fiction

CS_”Sangue” per I bastardi di Pizzofalcone su Rai1


Con Alessandro Gassmann, Carolina Crescentini, Antonio Folletto, Tosca d’Aquino, Massimiliano Gallo

(none)

Nuovo episodio della terza stagione de “I bastardi di Pizzofalcone”, in onda su Rai1 lunedì 18 ottobre alle 21.25, diretto da Monica Vullo con Alessandro Gassmann, Carolina Crescentini, Antonio Folletto, Tosca d’Aquino, Massimiliano Gallo. Una commessa di farmacia viene uccisa da un balordo durante una rapina. Ma alcuni elementi lasciano pensare che dietro a questo incidente si nasconda un caso ben più complesso. E’ un delitto che il commissario Martini sente come proprio, facendo scoppiare un conflitto all’interno dei Bastardi. Intanto, l’ispettore Lojacono si avvicina sempre più all’autore dell’attentato al ristorante di Letizia e a una rivelazione molto difficile da sopportare… 

Redazione

CS_Al via la nuova fiction “Cuori” su Rai1


Con Daniele Pecci, Matteo Martari, Pilar Fogliati, Andrea Gherpelli

(none)

Prende il via domenica 17 ottobre alle 21.25 su Rai1 la nuova fiction “Cuori”, dedicata a un gruppo di pionieri della medicina che negli anni ’60 rivoluzionò la allora nascente cardiochirurgia, sperimentando nuove tecniche e sfidando ogni giorno i limiti della scienza. La serie, una coproduzione Rai Fiction e Aurora TV Banijay con il Centro di Produzione Rai di Torino e il sostegno di Film Commission Torino Piemonte, diretta da Riccardo Donna, vede come protagonisti Daniele Pecci, Matteo Martari e Pilar Fogliati nei panni dei tre geniali e ambiziosi medici dell’ospedale Molinette di Torino. Nel primo episodio dal titolo L’Americana e Io Svedese, Cesare Corvara, primario dell’ospedale “Molinette”, sta radunando a Torino una squadra per realizzare il primo trapianto di cuore della storia. Un’impresa titanica che ha già spinto Alberto, chirurgo ingegnoso e appassionato, a lasciare Stoccolma. Ed è per lo stesso motivo che Delia, cardiologa a Houston, si imbarca su un aereo diretto a Torino. L’incontro tra i due sarà una sorpresa per entrambi che porterà scompiglio nelle loro e altrui vite… Nel secondo intitolato Finché amore non ci separi, li primo giorno di Delia è infernale: i pazienti non si fidano di una donna, i colleghi la guardano con sospetto e Alberto si mostra particolarmente ostile. Anche per Virginia è il primo giorno in ospedale dove deve iniziare il tirocinio che il padre, Cesare Corvara, l’ha costretta a fare. Nel frattempo Cesare deve difendere la scelta di avere assunto un cardiologo donna mettendo a rischio il suo primariato. E una scommessa che rischia di mandare in fumo anni di sacrifici, ma lui si fida ciecamente di sua moglie. 

CS_Su Canale 5 “Luce dei tuoi occhi” con Anna Valle e Giuseppe Zeno


Mercoledì 13 ottobre, in prima serata su Canale 5, nuovo appuntamento con la serie di successo “Luce dei tuoi occhi” che vede protagonisti Anna Valle Giuseppe Zeno.

La fiction, prodotta da Banijay Studios Italy e diretta da Fabrizio Costa, vanta nel cast, tra gli altri, anche Paola Pitagora, Maria Rosaria Russo, Bernardo Casertano, Francesca Beggio, Luca Bastianello, Yari Gugliucci e Carla Ferraro.

La serie è prodotta da Massimo Del Frate, Head of Drama di Banijay Studios Italy per RTI. Soggetto e sceneggiature sono di Eleonora Fiorini e Davide Sala.

Un thriller melò ambientato a Vicenza in un’affascinante accademia di danza nella Basilica Palladiana. La protagonista della serie è Anna Valle nel ruolo di Emma Conti, famosa étoile internazionale che vive a New York. Era solo una ragazza quando ha deciso di lasciare Vicenza per provare a dimenticare la morte di Alice, la bambina avuta da Davide (Bernardo Casertano), il grande amore della sua giovinezza. Da allora non si è più voltata indietro ma adesso, dopo sedici anni, una lettera anonima riapre la vecchia ferita, insinuando in lei un dubbio: sua figlia, creduta morta alla nascita, sarebbe ancora viva, si troverebbe a Vicenza e sarebbe una ballerina, proprio come lei.

