista insieme ai suoi storici collaboratori Greg Kurstin, Max Martin, Shellback e Tobias Jesso Jr, e dai nuovi Inflo e Ludwig Göransson.

Redazione

CS_BAND OF HORSES (BMG) – Torna la band di Seattle con un nuovo album: “Things Are Great” esce il 21 gennaio. Ascolta l’inedito Crutch


BAND OF HORSES

La band di Seattle annuncia l’album
“THINGS ARE GREAT”,
fuori il 21 gennaio 2022 via BMG



Pre-save album
Ascolta il nuovo brano “Crutch

 



 Oggi, i Band of Horses annunciano il loro sesto album in studio, il loro primo disco dopo una pausa di più di cinque anni: Things Are Great uscirà il 21 gennaio 2022, via BMG.
Dal punto di vista sonoro, l’album è un ritorno al loro lavoro precedente e al crudo ethos che caratterizza nel profondo i Band of Horses.
L’album è disponibile per il pre-ordine qui.

Ad accompagnare l’annnuncio di Things Are Great, la pubblicazione di “Crutch”, primo singolo estratto: con un’iconografia simbolica tanto quanto una litografia di Frida Kahlo, la traccia è uno splendido capolavoro in cui la chitarra è protagonista e che cattura alla perfezione il motivo per cui sono ancora una delle band più importanti della loro generazione.

Il frontaman Ben Bridwell ha affermato:
“I think like a lot of my songs, ‘Crutch’ starts with something from my real life. Obviously ‘Crutch’ means some of the things that I was dependent on. My relationship for one. I think I wanted to say, ‘I’ve got a crush on you,’ and I thought it was funny how relationships also feel like crutches. I feel like everybody has had a time when nothing goes right and you still have to carry on. I think that feeling hits you in this song even if you don’t know what the specifics are.”.

Questa volta Bridwell ha avuto un ruolo più importante nella produzione di quanto non avesse mai fatto in precedenza, producendo o co-producendo ogni canzone dell’album.
Ha chiamato alcuni storici collaboratori e amici tra cui Jason Lytle di Grandaddy, Dave Fridmann e Dave Sardy, ma non sono stati solo loro ad aiutarlo a ottenere il suono che aveva in  mente: per la prima volta ha lavorato con l’ingegnere Wolfgang “Wolfie” Zimmerman. I due si sono capiti immediatamente e questa istintiva empatia la si può notare in tutte le tracce del disco.

Emozionalmente intense le canzoni sono state scritte per la maggior parte prima che il mondo si chiudesse a causa della pandemia, quando tutti noi abbiamo dovuto affrontare la nostra mortalità e abbiamo iniziato a fare il punto della nostra vita. Things Are Great ci mostra un Bridwell più autobiografico di quanto non sia mai stato, raccontandoci nel dettaglio le nebulose frustrazioni e le silenziose umiliazioni che arrivano quando una relazione cambia e ciò che una persona può fare per sistemare le cose. E cosa fare quando, invece, non puoi.

Leggi cosa ha scritto Jaan Uhelszki sul disco

Band of Horses hanno lasciato il segno nel circuito dei festival quest’estate, suonando a Lollapalooza, Firefly e Austin City Limits lo scorso fine settimana. A partire dal 18 ottobre si esibiranno in 3 spettacoli intimi al Brooklyn Made, prima di continuare il loro tour autunnale in Nord America. Tutte le date sono elencate di seguito.
Fall Tour Dates
10.18 – Brooklyn, NY – Brooklyn Made
10.19 – Brooklyn, NY – Brooklyn Made
10.20 – Brooklyn, NY – Brooklyn Made (SOLD OUT)
11.04 – Denver, CO – Mission Ballroom*
11.07 – Portland, OR – Roseland Theater*
11.08 – Seattle, WA – Paramount Theatre*
11.10 – San Francisco, CA – The Masonic*
11.12 – Los Angeles, CA – The Palladium
11.13 – San Diego, CA – SOMA*
11.14 – Anaheim, CA – House of Blues*
*w/Miya Folick
TRACKLIST “Things Are Great
1. Warning Signs
2. Crutch
3. Tragedy of the Commons
4. In The Hard Times
5. In Need of Repair
6. Aftermath
7. Lights
8. Ice Night We’re Having
9. You Are Nice To Me
10. Coalinga

