Mese: gennaio 2016

‘Le Perle di Pinna’ e il suo ‘anatema’ contro il Family Day


Il Family Day di ieri al Circo massimo a Roma (dove dei decantati 2milioni di presenze sbandierati dagli organizzatori, pare ce ne fossero di fatto al massimo solo 300mila  ndr) contraria all’emanazione della legge Cirinnà  a tutela dei diritti delle copie di fatto, degli omosessuali e che all’art.5 del testo prevede la “stepchild adoption”, l’adozione del figlio del convivente che aprirebbe, secondo i contestatori,  alla maternità surrogata, fa discutere e tra pareri a favore e pareri contrari ai principi della manifestazione anche quello di  Antonio Andrea Pinna, scrittore e concorrente di Pechino Express, conosciuto come “Le perle di Pinna” che dalla sua pagina social ha voluto esprimersi o meglio dire “lanciare” il suo anatema contro  i partecipanti alla manifestazione

 

le perle di pinna.jpg

Redazione

David Bowie – il testamento – lette le ultime volontà


Venerdì 29 gennaio è stato letto presso un tribunale di Manhattan il testamento di David Robert Jones  all’anagrafe e sul palcoscenico mondiale David Bowie; nel testamento, firmato da David  e redatto da Herbert E. Nass (un avvocato di Manhattan) nel 2004, i termini di ripartizione di un patrimonio da 100 milioni di dollari (oltre 92,3 milioni di euro). A sua moglie Iman Abdulmajid Jones, Bowie ha deciso di lasciare il suo appartamento di SoHo (due diversi attici acquistati nel 1999 per 4 milioni di dollari, che l’artista poi ha unito) e la metà di ciò che resta del patrimonio di Bowie; il restante cinquanta percento è stato suddiviso in egual misura tra Duncan Jones (il figlio nato dall’unione con Mary Angela Barnett) e la minorenne Alexandria Zahra Jones (nata dall’unione con Iman), alla quale va anche il rifugio di montagna a Ulster County.

Ma la generosità è andata oltre i familiari e gli fa ulteriormente onore infatti non ha dimenticato Bowie Corinne Schwab, a lungo sua assistente personale, a cui ha lasciato pure 2 milioni di dollari a  e Marion Skene, la bambinaia a cui ha lasciato 1 milione di dollari.

Nel testamento Bowie ha dato anche disposizione sulla cremazione disponendo che le sue ceneri fossero disperse sull’isola di Bali o anche altrove ma secondo il rituale buddista. Dalla lettura del certificato di morte, allegato al testamento,  il compianto artista è stato cremato a New Jersey lo scorso 12 gennaio.

Attualmente  dodici album del Duca Bianco si trovano nelle prime quaranta posizioni della classifica di vendita: “★” (Blackstar) si conferma alla prima posizione per la terza settimana consecutiva, mentre “Best of Bowie” occupa il gradino più basso del podio. Nella top ten ci sono anche la raccolta “Nothing has changed” (quinto posto), “Hunky Dory” (nono posto) e “The rise and fall of Ziggy Stardust and the Spiders From Mars” (decimo posto). La notizia interessante è che, avendo dodici album nella top 40 della classifica di vendita, Bowie ha eguagliato il record di Elvis Presley: in seguito alla morte del rocker, nel 1977, dodici dischi da lui registrati fecero il loro ingresso nella classifica contemporaneamente. Bowie, inoltre, è arrivato ad un passo da eguagliare il record di Michael Jackson per quanto riguarda il numero di dischi presenti in top 10: la voce di “Starman” ne ha attualmente cinque, mentre Michael Jackson nel 2009 ne piazzò sei (fonte Rockol.it).

Straordinario successo per le date de IL VOLO nei palasport italiani – da febbraio  tour mondiale e il 4 luglio a chiusura concerto-evento all’Arena di Verona!


