Festival di Sanremo

Maria De Filippi intervistata da “CHI”parla di Sanremo 2018 e dei ragazzi dei talent


sanre

Io penso che in generale Sanremo sbagli sempre quando non prende ragazzi dei talent, come Amici o X Factor, perché sono una realtà, a meno che quelli che si sono presentati non fossero all’altezza”. 

Questo è quanto dichiarato da Maria De Filippi in una intervista rilasciata a Chi, oggi in edicola, ma va  ricordato che nel  cast dei cantanti big di Sanremo ci saranno Annalisa e The Kolors, ex di Amici, e Noemi, che è nata a X Factor.

Tra le altre cose nell’intervista, La De Filippi ricorda la sua partecipazione al Festival 2017 assieme a Carlo Conti: “Avevo studiato vita, morte e miracoli di tutti i cantanti e degli ospiti e mi è servito a poco, anzi: ho scoperto che l’ostetrica che ha fatto nascere oltre 7.600 bambini aveva un maialino che ha cresciuto come un figlio, ma che poi, alla fine, è finito in pentola: non volevo più presentarla né vederla!” …E poi: “A Sanremo ho perso quattro chili in una settimana perché non mangiavo. Il motivo? Dopo la prima serata, essendo abituata a programmi settimanali, credevo che tutto fosse finito e invece si ricominciava la mattina dopo! Per fortuna Carlo Conti mi ha sempre trasmesso tranquillità”.

Redazione  

 

#MUSICA: Ermal Meta annuncia uscita nuovo album di inediti a Febbraio e concerto al Forum di Assago il 28 aprile 2018


Risultati immagini per ermal meta foto

Con un post su Facebook, Ermal Meta ha annunciato  il titolo del suo nuovo album di inediti che si intitolerà “Non abbiamo armi”, in uscita il 9 febbraio dopo la partecipazione al Festival di Sanremo in coppia con Fabrizio Moro (con cui sarà in gara con la canzone”Non mi avete fatto niente”),

Ha scritto Meta:

Ho pensato che veniamo al mondo come piccole navicelle spaziali lanciate da una mano gigante e invisibile, ho pensato che proviamo di tutto, il bello e il brutto, ho pensato che ridiamo, piangiamo, vinciamo, falliamo, cantiamo e urliamo, ho pensato che corriamo così tanto da sentire i polmoni bruciarci nel petto. Ho pensato che in mezzo ad una tempesta o anche sotto una pioggia di bombe, il cuore è l’unico scudo e riparo che abbiamo. Ho pensato che per tutta la durata di questo grande viaggio che è la nostra vita cerchiamo sempre la mano di qualcuno e ho capito che è così perché…

…NON ABBIAMO (altre) ARMI.

Ermal ha poi annunciato che il 28 aprile terrà un concerto al Forum di Assago (Milano)

L'immagine può contenere: 1 persona, con sorriso, sMS

Appello di Cristiano Malgioglio: Sanremo premi Milva


Risultati immagini per un premio speciale per milva

Cristiano Malgioglio, ospite alla Vita in diretta su Rai1 lancia un appello:  Un premio speciale al festival di Sanremo per Milva.

Voglio rivolgere un appello alla direzione generale, al direttore di Rai1 Teodoli e naturalmente a Baglioni: dare un premio speciale a Milva – ha detto Malgioglio -, una donna che ha avuto la fortuna di portare la canzone italiana nel mondo, ha lavorato con i più grandi, da Morricone a Theodorakis, si è esibita nei teatri più importanti del mondo. Ed è la donna che ha fatto in assoluto più festival di tutte. Sappiamo che si è ritirata per problemi di salute. Vado io a ritirare il premio, o la figlia Martina”.

Redazione

PACIFICO AL FESTIVAL DI SANREMO 2018 firma TRE BRANI ed è in GARA in trio con ORNELLA VANONI e BUNGARO.


PACIFICO

PACIFICO_2-ext 

AL FESTIVAL DI SANREMO 2018

firma TRE BRANI ed è in GARA in trio con ORNELLA VANONI e BUNGARO

 Gino De Crescenzo, in arte PACIFICO, sarà uno dei protagonisti della prossima edizione del Festival di Sanremo sia in veste di autore, firma tre dei brani in gara,sia sul palco dell’Ariston con l’inedito trio Vanoni-Bungaro-Pacifico, fortemente voluto dal direttore artistico Claudio Baglioni.

In qualità di autore, Pacifico ha scritto per il duo Roby Facchinetti e Riccardo Fogli il testo del brano “Il segreto del tempo”, per Enzo Avitabile e Peppe Servillo è co-autore del testo de “Il coraggio di ogni giorno”, per il trio Vanoni-Bungaro-Pacifico, oltre a essere presente sul palco, è co-autore del testo “Imparare ad amarsi”.

«Ornella e Tony mi hanno chiesto di scrivere il testo di questa bella canzone – racconta Pacifico – Ho cercato parole d’amore e perseveranza, giuste per la musica e per quelle voci così emozionanti. Per Facchinetti Fogli ho scritto un dialogo tra due vecchi amici, che ancora dopo anni riescono a disperarsi e ad incoraggiarsi, a vivere in maniera appassionata. 

Ho scritto insieme ad Enzo Avitabile il testo del brano, ed è venuta fuori una canzone sofferta e potente,
con dentro un’energia più forte di qualsiasi amarezza
».

Cantautore e autore tra i più stimati del panorama italiano, Pacifico ha all’attivo 5 dischi (PacificoMusica LeggeraDal giardino tropicaleDentro ogni casaUna voce non basta), ha vinto il Premio Tenco per l’opera prima e numerosi altri riconoscimenti, ha partecipato al Festival di Sanremo in qualità di interprete nel 2004, vincendo il premio per la miglior musica e ha duettato con alcuni dei più grandi artisti italiani e internazionali (Gianna Nannini, Ivano Fossati, Malika Ayane, Marisa Monte, Ana Moura). 

Nell’aprile 2015 ha scritto e interpretato con Samuele Bersani il brano Le storie che non conosci”, con la partecipazione straordinaria di Francesco Guccini. Il brano si è aggiudicato la Targa Tenco 2015 come Migliore canzone dell’anno.

Ha scritto per il cinema (da Gabriele Muccino a Roberta Torre), e ha scritto e portato in scena il monologo teatrale “Boxe a Milano”. Ha pubblicato per Baldini e Castoldi, il romanzo “Ti ho dato un bacio mentre dormivi. Come autore collabora con i più importanti artisti italiani. Oltre al decennale sodalizio con Gianna Nannini ( cominciato con “Sei nell’anima” e giunto fino all’ultimo album “Amore gigante”), ha scritto per Andrea Bocelli (“Bellissime stelle”), per Gianni Morandi(Stringimi le maniBisogna vivere), per Adriano Celentano (Ti penso e cambia il mondoI passi che facciamo), per Malika Ayane (Adesso e quiSenza fare sul serioRicomincio da qui), per Eros Ramazzotti (Tra vent’anni), per Zucchero (Oltre le rive), per Giorgia (Sempre si cambia), per Antonello Venditti (Ti ricordi il cielo) e molti altri.

Attualmente Pacifico risiede a Parigi, dove sta collaborando anche con artisti francesi, e sta lavorando al suo sesto album di inediti.

Redazione

NEWS: VESSICCHIO SARA’ AL FESTIVAL DI SANREMO 2018 – Dirigerà Mario Biondi, Elio e Le Storie Tese e ancora… una ragazza nella sezione Giovani


Contrariamente a quanto affermato nell’articolo precedente, come riporta il Corriere della Sera, il Maestro Peppe Vessicchio sarà al Festival di Sanremo. La notizia che è circolata sul web relativamente all’assenza anche quest’anno del celebre Maestro al Festival di Sanremo sembrerebbe sia stata generata da un equivoco. A spiegarlo lo stesso  Vessicchio: «Claudio Baglioni (direttore artistico e conduttore del Festival, dal 6 al 10 febbraio) ha dato i nomi sabato sera (16 dicembre) e il lunedì successivo mi hanno chiesto: “Andrà a Sanremo?”. Ho risposto che era un po’ presto e che nelle settimane a venire avrei saputo rispondere . Anzi, ho proprio detto: “Se mi chiamano, ci vado. Se non mi chiamano , sparisco. Non voglio trovarmi come l’anno scorso nel mezzo di una questione e di un polverone creato da altri».

Prosegue Vessicchio: «Infatti, dopo qualche giorno dal famoso sabato, mi arrivarono due gradite chiamate. La prima della Sony per conto di Mario Biondi con cui ho già lavorato, la seconda da parte di Elio e le Storie Tese. E francamente , soprattutto questa chiamata, me l’aspettavo perchè ho seguito Elio in tutte le sue escursioni sanremesi, a partire dalla Terra dei cachi. Quindi, come vede, avevo ragione. Chiamarmi due giorni dopo l’uscita del cast era presto per avere certezze. Le telefonate degli artisti arrivano dopo un po’. Anzi, per la precisione, ne è arrivata anche una terza da parte di una ragazza nella sezione Giovani. Mi ha cercato e volentieri la seguirò».

Redazione

FESTIVAL DI SANREMO 2018: Beppe Vessicchio assente per la seconda volta confessa: “Non sono io a non voler andare”


Beppe Vessicchio il direttore d’orchestra più conosciuto dal pubblico del festival di Sanremo non sarà al Festival per il secondo anno consecutivo. A rivelarlo è il settimanale Spy, a cui il maestro ha dichiarato: «Nessuno degli artisti in gara mi ha contattato. Avevo presentato alcuni cantanti, ma non sono rientrati nella rosa finale. Non sono io a non volere andare al Festival». Resta ancora tutto da confermare. Ma se davvero così fosse, avverte Vessicchio nell’intervista rilasciata alla rivista: «Se non dovessi andare mi negherò a tutto e tutti, non voglio stare al centro dell’attenzione».

Nelle ultime parole di Vessicchio si legge un chiaro riferimento a quanto successo lo scorso anno quando sui social si  scatenò  una vera e propria protesta il cui clamore convinse  alla fine Carlo Conti,  a riservargli una poltrona in prima fila. Quest’anno, parrebbe che il Maestro voglia tenersi fuori da qualunque clamore mediatico.

Redazione

Arriva il FESTIVAL DI SANREMO 2018 e puntuali arrivano le polemiche: Loredana Bertè, Gatto Panceri, Gazebo, Morgan hanno affidato il loro sfogo ai social


Non sarebbe Sanremo senza polemiche… e puntuali come ad ogni edizione all’uscita della lista dei partecipanti ammessi, inesorabili arrivano.  Ma c’è chi non sta zitto e ha  affidato al social network il suo sfogo che si aggiunge alle tante denunce degli anni passati ma   che come le precedenti andranno a disperdersi  mantenendo intatte l’attesa, la curiosità e le aspettative che ogni nuova edizione  del più  importante Festival  della musica italiana  suscita semplicemente perchè… Sanremo è Sanremo.

Leggiamone comunque alcuni: Loredana Bertè esclusa perchè ha rifiutato un brano di Biagio Antonacci, Gatto Panceri, perchè vecchio e grasso (di fatto ce ne sono più vecchi di lui anche se… più “in linea” ndr), promette di rivelare i “brogli”, Morgan che decide di lasciarsi tutto alle spalle liberandosi di tutti i cimeli musicali del passato e risorgere a nuova vita, Gazebo che definisce il festival “un terno al lotto”…

sanremo

Immediata la replica di Sanremo: “La commissione, pur apprezzando il brano presentato dalla Bertè, non lo ha ritenuto tale da poter entrare nella rosa dei venti Big in gara. D’altronde, scelte ugualmente dolorose hanno riguardato all’incirca altri 120 artisti”.

sanremo

sanremo

sanremo

Sempre più insistenti le voci sulla possibilità che sul palco, accanto a Claudio Baglioni, ci siano Michelle Hunziker e Pierfrancesco Favino, anche se è ancora aperto il derby con Luca Argentero. Ma nessun contratto – a quanto pare – è stato ancora firmato.

Redazione

SANREMO 2018: le dichiarazioni di CLAUDIO BAGLIONI in conferenza stampa dopo l’annuncio dei big


Claudio-Baglioni

Ho chiesto a Elio e le Storie Tese di chiudere la loro carriera a Sanremo. Spero che sia l’unica carriera che finisce all’Ariston… non vorrei fare la stessa fine”

Come riporta TvBlog  così esordisce  Claudio Baglioni  nella prima conferenza stampa ‘ufficiale’ del suo Sanremo, che è seguita all’annuncio dei 20 Big e degli 8 Giovani in gara al 68° Festival della Canzone Italiana.

La battuta si riferisce alla presenza sul palco dell’Ariston  degli Elio e le Storie Tese, che il 19 dicembre celebreranno il loro ‘ultimo concerto’ al Mediolanum Forum di Assago ma che hanno colto l’invito di Baglioni, per  portare sul palco la loro “Arrivedorci” e salutare il pubblico.

Baglioni ha dichiarato  che ha selezionato i brani con Claudio Fasulo, Duccio Forzano, Massimo Giuliano, Massimo Martelli e Geoff Wesley, membri della Commissione Musicale.

Tra le 150 proposte arrivate abbiamo privilegiato quelle dei candidati che avessero un’identità artistica e un percorso professionale riconosciuti e riconoscibili come interpreti musicali. Il che, talvolta, ha voluto dire rinunciare a proposte altrettanto interessanti di personaggi di altre discipline del mondo dello spettacolo”

ha aggiunto Baglioni, stuzzicando la curiosità sull’identità degli esclusi. Il principio che ha guidato la scelta è, ha ribadito ancora Baglioni, 

“… semplice e innovativa: ‘la musica al centro’ (come recita anche il tour del 50ennale, previsto nel 2018, ndr). Questo Sanremo, dunque, sarà un ‘evento musicale’ raccontato dalla televisione”

principio peraltro non estraneo ai precedenti direttori artistici.

L’intenzione di portare la musica al centro ha ispirato, ‘a cascata’, tutte le grandi novità del Festival: l’eliminazione dell’eliminazione,  la maggiore durata dei brani, con canzoni più lunghe di quasi un quarto rispetto al passato, niente cover per poter avere una serata ‘utile’ in più per riascoltare le 20 canzoni protagoniste in una nuova ‘veste’ e coglierle sotto un’altra luce”

sanremo tutti i partecipanti.jpg

ha sottolineato una volta in più Baglioni, di certo orgoglioso della rosa che è riuscito a portare all’Ariston e che ricordiamo approderanno a Sanremo 2018_ Roby Facchinetti Riccardo FogliNina Zilli, The KolorsDiodato e Roy PaciMario Biondi, Luca Barbarossa, Lo Stato Sociale, Annalisa, Enzo Avitabile con Peppe ServilloGiovanni CaccamoOrnella Vanoni con Bungaro e PacificoRenzo RubinoNoemi, Ermal Meta e Fabrizio Moro, Le Vibrazioni, Ron, Max Gazzè, i Decibel di Enrico Ruggeri, Red Canzian e infine Elio e Le Storie Tese.

GIOVANI: Mudimbi, Eva, Mirkoeilcane, Lorenzo Baglioni, Giulia Casieri, Ultimo, ai quali si aggiungono i due giovani in arrivo da Area Sanremo, Leonardo Monteiro e Alice Caioli.

Un Festival di “sapori” (parola  cara a Conti ) più classici di stampo “autoriale”, un pò meno popolare ma con una spruzzata di modernità con la moderata presenza di ex talent come Annalisa alla sua quarta partecipazione, The Kolors e Noemi anche lei alla quarta partecipazione, ma prima di azzardare giudizi su cantanti e conduttore che dite? forse è meglio  aspettare …Sanremo, dal 6 al 10 febbraio 2018 su Rai1, ore 21,00.

 Redazione

CLAUDIO BAGLIONI CHIAMA “IL VOLO” AL FESTIVAL DI SANREMO 2018


il-volo-ottobre-2017.jpg

Hanno trionfato  alla 65 edizione del Festival di Sanremo nel 2015 con “Grande amore” e da allora non si sono mai fermati portando in giro per il mondo un lunghissimo tour,  e sono tra i primi ospiti convocati da Claudio Baglioni al Festival di Sanremo 2018 in onda su Rai1 dal 6 al 10 febbraio 2018 –  si tratta del trio tenorile  Il Volo.  Questa volta  a lanciare la notizia  è stato il giornale Tv Sorrisi e Canzoni  ma per quanto riguarda  il resto del cast per il momento girano solo voci di corridoio e il tutto è ancora completamente sconosciuto. Ugualmente per quanto riguarda i co-conduttori, è infatti intenzione di Claudio Baglioni mantenere il massimo riserbo fino al momento della conferenza stampa di presentazione della kermesse canora che si terrà a  gennaio.

 Redazione

#RAI: CLAUDIO BAGLIONI DIRETTORE ARTISTICO E CAPITANO SQUADRA SANREMO 2018


Claudio Baglioni sarà il direttore artistico del Festival di Sanremo ed il capitano della squadra che animerà dal palco del Teatro Ariston la sessantottesima edizione del Festival in programma dal 6 al 10 febbraio 2018.
I suoi partner nella conduzione saranno annunciati, come di consueto, nella conferenza stampa del prossimo gennaio a ridosso dell’inizio del Festival.
“Siamo onorati e felici che Baglioni abbia accettato il nostro invito – dichiara il Direttore Generale della Rai Mario Orfeo. Con Claudio costruiremo un’edizione di Sanremo in cui le canzoni e le interpretazioni saranno assolute protagoniste del più grande evento dedicato alla musica italiana”.
 
Redazione