Televisione

09/01/2018 – 21:20 #RAI2: STASERA TUTTO E’ POSSIBILE Torna per la terza edizione dal 9 gennaio


E’ il principale feel good show del panorama nazionale. Con la sua formula semplice e coinvolgente, capace di far divertire gli ospiti in studio e il pubblico a casa, ha conquistato tutti, riuscendo a intercettare il desiderio di leggerezza ed evasione. Ora è pronto a tornare, con il suo padrone di casa, Amadeus, e con un nuovo parterre di ospiti e nuovi giochi. E’ “Stasera tutto è possibile”, il comedy show di Rai2 prodotto in collaborazione con Endemol Shine Italy , che giunto alla terza edizione, andrà in onda dal 9 gennaio, alle 21.20.

Lo spirito festoso del format – Anything Goes, grande successo in tutto il mondo – torna quindi a contagiare l’Auditorium Rai di Napoli con un programma dove l’unica regola è quella di divertirsi, con un pizzico di follia. Amadeus, nel ruolo di capocomico, guiderà ogni settimana una compagnia diversa formata da attori, comici, personaggi del mondo dello spettacolo e dello sport, che torneranno a cimentarsi in prove, giochi e sketch in cui spontaneità e improvvisazione saranno fondamentali.
In questa edizione, oltre ai giochi classici, che hanno caratterizzato le scorse edizioni, come l’ormai famoso “La stanza inclinata” (in cui gli ospiti del programma devono sfidare la forza di gravità e cercare di restare in equilibrio in una stanza con il pavimento inclinato di 22,5 gradi, improvvisando contemporaneamente uno sketch seguendo le istruzioni del conduttore), ci saranno anche nuovi giochi. Tra questi: “Step market”, una vera e propria televendita al buio, “Trailer veloce”, “Zap zapping”,  “Mettici la faccia”, una prova per veri attori, e “Step Burger”, in cui gli ospiti si trasformeranno in “ingredienti”.
Nella prima puntata sono attesi Arturo Brachetti, Elio, Lillo, Gigi Marzullo, Filippo Magnini, Sergio Friscia, Antonella Elia, Debora Villa, Paola Caruso, Marco Marzocca.

 

Redazione

7_GEN_RAI1: DA FAZIO A “CHE TEMPO CHE FA” VERDONE, MANESKIN e INTERVISTA A PIPPO BAUDO


fuori che tempo che

Dopo la pausa natalizia ritorna Domenica 7 gennaio Fabio Fazio con la prima emissione del 2018 di Che tempo che fa, come anticipato dallo stesso Fazio a Sorrisi e Canzoni   saranno  ospiti, l’attore e regista romano Carlo Verdone, attualmente impegnato nella promozione del suo nuovo film Benedetta follia e  poi il gruppo che ha partecipato all’ultima edizione di X Factor Maneskin (secondi classificati ndr).

 Ma non solo, come anticipato dal blog Altro Spettacolo la puntata ospiterà un carico da novanta per quel che riguarda il campo televisivo,  Pippo Baudo, che sarà protagonista di una lunga intervista con il conduttore.

Appuntamento dunque per questa nuova puntata di Che tempo che fa domenica 7 gennaio a partire dalle ore 20:40 su Rai1.

Redazione

Un vero tripudio per Roberto Bolle e il suo show “Danza con me” su #Rai1 che ha vinto la serata con quasi cinque milioni di spettatori


Roberto Bolle da applausi: conquista gli ascolti e i social

Il 2018 televisivo è iniziato all’insegna della qualità e della cultura su Rai1 con lo show del ballerino nazionale di fama internazionale Roberto Bolle, sua la direzione artistica. Il programma ha visto la partecipazione straordinaria di Sting con la sua Inshalla e Tiziano Ferro superStar che si è esibito cantando  Il Mestiere della Vita ottenendo grande consenso del pubblico.  Ma spazio è stato dato anche all’intrattenimento da Pif a Fabri Fibra nel resto della serata,   e anche alla comicità con la partecipazione di  Geppy Cucciari. Non sono mancati poi  ovviamente  i grandi nomi del mondo della danza di cui il famoso ballerino si è avvalso per dar vita ad appassionanti e coinvolgenti coreografie. Da Nicoletta Manni e Claudio Coviello a Timofej Andrijashenko, passando per Nicola Del Freo, Gioacchino Starace, Marco Agostino, Christian Fagetti, Matteo Gavazzi, Andreas Lochmann, Fabio Saglibene, Mattia Semperboni e Vittoria Valerio.