Redazione


CS_BRYAN ADAMS: l’11 marzo 2022 esce il nuovo album “SO HAPPY IT HURTS”! Da oggi è disponibile in digitale la title track, video online dalle ore 18.00. A febbraio 2022 in concerto a Roma, Firenze e Conegliano (TV)

BRYAN ADAMS

L’11 MARZO 2022 ESCE IL NUOVO ALBUM

“SO HAPPY IT HURTS”

DA OGGI È DISPONIBILE IN DIGITALE LA TITLE TRACK

In radio da venerdì

Online dalle ore 18.00 di oggi il videoclip diretto da Bryan Adams

https://bryanadams.lnk.to/SoHappyItHurts

L’album è ora in pre-order

https://bryanadams.lnk.to/SoHappyItHurtsAlbum

A FEBBRAIO 2022 IN CONCERTO A ROMA, FIRENZE e CONEGLIANO (TV)

40 anni di carriera, 14 album che sono impressi nella memoria di più generazioni, prima posizione in classifica in 40 Paesi nel mondo, e poi ancora 3 Academy Award nomination, 5 Golden Globe nomination, 1 Grammy Award: il rocker canadese BRYAN ADAMS torna con il nuovo album “So Happy It Hurts” (BMG) che uscirà l’11 marzo 2022!

Oggi, lunedì 11 ottobre, è uscita su tutte le piattaforme streaming e download la title track dell’album. “So Happy It Hurts” è un brano up tempo con un ritornello arioso e ritmato che entra in testa, sostenuto da energici riff e pronto a farsi spazio nelle playlist!

Il singolo, che sarà in rotazione radiofonica da venerdì 15 ottobre, è accompagnato dal video diretto da Adams stesso che sarà online da oggi alle ore 18.00: https://youtu.be/d0caIWs0O9c. Gli utenti Premium di YouTube potranno virtualmente partecipare al release party con il rocker subito dopo l’uscita del video (free trials www.youtube.com/premium).

«La pandemia e il lockdown ci hanno mostrato come la libertà di essere spontanei può essere negata. All’improvviso tutti i tour si sono dovuti fermare, nessuno poteva salire in macchina e partire – afferma Adams – “So Happy It Hurts” parla di libertà, autonomia, spontaneità e del brivido di correre su una strada senza barriere. L’album affronta molte parti effimere della vita, che però sono davvero il segreto della felicità, soprattutto la connessione umana».

“So Happy It Hurts” è il quindicesimo album in studio di Bryan Adams e contiene 12 brani di cui è autore. Arriva dopo il successodi “Shine a Light” (2019) che, ha debuttato al numero uno delle classifiche degli album nel marzo del 2019 e contiene l’omonimo singolo con Ed Sheeran e un duetto con Jennifer Lopez.

L’album sarà disponibile su tutte le piattaforme digitali, oltre che in formato fisico, in versione CD standard, CD deluxe con copertina lenticolare + libro con copertina rigida e vinile, vinile a colori e un cofanetto in edizione limitata che include CD deluxe, vinile, libro rilegato e foto autografata.

Qui il pre-order https://bryanadams.lnk.to/SoHappyItHurtsAlbum.

Bryan Adams si esibirà in concerto a Las Vegas, NV con una residenza al Wynn a partire dal 10 novembre 2021. Partirà a gennaio 2022 il tour mondiale, che arriva in Italia per D’Alessandro e Galli a febbraio! L’11 febbraio al Palazzo dello Sport di Roma, il 12 febbraio al Mandela Forum di Firenze e il 14 febbraio alla Zoppas Arena di Conegliano (TV). Informazioni e dettagli prevendite su www.dalessandroegalli.com

BRYAN ADAMS ha attraversato con la sua musica 4 decenni, durante i quali ha pubblicato 14 album in studio. Le performance di Bryan Adams sono indimenticabili grazie alla sua straordinaria presenza sul palco e alla sua inconfondibile voce.

Il suo modo di scrivere canzoni gli è valso numerosi premi e riconoscimenti: 3 Academy Award nomination, 5 Golden Globe nomination, 1 Grammy award, 1 American Music Award, vari Juno Awards. È stato inserito nella Hollywood Walk of Fame. Ha ricevuto l’Allan Waters Humanitarian Award per i suoi concerti di beneficenza e il Governor General’s Performing Arts Award per il suo contributo di una vita alle arti in Canada.

