Giulia Ottonello a Sanremo da soli non si viene presi in considerazione.


ottonello

Di Giulia Ottonello, vincitrice della seconda edizione di Amici, si potrebbe dire che si sono perse le tracce, anche lei non si vede in televisione e non si sente in radio, al pari di tanti altri, invece la bravissima Giulia  si è dedicata essenzialmente al teatro (”Nonostante la crisi ora lavoro per la Compagnia della Rancia che sta portando in giro tre spettacoli, Frankestein Junior, Grease e Rain man, che stanno andando benissimo”) senza trascurare i provini per Sanremo Giovani e l’incisione di alcuni singoli di buona accoglienza raccolti nel suo primo lavoro discografico (Fonte Stop):

I miei colori è il mio primo album, visto che in precedenza erano usciti solo dei singoli o delle collaborazioni con altri artisti, come duetti o tributi. E’ un progetto indipendente, fortemente voluto e seguito da me in tutti questi anni, che aggiunge sfumature a quello che il pubblico conosce di me. Ho lavorato molto più duramente rispetto a chi viene supportato dai colossi discografici. Però, fortunatamente, c’è anche il rovescio della medaglia e in questo modo si è liberi di fare quello che più piace.

D:Le varie delusioni per le mancate ammissioni al Festival, però, non hanno scoraggiato il suo desiderio di far musica:

R: Mi sarò proposta almeno 4 o 5 volte per la categoria “Nuove proposte” ma la cosa non è mai andata in porto. Probabilmente i miei tentativi sanremesi si concludono qui. Credo di aver capito che quando sei sola non vieni presa in considerazione.

D: Rispetto alle prime edizioni del talent show di Canale 5, la situazione televisiva e discografica è notevolmente cambiata. Emma, Valerio Scanu e Marco Carta hanno partecipato e vinto la gara dei Big della kermesse canora che si tiene ogni anno nella città dei fiori. Chiara Galiazzo di X Factor, a pochi mesi dalla vittoria, invece, è salita sull’Ariston dalla porta principale:

R: I talent show nel corso degli anni hanno subito un’evoluzione pazzesca. Quando l’ho fatto io poco più di dieci anni, quando Amici si chiamava ancora Saranno famosi, i discografici mi dicevano: ‘Non sappiamo se sei un prodotto valido perché hai fatto quella trasmissione lì e poi sei anche una donna’. Cose allucinanti insomma! Poi tutto si è ribaltato. Il problema è che si è passato da un estremo all’altro. Dovrebbe essere un punto di partenza…

Giulia ha mantenuto un rapporto splendido con i propri fan nonostante rimanga la ragazza semplice e riservata di un tempo.

(fonte Soundblog)

Quindi per i discografici,  provenire da un talent ed essere una donna era un limite ai tempi? E “Poi tutto si è ribaltato”? …. Chissà come mai? …

Articolo aperto a varie ipotesi, dite la vostra!

7 comments

  1. Buon sabato!

    @Star: essere una donna non è più un limite, tutto si è “ribaltato”?penso basti non avere preclusioni sui “ribaltabili” della macchina del discografico o impresario di spettacoli di turno …

  2. Ciao ragazze,Giulia era bravissima sia a cantare che a recitare e se la cavicchiava anche a ballare,quello fu un anno molto bello,infatti c’era anche Anbeta,ricordo che quando Giulia partecipò alla sfida dei talenti a Torino,Zerbi allora ancora presidente Sony,gli fece tantissimi complimenti e annunciò addirittura che avrebbe cercato dei brani che potessero esaltare la sua vocalità e che era ora di dargli un’opportunità perchè se la meritava tutta,come al solito parole al vento per farsi solo ben volere dalla gente e poi nulla più,come sono bravi quelli di Amici a dire una cosa e subito dopo farne un’altra.Intanto se non ricordo male @Fede a te piace molto Luca Argentero,oggi è stato presentato nella puntata di Amici ,sarà uno dei giudici del serale

    1. @Francy73: ciao!Argentero?no, credo piaccia a @Valethevoice, è un bel ragazzuolo, non c’è che dire, ma non precisamente il mio tipo, lo trovo poco aggressivo e non dotato di una spiccata individualità artistica.

      1. Ciao @ Fede, yes, ‘na bottarella je la darei, però non capisco che c’entri come giudice ad Amici…non è né un cantante né un ballerino. A parte che ad Amici, in effetti, di cantanti e ballerini non se ne vedono 😀 , sembrano più che altro attori drammatici, quindi forse la presenza di Argentero ha un suo perchè 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...