Il programma “Danza con me” ha vinto la serata con quasi cinque milioni di spettatori e ha monopolizzato l’attenzione dei principali social network e su Twitter una “pioggia” di complimenti per Roberto Bolle e i suoi ospiti  da grandi nomi dello spettacolo:

Eccone alcuni:

Complimenti @RobertoBolle @RaiUno favoloso”, ha scritto Lorenzo Jovanotti Cherubini, che lo scorso hanno aveva ballato con Bolle nella serata “La Mia Danza Libera”. Francesco Facchinetti definisce il duetto tra Roberto Bolle e Tiziano Ferro come una “combinazione perfetta” e poi scrive: “Roberto Bolle: bravo, bravo, bravo. Che è bravo l’ho già detto?”. Rosario Fiorello fa i complimenti a Virginia Raffaele: “Il primo tweet dell’anno vorrei dedicarlo a @VirgiRaffaele. Questa sera è stata pazzesca. Mi ha emozionato la sua bravura. Numero straordinario con @RobertoBolle. #inarrivabile #DanzaConMe. @RaiUno”.

Infine lo stesso Roberto Bolle ringrazia sui social: “Grazie grazie grazie per la fantastica serata di ieri! Sono stato travolto dal vostro affetto e dai vostri innumerevoli e meravigliosi messaggi!! Wow!” scrive Bolle su Instagram. “Non potrei essere più felice“, aggiunge su Twitter. “La Danza ha vinto. Ha conquistato il cuore di milioni di italiani. E lo ha fatto con la classe e la bellezza tipiche di quest’Arte. Una serata storica per la Danza. E un momento memorabile della mia vita di uomo e di artista“.

Entusiasta anche il Dg Rai Mario Orfeo che dice: “Lo spettacolo di Bolle è uno straordinario esempio di tv di qualità da parte del servizio pubblico. Uno splendido prodotto televisivo, ma anche e soprattutto un racconto artistico di grande livello, che il risultato degli ascolti ha premiato in tutto e per tutto“… “Per la Rai è una partenza d’anno straordinaria, dopo il grande successo dell’Anno che Verrà“.

Redazione

A #Verissimo Rita Pavone: Un confronto con la Bertè? “NO grazie”.


Rita Pavone è stata ospite gradita in studio e dal pubblico, ieri, sabato 4 novembre a Verissimo, il talk show di Canale5 condotto da Silvia Toffanin e, tra le altre cose e aneddoti della sua lunga carriera, ha raccontato la sua delusione, manifestata lo scorso maggio per la  mancata convocazione al concerto dello scorso anno a che si è tenuto a Verona  di Loredana Bertè per i suoi 40 anni di carriera, Amiche in Arena, prodotto da Fiorella Mannoia. In quell’occasione la cantante torinese si era scagliata sui social contro la collega romana e Loredana Bertè e, in particolare su quest’ultima.

Questo quello che ha detto: “Comunque della Mannoia non mi interessa perché la conosco appena, è dell’altra  (la Bertè ndr)che mi è dispiaciuto perché la consideravo un’amica“, “Lei dovrebbe essere abituata a queste cose, un giorno considera Renato Zero un amico e il giorno dopo non lo è più“, e alla domanda della presentatrice su un eventuale confronto con la Bertè risponde sorridendo “NO grazie“.

E sul fatto che secondo alcune voci che le sono arrivate sia stata proprio la Mannoia a non volerla perchè “troppo in la con gli anni” , la Pavone che di anni ne ha 72  ha considerato senza peli sulla lingua : “Non mi pare che lei sia proprio di prima pelle!” (la Mannoia di anni ne ha 63 ndr )

VIDEO: https://www.msn.com/it-it/video/guarda/rita-pavone-non-ho-bisogno-di-queste-amicizie/vp-AAuryUH

 

Redazione

30/10/2017 – 21:20 #RAI1: SOTTO COPERTURA- LA CATTURA DI ZAGARIA Con Claudio Gioè e Alessandro Preziosi


