Auditorium Parco della Musica

C.S._Britti, Gazzè, Katchè e Boltro all’Auditorium Parco della Musica di Roma


In missione per conto di Dio 

Britti_Gazze_26_27dic_Auditorium_Instagram

Alex Britti e Max Gazzè

Alla batteria Manu Katchè

Special guest Flavio Boltro

Due concerti all’ Auditorium Parco della Musica

 26 e 27 dicembre 2019 – Auditorium Parco della Musica  

Sala Santa Cecilia

biglietti disponibili su ticketone.it 

Unica data a Roma

Un’ idea nata come un tributo alle comuni radici blues e ai fumosi locali europei in cui Alex Britti e Max Gazzè si sono ritrovati a suonare insieme negli anni Novanta, In Missione per Conto di Dio è il concerto evento che ha aperto l’ultima edizione di UmbriaJazz. Andato in scena per la prima volta nel 2017 nella Cavea dell’Auditorium Parco della Musica, il 26  e il 27 dicembre torna a casa, questa volta nella Sala Santa Cecilia,  arricchito di due eccezionali musicisti: Manu Katchè alla batteria, e Flavio Boltro, ancora una volta ospite del trio.

Per questo meraviglioso ritorno, Alex e Max presentano al pubblico romano il batterista francese Manu Katché che nel suo curriculum vanta lunghe collaborazioni con Peter Gabriel, Sting, Pink Floyd, Joe Satriani, Dire Straits e tra gli italiani Pino Daniele e Stefano Bollani, e il trombettista Flavio Boltro, una delle grandi voci della tromba jazz in Europa.

Il concerto vedrà Gazzè, Britti, Katché e Boltro insieme in una formazione  fuori dal comune. Britti, autore di canzoni tra le più amate dal pubblico italiano e chitarrista fenomenale; Max Gazzè, bassista raffinato, artista estremamente eclettico che riesce a trasformare in successo ogni suo progetto.

 

Redazione

C.S._Luca Barbarossa e Neri Marcorè // Una chitarra per due


                                           

Risultati immagini per OTR LIVE


Una chitarra per Due

10 anni di amicizia, musica e progetti

10 maggio 2019 

Auditorium Parco della Musica 

Roma

 

Venerdì 10 maggio Luca Barbarossa torna all’Auditorium Parco della Musica di Roma per il terzo evento della sua “Carta Bianca”, mandato grazie al quale per tutto il 2019 potrà immaginare e realizzare alcuni degli eventi del grande polo musicale romano.

Sul palco della Sala Sinopoli andrà in scena Una Chitarra per Due, per questo evento unico sarà accompagnato da un amico di sempre; Neri Marcorè.

Luca e Neri si racconteranno in un’intervista suonata, la chitarra sarà il veicolo per raccontare le loro storie in musica, un piacevole viaggio attraverso vecchie e nuove canzoni del cantautore romano e non solo, e poi ancora aneddoti di vita conditi dall’ironia dell’attore marchigiano.

Non è la prima volta che i due si ritrovano insieme sullo stesso palco, esattamente 10 anni fa, nel 2009, partiva la fortunata tournèe teatrale di “Attenti a quei due”, spettacolo contenuto anche nell’ album live e nel dvd omonimi.

Barbarossa e Marcorè il 10 maggio festeggeranno 10 anni di amicizia, 10 anni di passioni comuni come la musica d’autore e il teatro canzone e 10 anni di progetti condivisi, tra cui l’ultimo Risorgimarche.

 

Redazione

C.S._Luca Barbarossa e Neri Marcorè // Una Chitarra per Due all’Auditorium Pdm di Roma


Luca Barbarossa e Neri Marcorè

banner1chitarraX2-no-testi.png 

Una chitarra per Due

10 anni di amicizia, musica e progetti

10 maggio 2019

Auditorium Parco della Musica

Roma

 

Venerdì 10 maggio Luca Barbarossa torna all’Auditorium Parco della Musica di Roma per il terzo evento della sua “Carta Bianca”, mandato grazie al quale per tutto il 2019 potrà immaginare e realizzare alcuni degli eventi del grande polo musicale romano.

