Giorno: febbraio 16, 2016

ZIBBA ANNUNCIA L’ULTIMA TAPPA DEL “FARSI MALE TOUR” E LA SUA PARTECIPAZIONE COME OSPITE A MUSICULTURA


ZIBBA ANNUNCIA

ZI

L’ULTIMA TAPPA DEL “FARSI MALE TOUR”

E LA SUA PARTECIPAZIONE COME OSPITE A MUSICULTURA

Zibba inoltre firma il nuovo singolo di Emma Marrone ed un brano

contenuto nel disco di Patty Pravo.

A chiusura del tour in solo “FARSI MALE”, che ha riscosso grande successo in tutta Italia, ecco l’ultimo appuntamento: mercoledì 17 febbraio a Bologna presso il Bravo Caffè. Inoltre il 19 febbraio sarà ospite della XXVII Edizione di Musicultura, che si terrà al Teatro della Società Filarmonica di Macerata alle ore 21.

E’ uscito il 22 gennaio in radio il nuovo singolo di Emma Marrone “Io di te non ho paura”, firmato da Zibba e le autrici Giulia Anania e Marta Venturini, contenuto nel disco “Adesso”, che dopo una settimana dalla sua uscita è già disco d’oro. “Qualche cosa di diverso” è invece il titolo del brano scritto da Zibba per Patty Pravo. La canzone fa parte del nuovo disco della cantante “Eccomi”, uscito il 12 febbraio, in occasione dei suoi cinquant’anni di carriera e della sua partecipazione alla 66ª Edizione del Festival di Sanremo. “Del mio nuovo album mi emoziona il brano scritto da Zibba”.

Ci siamo incontrati, abbiamo parlato per 20 minuti. Dopo due ore mi ha mandato il provino e ho visto che mi aveva come scoperchiato, capisce? Penso che io e lui abbiamo la stessa anima. Sarebbe impossibile altrimenti scoprire così tanto una persona.” Anche gli Zero Assoluto annunciano una collaborazione, nel loro nuovo disco, con l’artista.

Guarda qui il terzo video live tratto dall’ep digitale “DOMANI HAN DATO SOLE”: UNA PARTE DI TE –

BOXTUNE LA NUOVA STARTUP ITALIANA DI DISTRIBUZIONE GRATUITA E PROMOZIONE MUSICALE


COMUNICATO STAMPA

Sarà lanciata a inizi marzo 2016 Boxtune, la nuova piattaforma musicale di distribuzione gratuita e promozione discografica, dedicata, a tutti gli artisti indipendenti in partnership con il leader europeo della distribuzione digitale Believe Digital; per il momento la fase test della piattaforma sarà disponibile al lancio solo in Italia.

Rispetto a tutti i competitors, la piattaforma Boxtune rispetterà in tutto e per tutto il lavoro che svolge un’etichetta discografica, dalla distribuzione alla promozione di ogni singolo artista e della sua musica.

Attraverso la piattaforma, gli artisti, dopo aver firmato il contratto discografico potranno caricare i loro brani da vendere successivamente su oltre 400 digital store mondiali tra cui: (iTunes, Amazon, Spotify, Deezer e molti altri) senza dover pagare, nessun quota per la distribuzione della loro musica percependo ben il 90% di royalty su vendite e streaming.

Tra i principali servizi offerti agli artisti dalla piattaforma Boxtune ci sono anche: gestione diritti connessi, ufficio stampa, radio/ tv e molti altri, che glia artisti potranno richiedere.

L’idea di questa nuova startup musicale, nasce da due giovani menti italiane e l’obiettivo che si pone è quella di far capire agli artisti indipendenti, che non basta mettere in vendita il proprio singolo o album ma è importante investire sulla promozione del prodotto finale.

“Per questo è stata creata questa nuova realtà, un’unica piattaforma che racchiude tutto quello che serve ad un’artista indipendente per promuoversi”.

 

Attivato RadioStat, Il Nuovo Sistema per Misurare gli Ascolti Radio con Precisione, Minuto per Minuto


radio sat

Roma, 16 febbraio 2016 – Novità rivoluzionaria per la misurazione degli ascolti radio. Grazie all’attivazione del nuovo sistema Radiostat (www.radiostat.it), già funzionante, in grado di sfruttare lenuove tecnologie per misurare gli ascolti radio minuto per minuto si potrà mandare in pensione le interviste a campione, che hanno ormai le ore contate, essendo diventate un modo ormai troppo obsoleto di lavorar, molto aleatorio e poco preciso. Linus, il direttore artistico di Radio Deejay, nel suo blog personale ha avuto da ridire mettendo in dubbio l’attendibilità di questa raccolta dati basata solo sull’intervista di un campione di italiani. Ne è nata quindi un’aspra polemica con Radio 105  sugli ascolti radiofonici, un elemento con cui i grandi network devono necessariamente fare i conti e da cui dipendono molte ed importanti scelte editoriali. Grazie a Radiostat ed alle nuove tecnologie non sarà più possibile avere dubbi ed opinioni sugli ascolti vista la scientificità di misurazione degli ascolti. Ad oggi ogni semestre le radio attendevano con il fiato sospeso i dati della ricerca sull’audience radiofonico, basata su interviste radiofoniche, condotte da Radio Monitor, ma da oggi potrà non accadere più. «Le radio FM purtroppo non erano “misurabili”, cosa che invece oggi è garantita dalle moderne tecnologie di streaming che permettono di conoscere ogni istante il numero di ascoltatori connessi e il brano trasmesso permettendo quindi a RadioStat di costruire report e grafici per ogni stream della radio». RadioStat è un servizio rivolto alle radio che crea gratuitamente grafici giornalieri, mensili e del quarto d’ora medio (spesso abbreviato come AQH, dall’inglese average quarter-hour share), uno dei dati d’ascolto radiofonici più rilevanti ai fini commerciali. I dati giornalieri, disponibili dalle prime ore del giorno seguente, vengono raccolti una volta al minuto interrogando i server pubbliciIcecast, Shoutcast e Radionomy. Sono già circa 200 le radio monitorate da RadioStat, ma sono destinate a salire in fretta, infatti per segnalare una nuova radio è sufficiente riempire la form all’urlhttp://goo.gl/9GZ6pl indicando il nome della radio e i flussi Shoutcast, Icecast o Radionomy da monitorare. Il sito web di RadioStat è intuitivo e consultabile sia su desktop che da cellulare grazie al design responsive. Alcune funzioni saranno in futuro disponibili solo agli utenti professionali. Per ulteriori informazioni visitare il sito di RadioStat all’indirizzo www.radiostat.it.   ###   Per interviste e contatti: email. info@radiostat.it email. 0692919304

Redazione