IL VOLO

il V

SUCCESSO TRIONFALE DEL TOUR

“IL VOLO 2016 – LIVE NEI PALASPORT”

UN SOLD OUT DOPO L’ALTRO IN TUTTA ITALIA

DA FEBBRAIO IN TOUR IN TUTTO IL MONDO CON DATE

IN EUROPA, STATI UNITI E AMERICA LATINA!

…E IL TOUR MONDIALE SI CHIUDERÀ

CON UNO STRAORDINARIO CONCERTO-EVENTO

IL 4 LUGLIO ALL’ARENA DI VERONA

Da lunedì alle ore 16.00 aperte le prevendite!

DA VENERDÌ 5 FEBBRAIO IN RADIO IL NUOVO SINGOLO“TORNERÀ L’AMORE”

Si è concluso venerdì 29 gennaio, al Mediolanum Forum di Assago (Milano), il tour trionfale nei palasport italiani  de IL VOLO  che ha registrato un sold out dopo l’altro. Il TRIO è ora pronto a conquistare ed incantare le platee di tutto il mondo con la loro musica dal sapore internazionale e partiranno da febbraio con un tour mondiale che toccherà Europa, Stati Uniti e America Latina.

Il tour mondiale si chiuderà quest’estate con un grande ritorno del celebre trio che riporterà le sue straordinarie doti vocali nella suggestiva cornice dell’Arena di Verona con un concerto-evento imperdibile.

Le prevendite per il concerto all’Arena di Verona, saranno disponibili da lunedì, 1 febbraio, alle ore 16.00 suwww.ticketone.it e punti di vendita e prevendite abituali (info su www.fepgroup.it

Da venerdì 5 febbraio sarà in rotazione radiofonica il brano “TORNERÀ L’AMORE”, nuovo singolo estratto dall’album internazionale “L’AMORE SI MUOVE”, pubblicato in 3 edizioni diverse (italiana, inglese e spagnola),  che ha debuttato al #1 della classifica FIMI/GfK dei dischi più venduti certificandosi disco di platino.

Queste le date del tour europeo al momento confermate: il 21 maggio al Palacio De Congresos di Madrid(Spagna), il 23 maggio al KKL di Lucerna (Svizzera), il 26 maggio al Cirque Royal di Bruxelles (Belgio), il 27 maggio al Rockhal di Lussemburgo, il 29 maggio all’Olympia di Parigi (Francia), il 3 giugno al Palladium di Londra (Inghilterra), il 7 giugno al BKZ Oktyabrsky di San Pietroburgo (Russia), l’8 giugno al Crocus City Halldi Mosca (Russia), il 10 giugno al Tatar State Academic Opera & Ballet di Kazan (Russia), il 12 giugno alMusical Theatre Premiere di Krasnodar (Russia), il 14 giugno all’Alte Oper di Francoforte (Germania) e il 18 giugno alla Standthalle F di Vienna (Austria).

I biglietti per tutte le date de IL VOLO sono disponibili in prevendita su www.ticketone.it e punti di vendita e prevendite abituali (info su www.fepgroup.it).

“L’AMORE SI MUOVE”, disco prodotto da Celso Valli e Michele Torpedine, include 13 brani coinvolgenti; brani potenti, che mettono in luce le straordinarie doti vocali di Piero Barone, Ignazio Boschetto e Gianluca Ginoble, ma anche pezzi più introspettivi e delicati, che ne valorizzano le grandi capacità interpretative e la notevole versatilità. Hanno tutti un denominatore comune: l’Amore. Il sentimento più nobile è sempre al centro delle canzoni del celebre trio che, con la sua musica, ne esplora e descrive le varie sfaccettature.

Redazione

 

Francesco Nuti: ‘Ho Paura’, l’attore e regista picchiato e maltrattato dal suo badante


francesco nuti

Schiaffi, colpi sul collo e sul naso, umiliazioni, tutto questo era quello che un assistente e  badante georgiano riservava a Francesco Nuti, attore e regista, attualmente in carrozzella a seguito di un incidente domestico mai completamente chiarito.