Terzo appuntamento con “Sotto copertura – La cattura di Zagaria“, in onda lunedì 30 ottobre in prima serata su Rai1. La serie, diretta da Giulio Manfredonia, vede protagonisti Claudio Gioè, nei panni di Michele Romano, il capo della squadra Mobile di Napoli, e Alessandro Preziosi in quelli di Zagaria, il malavitoso più ricercato d’Italia. Un’irruzione in casa Ventriglia viene neutralizzata da una talpa di Zagaria, che informa il boss appena in tempo per evitare l’arresto. La squadra è costretta a riorganizzarsi, ma nel frattempo, grazie alle informazioni raccolte da Romano con i confidenti, ha trovato una buona pista su Turco: i combattimenti clandestini, di cui è appassionato. Carlo, per riscattarsi dopo aver dubitato di Romano, si offre volontario per infiltrarsi in quel pericoloso mondo. La sua operazione ha successo: Turco viene individuato, ma per arrivare al suo arresto Carlo dovrà mettere a rischio la sua vita in un ultimo combattimento. Nel frattempo, Zagaria ha proposta ad Agata di diventate l’erede “pulita” del suo impero criminale. Nel cast tra gli altri Alejandra Onieva, Matteo Martari, Bianca Guaccero, Antonio Gerardi, Giulia Fiume, Antonio Folletto, Simone Montedoro, Erasmo Genzini, Francesco Colella, Pietro Ragusa e Lorenza Indovina.

Redazione

Massimo Giletti: esordio su La7 il 12 novembre: «Con Cairo abbiamo deciso di andare in onda contro Fazio la domenica sera»


L’annuncio di Massimo Giletti Giovedì 26 ottobre  dagli studi di Piazza Pulita su La7,   di andare in onda col suo nuovo programma sulla rete di Cairo,  la domenica, assume alla luce dei fatti  i contorni di una “sottile”  vendetta «Andrò in onda la domenica sera contro Fabio Fazio», ha detto.

Giletti è stato messo all’angolo dalla Rai e praticamente costretto ad andarsene con la chiusura de l’Arena, il programma spin-off di Domenica In che considerati i dati di ascolto    nel corso dei 13 anni di vita   è diventata una trasmissione a sé stante e un appuntamento atteso dal pubblico della domenica.

Una decisione dei vertici Rai molto chiacchierata che è arrivata  persino in Parlamento, considerati i dati di ascolto  in costante crescita del programma di Giletti  che dava del filo da torcere ai  diretti concorrenti  sulle altre reti e spesso  si imponeva negli ascolti e, ancor più chiacchierata,  visti i risultati non proprio esaltanti che sta ottenendo Che tempo che Fa , il programma di Fabio Fazio traslocato in RaiUno da Raitre, che non supera il 14,9% di share rispetto a circa il 21% che faceva su Rai3. Una situazione che, come riportano i media, ha messo in allarme gli investitori pubblicitari che, ora, stanno per chiedere di rinegoziare i contratti o di chiuderli dal momento che la Rai aveva garantito loro uno share tra 16 e il 18%.

E d’altra parte, sempre su RaiUno, non va meglio con Domemica In condotto dalle sorelle Parodi su cui tuttavia la Rai è fiduciosa:  Abbiamo costruito un programma nuovo che ha bisogno di un po’ di rodaggio. Cristina Parodi è una grande professionista e sta già studiando dei correttivi. Siamo tranquilli. Detto questo, noi facciamo servizio pubblico: dobbiamo fare ascolti con una tv diversa da quella di Barbara D’ Urso. Ma intanto “Barbarella”  fa il botto con la sua Domenica Live,  ogni domenica leader incontrastato di fascia. E restando in tema di scelte flop di RaiUno non va meglio per Celebration il programma del sabato sera che, alla seconda puntata, ha registrato l’ 11% di share,  meno della metà del 26,7% di Tu si que vales, lo show di Canale 5.

Insomma, come osserva il deputato dem Michele Anzaldi: In Rai si tolgono o si spostano i programmi che funzionano. E lo spazio che resta vuoto viene conquistato dai concorrenti.