Sul palco della Sala Sinopoli andrà in scena Una Chitarra per Due, per questo evento unico sarà accompagnato da un amico di sempre; Neri Marcorè.

Luca e Neri si racconteranno in un’intervista suonata, la chitarra sarà il veicolo per raccontare le loro storie in musica, un piacevole viaggio attraverso vecchie e nuove canzoni del cantautore romano e non solo, e poi ancora aneddoti di vita conditi dall’ironia dell’attore marchigiano.

Non è la prima volta che i due si ritrovano insieme sullo stesso palco, esattamente 10 anni fa, nel 2009, partiva la fortunata tournèe teatrale di “Attenti a quei due”, spettacolo contenuto anche nell’ album live e nel dvd omonimi.

Barbarossa e Marcorè il 10 maggio festeggeranno 10 anni di amicizia, 10 anni di passioni comuni come la musica d’autore e il teatro canzone e 10 anni di progetti condivisi, tra cui l’ultimo Risorgimarche.

Redazione

 

 

“La Musica Attuale” a Roma, Auditorium Parco della Musica.


    cid:image001.jpg@01D4AE59.1E23C4D0    Descrizione: Logo-Musica-per-Roma

iCompany & Fondazione Musica per Roma

presentano

LA MUSICA ATTUALE

rassegna, marzo-aprile 2019

Descrizione: auditorium1


– TEATRO STUDIO BORGNA –
Roma

con

La Rua | La Municipàl TheAndré
Fast Animals and Slow Kids + La Rappresentante di Lista

iCompany e Fondazione Musica per Roma rinnovano l’appuntamento con “LA MUSICA ATTUALE“, la rassegna che porta alcuni tra i migliori artisti della nuova scena nazionale ad esibirsi nel tempio romano della musica, l’Auditorium Parco della Musica.

La Musica Attuale è ciò che ci sta suonando intorno in questo momento, è la musica che ispira e racconta il nostro presente e si muove verso un futuro possibile.

La Musica Attuale è la contemporaneità che guarda avanti, sperimenta e immagina nuovi scenari: una finestra spalancata su ciò che sta per succedere.

LA MUSICA ATTUALE
RASSEGNA 2019

IL PROGRAMMA

sabato 9 marzo 2019
La Rua
in apertura: LE ORE
BIGLIETTI: http://bit.ly/LaRuaLMA

Dal Pop al Nu-folk con i La Rua. Dopo un 2017 ed un 2018 intensi, tra tour, duetti, colonne sonore per fiction tv e le numerose presenze sul palco del Primo Maggio Roma, conclusosi con la finale di Sanremo Giovani che li ha visti arrivare sul podio, la band è al lavoro su nuovi brani e pronta sia per il tour estero ad aprile che per quello in Italia nel corso della prossima estate.

giovedì 21 marzo 2019
La Municipàl
in apertura: Portobello
BIGLIETTI: http://bit.ly/LaMunicipàlLMA

Nuovi romantici e sperimentatori del pop d’autore, i fratelli Carmine e Isabella Tundo sono il cuore pulsante del progetto La Municipàl, band che ha esordito nel 2016 con Le nostre guerre perdute. Dopo una serie di nuovi singoli nel 2018, La Municipàl presenta all’Auditorium il suo secondo discoBellissimi difetti.

sabato 30 marzo 2019
TheAndré
in apertura: Esposito
BIGLIETTI: http://bit.ly/TheAndréLMA

Con più di 4 milioni di visualizzazioni su YouTube, The André è diventato un fenomeno del web musicale grazie alle cover d’autore in cui omaggia il grande Maestro immaginando come si sarebbe cimentato cantando i testi del filone trap.  Themagogia – Tradurre, tradire, trappare è il suo disco d’esordio.

venerdì 26 aprile 2019
Fast Animals and Slow Kids
+
La Rappresentante di Lista
BIGLIETTI: http://bit.ly/FASK_LMA

Doppio showcase acustico con Fast Animals and Slow Kids La Rappresentante di Lista.