Per Emma è arrivato il momento di tornare a casa e cercare la verità tra le allieve della sua vecchia scuola di danza. Nel ruolo di insegnante la donna cerca sui loro volti qualcosa che le assomigli, finendo per inciampare nella storia di ognuna e imparando ad amarle tutte. Valentina (Elisa Visari), Anita (Sabrina Martina), Miranda (Gea Dall’Orto), Sofia (Rebecca Antonaci), Alessia (Stella Maya Epifani), Martina (Linda Pani). Chi di loro è Alice? Negli occhi appassionati delle ballerine Emma finirà per ritrovare i frammenti della ragazza che è stata un tempo, la stessa che ha amato Davide e che oggi, dopo averlo ritrovato, si sorprenderà a fare i conti con il tempo che passa, con la forza dirompente dei sentimenti e con la possibilità di un nuovo amore, il padre di una delle sue allieve, l’insegnante del locale liceo EnricoLeoni, interpretato da Giuseppe Zeno, protagonista maschile della serie. Non è mai troppo tardi per essere felici.

Redazione

CS_Tornano su Rai1 “I bastardi di Pizzofalcone” Con Alessandro Gassmann, Carolina Crescentini, Tosca d’Aquino e Massimiliano Gallo.


(none)

Quarto appuntamento con la serie “I bastardi di Pizzofalcone”, in onda su Rai1 lunedì 11 ottobre alle 21.25, diretta da Monica Vullo con Alessandro Gassmann, Carolina Crescentini, Antonio Folletto, Tosca d’Aquino e Massimiliano Gallo.
Nell’episodio dal titolo “Nozze”, il matrimonio tra Francesca Valletta e Giovanni Pesacane avrebbe dovuto portare la pace tra le due famiglie criminali che si facevano la guerra da anni. Ma ai cadaveri di questa lunga faida se ne aggiunge uno nuovo, quando la giovanissima sposa viene ritrovata morta con ancora addosso il suo abito nuziale. Ora i Bastardi hanno pochi giorni per scoprire il colpevole, prima che tra le due famiglie torni a scoppiare una guerra ancora più letale di prima…

Redazione

CS_Rai1, torna “Fino all’ultimo battito”


Con Marco Bocci, Violante Placido e Bianca Guaccero

(none)

Terzo appuntamento, giovedì 7 ottobre alle 21.25 con la nuova fiction di Rai1 “Fino all’ultimo battito”, diretta da Cinzia Th Torrini, con Marco Bocci, Violante Placido, Bianca Guaccero, Michele Venitucci e Loretta Goggi nel ruolo di Margherita. 
Cosimo riesce a scagionare Diego da tutte le accuse del pm, grazie a uno stratagemma studiato nei minimi dettagli. Ovviamente il cardiochirurgo, a causa di questo ulteriore aiuto da parte del boss, sarà ancora più in debito con lui. Intanto Patruno si sente male e Rosa decide di chiamare Diego, che dovrà fargli una trasfusione di sangue per salvargli la vita. Intanto Elena viene a sapere che sua figlia Anna sta aiutando Mino Patruno a organizzare una campagna sui social. La donna, quindi, informa Diego che andrà su tutte le furie e intimerà la figlia di chiudere ogni rapporto con il nipote del boss. Nel mentre Mino, che ha lo stesso gruppo sanguigno di suo nonno, decide di donargli il sangue per salvargli la vita. Sarà Diego a occuparsi della trasfusione, senza farsi vedere da Mino, in quanto il giovane potrebbe riferire tutto ad Anna…

Redazione

Su Canale 5 “Luce dei tuoi occhi” con Anna Valle e Giuseppe Zeno


Martedì 5 ottobre, in prima serata su Canale 5, nuovo appuntamento con la serie di successo “Luce dei tuoi occhi” che vede protagonisti Anna Valle Giuseppe Zeno.

La fiction, prodotta da Banijay Studios Italy e diretta da Fabrizio Costa, vanta nel cast, tra gli altri, anche Paola Pitagora, Maria Rosaria Russo, Bernardo Casertano, Francesca Beggio, Luca Bastianello, Yari Gugliucci e Carla Ferraro.