Massimo Giletti, che esordirà col suo programma su La7 a partire dal 12 novembre, “sfrattato” da RaiUno forse perché troppo populista e sanguigno, per far posto alla sobrietà e all’ eleganza del conduttore più radical chic della Tv, col suo annuncio :“[…] Con Cairo abbiamo deciso di andare in onda contro Fazio la domenica sera” sembra proprio intenzionato a “punire” “Mamma Rai”  seppure nella consapevolezza  che gli ascolti di La7 non potranno essere quelli di RaiUno : “Certo, Davide contro Golia, però nella vita bisogna avere coraggio e io credo sia giusto continuare a raccontare il Paese proprio la domenica”.

Su La7 Massimo Giletti porterà la sua idea di talk show, continuerà a mettere in luce le “storture” e le criticità del nostro Bel Paese convinto di poterlo fare a modo suo e senza condizionamenti: «La domenica c’era chi non mi voleva far parlare – ma io sono un uomo libero, lo sono sempre stato. E credo nell’informazione libera. Di destra o di sinistra anche marcata, non mi interessa, ma che sia libera e rispettosa delle idee altrui. Qualcuno mi ha impedito di raccontare il Paese, mi ha proposto qualcosa che non potevo, per dignità, accettare e allora credo che la domenica, che per anni è stato il mio giorno, sia oggi il momento in cui calarsi la maschera.

E a Formigli di Piazza Pulita che gli chiede il motivo della cancellazione del suo storico programma  L’Arena, Giletti ha risposto: “Io ovviamente so qual è la ragione ma a me non devono dare una spiegazione, la devono dare ai 4 milioni di italiani che seguivano L’Arena la domenica. Loro pagano il canone”.

 

Redazione

27/10/2017 – 21:25 #RAI1: TALE E QUALE SHOW – Sfida aperta per la vittoria finale tra i 12 trasformisti


teq.jpg
Confermatosi anche la settimana scorsa vincitore del prime-time con ottimi ascolti, venerdì 27 ottobre torna alle 21.25Tale e Quale Show”, il varietà di punta di Rai1 condotto da Carlo Conti. In diretta ed esclusivamente dal vivo, continuano le straordinarie esibizioni dei 12 protagonisti del programma oramai diventati beniamini del pubblico.  E la classifica generale si è puntualmente stravolta, con veri e propri ribaltoni. Insomma, niente è ancora deciso. Anzi, tutti sono divisi da pochissimi punti e in gara per le primissime posizioni. E ora i punti sono davvero “pesanti”, perché tra due settimane (nell’ottavo appuntamento che andrà in onda eccezionalmente di sabato, l’11 novembre) terminerà la prima parte del programma con la proclamazione del “Campione di Tale e Quale Show 7”. Insieme a lui (o lei), gli altri 5 miglior classificati “sfideranno” i campioni delle precedenti edizioni nelle restanti 3 puntate per il titolo di “Campionisssimo di Tale e Quale Show 2017”.
Queste le trasformazioni previste per i 12 protagonisti dello show: Valeria Altobelli dovrà “immedesimarsi” in Annie Lennox, Edy Angelillo se la vedrà con l’estro di Angelo Branduardi, Federico Angelucci ricorderà il mito del “reuccio” Claudio Villa, Dario Bandiera imiterà l’ex frontman degli Spandau Ballet, Tony Hadley, Filippo Bisciglia sarà impegnato con Ligabue, Marco Carta omaggerà l’ironia in musica di Rino Gaetano, Claudio Lippi sarà alle prese con Nicola Di Bari, Alessia Macari si metterà alla prova con l’energia di Alexia, Benedetta Mazza vestirà i panni di Claudia Mori, Piero Mazzocchetti e Annalisa Minetti interpreteranno due icone della musica come Tom Jones e Barbra Streisand, Mauro Coruzzi (Platinette) porterà sul palco il ricordo di James Brown.
Questa la classifica provvisoria: Annalisa Minetti, Marco Carta, Filippo Bisciglia, Dario Bandiera, Piero Mazzocchetti, Federico Angelucci, Alessia Macari, Valeria Altobelli, Platinette, Benedetta Mazza, Edy Angelillo, Claudio Lippi.
Gabriele Cirilli, alle prese anche con i personaggi dei cartoni animati, nella sua “missione impossibile” della settimana allieterà i più piccoli (ma non solo) con Kung Fu Panda.
Redazione