La procura sta indagando, a denunciare i maltrattamenti un giovane del Burundi chiamato a sostituire il georgiano per un breve periodo di vacanza, che dopo aver assistito ai maltrattamenti durante il periodo di affiancamento ha informato i familiari dell’attore.  A portare l’accaduto a conoscenza della procura è stato il fratello del regista, Giovanni Nuti.

Ieri, al ritorno dalle vacanze, al trentacinquenne georgiano  è stato immediatamente notificato l’atto del Gip di Prato  che dispone l’allontanamento dalla casa di Nuti. Tra i capi di accusa  anche quello di non aver garantito l’igiene personale e la pulizia di Francesco Nuti e quello di aver omesso di somministrargli un farmaco addensante necessario all’assunzione degli alimenti e quindi alla loro corretta deglutizione.

L’interrogatorio si svolgerà fra 10 giorni. Durante l’indagine, Francesco Nuti, ha avuto un incontro con il sostituto procuratore Antonio Sangermano per essere ascoltato come vittima e durante il quale ha scritto in un biglietto la frase “Ho paura”.

Redazione

RAI1: SOGNO E SON DESTO 3 I tre tenori de Il Volo con Massimo Ranieri 30/01/2016 – 21:10


sogno o son desto

La terza puntata dell’evento televisivo “Sogno e son desto 3” firmato Massimo Ranieri andrà in onda sabato 30 gennaio alle 21.10. Anche stavolta il padrone di casa riceverà grandi ospiti, sempre in diretta dagli Studios di via Tiburtina in Roma, proponendo momenti di spettacolo davvero unici.
Duetti musicali si alterneranno a sketch teatrali messi in scena insieme a tanti grandi artisti: i ragazzi de “Il Volo”, straordinario successo internazionale, alla vigilia della loro partenza per gli Stati Uniti, Serena Rossi, Luisa Ranieri, Alex Britti, Massimo Ghini, e ancora Badara Seck, straordinario cantante senegalese che con Ranieri interpreterà un classico della canzone napoletana, il prof. Stefano Mancuso, che affascinerà con i suoi studi sul linguaggio delle piante, il grande Carlo Giuffré ed un’altra presenza davvero speciale per questa terza puntata, Nada, che ripercorrerà insieme a Massimo le più belle pagine musicali della sua carriera, iniziata prestissimo come quella dello stesso Ranieri. Tornano anche le presenze fisse di questa edizione, la splendida Nina Zilli, le grandi stelle italiane del jazz internazionale Rita Marcotulli, Stefano di Battista ed Enrico Rava, assente invece Morgan, che non potrà presenziare alle ultime due serate del programma per via della sua partecipazione al Festival di Sanremo 2016.
“Sogno e son desto 3” è prodotto da Rai1 in collaborazione con Ballandi Multimedia S.r.l., ideato e scritto da Gualtiero Peirce e Massimo Ranieri, con Massimo Cinque, Celeste Laudisio, Simone Di Rosa e con la collaborazione di Tullia Brunetto e Paola Pezzolla. La scenografia è di Marco Calzavara, le coreografie di Bill Goodson, le coreografie di tip tap di Giorgio De Bortoli e la direzione orchestrale di Leonardo de Amicis. La regia è affidata a Celeste Laudisio.

Redazione

Valerio Scanu: il 12 febbraio esce il nuovo album ‘Finalmente Piove’ – VIDEO


VALERIO SCANU

IL 12 FEBBRAIO ESCE IL SUO ALBUM “FINALMENTE PIOVE” 

IN GARA AL 66° FESTIVAL DI SANREMO NELLA SEZIONE BIG

CON IL BRANO Finalmente Piove

ANNUNCIATA DATA CONCERTO APERTURA TOUR

vsfinalmente piove

Il 12 febbraio esce “Finalmente Piove” , il nuovo album (secondo progetto musicale in autoproduzione) di Valerio Scanu che vedremo a breve  tra i Big  in gara alla 66ª edizione del Festival di Sanremo, vetrina della migliore musica italiana che si svolgerà dal 9 al 13 febbraio. Il cantautore si presenta per la seconda volta  a 6 anni dalla vittoria nel 2010 del Festival col famoso brano  Per tutte le Volte che...  

L’album Finalmente Piove di Valerio Scanu, prodotto dalla sua etichetta ‘Natyloveyou’ è composto da 13 tracce (otto scritte dalla stesso Valerio e prodotte da Luca Mattioni) di cui 12 inediti oltre la cover “Io vivrò” di Mogol-Battisti, che Valerio Scanu ha scelto per la serata del giovedì delle cover. Il nuovo album, come ha raccontato a Rai.tv, avrà sonorità elettro-pop e rappresenterà un passo avanti rispetto all’album precedente (Lasciami Entrare ndr), di cui ne ricalca tuttavia il sound internazionale e in coerenza con quello che ha già realizzato.

L’album che sarà disponibile su CD e digital download sarà presentato ai fan con un megaconcerto, all’Auditorium  Conciliazione a Roma il 24 aprile prossimo, che aprirà il #Finalmentepiovelivetour2016. Biglietti in prevendita su Ticketone.it

Brano apripista dell’album è #Finalmente Piove con cui Valerio Scanu concorrerà al Festival di Sanremo e che titola l’intero progetto discografico. Il brano, definito dal cantante una “perla rara” e un “regalo” di Fabrizio Moro, autore del testo, al primo ascolto ha piacevolmente impressionato la stampa specializzata che posiziona Valerio Scanu tra i più accreditati alla vittoria.

Redazione

 

 

 

 

RAI: LA SCENOGRAFIA DEL FESTIVAL DI SANREMO Racconto lo sbocciare di un fiore 28/01/2016 – 15:06


fs
Uno spazio che raccoglie il palco e la platea in un unico contenitore e che suggerisce – con i giochi di luce e di grafica, le linee architettoniche, la tecnologica e i movimenti scenici  – lo sbocciare di un fiore. E’ l’idea di Riccardo Bocchini, l’architetto che torna a firmare la scenografia per il 66° Festival di Sanremo. “Lo sbocciare del fiore – spiega –  è rappresentato in maniera subliminale: dall’apertura sull’asse orizzontale del sipario in ledwall prima concavo e poi convesso, e dall’apertura sull’asse verticale del sipario Kinetic polarizzato”.
E non manca la scala, protagonista di tanti Festival, che Bocchini reinterpreta partendo dall’idea del piccolo bicchiere richiudibile: “Le persone della mia generazione – ricorda – lo hanno usato in molte situazioni. E’ davvero un oggetto cult degli anni ’60. E anche questo elemento scenografico ci permetterà di trasformare la scena nella forma, nelle atmosfere e nei colori, “personalizzandoli” per ogni artista”.
La scenografia è impreziosita, inoltre, dalle sculture in policarbonato artistico dello scultore Davide Dall’Osso: “Il maestro è intervenuto con la sua preziosa arte – conclude Riccardo Bocchini – su alcuni punti della mia scenografia : un connubio tra due arti che arricchisce sicuramente il valore dell’immagine globale. L’idea è quella di cogliere e portare fin dentro la scena di Sanremo quello che gli spagnoli chiamano “el duende”, lo spirito che “possiede” l’artista – la sua anima, il suo corpo – nel momento del suo maggior splendore. E questo rappresentano anche le sculture, ballerine, collocate nell’atrio dell’Ariston”.
Redazione

ASCOLTI TV di GIOVEDI’ 28 GENNAIO Don Matteo oltre i 7 milioni e mezzo di spettatori


dmAncora uno straordinario risultato per la fiction “Don Matteo 10″ trasmessa su rai1 ieri, giovedì 28 gennaio, che ha stravinto il prime time avendo ottenuto nel primo episodio 7 milioni 595 mila spettatori euno share del 27.06 e nel secondo 6 milioni 818 mila e il 28.97.
La serata televisiva prevedeva su Rai2 un nuovo appuntamento con  il programma di Nicola Porro “Virus” che ha realizzato 931 mila spettatori e uno share del 3.83.
Su Rai3 la puntata di 2 Storie maledette2 ha registrato 1 milione 457 mila spettatori euno share del 5.34.
In seconda serata sempre vincente “Porta a porta” con 1 milione 269 mila spettatori e uno share del 14.40.
Da segnalare su Rai1 alle 16.45 la seconda parte de “La vita in diretta” con 2 milioni 477 mila spettatori e uno share del 18.30 e nell’access primetime”Affari tuoi” con 5 milioni 371 mila e il 19.05.
Tra i programmi più visti sui canali digitali specializzati il film “Prima e dopo”, in onda su raiMovie alle 21.15 con 465 mila spettatori e uno share dell’1.71; un cartone dellaserie “La casa di Topolino”, in onda su Rai Yoyo alle 19.45 con 459 mila e l’1.93; un episodio dellaserie “Ghost Whisperer”, in onda su Rai 4 alle 20.20 con 386 milae l’1.42; un episodio della seconda serie della fiction “Una grande famiglia”, in onda su Rai Premium alle 20.25 con 346 mila e l’1.26.
Nettissima vittoria delle reti Rai in prima serata con 10 milioni 866 mila spettatori eil 38.70 di share; in seconda serata con 4 milioni 385 mila e il 35.10 e nell’intera giornata con 4 milioni 228 mila e il 38.30.

Le reti Mediaset hanno invece registrato: in prima serata, 9.183.000 spettatori totali (33.42% di share sul pubblico attivo);
in seconda serata, 3.940.000 spettatori totali (31.79% di share sul pubblico attivo);
nelle 24 ore, 3.621.000 spettatori totali (34.16 % di share sul pubblico attivo).

Il Tg5 delle ore 13.00 è al vertice dell’informazione sul pubblico totale con 3.147.000 spettatori (share commerciale del 20.77%). L’edizione delle ore 20.00 è la più vista sul pubblico attivo con il 21.28% di share (4.917.000 spettatori totali).

Da segnalare in particolare:

su Canale 5, “Striscia la Notizia” è il programma più visto dell’access prime-time con 5.903.000 spettatori totali e il 23.60% di share sul target commerciale;
a seguire, il “Segreto” registra 3.931.000 spettatori totali;
in day-time, “Pomeriggio Cinque” è leader della sua fascia sul pubblico attivo con, nella prima parte, il 19.13% di share (2.200.000 spettatori totali) e, nella seconda, il 16.99% di share (2.222.000 spettatori totali);
“Caduta libera!”, con il 22.86% di share e 4.113.000 spettatori totali, si conferma il programma più seguito del preserale sul pubblico attivo,

su Italia 1, in prime-time, il film con Anthony Hopkins e Natalie Portman “Thor” si aggiudica 2.056.000 spettatori totali (9.99% di share sul target commerciale);
in day-time, l’appuntamento con “Sport Mediaset” raccoglie 1.303.000 spettatori totali e il 10.90% di share sul target 15/64 anni;

su Retequattro, in access prime-time, l’approfondimento politico “Dalla vostra parte” raggiunge 1.153.000 spettatori totali;
a seguire, il film diretto e interpretato da Steven Seagal “Sfida tra i ghiacci”, segna 1.345.000 spettatori totali.

Canali tematici:

su Iris, in prima serata, il film con Hilary Swank e Simon Baker “L’intrigo della collana” ottiene 390.000 spettatori totali (1.43 % di share).

Redazione

RAI1: COSI’ LONTANI COSI’ VICINI Secondo appuntamento con Al Bano e Romina 29/01/2016 – 21:20


alb
Venerdì 29 Gennaio andrà in onda alle 21.20 su Rai1 la seconda puntata della terza edizione di “Così Lontani Così Vicini”.
La conduzione di questa terza edizione è affidata ad una coppia speciale, Al Bano Carrisi e Romina Power di nuovo insieme eccezionalmente per questo programma. Al Bano e Romina racconteranno al pubblico le storie di persone che gli eventi della vita hanno separato e alle quali il programma offrirà la possibilità di rincontrarsi. La serata si svolge in esterni, totalmente “on the road”; i protagonisti della puntata potranno conoscere per la prima volta o incontrare dopo tanti anni di lontananza i propri cari e raccontare le ragioni che li hanno spinti a non smettere di cercare una parte importante della propria vita .
In questa seconda puntata Al Bano e Romina seguiranno le storie di:
Luisa: a poco più di dieci anni ha una rivelazione che cambia completamente la sua vita e da quel momento il suo desiderio più grande è di incontrare i suoi fratelli mai conosciuti prima.
Claudia: aveva un sogno, conoscere la sua sorella gemella; oggi quel sogno è diventato realtà, ma ora ne insegue un altro ancora più importante perché rappresenta la chiusura del cerchio della sua vita: ritrovare l’altra sorella.
Franca: nasce in una famiglia povera e numerosa che il destino non tarda a divedere. La vita difficile e le prove da superare quotidianemente, mettono in secondo piano tutto il resto.  Ma il desiderio di rincontrare i suoi fratelli rimane dentro di lei ed oggi è più che mai decisa a ritrovarli.
Laura e Rosanna: sono state separate fin da piccole dalle altre sorelle e da allora non ne hanno saputo più nulla. Il loro ricordo però è sempre vivo nei loro cuori. Rivederle, riabbracciarle e sapere che hanno avuto una vita felice è diventato il loro più grande desiderio.
Il momento più emozionante di ognuna delle quattro storie raccontate nel corso di ogni puntata è rappresentato dall’incontro finale dove i due protagonisti saranno accompagnati dai conduttori fino a qualche secondo prima del loro ricongiungimento.
Per contattare la redazione di “Così Lontani Così Vicini” si può chiamare allo 02.36564957 o scrivere una mail a cosilontanicosivicini@rai.it
Redazione

EMMA: Da oggi aperte le prevendite per le 6 NUOVE TAPPE di “ADESSO TOUR”: Firenze, Acireale (Catania), Napoli, Padova, Bologna e Torino


EMMA

EM

IN ANTEPRIMA SU CORRIERE.IT IL VIDEO DI

“IO DI TE NON HO PAURA”

Il nuovo singolo estratto dal suo 12° Disco di Platino “ADESSO” 

“Per le donne che non hanno più vergogna di farsi aiutare, vivere, respirare”

Una sorpresa per i fan in risposta alle tantissime richieste:

6 NUOVE TAPPE PER “ADESSO TOUR

Firenze, Acireale (Catania), Napoli, Padova, Bologna e Torino

BIGLIETTI IN PREVENDITA DA OGGI SUI CIRCUITI TICKETONE

#EmmaAdesso

È online in anteprima su corriere.it il video di “IO DI TE NON HO PAURA”, il nuovo singolo di EMMA, estratto dal suo 12° disco di platino “Adesso” (Universal Music) e attualmente in rotazione radiofonica.

Il video del brano dedicato a tutte le donne che sanno dire “no” è prodotto da Frog & Roll, diretto da Luisa Carcavale, collaborazione alla regia di Alessandro Guida e vede la partecipazione dell’attore Francesco Arca, protagonista del film “Allacciate le cinture” (2014) di Ferzan Özpetek. La fotografia è a cura di Davide Manca e le coreografie di Macia del Prete.

«L’istinto di sopravvivenza ci porta a scappare da qualcosa o qualcuno che ci fa paura – spiega Emma – Scappiamo perché temiamo di non avere il coraggio e di non essere abbastanza forti per restare e affrontare i nostri “demoni”. Questa è una storia di presa di coscienza di se stessi dove la voglia di liberarsi dalle oppressioni e dalle prigioni dell’anima diventa più forte di tutto. Non avere più vergogna di farsi aiutare, vivere, respirare»

Dopo le tantissime richieste ricevute dai suoi fan, Emma ha deciso di far loro una grandissima sorpresa aggiungendo sei nuove appuntamenti live al suo “Adesso Tour” (prodotto e organizzato da F&P Group) che in autunno toccherá le principali cittá italiane. I biglietti per le nuove date saranno disponibili in prevendita da oggi, giovedí 28 gennaio, sui circuiti Ticketone.

Questo il calendario completo di “Adesso Tour”:

16 settembre – Milano – Mediolanum Forum (Assago)

17 settembre – Milano – Mediolanum Forum (Assago)

21 settembre – Firenze – Nelson Mandela Forum NEW

23 settembre – Roma – PalaLottomatica

24 settembre – Roma – PalaLottomatica

30 settembre – Bari – Pala Florio

1 ottobre – Bari – Pala Florio

8 ottobre – Acireale (Catania) – Palasport NEW

10 ottobre – Napoli – Pala Partenope NEW

15 ottobre – Padova – Kioene Arena  NEW

21 ottobre – Bologna – Unipol Arena  NEW

22 ottobre – Torino – Pala Alpitour NEW

Per tutti coloro che acquisteranno i biglietti online su www.ticketone.it (scegliendo la spedizione con corriere espresso) quello per Adesso Tour” non sarà un semplice biglietto, ma un esclusivo Fan Ticket, dal design unico, colorato e personalizzato che rappresenterà un vero e proprio memorabilia per i fan.

Per tutte le informazioni: www.fepgroup.it.

RTL 102.5 è la radio media partner ufficiale dell’”Adesso Tour” di Emma.

A fine gennaio Emma presenterà il disco “Adesso” con tre date instore nelle Isole, mantenendo così la promessa fatta ai suoi fan sui social network: il 29 gennaio infatti approderà a Belpasso,Catania (Centro commerciale Etnapolis – ore 17.00 – accesso prioritario ai possessori del pass), il 30 gennaio sarà a Castrofilippo, Agrigento (Centro commerciale Le Vigne – ore 16.00 – accesso consentito solo ai possessori del pass) e il 31 gennaio approderà per la prima volta in assoluto in Sardegna, a Pontixeddu, Oristano (Centro commerciale Porta Nuova – ore 16.00 – accesso consentito solo ai possessori del pass). Per dettagli sui pass consultare la pagina facebook di Emma.

Verranno presto annunciate da Emma sui suoi social quattro date instore, in concomitanza dei nuovi appuntamenti live.

Rufus Wainwright ha annunciato su Twitter che il 28 luglio Emma sará la Speciale Guest del suo concerto all’Arena Flegrea di Napoli. Continua cosí il solido rapporto di stima reciproca ed amicizia nato un anno fa a Venezia, dove i due artisti si sono incontrati per la prima volta, e consacrato dalla partecipazione del raffinato cantautore irlandese al live di Emma lo scorso luglio al Lucca Summer Festival.

Uscito a oltre due anni e mezzo dall’ultimo album di inediti “Schiena”, “Adesso” è una fotografia istantanea di Emma, come una polaroid la racconta per l’esatto momento che sta vivendo ora,interamente prodotto da lei insieme al produttore Luca Mattioni

Nell’album Emma è tornata ad essere autrice: la title track “Adesso (Ti voglio bene)” è stata scritta interamente dall’artista, che ha co-firmato altri due brani dell’album: “Per questo paese” e “Il paradiso non esiste”.

Oltre al co-produttore Mattioni, tante le collaborazioni presenti in “Adesso”: in primis il sound engineer vincitore di un Grammy Award Matt Howe (Lauryn Hill, Phil Ramone, Riyuichi Sakamoto) che ha mixato l’album; poi autori come Giuliano Sangiorgi, Zibba, Giovanni Caccamo, Alessandra Flora, Amara, Cheope, Giuseppe Anastasi, Ermal Meta, Diego Mancino, Dario Faini, Matteo Buzzanca, Alessandra “Naskà” Merola, Nicco e Carlo Verrienti, Giulia Anania, Marta Venturini.

Redazione