“Siamo in 4, ci vogliamo bene”. Basterebbe questa definizione per descrivere quella che è sicuramente una delle live band italiane migliori del momento. Loro sono i Fast Animals and Slow Kids e vengono da Perugia, per un breve showcase rivisitato totalmente in chiave acustica.

Progetto che fonde scrittura, teatro e forma canzone, La Rappresentante di Lista è a oggi tra le nuove realtà più trasversali e interessanti del panorama musicale contemporaneo. L’energia che muove la ricerca della band prescinde dalla necessità di cristallizzare un genere e nella descrizione che gli stessi autori fanno della loro musica, definendola queer, è già presente questa continua trasformazione.

 

Redazione

30/12/2017 – 13:40 #RAI GULP: A GULP MUSIC Protagonista Valerio Scanu


scanu chr.jpeg

Valerio Scanu, con il suo “Christmas Song”, è il protagonista della puntata di “Gulp Music”, in onda sabato 30 dicembre alle 13.40 (e in replica domenica alle ore 18). Celeste Savino condurrà il pubblico allo show natalizio di Valerio Scanu che si è tenuto, come per tradizione a partire dal 2012,  lo scorso 16 dicembre all’Auditorium Parco della Musica di Roma (Sala Sinopoli), sold out per l’occasione. Valerio Scanu   interagirà con la community di Rai Gulp, rispondendo alle domande arrivate per lui sui social network del canale.
In puntata, poi, anche i nuovi video di Riki, Ed Sheeran e dei Maneskin. Nello spazio live filmato dagli ascoltatori c’è Justin Bieber. I telespettatori possono interagire con il programma via Twitter @RaiGulp , Facebook https://www.facebook.com/RaiGulp/ e Instagram @rai_gulp.
Tutte le puntate possono essere riviste sul sito http://www.raigulp.rai.it e su http://www.raiplay.it.
Redazione

21 gennaio 2017 iCompany presenta iWORLD EUGENIO BENNATO | Auditorium Parco della Musica Sala Petrassi


iCompany
presenta

iWORLD
21 gennaio 2017
EUGENIO BENNATO

bennato

Auditorium Parco della Musica
Sala Petrassi
Viale Pietro de Coubertin, 30 (Roma)
Biglietti disponibili al link: http://bit.ly/BennatoAuditorium

Ultimo appuntamento con iWorld, la rassegna targata iCompany che si tiene all’Auditorium Parco della Musica di Roma. Sul palco della Sala Petrassi,sabato21 gennaio, torna Eugenio Bennato.

 

L’artista partenopeo, definito dalla stampa tra i più grandi esponenti attuali della musica popolare, torna a calcare il palco della Sala Petrassi dove solo qualche mese fa aveva presentato in anteprima l’album “Canzoni di Contrabbando”, la prima grande raccolta del percorso creativo di Eugenio Bennato, artista che si è sempre riferito ad un linguaggio stilistico e ad un circuito alternativo rispetto ai modelli della musica leggera. Un percorso che parte da “Brigante se more” – brano dei primi anni ’80 che diventa col tempo un inno spontaneamente scelto, al di fuori della logica discografica, da centinaia di migliaia di voci del sud –  fino all’ultima composizione, “Monpère et ma mère”, unico inedito della raccolta.

La rassegna iWorld tornerà presto con nuove date e grandi esponenti della musica popolare italiana.

