Maria De Filippi

GIANCARLO SCHERI DIRETTORE DI CANALE5 : “Amici, un vero e proprio unicum nel panorama televisivo … “Grazie e complimenti a Maria…


amicifinale

Sabato 27 maggio si è conclusa la 16a edizione di Amici di Maria De Filippi con la proclamazione di Andreas Muller quale vincitore del programma, ma al di là del “gioco” per Giancarlo Scheri Direttore dei Canale5, visti i risultati e il consenso di pubblico che il programma continua a raccogliere,  il talent si conferma uno dei pochi in grado di conquistare nuove e vecchie generazioni di spettatori.

La finalissima ha raccolto un ascolto record di 4.822.000 telespettatori,  28,55% di share, con picchi che hanno superato i 5.700.000 telespettatori e il 43% di share. L’intera stagione è stata seguita da una media di 4.142.000 telespettatori e del 21,60% di share con traguardi incredibili sui target più giovani: 39,08% di share tra i 15-19enni e 30,1%  sul target 15-34 anni.

Scheri spiega: “Sono risultati che premiano una conduttrice e un gruppo di lavoro che si caratterizzano non solo per l’indiscussa  professionalità, ma soprattutto per l’immensa e ammirevole passione con la quale, da 16 anni, ogni giorno lavorano con cura maniacale alla realizzazione di quello che io definisco il talent show più straordinario al mondo” e continua definendo Amiciun vero e proprio unicum nel panorama televisivo: è il talent più longevo, più visto in tv e più seguito sui social e sul web, vero programma multipiattaforma perfetto per la televisione moderna” e  ringrazia l’deatrice e conduttrice: “Grazie e complimenti a Maria, al suo straordinario ed elegante modo di fare televisione, a Emma ed Elisa, alla giuria tutta, a Giuliano Peparini, ai ragazzi delle due squadre, in generale, a tutto il cast artistico e alla squadra produttiva“.

La diciarazione di  Scheri a caldo dopo la finalissima: “Con questa edizione di ‘Amici’, Maria de Filippi si è confermata, una volta di più, una grandissima artista e una straordinaria autrice televisiva, assicurando ogni settimana a Canale 5 grandi ascolti e un’energia, uno spettacolo come raramente se ne sono visti in televisione”. 

Redazione

#AMICI16: VINCE IL PROGRAMMA ANDREAS! RICCARDO MARCUZZO VINCE LA CATEGORIA CANTANTI – Ascolti


ANDREAS

È Andreas  il vincitore di Amici 16. Dopo 11 anni di monopolio la danza ritorna protagonista e Andreas Muller che solo l’anno scorso aveva mancato per un pelo la finalissima a causa di un infortunio, con la sua tenacia nel credere in sè stesso e nel voler portare a termine un percorso interrotto in seno al programma alla fine ce l’ha fatta.

Andreas alla finalissima ha sbaragliato i favoriti nei pronostici a partire da Sebastian da molti considerato il migliore nella categoria ballo  che con un percorso eccellente nella scuola ha dimostrato che si può cantare anche con il corpo e poi Riccardo Marcuzzo il cantante più amato dal pubblico già campione di vendite in vetta alla classifica FIMI e per questo amato anche da tutte le case discografiche. E’ stato infatti l’unico ad avere l’amplain  dei consensi discografici.

I PREMIATI DELLA SERATA:

Ad Andreas è andato il montepremi del vincitore del programma #Amici16 di 150.000 euro, a seguire:
Premio Vodafone del valore di 35mila euro per Federica Carta
Premio Radio105 del valore di 20mila euro a Riccardo (motivazione: “Ha carattere ma è socievole, sa ascoltare ma non si fa condizionare. La sua voce è speciale e le sue canzoni piacciono al pubblico radiofonico. Ha tutte le caratteristiche per raggiungere il successo.) a Riccardo   anche il premio  di 50.000 euro per essere comunque il vincitore della categoria cantanti
Premio Vodafone della critica del valore di 50mila euro a Sebastian, premio accompagnato dalla proposta della Abbagnato come “ballerino solista” offerto dal coreografo  Julian Lestelle, per uno spettacolo in cui danzerà lei stessa, il cui debuttosi terrà al Teatro Comunale di Modena il 4 aprile 2018 e che poi partirà con un Tour in giro per l’Italia e la Francia. Accetterà Sebastian la cui intenzione è quella invece di tornare in America?