La serie è prodotta da Massimo Del Frate, Head of Drama di Banijay Studios Italy per RTI. Soggetto e sceneggiature sono di Eleonora Fiorini e Davide Sala.

Un thriller melò ambientato a Vicenza in un’affascinante accademia di danza nella Basilica Palladiana. La protagonista della serie è Anna Valle nel ruolo di Emma Conti, famosa étoile internazionale che vive a New York. Era solo una ragazza quando ha deciso di lasciare Vicenza per provare a dimenticare la morte di Alice, la bambina avuta da Davide (Bernardo Casertano), il grande amore della sua giovinezza. Da allora non si è più voltata indietro ma adesso, dopo sedici anni, una lettera anonima riapre la vecchia ferita, insinuando in lei un dubbio: sua figlia, creduta morta alla nascita, sarebbe ancora viva, si troverebbe a Vicenza e sarebbe una ballerina, proprio come lei.

Per Emma è arrivato il momento di tornare a casa e cercare la verità tra le allieve della sua vecchia scuola di danza. Nel ruolo di insegnante la donna cerca sui loro volti qualcosa che le assomigli, finendo per inciampare nella storia di ognuna e imparando ad amarle tutte. Valentina (Elisa Visari), Anita (Sabrina Martina), Miranda (Gea Dall’Orto), Sofia (Rebecca Antonaci), Alessia (Stella Maya Epifani), Martina (Linda Pani). Chi di loro è Alice? Negli occhi appassionati delle ballerine Emma finirà per ritrovare i frammenti della ragazza che è stata un tempo, la stessa che ha amato Davide e che oggi, dopo averlo ritrovato, si sorprenderà a fare i conti con il tempo che passa, con la forza dirompente dei sentimenti e con la possibilità di un nuovo amore, il padre di una delle sue allieve, l’insegnante del locale liceo EnricoLeoni, interpretato da Giuseppe Zeno, protagonista maschile della serie. Non è mai troppo tardi per essere felici.

Redazione

CS_”Fino all’ultimo battito”|n onda da giovedì 23 settembre, in prima visione su Rai1


(none)

Pensiamo che il confine tra Bene e Male sia netto, bianco o nero, giorno o notte. Ma se il medico che tradisce il codice deontologico è un padre che obbedisce all’imperativo di salvare la vita a suo figlio? Dove starebbero in quel caso il Bianco e dove il Nero? Dove il Giorno e dove la Notte? Quando è giusto fare la cosa giusta?
Diego Mancini è  un cardiochirurgo irreprensibile che pur di salvare il figlio commette un atto impensabile, con la conseguenza di ritrovarsi ricattato e minacciato dalla malavita. Una minaccia che si estende non solo alla sua carriera ma anche alla sua stessa vita e a quella della sua famiglia.
“Fino all’ultimo battito” è una coproduzione Rai Fiction – Eliseo Multimedia, prodotta da Luca Barbareschi, diretta da Cinzia TH Torrini, con Marco Bocci, Violante Placido, Bianca Guaccero, Fortunato Cerlino, Loretta Goggi, Michele Venitucci, Francesco Foti, Francesca Valtorta, Gaja Masciale e Michele Spadavecchia. Dodici episodi per sei serate, da giovedì 23 settembre, in prima visione su Rai1, e i primi due episodi, disponibili in anteprima su RaiPlay, dal 21 settembre.
Un medical drama originale, appassionante, che racconta la battaglia disperata e avvincente di un uomo che si trova sul punto di perdere la dignità, la famiglia, la donna che ama. Un uomo combattuto tra etica e sentimenti. Un protagonista con un forte dilemma interiore, in cui luci e ombre si susseguono incessantemente fino alla sconvolgente scelta finale.

Redazione

CS_Tornano su Rai1 i “Bastardi di Pizzofalcone” con la terza stagione


Da lunedì 20 settembre in prima serata

(none)