Mediapartner ufficiale della rassegna è Rockol.it

 

Redazione

TAZENDA in concerto all’Auditorium Parco della Musica, che ripartono con il nuovo tour da Roma, a 30 anni di distanza


iCompany

presenta

iWORLD
12 gennaio 2017
TAZENDA

Auditorium Parco della Musica
Viale Pietro de Coubertin, 30 (Roma)
biglietti disponibili al link: http://bit.ly/TazendaTicket

 Tazenda (1).jpg

Con il nuovo anno torna iWolrd, la rassegna targata iCompany che si tiene all’Auditorium Parco della Musica di Roma. Il 12 gennaio vedremo in Sala Petrassi i Tazenda, che ripartono con il nuovo tour da Roma, a 30 anni di distanza dal lancio del progetto che nacque nel 1987. 

Il gruppo sardo ha da poco pubblicato il suo ultimo disco S’ISTORIA cofanetto antologico dei TAZENDA pubblicato da Sony Music ad ottobre 2016.

E’ la prima raccolta ufficiale del loro repertorio (52 brani in 3 CD) contenente anche un brano inedito, una vera chicca, “Sa Oghe”, dedicato ad Andrea Parodi.

“Ci piace e ci rende felici il fatto di autocelebrarci, avendo la fortuna di poter pensare che forse non abbiamo fatto ancora niente. Ma intanto questo “niente” è qui, dentro questo cofanetto, che ruggisce – dichiarano i TAZENDA – e implora di essere ascoltato, cantato e amato. Così come noi abbiamo amato e amiamo la nostra musica e la nostra terra.”

A seguito  di questo i Tazenda hanno deciso di raccontare la loro storia ormai trentennale in modo diverso, mettendosi nelle mani della creatività, della spontaneità e degli strumenti acustici e regalando un nuovo capitolo suonando strumenti insoliti come hang, mandolino, banjio, ukulele, chitarre di ogni tipo, djiembè, darbuka, cajon, drum machine e tanto altro.

Prossimo appuntamento con iWorld:

sabato 21 gennaio 2017 | Eugenio Bennato | Sala Petrassi

Mediapartner ufficiale della rassegna è Rockol.it

Redazione

 

 

#Finalmente Piove a … Natale, il tris di musica con Valerio Scanu parte da domani 17 dicembre da Roma, poi il 18 a San Cesareo e i 22 a La Maddalena.


Ci siamo, Natale è sempre più vicino e  Valerio Scanu anticipa il regalo per i suoi fedelissimi fan  con un tris di musica  a partire da domani 17 dicembre con l’attesissimo e tradizionale concerto #Finalmente Piove anche a… Natalel  all’Auditorium Parco della Musica – Sala Petrassi  a Roma che ha registrato il tutto esaurito.   Ospiti Silvia Mezzanotte e Serena Rossi,  un coro Gospel diretto da Daniela Dada Loi, e anche un corpo di ballo che ballerà sulle note della musica di Valerio  per le coreografie di Giampiero Gencarelli.

Ma, Valerio Scanu è un instancabile, nemmeno il tempo di riprendersi che il giorno dopo,  18 dicembre canterà ancora il “Natale” al Centro Commerciale La Noce – Via Casilina 82/b a San Cesareo (ore 17.00 ) per poi volare  in Sardegna, dove il 22 dicembre sarà in concerto nella sua terra natia, a La Maddalena, in piazza Umberto. L’evento è stato organizzato e fortemente voluto dal Comitato Festeggiamenti S.M. Maddalena e Natività di Maria classe 1966 e da Melegatti main sponsor ufficiale del Tour di Valerio Scanu.  Anche a La Maddalena ci saranno ospiti e sorprese, ritornerà sul palco  il conterraneo Maurizio di Cesare a cui Valerio ha prodotto il primo inedito uscito a settembre e ci sarà ancora Daniela Dada Loi a dirigere  il coro Gospel che darà all’evento  un tocco natalizio in più.

E intanto domani si parte con #Finalmente Piove a …Natale – Auditorium Parco della Musica – Sala Petrassi – Roma, a partire dalle 21:00.