 Premio Fonzies di 20mila euro poi a Mike Bird quinto classificato.

ASCOLTI: La finalissima di Amici16 ha catalizzato l’attenzione di 4.822.000 telespettatori  pari ad uno share 28,54%.

Dopo il programma è stata indetta subito una conferenza stampa per alcune dichiarazioni a caldo riportiamo quelle dei vincitori (fonte TvBlog).

Andreas: “Dedico questa vittoria a mio fratello Daniel, perché lui è invalido e non può ballare e perché mi ha fatto iniziare a ballare, forse avrei fatto calcio o calcetto. Quando mi sono convinto ad entrare in sala a 15 anni, non ho mai smesso. Il momento più brutto che ho vissuto è stato quando lo scorso anno mi sono rotto il gomito prima del serale. Lì dici Ammazza che sfiga, perché proprio a me? Tutta l’estate ero combattuto se tornare o no. Ho deciso di tornare, anche se non era semplice, perché non tutti, gli invidiosi e i cattivi, ti dicono che torni per la popolarità. Sono tornato, perché non ho mai lasciato nulla in sospeso nella mia vita. Ho fatto la scelta giusta.” 

Riccardo:Io ce l’ho fatta, perché per me vincere era arrivare in finale e vincere la categoria. Non sono frasi fatte. Si è visto nello spirito che avevamo io e Andreas. Dall’altra parte c’era un ballerino e un amico. Ero contento in ogni caso, perché sono primo in classifica FIMI e ho un futuro, che almeno per ora, sembra meraviglioso. Cosa mi aspetta? Non lo so. Ora vivo un sogno che alimenta tanti altri sogni. Nel mio cuore ho vinto Amici e ciò mi dà la possibilità di fare della mia passione il mio mestiere. Dovrò andare in giro a promuovere il disco. La cosa più importate è che ho ancora dei brani tenuti da parte. Ho già nella testa il secondo disco. Non bisogna fermarsi. Io punto a rimanere, perché nei talent c’è chi rimane e chi scompare. Conta la personalità e la perseveranza. Io penso di averne tanta. Punto a rimanere e a migliorarmi sempre”.

C’è poi una curiosità su Sebastian rivelata da Maria De Filippi: “Mi hanno detto che Sebastian ha offerto i soldi a Federica, perché ha vinto un po’ meno di lui.”.

Federica conferma: “E’ vero, è stato molto carino“.

Per finire una considerazione della “mente” del programma Maria De Filippi e un suo sogno:

La musica e la danza sono cambiate, noi dobbiamo cambiare insieme ai tempi”

“Il mio sogno frantumato dalle persone che mi tengono per terra sarebbe quello di avere dei talenti italiani nella danza e nel canto, ma anche dei talenti inglesi, spagnoli e francesi. Non voglio Amici Talent prendendo ragazzi che hanno vinto i talent, vorrei fare dei casting internazionali. Non si può fare perché non saprei in che lingua potremmo parlargli”.

Redazione

 

 

AMICI16 conquista la classifica FIMI/GfK con Riccardo Marcuzzo, Thomas e Federica Carta


CLASSIFICA-FIMI-2

Sono i ragazzi di Amici a contendersi il podio della classifica Fimi di questa settimana. In vetta  Riccardo con “Perdo le parole” è primo nelle vendite poi c’è Thomas con “oggi più che mai”  e Federica con “Federica” è al terzo posto, un risultato per cui si può dire tranquillamente che Amici16 conquista il podio della classifica FIMI/GfK. Per la classifica si è tenuto conto dei dati rilevati dalla vendite digitali e negli store.