Baryan Adams è anche un fotografo professionista, scatta lui stesso tutte le copertine dei suoi album. Recentemente ha scattato il 48° calendario Pirelli per il 2022. Nella sua carriera ha pubblicato vari libri fotografici con i suoi lavori, l’ultimo è Homeless, del 2019.

Redazione

CS_Torino ospiterà il 66° Eurovision Song Contest nel 2022


(none)

La città di Torino è stata scelta come città ospitante del 66° Eurovision Song Contest, dopo aver trionfato su altre 16 concorrenti.

L’Italia si è aggiudicata il diritto di organizzare l’Eurovsion Song Contest 2022, dopo che Måneskin hanno regalato al proprio Paese la sua prima vittoria dal 1990 con la canzone “Zitti e Buoni” al Contest dello scorso maggio. La Grand Final dell’Eurovision Song Contest 2022 si svolgerà al PalaOlimpico, una delle arene indoor più grandi d’Italia, sabato 14 maggio con le Semifinali il 10 e 12 maggio.
La Rai, insieme all’European Broadcasting Union (EBU), organizzerà l’evento e formalizzerà i relativi accordi insieme alla Città di Torino nelle prossime settimane.
Torino è stata scelta a seguito di una convincente offerta della città. Un totale di 17 città e regioni italiane hanno gareggiato per ospitare il più grande evento di musica dal vivo del mondo, che ha raggiunto quasi 190 milioni di spettatori in TV e online nel 2021.
Il supervisore esecutivo dell’Eurovision Song Contest Martin Österdahl ha accolto con favore la scelta: “Torino è la città ospitante perfetta per il 66° Eurovision Song Contest. Come abbiamo visto durante le Olimpiadi invernali del 2006, il PalaOlimpico supera tutti i requisiti necessari per mettere in scena un evento globale di questa portata e siamo rimasti molto colpiti dall’entusiasmo e dall’impegno della Città di Torino che accoglierà migliaia di appassionati il prossimo maggio. Questo sarà il primo Eurovision Song Contest che si terrà in Italia dopo 30 anni e, insieme alla nostra emittente ospitante Rai, siamo determinati a renderlo speciale”.
L’Amministratore Delegato della Rai Carlo Fuortes ha aggiunto: “Siamo felici che Torino ospiti la prossima edizione dell’Eurovision Song Contest, il festival internazionale amato da un vasto pubblico in ogni paese. Grazie alla bellissima vittoria di Maneskin, il concorso canoro torna in Italia dopo 31 anni, in una città che ha tutte le caratteristiche per ospitare un evento così prestigioso. La scelta fatta dalla Rai, insieme all’EBU, non è stata facile visto l’altissimo livello delle proposte fatte dalle città concorrenti, che ringrazio per la loro entusiastica partecipazione. Da oggi inizia un viaggio emozionante per la Rai e la città di Torino che ci condurrà a maggio 2022. Una grande sfida per la Rai e per il nostro Paese”.
Anche la Sindaca di Torino, Chiara Appendino, è entusiasta che il Contest si svolga nella propria città nel maggio 2022: “Ospitare l’Eurovision Song Contest 2022 a Torino è, allo stesso tempo, un grande onore e un grande risultato per la nostra città e il nostro Paese. Dopo aver inaugurato una nuova stagione di grandi eventi, Torino sarà un palcoscenico per la musica e la cultura, in un evento internazionale dinamico e inclusivo che coinvolgerà tutta la città. Siamo lieti di rappresentare l’Italia di fronte a un pubblico così vasto e ci stiamo già preparando ad accogliere ospiti da tutta Europa.  Come sempre, saremo pronti”.
L’Italia ospiterà l’Eurovision Song Contest per la terza volta dopo aver già organizzato l’evento a Napoli nel 1965 e a Roma nel 1991.
Ulteriori dettagli sugli spettacoli, i biglietti e gli eventi di accompagnamento saranno rivelati nelle prossime settimane e mesi. Per maggiori dettagli segui i canali ufficiali Dell’Eurovision Song Contest Twitter, Instagram, TikTok e Facebook.

Redazione


CS_KYLIE MINOGUE: fuori il nuovo singolo “A SECOND TO MIDNIGHT” insieme a YEARS & YEARS (online anche il video del brano)! Il singolo anticipa “DISCO: GUEST LIST EDITION”, il prossimo album in uscita il 12 novembre!Comunicato stampa

KYLIE MINOGUE

FUORI IL NUOVO SINGOLO

“A SECOND TO MIDNIGHT”

INSIEME A YEARS & YEARS

ONLINE ANCHE IL VIDEO UFFICIALE DEL BRANO

IL SINGOLO ANTICIPA IL PROGETTO

“DISCO: GUEST LIST EDITION”

IN USCITA IL 12 NOVEMBRE

RIEDIZIONE DELL’ALBUM “DISCO

Doppio CD con remix e collaborazioni inedite insieme

alla leggendaria GLORIA GAYNOR alla sensazionale JESSIE WARE

Disponibile il pre-order di

DISCO: GUEST LIST EDITION”

È disponibile su tutte le piattaforme digitali “A Second to Midnight”, il nuovo singolo dell’icona pop KYLIE MINOGUE, co-scritto e registrato insieme all’incredibile Years & Years. Online a questo link anche il video ufficiale del brano, girato dalla regista e collaboratrice di lunga data Sophie Muller nella storica Collins’ Music Hall di Londra.

Il singolo è il primo estratto da “DISCO: Guest List Edition” (BMG), una riedizione del precedente progetto “DISCO”, in uscita venerdì 12 novembre e già disponibile in pre-order

DISCO: Guest List Edition” è un doppio CD con un’incredibile varietà di nuovi remix dei brani di “DISCO” e importanti collaborazioni inedite! Oltre al nuovo singolo “A second to midnight” insiemea YEARS & YEARS, KYLIE per questo nuovo progetto ha coinvolto anche la leggenda della disco music Gloria Gaynor in “Can’t Stop Writing Songs About You” e la sensazionale Jessie Ware sul brano “Kiss of Life,oltre ad aver inserito anche la collaborazione dello scorso anno insieme a Dua Lipa sulle note di “Real Groove (Studio 2054 Remix)”.

Questa riedizione segue il grande successo ottenuto con “DISCO”, pubblicato nel 2020: ottavo album di Kylie a raggiungere il #1 nella classifica UK, rendendola così la prima artista donna ad avere per cinque decenni consecutivi un album al #1 della classifica.

DISCO: Guest List Edition” sarà disponibile in diversi formati: DOPPIO CD, TRIPLO VINILE e DIGITALE. 

I fan avranno anche la possibilità di acquistare il formato “Disco: Guest List Edition (Deluxe Limited)”, composto da 3CD, 1DVD e 1 BLU-RAY e potranno rivivere per la prima volta in assoluto l’incredibile performance in streaming “Infinite Disco”, realizzata lo scorso anno, che include i successi più amati di Kylie tra cui “In Your Eyes”, “Light Years”, “Slow” (un mash up con l’iconica “Love To Love You Baby” di Donna Summer) e “Say Something” interpretata con House Gospel Choir. La versione Deluxe Limited contiene anche le 16 canzoni di “DISCO” (Deluxe) e tutti i brani di “DISCO: Guest List Edition”.

Di seguito le tracklist dei diversi formati di “DISCO: Guest List Edition”:

DISCO: Guest List Edition 2CD

Redazione

CS_ARENA DI VERONA SRL termina la propria programmazione 2021 di Eventi Live e TV e annuncia i primi eventi in programma per la prossima stagione: NICK CAVE, GORILLAZ, KISS, SCORPIONS, MÅNESKIN e ARENA ’60 ’70 ’80 (prevendite da oggi)


Stagione 2021 – Eventi Live e TV

VERSO LA RINASCITA (AL 100%)

ARENA DI VERONA SRL

termina la propria programmazione 2021 di Eventi Live e TV

e traccia un primo bilancio dell’attività

·       Unico luogo per eventi in Italia con capienza di 6000 persone.

·       Oltre 300 artisti sul palco dell’Arena di Verona, con più di 27 milioni di telespettatori.

·       Per la prima volta 3 appuntamenti d’opera dall’Arena di Verona trasmessi in un’unica rassegna dedicata su Rai 3.