Redazione

Natale in musica con Valerio Scanu: il 17 a Roma il 18 a San Cesareo e il 22 dicembre 2016 a La Maddalena


 

VALERIO-SCANU-live2016_4-752x440.jpg

Per Valerio Scanu il Natale è una tradizione che racchiude in sè una certa magia contenuta e riprodotta esattamente nei testi delle canzoni tipiche che lui ama cantare. E tradizione è diventato anche il concerto di Natale che il cantante, ogni anno, a partire dal 2012 organizza per festeggiare la festività  con i suoi fan. Mancano pochissimi giorni all’attesissimo appuntamento con il “Finalmente Piove anche a… Natale” che è stato fissato per il  17 dicembre, all’Auditorium Parco della Musica – Sala Petrassi  a Roma e che anche quest’anno come d’altra parte tutti gli anni, ha registrato il sold out. Ospiti Silvia Mezzanotte e Serena Rossi,  un coro Gospel diretto da Daniela Dada Loi, e anche un corpo di ballo che ballerà sulle note della musica di Valerio  per le coreografie di Giampiero Gencarelli.

Poi, Valerio Scanu il giorno successivo, il 18 dicembre canterà ancora il Natale al Centro Commerciale La Noce – Via Casilina 82/b a San Cesareo (ore 17.00 ) per poi volare  in Sardegna, dove il 22 dicembre festeggerà   il Natale nella sua Isola e con la sua gente a La Maddalena, protagonista assoluto di  un gran concerto in piazza Umberto, organizzato e fortemente voluto dal Comitato Festeggiamenti S.M. Maddalena e Natività di Maria classe 1966 e da Melegatti main sponsor ufficiale del Tour. Con Valerio Scanu  sul palco ospiti, il conterraneo Maurizio di Cesare a cui Valerio ha prodotto il primo inedito uscito a settembre dal titolo Quello che non c’è e ancora Daniela Dada Loi a dirigere  il coro gospel 

Insomma per Valerio Scanu  la magia del Natale …è musica!

Redazione

Lunedì 5 dicembre a Roma (Auditorium Parco della Musica – Sala Petrassi ore 21.00) LUCIANO LIGABUE è il protagonista di INCONTRI D’AUTORE con Ernesto Assante e Gino Castaldo.


LUNEDI’ 5 DICEMBRE SALA PETRASSI ORE 21
AUDITORIUM PARCO DELLA MUSICA

I biglietti sono scaricabili da questo link di Ticketone http://www.ticketone.it/biglietti.html?affiliate=FMR&doc=artistPages%2Ftickets&fun=artist&action=tickets&erid=1789590

Luciano Ligabue è molte persone in una. Autore, cantante, chitarrista, compositore, scrittore, regista e molto altro ancora. Ma tutte queste personalità sono raccolte in una sola, quella del “Liga”, del rocker che oltre venticinque anni fa ha stretto un patto di fiducia e di amore con il suo pubblico, patto che non ha mai rotto e che gli consente ancora oggi di essere uno dei cantautori più amati del nostro paese. Gino Castaldo e Ernesto Assante saranno assieme a Luciano Ligabue sul palco dell’Auditorium per riannodare i fili della memoria, per provare a scrutare il futuro, e soprattutto, per raccontare uno straordinario presente, fatto di un nuovo album, “Made in Italy”.

Incontri d’autore rappresenta un’occasione unica per approfondire la conoscenza dei big della musica italiana e non solo, conoscere i retroscena dei loro percorsi artistici attraverso testimonianze inedite, video d’epoca e spesso performance dal vivo. La formula è sempre la stessa: parole e note per raccontare i percorsi artistici degli ospiti, le loro carriere, gli esordi e le passioni segrete che hanno fatto di questi “scrittori di musica” i protagonisti della scena musicale di oggi. Incalzati dai due giornalisti Ernesto Assante e Gino Castaldo, gli Artisti, come nelle precedenti stagioni, rivelano anche quest’anno aspetti curiosi e istruttivi del loro affascinante mestiere.

Redazione