I due talenti Riccardo e Federica, sono ancora in corsa per la vittoria finale del talent Amici di Maria De Filippi che si disputa oggi sabato 27 maggio in diretta in prima serata su Canale 5.

Redazione

  

AMICI16# CAMBIANO LE REGOLE per la finalissima del 27 maggio – Come votare


scena AMICI-MARIA DE FILIPPI_1AC4082-kgsE-U43300588880746avH-1224x916@Corriere-Web-Sezioni-593x443

Cambiano le regole per la finalissima di Amici16 che andrà in diretta sabato 27 maggio in prima serata su Canale 5.  Rimasti in gara   Federica Carta Riccardo Marcuzzo Andreas Muller e Sebastian Melo Taveira, a disputarsi il titolo saranno necessariamente un ballerino e un cantante. In 15 edizioni solo 2 volte è stato un ballerino ad ottenere la vittoria assoluta, ma questa potrebbe essere la terza considerato che l”attenzione del pubblico  per i due ballerini rimasti in gara Andreas Muller e Sebastian Melo Taveira è molto alta.

La puntata finale del programma, cui è abbinato il servizio del televoto, si articolerà in due fasi.

 La prima fase si svolgerà attraverso il susseguirsi di prove serrate alle quali verranno sottoposti i 4 finalisti al fine di individuare i 2 concorrenti, 1 concorrente della categoria ballo e 1 concorrente della categoria canto, che accederanno alla seconda fase del programma.

Prima fase: i concorrenti verranno sottoposti ad una serie di prove; l’esito di ciascuna prova concorrerà a stilare una classifica di gradimento in base alla quale, al termine di tutte le prove, verranno individuati i 2 concorrenti che accederanno alla seconda fase. Il primo classificato – che parteciperà alla seconda fase – sarà individuato in base al maggior numero di voti ricevuti attraverso il televoto, il secondo concorrente che accederà alla seconda fase sarà il concorrente, appartenente alla categoria diversa rispetto a quella del primo classificato, che ha ottenuto il maggior numero di voti.

Il pubblico dunque dopo un ‘tutti contro tutti’ deciderà tramite televoto anche i due finalisti, sapendo che se anche fossero i due cantanti i più votati, solo il primo passerebbe in finale contro il più votato dei ballerini, anche qualora quest’ultimo fosse il terzo più votato. Nella seconda fase tutto come prima: durante le prove il televoto sarà sempre aperto e chi otterrà più voti vincerà non solo nella propria categoria, ma anche la classifica assoluta.

Come votare:

  • Televoto telefonico al numero 4770002 attraverso tutte le principali compagnie telefoniche (TIM, Wind, Tre, Vodafone e Poste Mobile). Bisogna inviare un SMS con il codice del concorrente preferito. Si può esprimere un massimo di 50 voti. Le tariffe dipendono dalla compagnia telefonica.
  • Sul sito Wittytv.it previa registrazione, nella sezione televoto di Amici. Anche per questa opzione sono disponibili un massimo di 50 voti ed è una modalità gratuita.
  • Tramite l’App Mediaset Fan da scaricare su smartphone o tablet e accedendovi con l’account Mediaset.it: Sempre massimo 50 voti.
  • Tramite Twitter. Basta seguire l’account ufficiale di Amici (@amiciufficiale) e validare il proprio account inviando un SMS al numero 3244114455. Una volta validato basta inviare un messaggio diretto su Twitter all’account ufficiale di Amici con il nome del concorrente. Anche qui a disposizione 50 voti.

ANTICIPAZIONI #AMICI16 NONA PUNTATA: FUORI MIKE BIRD. I FINALISTI


 

 Le anticipazioni di Amici16   per quanto riguarda la nona puntata che andrà in onda sabato 25 maggio prossimo raccontano che ad inizio puntata della semifinale la conduttrice  Maria De Filippi  informa sul fatto che al ballottaggio non verrà mandato un solo allievo ma tutti i componenti della squadra perdente.

Il quinto giudice della è Gerry Scotti. Elisa ed Emma si sfidano al gioco del “Chi inizierà” e a vincere è Emma Marrone, così i bianchi iniziano la gara. L’ospite musicale della nona puntata di Amici sono i Thegiornalisti.

La prima manche viene vinta dai Bianchi, mentre la seconda è vinta dai Blu. Tutti i ragazzi vanno al ballottaggio e fanno 3 esibizioni ciascuno. Prima del verdetto finale divertente  “intermezzo” di Luca e Paolo. Ai ragazzi  chiamati poi al centro dello studio viene spiegato  che a decretare i finalisti saranno le votazioni dei giudici attraverso le carte,  chi ha preso il voto più basso non comparirà sul monitor e dovrà abbandonare Amici. L’ordine di chiamata degli allievi è casuale (Andreas, Federica, Sebastian, Riccardo, ndr) , Mike Bird viene lasciato fuori. È proprio lui l’eliminato della nona puntata, prima di lasciare  lo studio visibilmente commosso sulle note di ‘Skinny Love’, abbraccia Emma e   la ringrazia per tutto quello che gli ha insegnato . Anche questa eliminazione ha sollevato indignazione e scatenato il popolo social.

I finalisti di Amici di Maria De Filippi sono quindi: Sebastian Melo Taveira (bianchi), Federica Carta, Riccardo Marcuzzo e Andreas Muller (blu).

Redazione

VERISSIMO: PUNTATA DEDICATA AD AMICI – MARIA DE FILIPPI “Morgan è stata una bella sfida,ma non l’ho vinta…“Spero solo che… le sue dichiarazione pubbliche, corrispondano a quelle che mi fa privatamente.


 

VERMARIA

La puntata evento di Verissimo di oggi, sabato 13 maggio è dedicata ad Amici16 che si avvia alla finale. Silvia Toffanin registrata mercoledì 10 maggio ha raggiunto gli studi Elios della Scuola più famosa della tv, per ripercorrere, insieme alla conduttrice Maria De Filippi, i coach e gli allievi, tutta la sedicesima edizione di Amici con interviste e retroscena. Intervista poi a Maria De Filippi che ha parlato delle sue sfide televisive… non tutte vinte. Vediamole queste sfide:

Sanremo: “L’ho vissuta malissimo, purtroppo! Con il senno di poi – afferma – l’avrei vissuta diversamente. Ho fatto impazzire tutte le persone che erano con me. Li tenevo tutta la notte a studiare ogni minimo dettaglio. Sapevo tutto. Ho capito, invece, che potevo essere del tutto impreparata perché il tempo per parlare con le persone era di qualche secondo e presentavi le canzoni leggendo sul gobbo”. Però – aggiunge – mi sono divertita”.

Uomini e Donne Trono Gay:  ammette: “Era da due o tre anni che ci pensavo. Mi è sembrato giusto farlo l’anno scorso. I protagonisti di questo trono sono stati molto amati, perché si sono posti in maniera diversa rispetto ai soliti corteggiatori. Era uno trono che si stava ad ascoltare, più che a vedere”. E chiosa: “Penso che il trono gay ritornerà a settembre”.

Morgan:  “Morgan è stata una bella sfida, però lì l’ho persa, non l’ho vinta”. E aggiunge: “Credo che la sua conoscenza e la sua preparazione si siano viste. Le cose poi non sono andate bene per una serie di circostanze. Forse ci voleva più presenza, un po’ più di costanza”. “Spero solo che in un futuro prossimo le sue dichiarazione pubbliche, corrispondano a quelle che mi fa privatamente. Perché io penso che se scrivi determinate cose nel privato, poi le stesse cose devi dirle anche in pubblico. Visto che sono private, quindi, non le posso dire!

Sfide future da vincere? Smettere di fumare. 

Redazione

AMICI16 su Canale5 arriva fino al 35% di share – Fuori Shady della squadra bianca.


amicimara

Eccoci a comunicare il dato di ascolto della serata di sabato 6 maggio 2017. Amici16 di Maria De Filippi orfano di Ballando con le stelle suo accanito competitor di Rai1 che ha chiuso la 12a edizione sabato scorso con la vittoria di Oney Tapia, ieri correva praticamente da solo scontrandosi con la replica del concerto di Renato Zero Arenà decisamente poco concorrenziale come tutti i concerti trasmessi in televisione senza alcuna eccezione. Pertanto questi i dati come sempre estrapolati da TvBlog questa volta scontati in quanto prevedibili.

“Prime time con la curva dello spettacolo musicale di Canale5 Amici 2017 al comando sulla linea del 20% di share, in crescita in seconda serata fino al 35% di share, mentre la riproposizione di Arenà con Renato Zero tocca la linea del 15% di share, mentre la curva verde di Ulisse si accomoda strada facendo fin sulla linea del 10% di share.

Seconda serata con la linea di Amici 2017 che -come detto- chiude la sua corsa fino a toccare il 35% di share, mentre la seconda scelta è il titolo cult di Rete 3 Un giorno in pretura”.

6AHoRdK

La settima puntata di Amici16 ha visto l’uscita di Shady e la notizia che la stessa sarà prodotta da Boosta dei Subsonica attualmente coach del programma. Tra gli ospiti musicali Gianna Nannini che ha duettato con Elisa ed Emma. Quinto giudice una prorompente Simona Ventura, e poi l’icona del calcio mondiale Diego Armando Maradona.

Intanto le anticipazioni rivelano che la trasmissione in vista dell’ultima puntata andrà in onda in diretta tv su Canale 5 e quindi sarà il pubblico da casa attraverso il televoto a decidere il nome del vincitore assoluto di questa edizione.

Redazione

MARIA DE FILIPPI: “Non so se Milly è davvero ossessionata dall’Auditel … “Pensavo vincesse già con la semifinale, ma non è accaduto. Sono certa che accadrà con la finale”.


mariad

Maria De Filippi risponde alla domande di Domenico Naso in una intervista per Il Fatto Quotidiano. Flemmatica, precisa e concisa  passa  dal caso Morgan alla sfida con Ballando con le Stelle, dal web “tarocco” al rapporto dettagliato del rapporto che la lega a RTL e al suo presidente Suraci, per finire a raccontare le dinamiche televisive. Riportiamo alcune parti interessanti della intervista “fiume” che spiegano il suo concetto su alcuni accadimenti che hanno recentemente animato i social e che la riguardano:

Su MorganMorgan per me non è un dente. La scelta di Morgan nasce l’anno scorso, da una provocazione che lui fa su Chi dopo Sanremo: “Chissà se Maria avrà mai il coraggio di invitarmi in un suo programma a cantare…”. E a questo punto sono io che lo cerco, vado a cena con lui e Rudy Zerbi che è suo amico, e oggettivamente rimango affascinata. Mi piaceva il suo modo di ragionare. Abbiamo parlato di tante cose e la mattina dopo lo chiamo chiedendogli di rivederci e lo inserisco nel serale dandogli il ruolo secondo me più giusto per lui, una sorta di giudice che poteva dire la sua sulle canzoni che cantavano i ragazzi o dare delle prove speciali. Finisce l’esperienza con soddisfazione di entrambi e a giugno lui mi chiede di fare il direttore artistico. Alla fine dico sì. È stata una mia scelta.