25/10/2017 – 21:25 #RAI1: IO E LEI In prima tv con Margherita Buy e Sabrina Ferilli


buy
Mercoledì 25 ottobre Rai1 trasmette in prima tv alle 21.25 il film di Maria Sole Tognazzi “Io e lei”. Federica (Margherita Buy) e Marina (Sabrina Ferilli) vivono insieme da cinque anni. Vengono da percorsi diversi, hanno caratteri e modi di vita differenti, discutono e si amano come tutte le coppie del mondo. La loro storia d’amore è a un punto di svolta. Proprio quando Marina pensa che ormai si possano considerare una coppia stabile, Federica entra in crisi. E comincia a porsi delle domande. Con chi vorrebbe dividere la propria vita? Chi ama veramente? E lei, davvero, chi è?
Redazione

TALE E QUALE SHOWpuntata del 20 ottobre: terza vittoria per Annalisa Minetti – Ma per Christian De Sica Marco Carta è stato “unico, spettacolare superbo” – Ascolti


 marco-carta-seal-tale-quale-620x264

E’ ancora Annalisa Minetti a vincere e la quinta puntata di Tale e Quale Show, la classifica finale  la vede infatti ancora a  capo con 69 voti. La sua imitazione di Mimì in Gli uomini non cambiano ha convinto la giuria e il quarto giudice, l’ ipercritico Alessandro Preziosi. Una puntata caratterizzata da una  serie di imitazioni, come Pavarotti, Oxa e Vanoni,  che nel ripetersi,  hanno reso inevitabili i paragoni con  quelle piuttosto recenti di Valerio Scanu che di Tale e Quale è stato  sicuramente un protagonista di eccellenza, vincendo tra l’altro il titolo di Campionissimo nel 2015 con una indimenticabile imitazione proprio di Pavarotti .

Ha diviso invece l’imitazione  di Marco Carta –  per il quarto giudice, l’attore Alessandro  Preziosi,  il cantante, nell’imitazione di Seal,   è troppo somigliante a sè stesso vocalmente, mentre per il resto della Giuria e soprattutto per Christian De Sica è stato (parole testuali): “unico, spettacolare, superbo”.

La quinta puntata del programma di imitazioni di Carlo Conti su Rai1 Tale e Quale Show mantiene alto l’onore di Rai1 i cui ascolti ultimamente sono molto chiacchierati,  e registrando 4.705.000 telespettatori e uno share 22.24% vince la serata del prime time, mentre il Segreto si ferma ad un netto di 2.510.000 telespettatori e uno share 11.16%.

Ecco le imitazioni che vedremo nella sesta puntata di Tale e Quale: Piero Mazzocchetti – Tom Jones; Filippo Bisciglia – Ligabue; Annalisa Minetti – Barbra Streisand; Edy Angelillo – Angelo Branduardi; Dario Bandiera – Tony Hadley; Marco Carta – Rino Gaetano; Platinette – James Brown; Alessia Macari – Alexia; Valeria Altobelli – Annie Lennox; Federico Angelucci – Claudio Villa; Benedetta Mazza – Claudia Mori e Claudio Lippi – Nicola Di Bari.

Redazione

 

 

 

 

 

 

A”Verissimo” ospite Riki, il fenomeno musicale del momento


verissimo2017

Sabato 21 ottobre su Canale 5, appuntamento imperdibile con Verissimo.

Silvia Toffanin intervisterà Riki, il fenomeno musicale dell’anno con il suo primo album, il più venduto del 2017, 1milione di followers su Instagram e un nuovo disco che sta già riscuotendo un grandissimo successo.

A Verissimo Mara Venier, in onda ogni sabato sera su Canale 5 con ‘Tu si que vales’, Annalisa e tutto il cast di ‘Colorado’ (prossimamente in onda su Italia 1) formato da: Paolo Ruffini, Federica Nargi e Scintilla.

Stefano Bettarini presenterà per la prima volta in televisione la sua nuova fidanzata Nicoletta.

E per la prima volta saranno insieme a Verissimo, Ambra Angiolini e Pietro Sermonti, al cinema con il film ‘Terapia di coppia per amanti’.

Direttamente da ‘Grande Fratello Vip’ sarà ospite Gianluca Impastato, squalificato dalla casa più spiata d’Italia a causa di un’imprecazione.

Redazione

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: