ADDIO A GIGI PROIETTI UN GRANDE DELLO SPETTACOLO


“Gigi Proietti sarà ricordato come merita”. Funerali pubblici con ingressi contingentati

Se n’é andato all’alba nel giorno del suo 80mo compleanno Gigi Proietti, un grande dello spettacolo. Musicista, cantante, doppiatore, attore drammatico e comico, capace di emozionare il suo pubblico come pochi in qualsiasi ruolo e su qualsiasi palco, sempre a suo agio e centrato nel personaggio sia al Cinema, in teatro e televisione. Indimenticabile il suo Mandrake in Febbre da Cavallo, seguitissimo il Maresciallo Rocca sulla reti Rai, una delle prime fiction di culto della tv nazionale. E poi tantissimo teatro, con quell'”A me gli occhi please” che aprì la strada ai cosiddetti one man show, 

Era ricoverato in gravi condizioni nel reparto di terapia intensiva di una clinica privata romana già da una quindicina di giorni per un attacco cardiaco, ma la famiglia ha mantenuto il massimo riserbo e oggi dice: “Sarà ricordato come merita nei tempi e modi da definire”. Si parla di esequie pubbliche ma con ingressi contingentati.

Grande il cordoglio nel mondo dello spettacolo e social

Redazione

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...