La rifarei mille volte. Sono un’istintiva, non mi preoccupo di quello che dice la gente. Nella stessa situazione la rifarei. Quando dico che è stato un mio fallimento, lo dico perché secondo me Morgan in un talent potrebbe dare moltissimo, ma nel ruolo di direttore artistico non è andata così quindi sì, è stato un fallimento per tutti e due. Per me perché non sono riuscita a fare emergere le chiavi secondo me più importanti di Marco, per lui perché sono sicura che sia dispiaciuto quanto me.

Su Morgan a BallandoQuando ho saputo che era a Ballando ho pensato: meglio così, perché lavora. E penso che per lui sia importante. 

Alla domanda “Lei al posto di Milly l’avrebbe invitato?” risponde: No, avrei aspettato un’occasione diversa e non avrei neanche giocato sull’equivoco della “verità”.

Sul concetto di “web tarocco”: …ho visto che fa figo essere in tendenza, avere tanti like e tanti commenti. Ma bisogna vedere se sono commenti che rispondono alla verità o sono fatti da un esercito di persone che deve commentare. Non è il massimo quando il web diventa tarocco, non porta niente a nessuno.   È come avere tanti like che poi non corrispondono alla verità. Questo web tarocco mi fa un po’ tristezza, soprattutto perché lo sport preferito in questo momento sembra essere il ricattino: vado sul web e sparo contro ma se mi arruoli smetto.

A proposito dell’articolo durissimo di Aldo Grasso su Milly Carlucci e sulla sua presunta ossessione degli ascolti che la porterebbero a fare dispetti alla De Filippi:  Grasso lo leggo sempre. Penso di detenere un record: so tutti gli articoli che scrive. Penso sia partito dal teaser sulla “verità” che creava l’equivoco sul caso Morgan. Non so se Milly è davvero ossessionata dall’Auditel: lei dice che Ballando non è paragonabile a C’è posta perché C’è posta è partito prima, che non è paragonabile ad Amici perché Amici è partito dopo. Quindi, se dovessi giudicare da quello che dichiara, direi che non è così attenta agli ascolti. Ripeto: giudicando da quello che dichiara. Dell’articolo mi è dispiaciuto il pezzo su di me. Da cinque anni a questa parte, ad Amici, cerco di non cavalcare le polemiche con la giuria. Ma quando ho letto quel pezzo ho capito di stare ancora sulle scatole a Grasso.

Sulla collocazione di Amici in palinsesto al sabato sera?
La scelta di mandare in onda il programma al sabato è di Publitalia. È una collocazione che non amo e credo che durante la settimana sarebbe più adatto. Sono tre anni che ci provo ma non ce la faccio perché Publitalia vende il pacchetto “De Filippi” per tutti i sabati, tutto l’anno. Spero che prima o poi il sabato sera andrà in onda qualcun altro…

Sulle frecciate contenute nella lettera scritta in occasione del rientro di Emma ad Amici:

C’era un accenno polemico a chi prende Amici in un modo diverso da quello che è. Amici c’è da sedici anni e di ragazzi ne sono passati tanti. C’è chi ha avuto la fortuna di realizzarsi come cantante (i ballerini quasi tutti) e chi no. D’altra parte, i cantanti non nascono come funghi. E non è un caso che i grandi nomi della musica italiana siano ancora, da decenni, sempre gli stessi: Laura Pausini, Giorgia, Tiziano Ferro. Già che ci sono dentro anche Mengoni, Amoroso, Emma, Noemi e Annalisa è un risultato enorme. Amici non può essere una onlus. È un programma televisivo che per un anno, e in questo ha più fortuna di X Factor perché c’è una parte oggettivamente scolastica, ti dà tutti gli strumenti per realizzarti. Ma tu devi avere qualcosa in più per farti scegliere dalla gente. Hai talento, ovviamente, altrimenti non saresti entrato, ma deve esserci l’unicità di quel talento. È come quando ricevi i commenti tarocchi sul web. Ti possono esaltare ma lo sai che sono tarocchi. Quando vai in mezzo alla gente non l’hai mica pagata, e al concerto non fai sold out.

Sui rapporti con le radio, come è nata la collaborazione con RTL e Suraci

Dico tutta la verità, non ho nessun problema e sfido chiunque a smentirmi. Siamo ai tempi di Alessandra Amoroso con Immobile, tempi in cui nessuna radio passava i pezzi dei ragazzi di Amici. Io chiamo Linus pregandolo di sentire il disco di Alessandra. Linus ascolta e mi dice: “Non mi piace”. Chiamo Rds nella persona di Eduardo Montefusco, perché Maurizio aveva lavorato per loro e lo conoscevo. Gli chiedo di ascoltare i pezzi e mi risponde che non sono in linea con l’EarOne. Le radio non passavano un ragazzo di Amici neanche sotto tortura perché secondo loro non funzionavano. Consideravano i talent come i discografici di allora: la feccia della feccia. Arriviamo all’edizione con Emma. Al serale sono invitati anche i giornalisti e tra loro c’è Luca Dondoni (giornalista de La Stampa e conduttore di un programma su RTL, ndr) che durante il programma smanetta con il cellulare e mi dice: “Mi ha scritto Suraci e ha intenzione di passare ‘Calore’ di Emma”. Il primo passaggio avviene, dunque, su RTL. L’anno successivo io impazzisco, per gusti personali, per i Modà e li invito ad Amici. Non so che i Modà sono della casa discografica di Suraci ma da lì si crea un rapporto: Emma finisce a Sanremo con i Modà, poi Emma discute con Suraci e per un po’ di tempo RTL passa solo i Modà e non Emma nonostante il pezzo lo abbiano cantato insieme. Prima che Suraci si avvicini ad Amici, cerco di instaurare un rapporto con 105 e facciamo una sorta di accordo che prevede che passi gli inediti dei ragazzi. Il problema è che più che gli inediti, mandavano in onda le interviste a me. Suraci si presenta proponendo gli inediti dei ragazzi abbinati a un concorso e io dico sì. A questo punto, Suraci ha la possibilità di passare i brani di Amici. Fine. Ma tra me e Suraci non c’è mai stato un contratto o un euro, niente di tutto ciò. Adesso che Piersilvio ha preso 105, Mediaset si è spostata su 105 e ovviamente anche Amici. Questa è la storia vera. Non c’è nulla in mezzo. Del tipo che Suraci non ha mai fatto un regalo di Natale a me e io non l’ho mai fatto a lui. Zero.

Differenza tra sistema Rai e sistema Mediaset
È completamente diverso. Mi è sembrato che a Mediaset ci sia più libertà di contenuto. È anche giusto, visto che la Rai è servizio pubblico e dunque c’è una struttura burocratica che a Mediaset non c’è. Anche solo i passaggi che devi seguire per fare una cosa sono molto di più rispetto ai passaggi che dobbiamo fare noi. (non immagina un suo futuro in Rai, dichiara di stare bene dove si trova ndr)

Cosa si aspetta  dallo scontro finale con Milly Carlucci e con l’ultima puntata di Ballando con le stelle
Io penso che debba vincere Ballando, visto che è la finale. Così magari Milly è felice. Anzi no, visto che lei i dati non li guarda. Pensavo vincesse già con la semifinale, ma non è accaduto. Sono certa che accadrà con la finale.

Redazione

AMICI16 ANTICIPAZIONI: RENATO ZERO quinto giudice – OSPITI: ARISA E LOREDANA BERTE’ – ESCE: COSIMO


amici-16-studio-serale-squadre-bianca-blu-29-aprile

Amici16 sesto appuntamento: Il quinto giudice che affiancherà Ermal Meta, Ambra Angiolini, Eleonora Abbagnato e Daniele Liotti sarà Renato Zero che ritorna ad Amici dopo l’esperienza dell’edizione del  2015, rimasta nella memoria per i battibecchi con Emma anche in quella edizione  direttore artistico.