La seconda stagione si è conclusa con un attentato in cui sono rimasti coinvolti tutti i protagonisti della serie. E ora finalmente è giunto il momento di conoscere le conseguenze di quella devastante esplosione. 
In arrivo su Rai1 l’attesissima terza stagione de I Bastardi di Pizzofalcone, con Alessandro Gassmann nei panni dell’affascinate e tormentato ispettore Giuseppe Lojacono. Dai romanzi di Maurizio de Giovanni (Einaudi Stile Libero), sei prime serate tv per la regia di Monica Vullo. Una coproduzione Rai Fiction – Clemart, in prima visione sulla rete ammiraglia da lunedì 20 settembre e in anteprima on line su RaiPlay il 18 settembre la prima serata.
Con Alessandro Gassmann (Lojacono), Carolina Crescentini (Laura Piras), Antonio Folletto (Aragona), Tosca D’Aquino (Ottavia), Massimiliano Gallo (Commissario Palma), Gianfelice Imparato (Pisanelli), Simona Tabasco (Alex Di Nardo), Gennaro Silvestro (Francesco Romano), Gioia Spaziani (Letizia), Serena Iansiti (Rosaria Martone), Matteo Martari (Buffardi) e Maria Vera Ratti (Elsa Martini). 
Come le precedenti, anche le nuove puntate ricalcano l’impianto e i meccanismi del giallo classico. Delitti che scaturiscono dal cuore delle miserie umane, dal dilemma posto da scelte difficili, dalle tragedie comuni della nostra vita. Una commedia amara e umanissima, piena di una grande verità emotiva. Scenario delle vicende, una Napoli sospesa tra tradizione e modernità, avanguardia di una tensione dialettica che attraversa tutta la cultura italiana, proiettata nel futuro, ma con alle spalle un passato con cui bisogna sempre fare i conti.

Redazione

CS_Tornano su Rai1 i “Bastardi di Pizzofalcone” con la terza stagione


Da lunedì 20 settembre in prima serata

(none)

La seconda stagione si è conclusa con un attentato in cui sono rimasti coinvolti tutti i protagonisti della serie. E ora finalmente è giunto il momento di conoscere le conseguenze di quella devastante esplosione. 
In arrivo su Rai1 l’attesissima terza stagione de I Bastardi di Pizzofalcone, con Alessandro Gassmann nei panni dell’affascinate e tormentato ispettore Giuseppe Lojacono. Dai romanzi di Maurizio de Giovanni (Einaudi Stile Libero), sei prime serate tv per la regia di Monica Vullo. Una coproduzione Rai Fiction – Clemart, in prima visione sulla rete ammiraglia da lunedì 20 settembre e in anteprima on line su RaiPlay il 18 settembre la prima serata.
Con Alessandro Gassmann (Lojacono), Carolina Crescentini (Laura Piras), Antonio Folletto (Aragona), Tosca D’Aquino (Ottavia), Massimiliano Gallo (Commissario Palma), Gianfelice Imparato (Pisanelli), Simona Tabasco (Alex Di Nardo), Gennaro Silvestro (Francesco Romano), Gioia Spaziani (Letizia), Serena Iansiti (Rosaria Martone), Matteo Martari (Buffardi) e Maria Vera Ratti (Elsa Martini). 
Come le precedenti, anche le nuove puntate ricalcano l’impianto e i meccanismi del giallo classico. Delitti che scaturiscono dal cuore delle miserie umane, dal dilemma posto da scelte difficili, dalle tragedie comuni della nostra vita. Una commedia amara e umanissima, piena di una grande verità emotiva. Scenario delle vicende, una Napoli sospesa tra tradizione e modernità, avanguardia di una tensione dialettica che attraversa tutta la cultura italiana, proiettata nel futuro, ma con alle spalle un passato con cui bisogna sempre fare i conti.

Redazione

Su Rai1 torna “Doc – Nelle tue mani”


Un nuovo episodio con Luca Argentero e Matilde Gioli

(none)

Torna, giovedì 1° luglio alle 21.20 su Rai1, la serie “Doc – Nelle tue mani” con Luca Argentero nei panni di Andrea Fanti, un giovane e brillante primario di Medicina Interna che perde la memoria dopo che un paziente ha cercato di ucciderlo.
Andrea torna in reparto come aiutante degli specializzandi, che fino a poche settimane prima erano terrorizzati da lui e che faticano ad abituarsi all’inaspettato rovesciamento dei ruoli. Mentre cerca di riconquistare l’ex moglie, la collaborazione con Giulia sul caso di un giovane manager si rivelerà ostica e ricca di sorprese. L’arrivo di un malato particolarmente importante per Giulia esaspera la competizione fra gli specializzandi e Andrea ha l’occasione di iniziare a conoscerli veramente. Nel frattempo, coinvolge il reparto nella ricerca della password della sua mail che potrebbe aiutarlo a ricostruire una parte fondamentale del suo passato, ma che qualcuno vuole nascondergli a tutti i costi.

Redazione