GRANDI ARTISTI INTERNAZIONALI IN PROGRAMMA

PER LA PROSSIMA STAGIONE:

NICK CAVE, GORILLAZ, KISS, SCORPIONS

Apertura il 23 aprile 2022 con MÅNESKIN

Torna ARENA ’60 ’70 ’80 il 12 e 14 settembre 2022

prevendite disponibili da oggi alle 14.00

Il 2021, l’anno in cui è iniziato il percorso verso la ripartenza del settore spettacolo dopo l’emergenza sanitaria, ha visto in prima linea ARENA DI VERONA SRL che ha ottenuto, per la stagione degli Eventi Live e TV all’Arena di Verona, risultati importanti, non solo per l’Anfiteatro e la città, ma a livello nazionale.

L’appello alle Autorità a maggio 2021 di Federico Sboarina, Sindaco di Verona e presidente della Fondazione Arena, con Gianmarco Mazzi, amministratore delegato di Arena di Verona Srl e direttore artistico per gli eventi Live e TV all’Arena, ha fatto dell’Anfiteatro veronese l’unico luogo per eventi in Italia che ha ottenuto la capienza di 6000 persone.

«Quest’estate l’Arena e Verona sono state al centro dell’attenzione nazionale – afferma il Sindaco Sboarina – solo qui abbiamo potuto realizzare in totale sicurezza decine di eventi con 6000 spettatori, applicando un preciso protocollo sanitario. Anche quest’anno Verona ha affrontato con prontezza, tenacia e passione la difficile situazione che tuttora permane. Gli Eventi Live e TV 2021 si sono fatti tramite, in Italia e nel mondo, di un’immagine fiduciosa della Città».

«È stato un 2021 ricco di grandi soddisfazioni. Accendendo l’Arena, abbiamo acceso Verona e anche l’Italia. E adesso – annuncia Gianmarco Mazzi – ci buttiamo a capofitto nel 2022 verso la rinascita al 100%».

Una stagione che ha sottolineato la centralità dell’Arena di Verona come Tempio della musica in Italia, in cui si sono esibiti sul palco per la programmazione Live e TV oltre 300 artisti tra concerti unici, eventi TV e appuntamenti in live streaming.

I telespettatori che hanno seguito gli eventi TV dall’Arena di Verona sono stati oltre 27 milioni solo in Italia, in poco meno di quattro mesi:una cifra enorme di persone che grazie alla trasmissione degli spettacoli dall’Arena ha potuto vedere e apprezzare l’Anfiteatro, aumentando in modo significativo il potenziale promozionale di Verona. 

Basti pensare all’imponente apertura della stagione 2021 dell’Arena di Verona con il concerto “Il Volo – Tributo a Ennio Morricone”, che, trasmesso in diretta su Rai 1, ha totalizzato un record vincendo la prima serata con il 25,8% di share, conquistando 4.702.000 telespettatori in Italia e ben 90 milioni negli Stati Uniti, grazie allo speciale in lingua inglese creato per la televisione pubblica statunitense. Oppure alle due serate in prima serata su Rai 1 Arena ’60 ’70 ‘80 presentate da Amadeus, per la prima volta conduttore all’Arena, nella sua città, Verona. E come non ricordare quei grandi eventi della musica che fanno parte dell’estate dell’Arena di VeronaPower Hits Estate 2021 (31 agosto) e Music Awards 2021 (8, 9 e 10 settembre).

Ma anche alla straordinaria iniziativa di Arena di Verona Srl che ha portato per tre volte in pochi giorni in prima serata su Rai 3 “LA GRANDE OPERA ALL’ARENA DI VERONA raccontata da PIPPO BAUDO e ANTONIO DI BELLA”, un ciclo di speciali appuntamenti con la grande Opera per la prima volta appartenenti ad una stessa stagione lirica e trasmessi in una rassegna televisiva dedicata.

La stagione si è conclusa il 30 settembre con il concerto per i 30 anni di carriera di Marco Masini, ma ha visto tanti appuntamenti. Gli eventi legati ad importanti anniversari come i 10 anni di carriera di Emma (6 e 7 giugno),  i 25 anni di carriera di Carmen Consoli (25 agosto), i 50 anni di carriera di Jerry Calà con lo spettacolo “Buon Compleanno, Jerry!” e i 40 anni dall’uscita del disco “La voce del padrone” di Franco Battiato, scomparso lo scorso maggio e prontamente omaggiato dall’Arena di Verona con un concerto tributo “Invito al viaggio” (21 settembre) a cui hanno preso parte 55 artisti.

Anche quest’anno, artisti importanti per la vita musicale e culturale sono stati insigniti del premio Diva – Arena di Verona official Award, ovvero la scultura originale e numerata rappresentativa dell’Arena di Verona (una figura femminile con l’Arena ad incoronarle il capo) nata da un’idea di Gianmarco Mazzi e realizzata dal Maestro Rudy Camatta. Il premio è stato conferito, tra gli altri, ad Amadeus, Andrea Bocelli, Claudio Baglioni, Diodato, Il Volo, Emma, Carmen Consoli. In occasione dei Music Awards 2021, durante i quali la pregiata scultura è stata consegnata sul palcoscenico a ben nove artisti, una riproduzione in grande scala della Diva è stata posizionata proprio davanti all’Arena di Verona, in piazza Bra, come accade nei principali teatri mondiali.Per alcuni giorni,veronesi e viaggiatori hanno potuto ammirarela grande statua (alta oltre sei metri) posta a dominare la piazza e l’Arena.  

ARENA DI VERONA SRL sta già lavorando ad un’altra grande stagione per il 2022!

Sarà una programmazione che finalmente riabbraccia i grandi artisti internazionali, molti dei quali hanno scelto l’Anfiteatro come unica data in Italia: tra questi NICK CAVE, GORILLAZ, KISS, TOTO, SCORPIONS.

L’Arena sarà anche una delle tappe dei tour internazionali dei SIMPLE MINDS e dei MÅNESKIN.

Non mancheranno gli eventi televisivi con grandi ospiti!

Oggi in conferenza stampa AMADEUS è intervenuto con un video messaggio annunciando la seconda edizione di ARENA ‘60 ‘70 ‘80, il viaggio nella storia della musica e delle canzoni impresse nella memoria collettiva. Dopo lo strepitoso successo di ascolti della prima edizione su Rai 1, infatti, a grande richiesta Arena ‘60 ‘70 ‘80 tornerà il 12 e 14 settembre 2022 all’Arena di Verona, sempre con la conduzione di Amadeus.

Le prevendite saranno disponibili da oggi alle ore 14.00 sul circuito Ticketone.

Redazione


MARRACASH: “PERSONA” conquista il QUINTO DISCO di PLATINO!

MARRACASH

“PERSONA”

CONQUISTA IL QUINTO 

DISCO DI PLATINO

Un altro grande traguardo per il King del Rap: “PERSONA” (Island/Universal Music), il suo ultimo album, ha conquistato il QUINTO DISCO di PLATINO (dato diffuso ieri, 4 ottobre, da Fimi/GfK Italia).

“PERSONA”, disco più venduto del 2020 e che conta a oggi oltre 200.000 copie vendute e più di 450 milioni di streaming solo su Spotify, ha messo un tassello fondamentale nel grande monumento musicale che è l’hip hop italiano, dimostrando ancora una volta la forza e l’irraggiungibilità di uno dei rapper più amati e stimati di sempre. 

Tutti i brani contenuti nell’album sono stati certificati da FIMI/GfK Italia:

QUELLI CHE NON PENSANO – Il cervello (ft. Coez) – PLATINO

BODY PARTS – I denti – PLATINO

QUALCOSA IN CUI CREDERE – Lo scheletro (ft. Guè Pequeno) – PLATINO

APPARTENGO – Il sangue (ft. Massimo Pericolo) – PLATINO

POCO DI BUONO – Il fegato – ORO

BRAVI A CADERE – I polmoni – 2 PLATINO

NON SONO MARRA – La pelle (ft. Mahmood) – ORO

SUPREME – L’ego (ft. tha Supreme & Sfera Ebbasta) – 3 PLATINO

SPORT – I muscoli (ft. Luchè) – PLATINO

DA BUTTARE – Il ca**o – ORO

CRUDELIA – I nervi – 3 PLATINO

G.O.A.T. – Il cuore – ORO

MADAME – L’ anima (ft. Madame) – 2 PLATINO

TUTTO QUESTO NIENTE – Gli occhi – ORO 

GRETA THUNBERG – Lo stomaco (ft. Cosmo) – ORO

NEON – Le Ali (ft. Elisa) – PLATINO

Redazione