Tra gli ospiti alcuni ritorni, infatti ci saranno Arisa e Loredana Berté  che ha ricoperto nelle scorse edizioni il ruolo di giudice. Ritorna anche, dopo essere stato ospite nella quarta puntata,  Roberto Saviano, che già nella quarta puntata era salito sul palco di Amici con un monologo sul cyberbullismo e sulla libertà di pensiero dedicato alla poetessa Anna Achmatova.

Dalle anticipazioni in rete si scopre  anche il nome dell’eliminato della serata: Cosimo Barra dei blu che nel ballottaggio con Shady, cantane della Squadra Bianca, ha la peggio ed esce da Amici

Considerato che a restare in gioco dopo l’uscita di Cosimo restano due ballerini  Andrea e Sebastian è probabile che già nella settima puntata verrà incoronato il vincitore della categoria danza.

Redazione

AMICI16: MARIA DE FILIPPI INTERVISTA RAZ DEGAN “…Il vero te, lo puoi vedere anche ad occhi chiusi”.


raz-degan-1-770x430

Sabato 22 aprile Raz Degan è stato ospite e quinto giudice della quinta puntata di Amici16 . L’attore israeliano, è apparso molto interessato e concentrato sulle  esibizioni degli ragazzi emozionandosi in particolare per Sebastian e Andreas (rispettivamente ballerini della squadra bianca e blu) e per Thomas (cantante  della squadra bianca) che l’ha letteralmente strabiliato per completezza artistica e bravura nonostante la giovanissima età (17 anni) tanto da definirlo già un “professionista”. L’ex modello oggi attore e produttore è stato poi eccezionalmente  intervistato da Maria De Filippi in maniera insolita e originale semplicemente sottoponendogli all’attenzione alcuni oggetti riguardanti la sua vita, ne è venuta fuori una intervista, per niente banale ma profonda nella semplicità delle sue risposte. Eccola:

Maria D.F. gli mostra una Clessidra e Raz dice:

Il tempo è prezioso. Siamo nati in un mondo in cui il tempo è già sacrificato dalla nascita. Io sono Nato per Vivere. Come mai non ho più tempo per me? Dobbiamo rinnovare il tempo, il mondo.

Si passa al cellulare:

Nei vecchi tempi la comunicazione era qualcosa di più telepatico. Questo oggetto ci assorbe tutto il tempo, dobbiamo saperlo usare. Non essere suoi schiavi.

Si continua con una bambolina vestita da sposa:

Il matrimonio può essere anche una galera. La persona non è un oggetto. Appartiene alla mia anima, viva la libertà delle donne.

Si va avanti con un trullo, tipica abitazione pugliese(in cui Raz vive)

Adoro il mio trullo, per chè trovo pace e serenità. E’ il mio rifugio e mi viene in mente il mio cane Max, ormai non c’è più. Forse un giorno lo rivedrò

E’ la volta del Biberon:

Siamo nati tutti della stessa sostanza. La madre divina di tutti noi. Il latte rappresenta la vita. Diamo forza a tutti i bambini che non hanno Latte in questo mondo.

Arriva lo Specchio:

Lo specchio preferisco guardalo il meno possibile. Perché vedi solo il riflesso di te. Il  vero te,  lo puoi vedere  anche ad occhi chiusi.

Due oggetti fondadamentali per Raz, la Bandana e la Valigia

Per la prima dice:

Rappresenta la libertà. Non voglio dimenticare il dolore che ho provato facendo il militare, dove non avevo libertà di niente. Io non volevo farlo. Mettere la bandana mi ricorda che sono LIBERO.

La valigia, infine rappresenta la voglia di esplorare il mondo, di visitarlo, di viverlo.

Redazione